Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Queste cose io le apprezzo, le stimo, e anzi le pretendo... »
- Caporal maggiore Brad Robnoff -
 
Myst Cyclopedia

Duke Crest

[personaggio]
personaggio
Soprannome:
Duca
Titolo:
Sergente
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
5 maggio 490
Altezza:
178 cm
Peso:
85 kg
Ruolo:
compagno
Tipo:
PNG
Giocatore:
Annika
Sergente Duke Crest, 15esimo Plotone dell'Esercito di Uryen.Sergente dell'Esercito di Uryen con il comando operativo del Quindicesimo Plotone.
Originario di Treize, è entrato nell'Esercito poco prima dello scoppio della Guerra delle Lande, direttamente con il grado di Sergente.
Benchè non sia un combattente eccezionale, Duke ha buone doti strategiche, senso dell'orientamento, ed è anche un discreto medico.

Storia familiare

Duke appartiene ad una famiglia dell'aristocrazia commerciale di Treize, che alla fine del 400 e nei primi anni del 500 si era arricchita grazie ai traffici di pelli pregiate con gli Elfi della Repubblica di Lankbow e di stoffe e tessuti con le città costiere del Ducato di Amer.
Nel giro di pochi anni la famiglia Crest edifica un palazzetto in muratura nel centro di Treize.
Con le scorribande sempre più violente di Nordri ed Elsenoriti prima, e lo scoppio della Guerra delle Lande di lì a breve, i commerci marittimi dal porto di Treize subiscono un duro colpo e la famiglia Crest viene gravemente penalizzata.
Alexej Crest, il capofamiglia, fa in tempo a trasferire almeno una modesta parte dei propri interessi più a Sud, e si trasferisce insieme al figlio maggiore Edgar e alle due figlie Natalja e Svettj a Leduras (poi Leisburg).
Il figlio cadetto, Duke, è sin da ragazzo destinato alla carriera militare, ed entra nell'esercito di Treize con il grado di Sergente pochi mesi prima che i familiari decidano di trasferirsi. Assiste impotente alla distruzione del porto, della città e della sua casa, con la consolazione di sapere che i suoi cari sono abbastanza lontani e relativamente al sicuro.

Carattere

Duke è una persona schietta e solare, dall'indole volenterosa. Non è mai stato tagliato per la vita militare, benchè si impegnasse molto negli allenamenti con il suo maestro di spada, Messer Kosmos, sin da quando era ragazzino.
Consapevole di ricoprire il ruolo di Sergente più per la sua appartenenza ad una famiglia influente che non per una reale capacità, Duke tende ad avere un atteggiamento modesto e cordiale con tutti, ed è riuscito a guadagnarsi la stima di compagni e superiori grazie alle sue capacità strategiche e ad un'esperienza variegata in ambiti di solito trascurati dai militari di professione: Duke ha viaggiato molto, da ragazzo, sulle navi del padre, ha visitato le coste di Surok e Amer, la Repubblica di Lankbow, ha un buon senso dell'orientamento ed è un bravo cartografo. Conosce le erbe, le spezie e sa riconoscere il valore di molte mercanzie, si intende un po' di medicina e di alchimia.

Affetti

Duke ha una fidanzata, Chrys Rohmer, che fa la bambinaia in una casa di Uryen. Anche lei proveniva da una buona famiglia, benestante, ma con la guerra ha perduto i genitori e il fratello, rimanendo sola e povera. Duke si prende cura di lei, in attesa di poterla sposare.

La cicatrice sul viso

Il volto di Duke è sfregiato da una profonda cicatrice, che passa verticalmente sulla fronte, il sopracciglio e lo zigomo sinistro: miracolosamente l'occhio è rimasto illeso. La ferita è un ricordo della Guerra delle Lande, quando Duke prestava servizio presso la Torre Sette, vicino al villaggio di Cantor. Nel corso della difesa della Torre, poi caduta e distrutta, Duke viene ferito e quasi ammazzato dal colpo di ascia di uno dei soldati della Brigata del Tramonto.
Nel corso dei 3 anni di vita nell'esercito, Duke è stato ferito ripetutamente, senza tuttavia riportare danni permanenti. Ha anche ricevuto uno sgraffio da parte di un Risvegliato, un'artigliata sul dorso della mano, che per fortuna non si è dimostrata infetta.
Creata il 24/09/2015 da Annika (2236 voci inserite). Ultima modifica il 01/10/2015.
1558 visite dal 24/09/2015, 12:00 (ultima visita il 03/08/2021, 13:06) - ID univoco: 3799 [copia negli appunti]
[Genera PDF]