Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Kailah, tu lo sai che ho un debole per te, ma hai fatto due cazzate »
- Zodd Koeng -
 
Julie la Piattola
Julie Modane
 
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 139   commenti totali: 110
147111 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 21/09/2019, 04:01)
29 febbraio 517
Martedì 21 Marzo 2006

Sti Nani sono forti pero'!

Che figuraccia Loic oggi! Mamma mia sto ancora ridendo!
Sti Nani sono forti proprio, specie il capo nano vecchio militare è un tipo estremo, che non vede l'ora di menare le mani e dice solo frasi ad effetto.... è piu' basso di me ma largo il doppio ed è davvero massiccio!
Insomma avevano organizzato l'agguato al ragno/grillo gigante di ferro, quel mostro orribile che abbiamo incontrato nelle gallerie. Tutto preciso, tutti i Nani con le armi, le reti, Gavin da esca....
Arriva il "mostro", finisce impigliato nella rete, e che fa Loic?
Urlando una cosa zozza come suo solito lo spanza con un'asciata in modo orribile, e tutta una roba nerastra puzzolente schizza proprio in faccia al grande capo Nano anziano importantissimo, che non riesce a trattenersi e si mette a vomitare!!
Oddio quanto mi veniva da ridere.... una scena troppo surreale!
Fortuna che i Nani che osservavano la scena lì vicino a me non se ne sono accorti, non so quale sia il loro senso dell'umorismo! Pero' era una cosa davvero buffa!
E Loic, come c'è rimasto!!!!!
Non ha avuto nemmeno il coraggio di bullarsi tantissimo come fa di solito.....

Che forza mio cugino!
scritto da Julie , 09:28 | permalink | markup wiki | commenti (2)
 
23 febbraio 517
Lunedì 6 Marzo 2006

Dytros aiutaci tu!

Stanno combattendo tutti! Solo io e Gavin stiamo qua ancora nel tunnel, e lui inizia a dire che "sente un brutto presentimento".
E' ma un menagramo! Che razza di risposta è?

Non so cosa fare, i miei cugini sono feriti, Quixot è ferito, i nemici sono una marea di gente e qui con questo fumo quasi si soffoca, viene da tossire... senza contare che tra poco rischia di arrivare quella strega di Lady Cathrina con il suo mostro di sotto la tenda. E che le raccontiamo?
Devo fare qualcosa, devo aiutarli!
Ma come? In queste situazioni rischio di essere solo d'impiccio.
Dytros, Dytros, ti prego, aiutaci tu a sconfiggere questi cattivoni!
scritto da Julie , 09:05 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
22 febbraio 517
Lunedì 27 Febbraio 2006

nel tempio maledetto...

Stanotte sono successe tantissime cose e ancora non riesco a rendermene bene conto.
Abbiamo trovato il tempio di Yog Shoggoth, in mezzo ad una caverna sotterranea, e qui abbiamo fatto un agguato a un gruppo di adoratori delle tenebre che venivano a fare una cerimonia.
E' successo di tutto, abbiamo usato le ampolle incendiarie di Ordo, c'è stato un combattimento in cui i nostri hanno fatto strage dei loro, e verso la fine i cattivi hanno di nuovo fatto crollare tutta la galleria, ma stavolta ci sono rimasti sotto Uther e il suo compare satanista.

Sì, vendetta è fatta. Uther è morto e pure una mezza dozzina di gente della sua feccia.
In fondo sono contenta, perche' quelli non potevano andare in giro e continuare a fare cose cosi' brutte impunemente.

Quel che mi spaventa un po' è che ho paura di aver ammazzato uno.
Un adoratore delle tenebre, certo, ma la cosa mi fa lostesso impressione.
Infatti ho tirato una ampolla incendiaria di Ordo e l'ho colpito, e quello ha preso fuoco in maniera incredibile, sul tronco, e si è sollevato un odore terribile e lui gridava gridava... e a un certo punto ha smesso.

Come ci si sente dopo aver ammazzato una persona?
I miei cugini ci sono abituati e la cosa non li spaventa, ma io proprio non pensavo che mi sarebbe mai successo. Lì per lì non ci ho pensato, ero convinta che fosse solo un diversivo per aiutare i compagni nel combattimento... e invece è andata in quel modo truculento.

Ho paura di fare brutti sogni adesso, di sognare quel tizio che strilla e che puzza di bruciato... che Pyros mi aiuti!

Oltretutto ora non so che ci inventeremo, perche' nonostante la vittoria sugli adoratori delle tenebre, il passaggio della galleria verso l'esterno è franato di brutto, ed è bloccato.
Come faremo ora ad andarcene da Nur Had Dun?
scritto da Julie , 09:19 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
11 febbraio 517
Lunedì 20 Febbraio 2006

Un nuovo tizio

Oggi ci hanno presentato un ragazzo, con un nome nanico impronunciabile tipo Quixot, che verrà con noi a picchiare i satanisti e poi fino a Amer.
Pare che sia uno spadaccino in gamba, ma quello che è sicuro è che è strano assai: non è mai uscito in vita sua dal Miestwode, da Nur-Had-Dun, sempre al servizio dei Nani.

Io se fossi in lui morirei dalla curiosità di conoscere quel che c'è fuori, vorrei sentire racconti, non vedrei l'ora di scoprire il mondo... e invece questo strano Quix è tutto intimidito, sembra un po' spaventato.

Non capisco se siano le ragazze a metterlo a disagio, forse è abituato come i Nani che maschi e femmine stanno sempre alla larga... beh, a portarcelo appresso ci sarà da ridere.
Queste sono le situazioni in cui sento la mancanza di Stratos... avrei un sacco voglia di vederlo, e di vedere Guelfo...

... sigh, cerco di non pensarci, ma è inutile. Loro ancora non lo sanno di Abelino, che cosa diranno? Sento un peso sul cuore che mi schiaccia, vorrei riabbracciarli tutti.
scritto da Julie , 09:25 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
9 febbraio 517
Lunedì 13 Febbraio 2006

Il funerale

Oggi si è celebrato funerale di Abel, nel grandioso tempio di Nur-Had-Dun.
Sono venuti tutti, anche Eric e Solice che finalmente stanno meglio e possono muoversi.
Non so, non sembrava una cosa reale. Era tutto così imponente, marziale, che il nostro dolore sembrava scomparire in tutta quella enormità. Come in uno strano sogno.
Loic è qualche giorno che sembra rincretinito, si diverte un mondo a scimmiottare la parlata dei Nani, e non pare nemmeno rendersi granche' conto del fatto che Abel sia morto.
A suo dire è un onore e una cosa bellissima finire sepolti qui, in mezzo a tutti questi grandi Nani.

Ma non è vero.
Io lo so, Abel avrebbe preferito mille volte riposare a Caen, nel prato, vicino ai suoi cari. Nella semplicità, sotto l'erba fresca, e non in un sarcofago di pietra scolpito dai migliori scalpellini dei Nani.
Abel avrebbe voluto sentire gli uccelli volare sulla sua tomba, e la luce della luna vicina ogni sera.

Perchè i miei amici continuano a morire?
Abbiamo abbandonato Ryan in mezzo ai monti, e ora lasceremo per sempre Abelino qui, sotto la montagna che lo ha ucciso.

Non voglio dover piangere altri amici, Dei vi prego, non voglio! E' troppo triste averli ritrovati per doverli perdere di nuovo uno ad uno.
scritto da Julie , 09:23 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
5 febbraio 517
Lunedì 30 Gennaio 2006

Aiuto.... mi sono indolenzita

E' una settimana che sto appollaiata su quest'albero, e adesso mi dicono che devo aspettare ancora fino a domenica prossima prima di poter scendere.... aiuto! Mi si è indolenzito il didietro!!!

Mannaggia, la prossima volta devo stare attenta a non finire una sessione in posizioni così scomode, che non si sa mai che puo' succedere...
scritto da Julie , 09:12 | permalink | markup wiki | commenti (1)
 
5 febbraio 517
Lunedì 23 Gennaio 2006

Riflessioni sull'albero

Sono proprio sollevata a sapere che i nostri hanno vinto il combattimento e che tre dei tizi - i novellini che brontolavano passando qui sotto - si siano arresi pacificamente.
Ora li stanno interrogando, chissà cosa uscirà fuori?
Io intanto resto qui appollaiata a controllare che non arrivino sorprese dall'accampamento. Tra un po' si cominceranno a preoccupare che i loro compagni non facciano ritorno.

Abel e Loic spero che con questo successo si rappacifichino.
Dopo tutto avevano ragione tutti e due, uno a dire che bisognava attaccare senza troppe chiacchiere e l'altro a dire che forse qualcuno si sarebbe arreso pacificamente.
Abel poi è stato davvero coraggioso a esporsi davanti a tre balestrieri - devoti delle tenebre per di più - per dare generosamente una possibilità di resa ai meno cattivi.
Loic invece quando ieri sera ha detto che voleva tornarsene a casa, io l'ho capito, non l'ha fatto perchè aveva paura per sè. L'ha fatto perchè voleva proteggerci tutti. In effetti il primo piano proposto da Abel era un po' troppo rischioso...

Ad ogni modo... tutto è bene quel che comincia bene. Adesso i cattivi sono rimasti in sei, e magari anche tra questi c'è qualcuno che si arrenderà pacificamente.
Comincio ad essere ottimista!

E poi guarda che fortuna, fa pure meno freddo! Altrimenti a stare tante ore qui su quest'albero mi congelerei il fondoschiena...
scritto da Julie , 09:12 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
4 febbraio 517
Lunedì 16 Gennaio 2006

Che cattivoni!

Per lo meno ora sappiamo che sono dei cattivoni, quei dodici dell'accampamento.
O meglio: il loro capo Uther è un cattivone fatto e finito, che si è permesso di trattare a quella maniera Solice e Abelino, nientemeno che due Paladini con tanto di insegne.
I suoi uomini, beh, non lo so, ma io mi rifiuterei di combattere agli ordini di uno che mi dice di attaccare esponenti della Chiesa... se loro lo fanno significa che sono parecchio mascalzoni.
Ancora io spero che qualcuno di loro si ribelli al capo. In fondo non mi sembravano questi satanassi quando li ho sentiti parlare...
Mah, che gli Dei li illuminino!
scritto da Julie , 10:54 | permalink | markup wiki | commenti (2)
 
3 febbraio 517
Mercoledì 11 Gennaio 2006

... sono preoccupata

Sono preoccupata per Abel.
Pensavo che non se la fosse presa, mi sono scusata per quello che gli ho detto, lui ha risposto tutto ok... e mi ero tranquillizzata.
Pero' poi quel testone di Loic c'ha rintuzzato, ha continuato a provocarlo, e Abel è uno che se la prende in modo assurdo per qualsiasi cosa.
E cosi' adesso stiamo tanto e da capo.

Io pure penso che sul piano pratico abbia ragione Loic, cioe' che non si possa star qui ad aspettare chissà cosa (giusto di farci scoprire, a sto punto), e perdere ogni possibilità di risolvere questa faccenda.

Pero' pure Abel ha ragione a farsi degli scrupoli e quindi non mi pare il caso di essere così aggressivi con lui.

Che poi se tu te la prendi con lui, Abel automaticamente pensa che te la stai prendendo con Kayah e tutti gli dei della luce (manco lui fosse la loro manifestazione in terra) e inizia a dire che è colpa di Azathot se dici questo, che è colpa di Shub Niggurath se dici quell'altro e così via.
Chiaramente esagera.

Pero' poi il risultato è che poverino si deprime, inizia a dire che vorrebbe stare alla guerra a farsi ammazzare, dice che siamo dei bifolchi ignoranti e stupidi che non capiscono niente, e insomma da una stupidaggine crea una tragedia.

E che possiamo fare, adesso? Io sono dispiaciuta se lo vedo così agitato, gli voglio un gran bene e vorrei che fosse tranquillo. Oltretutto se lui e Loic litigano il risultato sicurissimo e' che le cose andranno a schifo ancora peggio, perche' se le persone litigano poi fanno pure cose stupide, è sempre cosi'.

Che posso fare per fargli fare pace?

Oh, Illmatar, dammi una mano tu a raffreddare i loro bollenti spiriti!

Julie
scritto da Julie , 11:31 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
3 Febbraio 517
Lunedì 9 Gennaio 2006

Nessun problema

Non ti preoccupare Julie. Ho immaginato il motivo per il quale tu e Loic vi siete risentiti alle mie decisioni. Purtroppo non è questo il luogo, né il momento per i complimenti e i facili entusiasmi. Non è assolutamente vero che la vostra missione non è stata fondamentale. Credo veramente che lo sia stata e avrò modo in futuro per lodarvi per il vostro operato. Ora però bisogna rimanere con i nervi saldi e valutare tutto con la massima attenzione. Siamo in una situazione estrema dal punto di vista fisico; in un luogo dimenticato dagli Dei; a confronto con creature che si allineano a schieramenti a noi sconosciuti; nelle mani di uno stregone/sacerdote dei boschi; di fronte a noi gente che oscilla tra il "poveracci come noi" e il "druidi del male".

Mi fa piacere che tu ti sia resa conto della situazione. Sinceramente le vostre accuse di essere orgoglioso mi hanno un po' ferito. Spero che non lo crediate veramente. Ora torniamo all'unione e all'armonia nel gruppo perché l'ultima cosa di cui abbiamo bisogno in questa losca foresta è di essere divisi tra noi.

scritto da Abel , 13:11 | permalink | markup wiki | commenti (1)