Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Non avere un cazzo da fare non significa che dobbiamo infilarci in ogni guaio »
- Bohemond D'Arlac -
 
Julie la Piattola
Julie Modane
 
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 139   commenti totali: 110
144205 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 15/07/2019, 23:19)
27 aprile 516
Venerdì 20 Maggio 2005

Due uova fritte in padella...

Uno strano tizio ci sta venendo dietro.
Non si sa quasi nulla di lui, soltanto che gli piacciono le uova fritte al mattino e che si fa chiamare Dorian.
scritto da Julie , 23:34 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
11 aprile 516
Venerdì 20 Maggio 2005

Rovina e silenzio.

Il padre adottivo di Desiree e Guelfo è morto, e casa sua distrutta.
Si chiamava Lord Dillon e sicuramente era una brava persona, visto che si era preoccupato dei miei due amici.
Che Kayah lo abbia in gloria.
Adesso a Flavigny c'è soltanto rovina e silenzio, è tutto molto triste.
scritto da Annika , 23:31 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
5 aprile 516
Venerdì 20 Maggio 2005

che dolore!!!

Un bandito mi ha tirato una freccia alla gamba.
Non ho mai sentito tanto male in vita mia, è stato terribile.

Riuscirò a tornare come prima? Guarirà mai questa ferita così grave? Sono spaventata a morte e prego Reyks di continuo. Speriamo che mi senta!
scritto da Julie , 23:26 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
3 aprile 516
Venerdì 20 Maggio 2005

Botte da Orbi

E stasera Loic glie ne ha date di santa ragione a tutti quanti, qui alla locanda "il cappello a sonagli" di Enlart!
Voleva sbaciucchiare una cameriera, e forse aveva bevuto qualche barile di troppo... si è scatenata una parapiglia, chi le dà e chi le piglia, chi si nasconde sotto ai tavoli e chi fuori dalla locanda con due liuti in mano... anzi, un liuto (il mio) e il bouzouki di Stratos!
E' stata una serata divertentissima... :)

Avete fame? Qui mangerete;
avete sete? Qui berrete;
fa freddo? Vi scalderete;
fa caldo? Vi rinfrescherete.
Nelle taverne, per farla breve, da bere
e da mangiare potete trovare,
pane, vino, fuoco e buon riposo,
di bottiglie e di vasi suon rumoroso,
di tazze d'argento e stoviglie udir potrete;
e all'uscita, barcollerete,
e talvolta così tanto gioiranno
che dagli occhi lacrime scenderanno
più grossi di semi di pere:
ma, in fondo, non è che per il vino da bere!
scritto da Julie , 23:25 | permalink | markup wiki | commenti (0)