Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Arzate 'a manica che m'hai già fatto perde la pazzienza! »
- Kyle Irontower, paladino di Dytros -
 
Myst Cyclopedia

Slaine

[personaggio]
personaggio
Soprannome:
Gufo
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Altezza:
182 cm
Peso:
80 kg
Ruolo:
ambiguo
Tipo:
PNG
Giocatore:
DarkAngel
Immagine di Slaine, risalente al settembre del 516.Misterioso individuo proveniente da Elsenor e operante nelle zone comprese tra Surok e Feith. Nell'anno 514 trova lavoro come lanciatore di coltelli presso la Compagnia dei Randagi di Surok, affiancando elementi come il nano ventriloquo Dur-Dur, l'ammaestratore di cavalli Avon Lautrec, l'illusionista e mangiafuoco Eliogabalus e altri ancora.
A partire dall'anno 515, in conseguenza dello scoppio della Guerra delle Lande, rimane intrappolato presso il villaggio di Mavan, situato ai piedi dell'omonima rocca all'interno degli Altipiani delle Tempeste di Feith.

Origini

Le circostanze che portano Slaine sul Continente sono ancora in gran parte avvolte nel mistero. Sembra che si tratti di un esule del Clan dei Frisea, condannato a morte insieme alla sua famiglia e rifugiatosi, unico superstite, presso il Clan Gaenlain.

La Compagnia dei Randagi

Slaine entra a far parte della compagnia dei randagi all'inizio del 514, malgrado le antipatie viscerali nei confronti degli abitanti di Elsenor che contraddistinguono il territorio in quel periodo e che esploderanno al termine di quello stesso anno.

Spedizione con Aiden Marnach

Slaine entra a far parte di una spedizione esplorativa negli Altopiani delle Tempeste capitanata da Aiden Marnach, nell'agosto del 517, dove svolge il ruolo di interprete.
Sembra che il suo incarico sia di sorvegliare, segretamente, i comportamenti del Clan elsenorita Mabogion, per valutarne l'affidabilità e l'eventuale possibilità che siano ricompensati dall'Esercito di Uryen.
Creata il 19/11/2013 da DarkAngel (1270 voci inserite). Ultima modifica il 10/05/2017.
1600 visite dal 19/11/2013, 14:55 (ultima visita il 02/08/2021, 19:26) - ID univoco: 3156 [copia negli appunti]
[Genera PDF]