Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Purtroppo quando ci sono guerre tra persone chi ne guadagna sono i mostri »
- Ardee Drachen -
 
Myst Cyclopedia

Andronìkos Dunchas

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Curopalata
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Altezza:
sconosciuta
Peso:
sconosciuto
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Ritratto del Curopalata Andronìkos Dunchas, realizzato a Krandamer in occasione del palio del 514.Fratello minore dell'Imperatore di Delos Constandìnos II Dunchas, nato nel 484 P.F., detiene l'altissimo titolo di Curopàlata e nutre da sempre una particolare ammirazione per gli usi e i costumi dei Temi del Nord (il Granducato di Greyhaven). Oggetto precipuo del suo interesse sono la nobiltà feudale di stampo militare e, soprattutto, i tornei di cavalleria. Oltre ad aver perfezionato negli anni la sua propria tecnica di torneadore si è circondato di una piccola corte di nobili e di ufficiali delioti addestrati alle pratiche da torneo. Con questi ha partecipato e partecipa al più importante torneo di Greyahven, quello che si tiene annualmente nella città di Krandamer.

Il partito filogreyhavenese


In breve tempo il Curopàlata ha trasformato queste sue passioni private in una vera e propria tendenza politica, questa volta secondo le più tipiche tradizioni deliote. Intorno a lui infatti, a partire dalla piccola corte di torneadori, si sono raccolte tutte quelle fazioni dell'aristocrazia terriera e militare e del clero interessate a mantenere e a promuovere un'intesa cordiale con Greyhaven, sentita ancora dalla stragrande maggioranza dei Delioti come una parte, seppure autonoma, dell'Impero. Apparentemente si tratta di una tendenza opposta a quella rappresentata dall'Imperatore, che non ha mai celato sia prima che dopo la sua ascesa al trono un'insofferenza notevole rispetto al grado di autonomia e di irrispettosa libertà a suo dire raggiunto dal Granducato nei confronti dell'autorità politica e religiosa dell'Impero e dei Patriarcati. Tuttavia l'azione politica del Curopalata svolge l'importante funzione di tenere un canale aperto nei confronti dell'esterno nei momenti di crisi e, forse ancor più, di tenere legate alla famiglia imperiale quelle parti dell'alta società deliota che non condividono in toto la politica dell'Imperatore. A tal riguardo è importante sottilineare che alla "fazione" del Curopalata sono andate via via saldandosi anche quelle personalità, di minore o maggiore importanza, che avevano in qualche modo sostenuto la ribellione di Nikephoros Briennios, Duca di Dyrrachion, nel 508 P.F. Ciò, lungi dal rappresentare un fattore di squilibrio, ha consentito un rapido rimarginarsi della ferita della guerra civile all'interno dell'Impero.
Creata il 06/05/2007 da Elmer's pupil (248 voci inserite). Ultima modifica il 26/05/2007.
3432 visite dal 06/05/2007, 10:59 (ultima visita il 14/08/2022, 00:31) - ID univoco: 375 [copia negli appunti]
[Genera PDF]