Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Capace che ci troviamo Mary la prossima volta che scendiamo. Che cazzo. »
- Vodan Thorn -
 
Myst Cyclopedia

Prima delle Estàti

La Prima delle EstàtiNota anche come Prima Estate, è la leggenda che narra dello scontro che vi fu all'alba dei tempi tra Signore dell'Eternità (Shub'Nagath Elemnai, antico nome di Shub-Niggurath) e il primo e più forte dei suoi figli, il Signore del Fuoco (oggi noto come Pyros). Secondo la leggenda quest'ultimo si ribellò al volere del padre per impedire che l'aumento costante della crudeltà e della fame lo portassero a divorare tutte le creature senzienti. La battaglia divina si concluse con la vittoria del Signore del Fuoco che, in quell'occasione, divenne anche il Signore della Vita. La sconfitta costò a Shub-Niggurath una cospicua parte del suo potere e lo costrinse ad abbandonare il cielo, da cui fu esiliato per sempre insieme alle Divinità, agli Spiriti e ai Dèmoni a lui fedeli: da quel giorno, colui che un tempo fu il Signore dell'Eternità diventò il Signore della Morte e della Solitudine, l'oscuro abitatore delle Profondità tenebrose delle viscere della terra.

La Melodia della Creazione

Elemento centrale della Prima delle Estàti è la Melodia della Creazione, la musica suonata da Harkel per riportare la vita sul Continente per volontà di suo padre Pyros. Per mezzo delle sue note la Notte fu divisa dal Giorno, l'Estate giunse a interrompere l'Inverno e i ghiacci eterni si ritirarono alle estremità remote del mondo per sigillare l'accesso al regno degli Inferi. Ma la Melodia della Creazione incontrò Ahz-Ar-Toth, uno dei figli di Shub-Niggurath, che riuscì a corromperla alterandone la melodia originaria e impedendole di purificare l'indole delle creature del Continente: e fu così che il male, nascosto nelle profondità del cuore e dell'animo, riuscì a restare su Sarakon. In conseguenza di questa azione Ahz-Ar-Toth divenne noto come il Caos Primitivo.
Creata il 19/01/2021 da DarkAngel (1256 voci inserite). Ultima modifica il 19/01/2021.
570 visite dal 19/01/2021, 05:52 (ultima visita il 13/06/2021, 23:04) - ID univoco: 4415 [copia negli appunti]
[Genera PDF]