Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Esorcismoooo!! »
- Madre Debra di Klarheit -
 
Myst Cyclopedia

Beid (marca)

[luogo]
luogo
Tipo:
marca
Popolazione:
sconosciuta
Una locanda nei pressi di BeidMarca del Ducato di Amer. Il Marchese di Beid è Elias Kenson, nato nel 466, vedovo di Duane e padre di quattro figli, Ryan, Patrick, Solice e Carl.
Lo stemma della marca è la Quercia Cava che ospita una Civetta, i colori il verde e il marrone. Il motto è: vedo nella notte.
La marca di Beid è un feudo militare, che da sempre mantiene un fronte aperto con la vicina baronia di Keib. Le ostilità tra i due feudi sono aperte da oltre cento anni, e oltre alle due grandi guerre combattute nel nel 496 e nel 506 vi sono spesso altri scontri militari di piccoli e medie dimensioni.
La situazione di costante tensione ha mantenuto la marca nel corso degli anni uno dei feudi militarmente più attivi del Ducato.

La storia e i rapporti con Keib

Informazioni dettagliate sulle vicende storiche relative alla Marca di Beid e ai suoi conflitti con la vicina Keib sono contenute all'interno della voce Cronache di Beid e di Keib.

Geografia e popolazione

I territori della marca di Beid sono suddivisi in tre zone principali, diventate quattro a seguito dell'annessione di una buona parte delle colline Khadan nell'anno 506.

La piana del vento

La maggior parte della popolazione si trova lungo la piana del vento, che si stende lungo l'asse nord-sud della marca dal confine con Chalard fino a toccare le Allston orientali. Si tratta di una pianura coltivata che ospita alcuni dei villaggi più importanti, al centro della quale sorge la città di Beid.

Le montagne orientali

Si tratta della zona sud della marca, che si estende tra la foresta di Veremar e le colline Khadan, oltre le quali si trova la baronia di Keib. Le montagne orientali ospitano alcune miniere di rame e ferro, in prossimità delle quali sono stati fondate le piccole città minerarie di Knel e Nazar.

La foresta di Veremar

La zona ovest della marca è interamente occupata dalla zona sud della foresta di Veremar, tagliata orizzontalmente dalla strada che porta alla città libera di Nair Al Zaurak.
La foresta e il suo legname costituisce la principale risorsa economica di Beid: gli ottimi rapporti commerciali con i nani e con le città deliote oltre il passo di Madyran sono uno dei motivi principali che hanno spinto il marchese Elias Kenson a non partecipare all'azione militare nei confronti del Dominio, mantenendo i suoi uomini impegnati sul fronte di Keib. Tale scelta fece guadagnare al marchese l'epiteto di amico dei Nani, e tornò molto utile allo stesso Duca Sablyn a conflitto concluso per negoziare i nuovi rapporti politici e commerciali con il Dominio.

Le colline Khadan

Originariamente in possesso della baronia di Keib, la zona occidentale di queste colline è passata sotto il controllo di Beid a seguito della guerra del 506. L'annessione è stata ratificata dal Duca e consta di una zona piuttosto brulla, caratterizzata dall'assenza di villaggi e dalla presenza di due edifici soltanto: il castello di Adare, oggi in rovina, e l'antico monastero delle Anime ardenti. All'interno delle colline Khadan sono state costruite nel corso degli anni alcune torri di osservazione ad opera dell'esercito di Beid.

La città marchesale di Beid

Una robusta cinta muraria circonda la capitale della marca, che sorge in una valle quasi del tutto pianeggiante formata dal declivio della collina su cui sorge il castello di Valamer: questo imponente bastione domina la vallata all'altezza dell'incrocio delle vie d'accesso nord e est, e rende pressoché impossibile assediare la città. Al suo interno sono di stanza le truppe migliori dell'esercito marchesale, formalmente al comando del marchese Elias Kenson: del loro addestramento si occupa l'anziano capitano Steve Duran.

Rapporti con il popolo dei Nani

I figli di Krinn sono presenti in diversi villaggi della marca, prevalentemente in quelli all'interno delle montagne orientali (Knell e Nazar): la maggior parte della popolazione di Beid sposa le idee del marchese ed ha un atteggiamento tollerante nei confronti dei Nani, facilitato dal fatto che nessuno di loro ha combattuto la guerra tra Amer e il Dominio e non ha quindi morti da piangere o da vendicare; questa disposizione d'animo potrebbe sorprendere il visitatore proveniente da altre zone di Amer.

Guardia Civica

Il capitano della guardia civica della città di Beid è Vessel Cook: la marca ha una legislazione militare che vede gli ufficiali della Guardia subordinati ai comandanti dell'esercito di Beid.

Esercito

L'esercito è capitanato dal marchese Elias, che conserva il grado di Comandante dell'esercito di Amer e si avvale di alcuni luogotenenti per gli incarichi sul campo, come:
  • Il vecchio capitano Steve Duran, primo cavaliere del marchese, che dopo una lunga militanza come ufficiale si occupa dell'addestramento dei soldati di stanza al castello di Valamer dal 511, anno in cui ha sostituito il defunto capitano Arthur Lambert, il precedente primo cavaliere.
  • Sir Thomas Keen, capitano al comando della guardia di palazzo.
  • Lord Jerome Kenson, fratello del marchese e incaricato della maggior parte delle missioni diplomatiche nei territori limitrofi: ricopre il grado di comandante e (quando si trova all'interno della marca) rappresenta la più alta carica militare in grado dopo il marchese stesso.

Cavalieri e soldati

  • Malaki Akhnal, cavaliere di Beid di stanza presso il palazzo del Marchese.
  • Jen Akhnal, sorella minore di Malaki, anche lei cavaliere nonostante la sua giovane età.
  • Yurae Hamas e Varal Yeghiazar, soldati scelti alle dipendenze di sir Thomas: entrambi hanno il desiderio di diventare cavalieri di Beid.

Autorità ecclesiastiche

La massima autorità religiosa della città di Beid è il Prevosto della chiesa di Pyros, padre Bartoughimeos Barkev: a lui i sacerdoti e i paladini delle chiese e degli altri luoghi di culto che circondano la mia città natale chiedono consiglio sui dubbi legati ai misteri della fede e dell'esistenza: la maggior parte di loro sostiene che, a differenza di molti sacerdoti più giovani impazienti di comunicare le proprie sensazioni, padre Barkev possieda il dono innato di saper ascoltare. Si tratta di un uomo solitario e schivo, ed è il fratello minore del predecessore, il defunto Duvilk Pass, leggendario sacerdote privo di una gamba (persa in battaglia contro dei briganti di Delos). È amato dalla popolazione il parroco della Chiesa di Reyks, Ettin Ridde.

Avvenimenti recenti

L'anno 506 è teatro dell'ultimo conflitto tra Beid e la vicina baronia di Keib, e si conclude con la sconfitta dell'esercito di Keib da parte delle truppe marchesali guidate dal capitano Arthur Lambert, favorite dalla caduta del castello di Adare ad opera dell'allora alleato Teodor Korzeniowsky, attuale barone di Keib: a questo episodio presero parte alcuni dei membri della campagna di Vintemberg. Durante uno degli ultimi sanguinosi scontri, a cui prese parte lo stesso marchese di Beid, il capitano Lambert cadde in circostanze misteriose.
Il precedente barone di Keib Jean Dunieany perse la vita insieme alla moglie durante l'assedio della città di Keib operato da sir Teodor Korzeniowsky, allora castellano di Pelly, che sposò la causa di Beid fin dalle prime fasi della guerra e è da alcuni indicato come il vero responsabile e fautore delle ostilità. Dopo tre mesi di occupazione militare da parte di Beid fu proprio sir Teodor a prendere possesso della baronia: la sua nomina fu ratificata direttamente dal Duca di Amer Sablin Desyenne, che gli conferì il titolo di Lord.
Nonostante gli sforzi diplomatici di Beid, il nuovo barone si rivelò ben presso un interlocutore difficile almeno quanto il suo predecessore. Gli scontri con i "cugini", sia pure meno appariscenti, ripresero dopo pochi anni.

Altre informazioni

  • Durante i primi mesi del 510 la contessa Ashley Desyenne scompare misteriosamente durante il suo viaggio tra la città di Beid e la cittadella di Nair Al Zaurak.
  • A seguito della morte di Arthur Lambert, la sua unica figlia Rosalie (che all'epoca aveva 8 anni) è stata presa in adozione dal marchese: da quel momento in poi è cresciuta insieme ai figli del marchese, guadagnandosi il diritto di poter aggiungere il cognome della famiglia Kenson e assumendo il titolo di Lady.

Altri personaggi


Voci correlate

Creata il 28/03/2007 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 29/10/2013.
2448 visite dal 28/03/2007, 13:45 (ultima visita il 24/05/2022, 09:07) - ID univoco: 217 [copia negli appunti]
[Genera PDF]