Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Avete sentito il prete! Cazzo, pregate! »
- Stern Rock -
 
Myst Cyclopedia

Kenny Woods - Elenco versioni

Tramite questa pagina è possibile consultare l'archivio delle varie versioni di questa voce a partire dal giorno della sua prima stesura. L'archivio delle versioni è reso disponibile in sola lettura, non sarà quindi possibile modificare o eliminare una versione precedente; non sarà inoltre possibile riferirsi alle versioni di una voce tramite link univoco o mediante un riferimento al nome visualizzato.

Per visualizzare una versione della voce antecedente a quella attualmente pubblicata è sufficiente selezionarla nella casella a discesa sottostante e cliccare sul pulsante seleziona.
Non è presente alcuna versione di questa voce oltre a quella attualmente in linea.
 
Myst Cyclopedia

Kenny Woods - versione del 26/10/2015, 13:24

[personaggio]
Giovane abitante del Borgo di Volta di Angvard.
Figlio di Stuart e Carol, resta orfano di padre durante la Guerra delle Lande. Sua madre, giovanissima e incinta del quarto figlio, chiede e ottiene assistenza presso la casa del cognato Marton.
I rapporti tra Kenny e lo zio sono altalenanti: Marton vorrebbe fare di lui un giovane forte e combattivo, ma si scontra con l'indole gentile e piuttosto remissiva del nipote.

La spedizione nel Vallone della Tranquillità

Nel giugno del 517 Kenny è protagonista di una pericolosa disavventura nel Vallone della Tranquillità, fortunatamente risoltasi con un lieto fine: durante una battuta di caccia al Kreepar, il ragazzino viene ghermito e sollevato in aria da alcune Locuste dell'Abisso, che per poco non riescono a portarselo via.
L'intervento tempestivo di Vodan Thorn e Sven Herzog, insieme all'aiuto divino di Dytros richiesto dal Paladino Bohemond D'Arlac e ad altri soldati dell'Esercito di Uryen, riesce ad evitare il peggio.
L'episodio è raccontato nella cronaca La tomba della Regina.
Creata il 26/10/2015 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 27/10/2015.
2133 visite dal 26/10/2015, 13:24 (ultima visita il 27/02/2024, 21:56) - ID univoco: 3838 [copia negli appunti]