Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Io applaudo al verdetto dei magistrati »
- Dur Dur -
 
Myst Cyclopedia

517/03/29: Kailah e Colin parlano un po' la notte dell'attacco al Cairn di Lamaynn

[file multimediale]
file multimediale
517/03/29: Kailah e Colin parlano un po' la notte dell'attacco al Cairn di Lamaynn
Tipo:
log
Disponibile dal:
08/04/2015
Modificato il:
08/04/2015
Dimensioni:
5.92 Kb
Content-type:
text/plain
Associato a:
1 voci
Nella notte tra il 29 e il 30 marzo 517, Kailah e Colin chiacchierano un po' e commentano gli eventi durante l'attacco al Cairn di Lamaynn.Nella notte tra il 29 e il 30 marzo 517, Kailah e Colin chiacchierano un po' e commentano gli eventi durante l'attacco al Cairn di Lamaynn.

Testo della conversazione


Kailah: E' la notte tra il 29 e il 30 marzo, e' molto molto tardi.
Kailah: Il combattimento e' finito da alcune ore, il gruppo si trova in un accampamento organizzato dal gruppo di Baaz sul crinale del Cairn
Kailah: Ci sono alcune tende per proteggere dal vento e dal freddo, alcuni fuochi. I soldati si alternano alla vedetta.
Kailah: I feriti sono separati, le condizioni di Ian si sono aggravate drasticamente subito dopo il combattimento, mentre gli altri sono sorvegliati, anche se nelle ore della notte nessuno di loro sembra manifestare segni del contagio del morbo dei Risvegliati.
  • _Colin_ si occupa dei feriti e degli intossicati
Kailah: Chiaramente c'e' via vai, si dorme poco e male, c'e' ricambio alle vedette e molti approfittano della relativa quiete per parlare, chiacchierare, andare a trovare i feriti "in quarantena" e cosi' via.
Kailah: Quelli che sono entrati nella stanza del combattimento finale sono tutti un po' intossicaati, a quanto pare peggioreranno un po' nel corso della notte, anche se su questo il Master e' stato piuttosto vago
Kailah: Sicuramente Colin e Engelhaft riposano pochissimo, sono impegnati a badare ai tanti feriti.
  • Kailah riposa un po', un po' scambia 4 chiacchiere con varie persone, in generale sembra molto molto stanca e "confusa"
Kailah: A un certo punto della notte ti siedi a riposare un pochino vicino al fuoco, dove anche altre persone si stanno riscaldando. Tra loro c'e' anche Kailah.
_Colin_: come va con il tuo potere Kailah?
Kailah: oh!
  • Kailah guarda Colin e sorride stancamente
Kailah: non riuscirei a accendere una torcia nemmeno a partire da questo fuoco acceso
Kailah: credo di essere decisamente a secco, si
_Colin_: hai fatto molti incantesimi?
Kailah: ... sai, che ti devo dire
Kailah: qualcuno si', ma
  • Kailah ci pensa
Kailah: ho avuto l'impressione che quel mostro, quella "bestia"
Kailah: fosse in grado di risucchiare il mio potere, in qualche strano modo.
_Colin_: uhm
Kailah: eh, lo so che e' strano
Kailah: ma pure Magnus ha avuto la stessa sensazione
_Colin_: e percepivate in lui del potere
Kailah: no, non direi
Kailah: pero'
Kailah: ti ricordi quando questo pomeriggio ha fatto quello strillo stranissimo
_Colin_: no
Kailah: come no
Kailah: quando stavamo sul crinale
Kailah: e sono scappati via quei mostri
Kailah: e la bestia ha fatto uno strillo stranissimo che quasi ci ha fatti sentire male
Kailah: in quel momento soprattutto ho avuto quella impressione, e pure Magnus.
_Colin_: interessante
Kailah: si, strano
Kailah: e anche in altre occasioni l'ho sentito
Kailah: bastava minimamente fare qualcosa che toccasse il potere magico... e niente, si sentiva come se te ne venisse strappato un pochettino.
  • Kailah guarda Colin e si stringe nelle spalle
Kailah: una cosa strana, sicuramente.
_Colin_: quindi quella creatura era in grado di interabire con il vostro potere, ma non sembrava averne di suo
_Colin_: strano
  • Kailah annuisce
_Colin_: mai sentito cose del genere ... penso
Kailah: mi ha fatto pensare a quella tipa dei tuoi sogni
Kailah: che mi sentiva
Kailah: e che in generale tramestava con queste cose
Kailah: in fondo non pensiamo che sia lei a armeggiare con questi risvegliati strani?
_Colin_: probabile
Kailah: ne parlero' con Luger quando torniamo a Uryen
Kailah: chissa' che ne pensa
_Colin_: e' tutto molto confuso
_Colin_: chissa'
  • Kailah annuisce
Kailah: speriamo che sia finita, per stavolta
_Colin_: spero di poter dare un'occhiata la' dentro nei prossimi giorni
Kailah: ahahaha
  • Kailah scoppia a ridere
  • Vodan ha passato le ultime ore a tossire, come tutti gli altri combattenti coinvolti nello scontro. ora sta steso vicino al fuoco con gli occhi arrossati, la testa sul suo zaino, e vi ascolta
  • Kailah riprende fiato e si asciuga un occhio, scuote il capo
Kailah: scusa!
_Colin_: hai respirato gas esilarante?
Kailah: eh?
Kailah: mi ha fatto ridere che abbiamo desideri cosi'... diametralmente opposti
_Colin_: ah
Kailah: il solo pensiero di tornare li' sotto mi fa accapponare la pelle
_Colin_: da quello che mi hanno raccontato il lavoro deve ancora essere completato
Kailah: eh si, bisogna fare pulizie...
Kailah: io aspetterei che magnus si riprenda del tutto e poi darei fuoco a tutto
_Colin_: potrebbe essere utile capire cosa stavano facendo qui fuchi
_Colin_: quei fuchi
Kailah: eh si, pero' come fai? li' sotto c'e' una puzza tremenda... da stare male sul serio
Kailah: senza contare che se ti avvicini troppo si appiccicano alle gambe e ti provano a tirare giu'...
Kailah: sono pericolosi sul serio
_Colin_: dovremo cercare un modo per gestirli
Kailah: mmm tipo?
_Colin_: grazie ai nostri compagni non dovremo piu' preoccuparci dei risvegliati
_Colin_: bisognera' trovare il modo di ucciderli, di tenerli da parte o di non farli attaccare
Kailah: eh, sicuramente non possiamo lasciare quello schifo cosi'
Kailah: li' sotto.
_Colin_: eh si'
Kailah: col giorno, quando avremo recuperato un po' di lucidita'
Kailah: potremo inventarci qualcosa...
_Colin_: si'
Kailah: e' stata una giornata estenuante, questa...
  • Kailah sbadiglia
Creata il 08/04/2015 da Annika (2219 voci inserite). Ultima modifica il 08/04/2015.
786 visite dal 08/04/2015, 16:52 (ultima visita il 15/10/2019, 02:38) - ID univoco: 3692 [copia negli appunti]