Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« E' tutto a posto, colonnello, veramente! Siamo viandanti, non si facesse strane idee! »
- Rosco a Bohemond -
 
Myst Cyclopedia

Kyle Ravèl

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Sir
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
12 agosto 489
Altezza:
187 cm
Peso:
85 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Immagine di Sir Kyle Ravèl, agosto 518.Cavaliere decaduto di Anthien agli ordini di Lord Anthony Keitel. Secondo di cinque figli del defunto sir Balthazar Ravèl, che arrivò a un passo dalla nomina di dominus di Vassal, senza mai riuscirvi. Amante del vino, dei duelli e delle donne, sir Kyle Ravèl è noto per la sua attitudine indisciplinata e per la sua insofferenza nei confronti dell'ordine costituito, che però non sfocia mai nella palese illegalità. Il suo rifiuto di prendere parte a una missione nell'517 per conto dell'anziano Barone gli costa il titolo di Cavaliere e la partecipazione al torneo di Krandamer di quello stesso anno.

Il contenzioso per Vassal

Nell'ultimo periodo della sua vita sir Balthazar Ravèl cercò invano di far valere alcune pretese ereditarie sulla signoria di Vassal a beneficio del figlio maggiore, Ector. Nonostante i legami di sangue, però, la bassa considerazione che Lord Benedict Keitel nutriva per il suo primogenito finì per negargli tale possibilità. L'unica cosa che il baronetto riuscì a ottenere prima della sua morte, avvenuta nel 515, fu l'assicurazione che due dei suoi cinque figli, Kyle e Sophie, sarebbero stati presi a servizio del Barone con l'incarico di cavalieri. Così avvenne nel corso dei due anni successivi: gli altri tre figli, Ector, Joe e Tuck, considerati inadatti a qualsiasi incarico, vennero invece esclusi da ogni privilegio. I due più grandi, Ector e Joe, vantano a loro volta una breve esperienza nell'esercito regolare di Anthien, dal quale sono stati allontanati in conseguenza della loro condotta scriteriata.

I fratelli Ravèl

Fin da bambini i cinque figli di sir Balthazar Ravèl sono stati una spina nel fianco della guardia civica di Anthien: la loro vivacità si tramutò ben presto in una assoluta mancanza di disciplina, che in diversi casi portò non pochi problemi con la giustizia. Ector Ravèl, il più grande, è stato fermato diverse volte a seguito di risse, violenze e episodi imbarazzanti nei quali è rimasto coinvolto. In molti casi le accuse hanno colpito anche suo fratello Joe, noto per la sua stupidità. Il più piccolo, Tuck, nonostante sia ancora troppo giovane per creare problemi seri, ha già dimostrato in più di un'occasione una certa propensione al furto unita a una particolare dote particolare nell'uso di attrezzi da scasso.
Gli unici ad aver ereditato parte della maturità del padre sembrano essere Kyle e Sophie, accomunati da uno spiccato senso dell'onestà e da una indiscutibile fedeltà nei confronti del feudo e dei suoi governanti: il loro forte spirito critico, unito a una parlantina spesso puntenge, li rende comunque spesso problematici dal momento in cui hanno incominciato a servire nei ranghi dell'esercito regolare con l'incarico di Cavalieri.

La sospensione dall'incarico

La mancanza di disciplina di sir Kyle e la sua tendenza a esprimere sempre la sua opinione sugli incarichi ricevuti ha reso ben poco sorprendente la decisione di sir Benedict Keitel di revocare a tempo indeterminato i suoi privilegi di Cavaliere. I veri motivi della sua sospensione non sono comunque noti se non alla ristretta cerchia di amici del giovane, tra i quali si annoverano sir Leon Perineau e sir Steven deRavin, oltre alla stessa sorella Sophie Ravèl. A seguito della revoca, avvenuta nel 517, Kyle Ravèl è rimasto a disposizione del Anthony Keitel nella speranza di poter essere da lui reintegrato.

Parenti e amici

Creata il 07/07/2010 da DarkAngel (1314 voci inserite). Ultima modifica il 07/07/2010.
2210 visite dal 07/07/2010, 09:33 (ultima visita il 26/11/2022, 21:45) - ID univoco: 2335 [copia negli appunti]
[Genera PDF]