Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ma noi siamo coscritti, e costretti... »
- Sven -
 
Myst Cyclopedia

Yurman Baaz

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Magistrato
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
8 settembre 473
Altezza:
175 cm
Peso:
85 kg
Ruolo:
sconosciuto
Tipo:
PNG
Giocatore:
DarkAngel
Ritratto del Magistrato di Stolberg Yurman Baaz, gennaio 519.Magistrato della Contea di Stolberg, Ducato di Krandamer. E' noto per essere un esperto burocrate e uno degli uomini di fiducia del Conte Ector Kunningham. E' stato uno dei principali negoziatori della pace tra la Baronia di Nemir e quella di Kharas. Nel 517 ha avuto un ruolo di primo piano nel lungo processo compiuto ai danni del Sacro Braciere: le sue indagini hanno portato a una sostanziale condanna dell'ordine religioso, giustificando l'intervento armato del Duca Strahd Voranov. Dal 518 è seguito nelle sue attività dalla giovanissima apprendista Bets, figlia di un suo caro amico rimasta orfana qualche anno prima.

Le indagini su Alystar Mauden

Nel periodo compreso tra il 513 e il 514 Yurman Baaz svolge una serie di indagini sulla misteriosa figura di Alystar Mauden, Maestro di Magia di Stolberg e membro del Consiglio della Contea. Il sospetto che muove il magistrato è che il mago abbia qualche coinvolgimento con alcune oscure organizzazioni segrete interne alla Contea connesse in qualche modo con il Culto del Sacro Braciere. Le indagini non riescono a provare nulla, ma forniscono al Magistrato e ai suoi collaboratori gli elementi necessari per rivolgere le sue attenzioni alle dinastie nobiliari di Kharas e di Nemir.

L'attentato del 514

Nel novembre del 514, nel corso delle sue indagini su Alystar Mauden, Yurman Baaz è vittima di un agguato: in quell'occasione viene colpito al petto da un dardo di balestra, riuscendo però a sopravvivere alla ferita. Non ha la stessa fortuna Nestor Roches, funzionario di Stolberg che viaggiava con lui e che perde la vita. Da quel giorno Yurman ha preso l'impegno di mantenere la giovane figlia del defunto, Bets, provvedendo alla sua istruzione. A partire dal 518 Bets comincia a lavorare con lui in qualità di apprendista, scrivendo appunti per il magistrato e compilando le carte processuali.

La scomparsa di Alystar Mauden

Alystar Mauden scompare misteriosamente nell'inverno del 514, forse in virtù delle indagini svolte ai suoi danni da Yurman Baaz e del conseguente attentato ordito ai danni del magistrato. Sul tutta la vicenda, per volontà del Conte di Stolberg, cala il riserbo più assoluto. La scomparsa di Alystar Mauden intensifica i rapporti tra Yurman Baaz, il Barone di Nemir e lo stesso Conte di Stolberg: tutto lascia pensare che il Barone di Nemir Fredrick Zauem possa essere in qualche modo coinvolto con la vicenda.

Il processo a Vaenar Ashen e a Bartolomew Lester

Nell'estate del 517 Yurman Baaz è incaricato di raccogliere le prove, comporre il tribunale e di disporre il processo a Vaenar Ashen e a Bartolomew Lester per una serie di crimini a loro ascritti, compiuti nel corso degli eventi narrati nella cronaca I Misteri dell'Ogham Craobh. Nel corso delle numerose udienze vengono ascoltati, tra gli altri, sir Marcus Darrel e sir Giles Vesàl della Fortezza dell'Ultimo Sole di Rigel e padre Lorenzo Quart del Monastero dei Padri di Noyes. Il processo si conclude nel seguente modo:
  • Vaenar Ashen è giudicato colpevole del crimine di falsificazione di atto d'ufficio e crimini minori contro la fede e la morale: riceve pertanto la condanna a 1 anno di lavori forzati e, in virtù di alcune attenuanti dovute al pentimento per le sue azioni, 2 ulteriori anni di detenzione da scontarsi nel Monastero di Dunangal.
  • Bartholomew Lester è giudicato colpevole di una serie di abusi connessi al suo ruolo di Paladino e di condotta deplorevole: viene pertanto condannato a 2 anni di confino presso il Monastero dei Padri di Noyes e spogliato di tutti i suoi gradi e titoli di Paladino; in virtù del suo pentimento non viene bandito dall'ordine dei Paladini e può quindi prendere nuovamente le vesti bianche.

L'incontro con la campagna di Caen

Yurman Baaz incontra i ragazzi di Caen al termine degli eventi narrati nella cronaca Cattivi Maestri. In quell'occasione si occupa di determinare le sorti di Guelfo da Flavigny, Julie Modane, Eric e Loic Navar, Karl Shepard e Caleb per i crimini a loro ascritti presso la Baronia di Kharas. Convinto della buona fede dei ragazzi di Caen e preso atto dei ragionevoli dubbi alla base delle loro azioni riesce a ottenere la mitigazione delle condanne e alcune parziali assoluzioni.
  • Julie Modane, Eric e Loic Navar e Karl Shepard vengono condannati a 1 mese di reclusione da scontarsi presso la Baronia di Nemir per una serie di reati minori, tra cui essersi rifiutati di deporre le armi dietro esplicita richiesta dei soldati di Kharas, e al conseguente allontanamento dai territori della Contea di Stolberg. Tra le numerose attenuanti al loro gesto spiccano la comprovata buona fede e l'accettazione di numerose clausole formali legate alla preclusione del loro ingresso nel territorio di Stolberg per i mesi a venire.
  • Guelfo da Flavigny, Neth Zauem e tutti i partecipanti all'assalto al Tempio della Fiamma Ardente vengono condannati a 2 anni di lavori forzati e 1 anno di reclusione per essersi sostituiti all'autorità del Barone nell'amministrazione della giustizia nel territorio di Kharas: alcuni di loro, tra cui Guelfo, trascorrono i primi mesi della condanna a Stolberg in attesa di una possibile grazia.
Creata il 29/06/2011 da DarkAngel (1308 voci inserite). Ultima modifica il 30/06/2011.
1862 visite dal 29/06/2011, 16:24 (ultima visita il 15/08/2022, 20:09) - ID univoco: 2572 [copia negli appunti]
[Genera PDF]