Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Siamo quelli che di solito risolvono i problemi »
- Loic Navar -
 
Myst Cyclopedia

Euprepìa Pakuriana Dunchas

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Imperatrice di Delos
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Nato/a il:
7 marzo 488 p.F.
Altezza:
sconosciuta
Peso:
sconosciuto
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Euprepìa Pakuriana Dunchas - Immagine 1Nata nella nobile famiglia dei Pakuriani, che diede a Delos l'Imperatore Grigorios I Pakurianòs, si è unita in matrimonio con Constandìnos II Dunchas il 1 ottobre del 506 p.F., lo stesso giorno dell'assunzione al trono di quest'ultimo come co-Imperatore di Constandìnos I.

La salute cagionevole e la vita all'ombra dell'Imperatore

Di salute cagionevole e di costituzione fragile, l'Imperatrice è vissuta sempre all'ombra del marito, apparendo raramente e solo in occasioni ufficiali e religiose ove la sua presenza fosse ritenuta strettamente necessaria. Ciò la ha preservata dalle trame di corte, che spesso vanno a coinvolgere la figura dell'Imperatrice, e le ha consentito di guadagnarsi presso il popolo, almeno quello della città di Delos, fama di donna pia e morigerata.
Tuttavia il ritardo nell'auspicata gravidanza, foriera della nascita di un erede Porfirogenito, ha attirato molte malevolenze e dicerie contro di lei nei bui anni dal 508 al 510 p.F., ovvero dopo l'assunzione dei poteri di unico Imperatore da parte di Constandìnos II.
Anzi è da dire che la mancanza di un erede ha reso ancora piuttosto fragile il regno del sovrano riuscito vincitore dalla guerra civile: l'Imperatore pareva sostanzialmente ostaggio dei fratelli e in particolare del Sebastocràtore Michaìl, il vincitore militare della guerra, destinato a succedergli in caso di morte prematura.
In più alimentava oscuri presagi sulla famiglia dei Dunchas la presenza di un'unica Porfirogenita nella persona della figlia di Michaìl II, la principessa Anna, andata in sposa a Greyhaven.

L'evento del 510: la nascita di Ghiannis Porfirogenito


Tutti i dubbi e le incertezze scomparvero però il 4 novembre del 510 p.F., quando finalmente l'Imperatrice Euprepìa, dopo una travagliata gravidanza, riuscì a dare alla luce, nella stanza di porpora, il piccolo Ghiannis, destinato ad ereditare il trono del padre.
Da allora il controllo sull'Impero da parte di Constandìnos II si è fatto molto più forte, l'autorità del Sebastocràtore è stata notevolmente ridimensionata, la posizione politica di Anna Porfirogenita si è ridotta quasi all'insignificanza.
In più ne è uscita enormemente rafforzata la figura stessa dell'Imperatrice, ora molto più amata dal popolo tutto dell'Impero di Delos e considerata la fautrice della pace e della prosperità.
Per ringraziare gli Dei dell'avvenuto parto l'Imperatrice Euprepìa ha ordinato ella stessa la costruzione di un monastero nella Capitale dedicato a Pyros e Reyks "Ematophylakes" (protettori del sangue).

La vita attuale

L'Imperatrice non ha tuttavia a tutt'oggi dismesso il suo atteggiamento riservato e si dedica principalmente alla cura dell'educazione del figlio, che desidera possa diventare un giorno il migliore Imperatore di Delos. A tal fine cerca di proteggerlo, non sempre con successo, dalle influenze a suo dire nefaste della Corte.
Creata il 22/11/2007 da Elmer's pupil (248 voci inserite). Ultima modifica il 22/11/2007.
2412 visite dal 22/11/2007, 00:50 (ultima visita il 22/10/2020, 06:51) - ID univoco: 1231 [copia negli appunti]
[Genera PDF]