Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Devi di' LES »
- Kailah a Colin -
 
Myst Cyclopedia

Vallone della Tranquillità

[luogo]
luogo
Tipo:
depressione
Popolazione:
sconosciuta
Immagine del tempietto nel Vallone della Tranquillità, presso Angvard.Il Vallone della Tranquillità è una valle stretta e profonda che solca l'Altopiano del Tuono pochi chilometri a Nord di Angvard.
Lungo il fondo della valle scorre il torrente Iria, che si inabissa in un orrido e scompare sotto il fianco ripido della collina: la valle si chiude bruscamente con una parete di roccia costellata di grotte e cavità naturali, in una delle quali sprofonda il torrente.

Aspetto della valle

La valle è disabitata, a causa di un terreno dalla composizione inadatta alla coltivazione, ma ospita una vegetazione spontanea a base di felci, rampicanti, rose e orchidee selvatiche. Il clima sul fondovalle è molto umido, sono frequenti banchi di nebbia e i raggi del sole vi penetrano solo per poche ore ogni giorno.
Lungo il corso del torrente Iria si abbeverano piccoli animali, lepri, caprioli, scoiattoli. Sono presenti molte varietà di farfalle, api e libellule.

I segni dell'uomo

A metà circa del Vallone sono presenti i resti, ben conservati, di un antico tempietto, chiamato comunemente il tempietto del serafino, che custodisce la statua di una donna alata scolpita in una pietra nera e molto resistente.
Si dice che il tempietto consacrasse un luogo caro ad una piccola comunità di druidi, ma la memoria di tale comunità è rimasta solo in qualche favola locale. Fino alla Guerra delle Lande il tempietto era saltuariamente visitato dagli abitanti di Angvard, convinti che portasse fortuna recitare una preghiera ad Harkel nella quiete della valle.

Il Vallone della Tranquillità dopo la Guerra delle Lande

Con la guerra e la successiva epidemia del Morbo dei Risvegliati, il Vallone perde tutta la sua tranquillità. La sua forma a imbuto fa sì che molti Raminghi finiscano sul fondo della valle e non riescano più a uscirne, con il risultato che la zona diventa una delle più infestate dei dintorni di Angvard.
Nell'autunno del 516 la valle viene poco a poco bonificata dalla presenza dei Risvegliati, che pure saltuariamente vi si sperdono, ma in breve si riempie di Kreepar, in particolare di Locuste dell'Abisso.
Creata il 21/10/2015 da Annika (2108 voci inserite). Ultima modifica il 22/10/2015.
1800 visite dal 21/10/2015, 19:48 (ultima visita il 20/11/2017, 17:19) - ID univoco: 3836 [copia negli appunti]
[Genera PDF]