Le monete del Granducato

Introduzione al sistema Myst e discussioni sui vari capitoli che compongono il manuale di gioco: consigli, idee, aggiunte e modifiche.

Moderatori: Testimonial, PNG

Come sono esattamente le monete del Granducato?

Il volto del Granduca è presente su tutte le monete (oro, argento, bronzo, rame), mentre sull'altra faccia è sempre presente un simbolo che rappresenti il Ducato.
0
Nessun voto
Il volto del Granduca è presente sulle monete d'oro, d'argento e di bronzo, mentre sulle monete di rame è presente il volto del Duca. Sull'altra faccia è sempre presente un simbolo che rappresenti il Ducato.
0
Nessun voto
Il volto del Granduca è presente sulle monete d'oro e d'argento, mentre sulle monete di bronzo e di rame è presente il volto del Duca. Sull'altra faccia è sempre presente un simbolo che rappresenti il Ducato.
0
Nessun voto
Il volto del Granduca è presente sulle monete d'oro e d'argento, mentre sulle monete di bronzo è presente il volto del Duca. Sull'altra faccia è sempre presente un simbolo che rappresenti il Ducato. Sulle monete di rame saranno quindi presenti solo simboli del ducato, e non volti.
4
100%
 
Voti totali: 4
Avatar utente
Bato
Maggiore
Messaggi: 493
Iscritto il: 08/10/2003, 20:42
Località: Roma
Contatta:

Le monete del Granducato

Messaggioda Bato » 14/09/2010, 13:02

Tutto è nato da uno sghiribizzo, mi volevo divertire a postare le monete in uso a Gulas.
Ma ovviamente mi sono trovato avanti a lamerissime domande che non avevano ancora una risposta precisa nell'ambientazione.
Ne ho parlato con Valerio ed Anna, e abbiamo concordato su alcune cose che ci sembrano scontate.
Valerio (poveraccio) forse posterà qualcosa di più preciso e stringente, ma intanto vi anticipo qualcosa, ovvero quello che ci sembrava "sicuro".
Ogni Ducato, per questioni di praticità e sicurezza, ha la propria zecca, ma deve sempre e comunque seguire le direttive e le indicazione della zecca centrale, quella di Greyhaven.
Le monete sono di quattro tipi, oro, argento, bronzo, rame, per comodità di valore sempre di 1:10.
Sorvolando per il momento su dimensioni, peso, purezza (fattori secondari o troppo specifici) ci siamo chiesti come si presentano queste monete.

Devo dire che tranne alcune ipotesi, che personalmente mi convincono poco, le altre ossono andare tutte più o meno bene.
L'importante è che ci sia una ratio comune e condivisa.
Da qui il poll.

Vi dico intanto cosa ho votato io, cosa mi convince di più, e perchè.
-----
Il volto del Granduca è presente sulle monete d'oro e d'argento, mentre sulle monete di bronzo è presente il volto del Duca. Sull'altra faccia è sempre presente un simbolo che rappresenti il Ducato. Sulle monete di rame saranno quindi presenti solo simboli del ducato, e non volti.
-----
La presenza del volto del Granduca ha ovviamente valenza ideologica, non può non esserci, neppure su monete coniate da altri.
Contemporaneamente essendo il Granducato un sistema feudale poco rigido, con una certa autonomia "minima" garantita ai singoli Duchi, ritengo che in alcune delle monete da essi coniate direttamente debba comparire anche la loro effige.

D'altra parte a mio parere nessun Duca vorrebbe avere la propria effige SOLO su una monetina di rame: il Duca di turno secondo me preferirebbe non comparire proprio, piuttosto che solo su una monetina, la vedrebbe come un contentino, o peggio una beffa. Aggiungo che secondo me le monete di rame dovrebbero prevedere pochissimo lavoro, pochissimo impegno nella coniazione, secondo me un simboletto stilizzato dovrebbe essere più che sufficiente.

Le possibilità quindi, almeno per me, si riducono, e vedo come un ottimo compromesso il profilo del Duca solo sulle monete di Bronzo, il che avrebbe anche un potente significato simbolico: il Granduca è presente sulle monete nobili, d'oro e d'argento, ma il Duca è presente nelle monete più diffuse e popolari, quelle di bronzo, in un certo senso quelle più presenti e legate al territorio.

Votate, e meglio ancora di te la vostra.
Eh già...
Avatar utente
DarkAngel
Generale
Messaggi: 1596
Iscritto il: 14/04/2003, 20:51
Località: Roma
Contatta:

Re: Le monete del Granducato

Messaggioda DarkAngel » 14/09/2010, 17:22

Votate, e meglio ancora di te la vostra.


Votato, e postata voce sul Sistema Monetario: al momento l'opzione 4 è quella inserita nella voce sperando che piaccia anche agli altri. Sul poll sono d'accordo con quanto hai detto tu quindi non ho niente da aggiungere.

A presto,
DarkAngel
Avatar utente
Elmer's pupil
Colonnello
Messaggi: 768
Iscritto il: 08/10/2003, 22:02

Re: Le monete del Granducato

Messaggioda Elmer's pupil » 14/09/2010, 23:42

Anche io ho votato per l'opzione che già figurava in cyclopedia. Mi sembra in effetti per le ragioni esposte la più convincente.
Aggiungerei che l'effigie raffigurata sulle monete era per molti cittadini medioevali l'unica prova della presenza in vita dell'attuale regnante e spesso l'unica esperienza che essi avevano del suo aspetto. Ciò significa che i più ricchi, istruiti e minimamente abbienti, quelli che maneggiano l'oro e l'argento (anche solo sporadicamente) avranno sempre ben presente l'identità del Granduca regnante (limitarne l'effigie alla sola moneta d'oro sarebbe stato, anche per questo motivo, assurdo). I miserabili invece che usano solo il bronzo e il rame (neanche sporadicamente l'argento) avranno ben presente solo (al massimo) la condizione del Duca regnante, non quella del Granduca, che arriverà loro come un'eco ancora più lontana.
Forse tutto questo ha una sua credibilità e trova coincidenza nell'ambientazione. Non ci vedo particolari problemi. Ma mi pareva cmq interessante rilevare il fatto.
Avatar utente
Bato
Maggiore
Messaggi: 493
Iscritto il: 08/10/2003, 20:42
Località: Roma
Contatta:

Re: Le monete del Granducato

Messaggioda Bato » 15/09/2010, 15:57

Vi rimando a questo file, anche se è solo un work in progress.
Esempi di monere di Gulas:

http://www.myst.it/public/cyclopedia/me ... 5/2354.jpg
Eh già...

Torna a “Manuale di Myst”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite