Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Magari domattina, così se c'è da scappare.... adesso le gambe mi fanno ancora male »
- Kailah Morstan -
 
Myst Cyclopedia

Anno 509 - Elenco versioni

Tramite questa pagina è possibile consultare l'archivio delle varie versioni di questa voce a partire dal giorno della sua prima stesura. L'archivio delle versioni è reso disponibile in sola lettura, non sarà quindi possibile modificare o eliminare una versione precedente; non sarà inoltre possibile riferirsi alle versioni di una voce tramite link univoco o mediante un riferimento al nome visualizzato.

Per visualizzare una versione della voce antecedente a quella attualmente pubblicata è sufficiente selezionarla nella casella a discesa sottostante e cliccare sul pulsante seleziona.
 
Myst Cyclopedia

Anno 509 - versione del 05/09/2008, 13:14

[cronologia]
indice dei contenuti

Cronache

Lavori in Corso
Contenuto in lavorazione a cura di Annika.

Eventi

Ducato di Amer

  • 3 giugno 509: E' con immenso gaudio che si annuncia al mondo la nascita della secondogenita di Sablin Desyenne, Duca di Amer. Il lieto evento è accaduto il giorno 3 giugno 509. La piccola Rosie Desyenne e sua madre, Madama Isabel Hordkleist, godono di ottima salute e presto appariranno in pubblico, assieme al fratellino Romuald, di due anni, erede al titolo ducale, in un ricevimento che sarà dato al Palazzo di Amer il 3 settembre 509 e al quale è invitata tutta la nobiltà.
  • Il Duca di Amer istituisce la colonia penale di Spandel, ai confini col Meistwode, nel territorio della Baronia di Bruel.

Voci dall'Impero

  • Primavera 509: si parla di una devastante guerra civile, fatta scoppiare alla morte del savio Imperatore Constandìnos I Dunchas dal Signore di Dyrrachion contro il figlio o il nipote del sovrano defunto e legittimo erede. Le fasi della guerra sono riferite in maniera confusa e in versioni troppo discordanti per essere qui riportate. L'unica cosa certa a Greyhaven è che i commerci hanno avuto una battuta d'arresto, determinata dal blocco navale e dal tracollo delle vie per Madyran. Poiché erano proprio le città dell'Occidente deliota quelle ove più transitavano i beni da e per Greyhaven, la guerra si è proprio fatta sentire. Si racconta che nell'estate del 508 il Signore di Dyrrachion, anche detto il Granduca del Sud, sia riuscito ad entrare nell'antichissima Turn, a prezzo di molte vittime tra i soldati e tra i civili della città. Ma sarebbe stato di lì scacciato agli inizi di novembre in una nevosa e ventosa giornata tardo autunnale dalle truppe del fratello dell'Imperatore, forse il Curopàlata Andronìkos o uno dei suoi sette gemelli, penetrate attraverso le mura con l'inganno. Non si sa come, però qualcuno parla anche di una sanguinosa battaglia campale avvenuta alle porte di Turn, in cui sarebbe caduto valorosamente il Signore di Dyrrachion. Fonti che si dicono ben informate dicono però che il Granduca del Sud sarebbe stato preso prigioniero, condotto a Delos e decapitato sui moli del grande porto e la testa gettata in mare. L'Imperatore Constandìnos II avrebbe dilagato con truppe innumerevoli nelle terre di Dyrrachion e sarebbe entrato trionfalmente nella città, traendo schiava la madre dello sconfitto. Per lei avrebbe interceduto, a seconda delle versioni, o il Patriarca di Dytros di Nikòpolis, Renzàburos III, o il Metropolita di Dytros Eunapios o un Metropolita di Pyros e alla fine sarebbe stata liberata. Nelle botteghe di Greyhaven alcuni perdigiorno appassionati di politica vanno raccontando che l'Imperatore sospetterebbe addirittura che il Granduca di Greyhaven sia implicato nella congiura e si starebbe preparando a scatenare una guerra. Tuttavia simili chiacchiere suscitano il riso dei mercanti più ricchi e smaliziati che intrattenevano o intrattengono traffici con Delos.

Ducato di Feith

  • Il 10 maggio 509 si aprono ufficialmente i giochi del Torneo dei Combattenti e degli Eroi. Il celebre torneo del Ducato di Feith come ogni anno raccoglie combattenti ed eroi da ogni paese del Granducato, di Delos, di Zedghast e delle terre dei Nomadi. Da tutto il mondo conosciuto i migliori uomini d'arme, e donne, e nani ed elfi, accorrono per affrontarsi nelle molte gare, tra le quali spicca, nella sua peculiarità, il "combattimento libero", feroce e senza regole. Il campione uscente del 508, il "Lupo", gareggierà anche quest'anno, con la sua rinomata spiezza e violenza.
  • ottobre 509: Il Conte di Lagos ha ordinato Baronetto Luran Baekar ed ha donato le terre di Dereburg e un secondo cavalierato a Sir Faradyr Vanaquiel. I due nobili hanno prestato giuramento davanti al Conte e agli Dei, di fedeltà e lealtà alla casata di Lagos.

Ducato di Benson

  • Estate di grandi tumulti a Benson - Settembre 509: Con il consueto ritardo dovuto alle difficoltà di comunicazione, nel Granducato arrivano le seguenti notizie, riferite all'anno 508:
    • Scontri nelle pianure a nord di Hololuk (Pare che i grandi eserciti di Recht stessero effettunado dei movimenti e che truppe non ben identificate (probabilmente provenienti dalla baronia di Satz) abbiano intralciato e ritardato le loro manovre)
    • Battaglie presso Heilig (Alcune voci sostengono che la prima città della baronia sia stata totalmente distrutta. Le indiscezioni popolari sono molto fantasiose riguardo la natura degli eserciti coinvolti. Non si hanno notizie del vecchio barone e della sua guardia. Pare che anche gli eserciti ducali si siano mossi per ristabilire la pace; altre fonti sostengono invece che l'ordine sia stato riportato dalle possenti cavallerie di confine provenienti da est.
    • Il controllo e la ricostruzione della baronia è affidata a Hull-U-Knut Staatsfeind (Quest'uomo è del tutto sconosciuto alle corti del Granducato e la scelta del duca Richard VIII è stata più volte criticata per l'indiscutibile natura nomade del nome dell'incaricato)
Creata il 05/09/2008 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 16/01/2009.
3656 visite dal 05/09/2008, 13:14 (ultima visita il 15/06/2024, 02:49) - ID univoco: 1744 [copia negli appunti]