Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« I morti si stanno svegliando, cessate da questo abominio! »
- Padre Engelhaft -
 
Myst Cyclopedia

Maxim Keitel

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Padre
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Altezza:
178 cm
Peso:
70 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Ritratto di Maxim Keitel, figlio del Barone di Anthien e sacerdote di Kayah.Rettore della Chiesa della Concordia, duomo della città baronale di Anthien, Maxim Keitel è il figlio minore del Barone di Anthien.
Molto devoto a Kayah, prende i voti già molto giovane e successivamente diventa la massima autorità religiosa nella Baronia.
Nel 514 viene colpito da una grave malattia, che ne segna profondamente il corpo e lo spirito.

La malattia e le sue conseguenze

Maxim, persona schiva e tranquilla, di coscienza e fede, esce trasformato dalla malattia. Diventa un uomo cupo, severo, silenzioso, ma cntemporaneamente cresce di grado nelle gerarchie ecclesiastiche della Baronia.
Poco a poco assume sempre più marcatamente una posizione estremista dal punto di vista teologico, rifacendosi ad antiche scuole di pensiero, ormai sconfessate dalla Chiesa ufficiale, che vedevano nella Dea Kayah, Dea della Magia, dei Maghi e quindi delle persone "superiori", l'unica entità divina degna di autentica venerazione.
Le sue prediche, ai limiti della blasfemia, sono oggetto di preoccupazione di molti. Ovviamente Maxim è inamovibile, vista la sua posizione nobiliare.

La famiglia Keitel


  • Lady Eleonor Keitel, prima figlia di Lord Benedict, sposata ad un nobile deliota e madre di tre figli
  • Lord Anthony Keitel, primo figlio maschio di Lord Benedict, erede al titolo baronale
  • Lady Juliette Keitel, moglie di Lord Anthony e madre di Benedict e Thomas
  • Lord Albert Keitel, secondo figlio di Lord Benedict
  • Padre Maxim Keitel, ultimo figlio di Lord Benedict

Creata il 11/04/2007 da Annika (2233 voci inserite). Ultima modifica il 02/10/2007.
2488 visite dal 11/04/2007, 09:43 (ultima visita il 09/07/2020, 07:29) - ID univoco: 297 [copia negli appunti]
[Genera PDF]