Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ci aspettiamo un po' di maretta... »
- Guelfo da Flavigny -
 
Myst Cyclopedia

Congiura dei Custodi

Logo della Congiura dei Custodi, che rappresenta l'unione tra le asce di Ghaan e l'artiglio di Treize/Uryen.Operazione segreta nata per volontà del Tenente Manuel Raven e messa in piedi grazie al coinvolgimento di un ristretto numero di soldati di Ghaan facenti parte dell'unità dei Custodi del Sangue, nonché di interlocutori chiave ad Angvard, Trost, Skogen e Uryen. La congiura, dopo una lunga preparazione avvenuta tra il 516 e il 518, ha visto il suo culmine il 13 febbraio del 518 in conseguenza della morte di Lord Estov Ghaan per mano di Ayza Reich, contribuendo in modo determinante alle sorti del conflitto tra Angvard e Ghaan.

Genesi

Le origini della congiura sono in gran parte avvolte nel mistero: tuttavia, le informazioni raccolte nel corso delle campagna di Uryen consentono di ipotizzare che il tenente Manuel Raven e il Capitano Marvin Barun, direttamente o tramite intermediari, strinsero un accordo segreto nei primi mesi del 516 con l'obiettivo di destabilizzare il sodalizio tra Lord Estov Ghaan, all'epoca Signore della Guerra del feudo, e lo stregone Aghvan l'Invitto, avvertito come pericoloso da ambo le parti.

Inizialmente, è presumibile che nessuna delle due parti coinvolte avesse ben chiaro come concretizzare tale proposito: per questo motivo, per quasi due anni le due fazioni coinvolte si sono limitate a scambiarsi informazioni, incrementando il livello di fiducia reciproca e la conoscenza dei vari retroscena che hanno caratterizzato il dipanarsi del conflitto tra Angvard e Ghaan.

Obiettivi

La congiura si poneva un duplice obiettivo:
  • eliminare i due principali responsabili della deriva sanguinaria della Signoria di Ghaan, identificati in Lord Estov Ghaan e nel suo più fidato consigliere, lo stregone Aghvan l'Invitto;
  • convincere il maggior numero di soldati, dignitari e cittadini della necessità di un rovesciamento di fronte, così da favorire l'avvento di un successore più incline alla mediazione.
Il secondo obiettivo era particolarmente importante non soltanto per la sopravvivenza dei congiurati di Ghaan, nei confronti dei quali sarebbe comunque scattata l'accusa di alto tradimento, ma anche per gli scopi della fazione di Uryen, che puntava a concludere il conflitto favorendo la riconquista (e/o il ripristino della neutralità) a titolo definitivo di alcuni territori contesi, tra cui soprattutto la Sacra dei Difensori.

Per questo motivo, i congiurati hanno impiegato molto tempo a raccogliere prove, testimonianze e informazioni volte a documentare le attività illecite svolte da Aghvan e dai suoi seguaci (con il beneplacito di Lord Estov) sul territorio di Ghaan. Questa attività di ricerca ha svolto un ruolo determinante per ammantare di legittimità le azioni dei congiurati agli occhi delle personalità più influenti del feudo, favorendo la nascita e l'affermazione di una fazione più "moderata", promossa da alcuni ex-consiglieri particolari di Lord Estov e raccoltasi intorno a Lord Janus Ghaan.

Esito

La congiura si è conclusa con un successo parziale: Estov Ghaan è caduto in battaglia per mano di Ayza Reich, mentre Aghvan l'Invitto, grazie all'aiuto di Sir Chad Wilson, è riuscito a fuggire verso una destinazione ignota.
Creata il 25/10/2023 da DarkAngel (1335 voci inserite). Ultima modifica il 26/10/2023.
316 visite dal 25/10/2023, 02:52 (ultima visita il 30/05/2024, 12:43) - ID univoco: 4537 [copia negli appunti]
[Genera PDF]