Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Si, la compromessa sposa... »
- Eric Navar -
 
Myst Cyclopedia

Amber Rose Heins

[personaggio]
personaggio
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Altezza:
178 cm
Peso:
65 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Ritratto di Amber Rose Heins.
(credits)Amber Rose Heins è un membro dell'Ordine Nero originaria della città di Anthien, che prestava i suoi servigi a Lord Wilhelm Keitel, fino a quando questi non è stato assassinato. Dopodichè ha fatto perdere per qualche tempo le sue tracce. Personaggio di cui si, appena intravisto da Nickel e Guelfo nei paraggi della Torre Maxima di Anthien, dove si trova prigioniero Frate Erwin.
Sembra darsi il cambio con un altro individuo, e far base in una casa di fronte alla torre.

Alla Torre Maxima

L'unica volta che Amber Rose Heins è stata vista di persona da alcuni membri del gruppo di Caen è stato in occasione della fuga di Frate Erwin dalla Torre Maxima di Anthien, nell'estate dell'anno 517.
Amber Rose sorvegliava la torre, insieme ad un altro compagno. Viene vista da Nickel e Guelfo nei loro giri di perlustrazione della zona. Si tratta di una donna poco più che trentenne, alta e bionda, dall'aspetto freddo e duro.
Lei e il suo compagno, al momento della fuga del gruppo dalla torre, colpiscono coi loro dardi di balestra sia Padre Lorenzo Quart, sia Karen Gordon Gabriel, la quale rischia di morire per la gravità della ferita.

La lettera a sua firma

Di Amber Rose Heins viene ritrovata una lettera autografa durante la perquisizione della torre di Lord Wilhelm Keitel presso le Parole d'Oro. Nella lettera si parla di alcuni Cavalieri ostili a Lord Albert, Sir Steven De Ravin e Sir Leon Perineau.

Le informazioni raccolte presso le Parole d'Oro

Parlando coi profughi delle Parole d'Oro i membri del Gruppo di Caen sono riusciti a ricostruire alcune informazioni sul conto di Amber Rose Heins. Sembra che fosse molto devota e legata a Lord Wilhelm, che spesso si recasse alla sua torre, sempre in periodi nei quali moglie e figlia del Lord erano assenti. Pare che fosse estremamente altezzosa coi villici, mentre aveva un atteggiamento rispettoso e quasi servile nei confronti del Lord. In alcune occasioni visitò con Lord Wilhelm gli edifici del lago.

L'assassinio di Nailah

Nel gennaio dell'anno 519, dopo molti mesi nei quali Amber Rose non aveva dato notizie di sè in alcun modo, la donna si è recata da un sicario di Nekkar, soprannominato Il Sarto, e gli ha commissionato l'omicidio di Nailah, a Chalard.
Il delitto viene portato a termine il 30 di gennaio.
Il sicario viene quindi catturato e rivela l'identità del mandante e anche i suoi successivi bersagli, fortunatamente per il momento scampati al pericolo: il fratello di Nailah Jacob e il figlio bastardo di Sir Andrè Navon, il piccolo Conrad Gebeneh.
Creata il 08/10/2007 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 02/07/2011.
4114 visite dal 08/10/2007, 21:13 (ultima visita il 28/05/2022, 00:03) - ID univoco: 1131 [copia negli appunti]
[Genera PDF]