Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Era una forza della natura tua nonna, eh? »
- Padre Engelhaft a Gebedia -
 
Julie la Piattola
Julie Modane
 
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 139   commenti totali: 110
144207 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 15/07/2019, 23:20)
21 aprile 517
Domenica 30 Aprile 2006

Bart

E' buffo e imbranato, è vero, pero' mi sta simpatico il nostro Bart.

Siccome è alla sua prima missione "operativa" (mi sa che è stato chino sui libri fino al giorno prima di partire con noi), si entusiasma subito, non vede l'ora di fare il suo meglio, e poi quando c'è da prendere qualche decisione non si tira indietro.

Ingenuotto lo è eccome, e forse ha il cervello un po' troppo incastrato tra i libri e gli studi fatti per rendersi bene conto di quel che gli succede intorno, però è in gamba.
Sono certa che viaggiare con noi gli fara' bene, sia al fisico (porello, è parecchio fuori forma!) sia pure a tutto il resto.

Oltretutto ci fa fare sempre delle belle risate, e anche questo non guasta!
scritto da Julie , 09:38 | permalink | markup wiki | commenti (2)
 
17 aprile 517
Domenica 30 Aprile 2006

Che teneri lupacchiotti!

Da non crederci!
Mentre stavamo facendo il turno di guardia io e Quix, a un certo punto s'è scorto un movimento tra le frasche lontane, e mi è parso di sentire un guaito.
Ebbene, appena ha albeggiato siamo andati a dare un'occhiata e abbiamo trovato uno spettacolo terribile. C'era una lupa, poverina, a cui qualche persona senza cuore aveva spezzato le zampe e aperto la pancia, ed era morta a terra. Vicino pero' c'erano due lupacchiotti appena nati, piccini e impiastrati, che guaivano miseramente.
All'inizio ammetto che mi facevano un po' impressione, pero' poi con Desiree li abbiamo ripuliti e ora sono veramente tenerissimi!
Visto che sono un maschio e una femmina, li abbiamo chiamati Rosa e Russo, gli abbiamo dato del latte e ora li portiamo con noi!
Me ne sto già innamorando!!!

scritto da Julie , 09:15 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
16 Aprile 517
Mercoledì 26 Aprile 2006

... ma sai la cosa più strana?

quando mi sono svegliato avevo questa chiavetta in mano



sai se è di qualcuno di voi?
scritto da Quixote , 20:28 | permalink | markup wiki | commenti (4)
 
16 Aprile 517
Sabato 22 Aprile 2006

Nel turno di guardia

Attribuite particolare rilevanza ai sogni qui?

Te lo chiedo perché stanotte ne ho fatto uno che mi è rimasto nella mente. Generalmente li dimentico. Comunque è molto confuso.

Inizialmente ero come in una prigione, con i segni della tortura. Come se mi avessero interrogato su di voi. In effetti date l'idea di essere molto ricercati.

Poi è apparsa una figura strana , forse quel vostro amico dei boschi potrebbe spiegarmi cos'è. Un essere enorme con il corpo di uomo e la testa e le gambe da cervo. Tu che hai girato tanto il mondo ne hai mai sentito parlare?

Mi ha detto tre frasi sconclusionate:

"Dentro un albero spezzato c'è il tesoto più pregiato"

"C'è una casa senza porte al cui interno c'è la morte"

"La trafiggerà lo stocco dopo il decimo rintocco"

poi a fatto come per porgermi una chiave e io mi sono risvegliato che cercavo di prenderla.

Buffo no?

Tu sogni mai cose strane?
scritto da Quixote , 12:18 | permalink | markup wiki | commenti (1)
 
21 marzo 517
Martedì 18 Aprile 2006

Svegliarsi in un letto...

Stamattina quando ho aperto gli occhi non mi sembrava vero. Ero in un letto, su un materasso imbottito di soffice paglia, in una stanza calda, e mi attendeva una colazione seduta ad una sedia, attorno ad un tavolo.
Siamo in una stazione di posta nemmeno delle piu' belle del Granducato, ma mi sembra una reggia.

Siamo fuori dal Miestwode.
Non abbiamo piu' l'ansia di sentirci alle costole la misteriosa creatura che mandava quei profondi muggiti. C'è una strada che ci porta a casa, nessun rischio di perdersi tra le gole e i trabocchetti della foresta.
E poi un tetto, un letto, le voci delle altre persone...

Insomma, l'avventura è finita.
Bene? Male?

Male, direi.
Abbiamo perso Abel, non siamo riusciti a salvare Gavin, e anche se abbiamo scoperto tante cose che stanno facendo i cattivi, non abbiamo avuto modo di impedirgli di continuare.
Certo, già il fatto di riuscire a tornare a fare rapporto è qualcosa... ma non basta a togliermi l'amaro dalla bocca.

Chissa' che cosa ci aspetta per il futuro. Di certo piu' giriamo per conto dei Padri di Noyes e piu' scopriamo che questo mondo è pieno di ingiustizie e di malvagita'. A difendere il bene non si finira' mai disoccupati...

Sono ansiosa di rivedere Guelfo e raccontargli della foresta che abbiamo visto. Lui ha tanta paura dei boschi, prima lo prendevo in giro ma ora penso che tutto sommato non abbia torto!

Ma una cosa per volta. Cerchiamo di non pensare ai fatti tristi e invece godiamo delle piccole gioie che ci riservano questi giorni. Come un bel bagno caldo, chissa' se in questa stazione di posta si puo' fare. Ne sento un gran bisogno!
scritto da Julie , 14:36 | permalink | markup wiki | commenti (0)