Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Dobbiamo decidere quanto tempo aspettiamo prima di darlo per morto. »
- Colin Tarr -
 
Myst Cyclopedia

Thomàs Raoùl

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Panipersebasto, Senatore di Delos
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
3 Agosto 473 p.F.
Altezza:
172 cm
Peso:
70 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
Elmer's pupil
Thomàs Raoùl - Immagine 1Figlio di Pavlos Raoùl e fratello maggiore di Stéphanos Raoùl Briennios, l'attuale Duca di Dyrrachion.
Appartenente ad una delle più illustri famiglie patrizie dell'Impero, ha ricevuto, dopo la morte del padre nel 511 p.F., il titolo nobiliare di Panipersebasto e, conseguentemente, il seggio nel Senato di Delos.
Thomàs era infatti il maggiore tra i figli del Senatore Pavlos.

La formazione, il carattere e gli interessi

Fin da giovane Thomàs ha sempre praticato le armi e avuto interesse per la scherma in particolare. Ma anche la caccia, la caccia a cavallo ovviamente, è sempre stata una delle sue occupazioni preferite.
Dotato di una buona cultura, nutritasi con i libri della famiglia e le entrature presso le biblioteche ecclesiastiche e civili (l'Imperiale e la Patriarcale in primis), ha prediletto sempre la letteratura tecnica dell'antichità e contemporanea (scritti sulla caccia, l'arte militare, la strategia, l'architettura), ma anche la storiografia e la teologia.
Non si tratta di un uomo particolarmente profondo, anche come sensibilità, ma certamente, data la sua preparazione piuttosto ampia e variegata, non sfigurerebbe in nessun contesto, anche di alto livello.
Quando ha ereditato il ruolo di capofamiglia e rappresentante dei nobilissimi Raoùl nessuno ha pensato che potesse dare cattiva prova di sé e tuttora ha raccolto solo successi.
Tra le sue qualità vanno annoverati infatti anche un simpatico senso dell'umorismo, una notevole affabilità, uno spiccato spirito pratico, una capacità innata di attrarre l'attenzione e il rispetto dell'interlocutore.

Un nuovo compito

Da quando il fratello minore è stato insignito della carica di Duca di Dyrrachion - a seguito della caduta di Nikephoros II Briennios nella guerra civile del 508 - un nuovo compito si è aggiunto a quelli di rappresentanza di Thomàs, ovvero la promozione dei Raoùl come nuovi reggitori di Dyrrachion.
Esso si esplica ovviamente nelle attività del Senato e della corte, ove Thomàs difende gli interessi del Ducato, ma anche nei viaggi all'estero, al seguito del Curopàlata, ove è necessario stringere relazioni e dar buona prova di sé.

Al seguito del Curopàlata

E' negli ultimi anni infatti che Thomàs ha intensificato le sue relazioni con il fratello dell'Imperatore, intravedendo nella passione per i tornei e per Greyhaven che anima quest'ultimo una buona opportunità per rendere più indipendente la politica di Stéphanos e dei Raoùl dagli eventuali capricci della corte imperiale e per manifestare l'adesione dei nuovi governanti di Dyrrachion alla tradizionale tendenza filogreyhavenese di quel Tema.
Ciò del resto non è contrastato dall'Imperatore stesso che mira a scoraggiare le interpretazioni antigreyhavenesi delle ultime tragiche vicende dello Stato e a ristabilre un clima di serenità e concordia all'interno e all'esterno.
Questo comportamento di Thomàs ha però attirato sui Raoùl l'occhio vigile e diffidente del Sebastocratore e del Parakimòmenos, fieri capi del partito antigreyhavenese.
Creata il 11/10/2007 da Elmer's pupil (248 voci inserite). Ultima modifica il 21/03/2008.
1884 visite dal 11/10/2007, 22:27 (ultima visita il 05/08/2021, 02:02) - ID univoco: 1149 [copia negli appunti]
[Genera PDF]