Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Sai se ora do fuoco al fantoccione così, per scherzo... »
- Kailah Morstan -
 
Myst Cyclopedia

Carmen Navon

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Lady
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Nato/a il:
11 gennaio 495
Morto/a il:
10 aprile 519
Altezza:
170 cm
Peso:
62 kg
Ruolo:
ambiguo
Status:
morto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Ritratto di Lady Carmen Navon, nell'autunno del 517Carmen è la sorella minore del Cavaliere di Laon Sir Andrè Navon, signore dell'omonimo possedimento.
E' una fanciulla molto bella, legatissima a suo fratello Andrè e talvolta "complice" dei suoi intrighi amorosi.

Il matrimonio

Nell'inverno dell'anno 517 Lady Carmen Navon sposa Lord Rostand Beart, figlio del Barone di Laon e suo erede. La giovane lady dà alla luce il prossimo Barone di Laon, il piccolo Albert Beart, nato il 4 settembre dell'anno 518.

L'incerta paternità dell'erede

La nascita del piccolo Lord Albert Beart ha portato grande felicità nel castello di Laon. Pochi speravano che Lord Rostand fosse in grado di generare, a causa delle sue gravi condizioni di salute, e anche per via dei suoi freddi rapporti con la moglie, con cui sembra sussista una forte antipatia e ostilità reciproca.
Anche se nessuno lo dice apertamente, le voci sulla reale paternità del bambino sono abbastanza diffusi al castello e in città: sembra che il vero padre sia l'anziano barone in persona, Lord Freje Beart.

Le gravi accuse di Lady Beart

In una sua lettera dell'autunno 518 Lady Emanuelle Beart, prigioniera dell'Inquisizione ad Halbedel, solleva gravi accuse sul conto di Lady Carmen Navon che, a suo dire, sarebbe stata convinta e ispirata dalla sua ancella Imielle a ordinare l'assassinio di Ludmilla, come parte di un rituale pagano di fecondità.

L'esecuzione

Il 10 aprile 519 Lady Carmen Navon viene giustiziata su ordine dell'Inquisizione per gravi crimini contro la fede e la morale.
Creata il 28/02/2008 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 04/08/2011.
3226 visite dal 28/02/2008, 13:53 (ultima visita il 22/09/2021, 13:14) - ID univoco: 1369 [copia negli appunti]
[Genera PDF]