Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ci stiamo muovendo in un territorio che non è il nostro con una superficialità estrema »
- Bohemond D'Arlac -
 
Julie la Piattola
Julie Modane
 
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 139   commenti totali: 110
145597 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 18/08/2019, 02:13)
ultimi 5 articoli (cambia) · Pagina 10 di 28
1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · 8 · 9 · 10 · 11 · 12 · 13 · 14 · 15 · 16 · 17 · 18 · 19 · 20
28 maggio 517
Sabato 7 Aprile 2007

Siamo così diversi?

Sì.
Siamo diversi, Marc.
Perchè qualsiasi cosa il padre di Rosalie abbia fatto al tuo villaggio, ai tuoi familiari, ai tuoi cari... è lui ad aver sbagliato, lui soltanto, non sua figlia.

E poi siamo diversi perchè non si attaccano così delle persone, per di più insieme ai Paladini, senza chiedere di arrendersi, senza dare scampo. Non si usano trucchi infami come le frecce avvelenate... non si fanno queste cose.

Eppure... eppure sento che siamo simili, e questa somiglianza mi fa paura.

Chi meglio di noi può capire cosa si prova ad avere la famiglia sterminata, la vita distrutta quando sei appena un ragazzino?
Chi meglio di noi conosce quanto siano terribili le angherie dei potenti, dei nobili, degli uomini d'armi che se la prendono contro gente semplice?

Siamo stati fortunati.
Abbiamo incontrato Lord Dillon, Padre Quart, Frate Erwin, la Rosa Bianca... tutte brave persone che ci hanno spinto ad incanalare il nostro risentimento in modo costruttivo.
Ma se avessimo incontrato gente diversa? Se avessimo trovato profeti di odio, e se ci avessero dato l'occasione di vendicarci, anche a costo di compiere degli atti crudeli e sbagliati?

Come ci saremmo comportati noi, che siamo tanto bravi e sempre dalla parte giusta?

scritto da Julie , 14:46 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
27 maggio 517
Giovedì 5 Aprile 2007

una preghiera...



Ti prego Reyks, proteggi i nostri amici.

Proteggi Guelfo, salvalo dal veleno che gli percorre il sangue, aiutalo a rialzarsi e a ritrovare il burlone che era. Vuol essere il Cercatore, fa che possa cercare e trovare tutto quello che vuole. Ma soprattutto non farlo morire, no, non così, non ora.

Aiuta Rosalie, lenisci le sue piaghe, proteggila dal veleno che le indebolisce il corpo così come da quello che le fa sanguinare il cuore.
Liberala dai brutti ricordi, dal rimorso. Fa che non conosca mai quel nome, Tradimento, che così ingiustamente le è stato dato.

Salva Bernard, uomo di fede, che ha sbagliato ma non voleva fare del male. Fa che guarisca e possa avere il tempo per imparare a fidarsi del prossimo. Sostienilo, dagli coraggio, dagli speranza.

Amen
scritto da Julie , 10:17 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
27 maggio 517
Domenica 1 Aprile 2007

pezzi sacrificabili?

Guelfo, Rosalie e Bernard sono stati colpiti da frecce avvelenate e secondo Desiree dobbiamo correre ad Annecy subito, stanotte, se vogliamo sperare di salvare loro la vita.Già stanno male e staranno sempre peggio.

E poi...
"una ragazza orrendamente mutilata, senza più la testa, stesa a terra in un lago di sangue..."
Il sogno di Bart. Lo stesso mio sogno.

Siamo pezzi preziosi, secondo Jack.
A me non sembra poi tanto...

scritto da Julie , 09:31 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
25 maggio 517
Giovedì 29 Marzo 2007

L'ombra su Rosalie

Rosalie sta un po' meglio e ora fa la principessina sul pisello.
I miei compagni la prendono in giro, quando non sente, perchè è buffa (come Desiree i primi tempi che voleva l'acqua calda per il bagno), e un po' la evitano perchè a volte risulta noiosa.

Ma dietro il suo atteggiamento sostenuto e i suoi capricci (no, non mi voglio mettere l'armatura! non voglio l'elmo! basta cavalcare! etc etc) c'è una sofferenza profonda che a momenti riesco a intravedere, nonostante lei si sforzi di nasconderla.
Una sofferenza scura e terribile.



Quando è da sola, Rosalie piange.
Le sue spalle sono piene di strani segni, che sembrerebbero morsi profondissimi, se non fosse impossibile, morsi umani.
Sanguinano ancora, devono farle un gran male. E non si tratta di semplice dolore fisico...
Quali umiliazioni, quali sofferenze deve aver subito, povera Rosalie!

Ho un po' paura.
Da un lato vorrei parlarle, cercare di capire la sua sofferenza per aiutare a sopportarla. Dall'altro però penso a Valerie, a quanto avrei voluto far del bene ed a quanto danno ho invece causato.
Ho paura di sbagliare, di dire la cosa sbagliata, di aggravare la pena di Rosalie invece che di darle un po' di sollievo.

Ma posso forse rimanere in silenzio? Lasciarla sola a piangere di nascosto, a celare la sua sofferenza dietro un muro di pomposità?
No.



Devo darle Speranza.
scritto da Julie , 10:02 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
25 maggio 517
Giovedì 29 Marzo 2007

... se ne sono andati

... se ne sono andati.
Domattina mi arrampico sulla scala e tiro giù lo scrigno e le cartuccelle di Guelfo.
Ancora non mi rendo bene conto di quel che è successo, i soldati che vogliono entrare, Bernard che li ferma, si consegna insieme a Lucius, senza armi, la perquisizione che ci hanno fatto...
Secondo loro il capitano dei soldati ha fatto apposta a non cercare troppo, perchè non si voleva mettere contro dei Paladini.
Mi pare il minimo!

Ho però molta paura che i prossimi che ci verranno a cercare non si faranno tanti scrupoli... i nostri nemici non hanno rispetto nemmeno per i Paladini, nemmeno per la Chiesa.

Tocca stare molto in campana...
scritto da Julie , 09:57 | permalink | markup wiki | commenti (0)
ultimi 5 articoli (cambia) · Pagina 10 di 28
1 · 2 · 3 · 4 · 5 · 6 · 7 · 8 · 9 · 10 · 11 · 12 · 13 · 14 · 15 · 16 · 17 · 18 · 19 · 20