Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Se ti raccontassi da chi ho copiato tutte le cartuccelle che ho... rabbrividiresti »
- Lothar -
 
Myst Cyclopedia

Foucault - Elenco versioni

Tramite questa pagina è possibile consultare l'archivio delle varie versioni di questa voce a partire dal giorno della sua prima stesura. L'archivio delle versioni è reso disponibile in sola lettura, non sarà quindi possibile modificare o eliminare una versione precedente; non sarà inoltre possibile riferirsi alle versioni di una voce tramite link univoco o mediante un riferimento al nome visualizzato.

Per visualizzare una versione della voce antecedente a quella attualmente pubblicata è sufficiente selezionarla nella casella a discesa sottostante e cliccare sul pulsante seleziona.
 
Myst Cyclopedia

Foucault - versione del 04/04/2007, 21:47

[edificio]
All'interno del territorio della baronia di Chalard, nel Ducato di Amer sorge il Monastero di Foucault, a mezza giornata di viaggio verso l'interno della zona collinare delle Falayse.
Il Monastero è un luogo di grande santità, massiccio e imponente, diretto con chiarezza e rigore dall'anziano abate Jaques Emil.
Non viene venerata una divinità in particolare, ma tutti gli Dei della Luce trovano qui lode e devozione. Il Monastero ospita molti religiosi votati a tutte le divinità, l'anziano guaritore Padre Rutger, e accoglie novizi e fedeli in pellegrinaggio.
Si tratta di uno dei più antichi e importanti monasteri del Ducato di Amer, dall'importante tradizione ascetica e teologica.
La struttura è fortificata e ben protetta, in particolare il corpo centrale. Ai lati ci sono edifici più recenti che ospitano i giovani accoliti e i novizi.
Ai piedi del Monastero sorge un villaggio di circa un migliaio di abitanti.

Il chiostro

Una vera opera d'arte è il chiostro del Monastero, circondato da un porticato adorno di maioliche dipinte, che ospita un agrumeto. Luogo prediletto dai monaci per la meditazione e la lettura delle sacre scritture.

La biblioteca

La biblioteca del Monastero di Foucault è molto fornita di importanti volumi, alcuni dei quali provenienti da Delos.
Molti sono i Sono presenti qui molti commentari religiosi e testi sacri d'epoca turniana, oltre che atti sinodali e altri volumi che trattano di scienze e di medicina, che sono le materie più studiate in terra di Amer. E' interessante soprattutto un tomo, scritto dal leggendario Albert Foltrand, "i pestiferi e le curanze", che tratta dei veleni e dei loro antidoti, e delle proprietà curative delle erbe più comuni nel ducato. Un altro volume che può destare interesse è il "sottoponte e sopravvalle", di Barghan il Loquace, antico testo nanico in tema di minerali, con una ricca sezione dedicata all'uso in medicina delle pietre e delle polveri.teologico.
Molti sono i volumi anche che trattano di scienze e di medicina. E' conservato qui l'interessante tomo, scritto dal leggendario Albert Foltrand, "i pestiferi e le curanze", che tratta dei veleni e dei loro antidoti, e delle proprietà curative delle erbe più comuni nel ducato. Un altro volume che può destare curiosità scientifica è il "sottoponte e sopravvalle", di Barghan il Loquace, antico testo nanico in tema di minerali, con una ricca sezione dedicata all'uso in medicina delle pietre e delle polveri.

L'accesso alla biblioteca

L'accesso alla biblioteca è regolato da Padre Merinus Boghesse, severo studioso e ricercatore da una vita. Lo aiutano i suoi assistenti, Fratello Gomez DeChamps, Fratello Fulvio Hovier e Sorella Meredith Lourette.

Curiosità

Qui è stato ospite forzato Luran per un breve periodo di riflessione, adesso ospita Els e la sua piccola figlioletta Aldis.
Creata il 04/04/2007 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 19/02/2010.
2241 visite dal 04/04/2007, 21:47 (ultima visita il 14/08/2022, 00:44) - ID univoco: 256 [copia negli appunti]