Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« preferirei caricarli a bordo e poi intombarli in mare »
- Guelfo da Flavigny -
 
Myst Cyclopedia

Rose Kleist

[personaggio]
personaggio
Razza:
Umano
Sesso:
femmina
Nato/a il:
8 marzo 452
Altezza:
170 cm
Peso:
52 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
L'anziana Rose Kleist, madre di Merovin Ossobuco.Rose Kleist è l'anziana madre di Merovin Ossobuco, oste della locanda Il Secchio Rosso di Anthien.
Vive in una grande fattoria parzialmente abbandonata nella campagna a sud di Anthien, insieme ad una domestica che l'aiuta e si prende cura di lei.
Rose Kleist è infatti cieca, e benchè per il resto stia piuttosto bene per i suoi anni, ha comunque bisogno di assistenza e compagnia.

Un passato prestigioso

Rose Kleist avrebbe potuto aspirare a molto di più nella vita.
Figlia unica di Enthemar Kleist, ricco possidente di Anthien, e di Lady Sarah Cromwell, imparentata alla lontana con il Dominus di Victoire, la giovane Rose era destinata ad una vita prestigiosa, a un buon matrimonio e ad una tranquilla vecchiaia.
Ebbe l'opportunità di studiare presso precettori rinomati e la sua educazione fu impeccabile, rigida e severa, e quando ebbe compiuto 15 anni suo padre iniziò a cercarle un buon marito.
La scelta cadde su Messer Geremiah Pole, mercante di armi e armature. Messer Geremiah, oltre ad essere ricco e bene avviato nella sua professione, aveva anche fama di essere un brav'uomo, onesto e devoto.
Il matrimonio fu celebrato al compimento del sedicesimo anno di Rose, suo marito aveva esattamente il doppio dei suoi anni.
Benchè non fosse propriamente un "matrimonio d'amore", i primi anni furono sereni, rallegrati dalla nascita di un bambino, Karl.

Gli anni della tristezza

Il vento cambiò purtroppo di lì a breve: il piccolo Karl fu colpito da una grave malattia e morì all'età di 2 anni. L'evento luttuoso segnò in profondità entrambi i genitori.
Messer Geremiah, attribuendo la colpa della morte del bambino ad una punizione divina per alcuni peccati suoi e della moglie, si chiuse sempre più in sè stesso, obbligando anche Rose a espiazione, digiuni e sacrifici. Rose invece, già addolorata nel cuore, si sentiva soffocare da questa costante prigionia e penitenza a cui era sottoposta. Avrebbe voluto avere altri figli, ma il marito l'allontanò da sè, rifiutando ogni contatto coniugale.
Passarono alcuni anni di grande tristezza per Rose, che improvvisamente si trovò la vita stravolta da un evento inaspettato. Suo marito, a causa di alcune rivalità di lavoro, fu vittima di un attentato e venne ferito ad una gamba. Da allora, per evitare simili rischi, iniziò ad assumere guardie del corpo.
Fu così che Kurt Ossobuco fece il suo ingresso nella casa di Messer Geremiah.

La perdizione

Kurt Ossobuco, mercenario, era un uomo proveniente dal Nord, dal Ducato di Surok. Non più giovane, benchè ancora nel massimo vigore, sosteneva di aver dovuto abbandonare le sue terre natìe per via di alcune incomprensioni coi suoi superiori nell'esercito in cui militava. I più maligni lo definivano un disertore.
Era forte, sfacciato, volgare e ingombrante, tanto che più e più volte aveva finito per mettere in imbarazzo il suo padrone.
Quando si trovò davanti la bella Rose, silenziosa e spenta moglie di Geremiah, Kurt Ossobuco non ci pensò due volte. La sedusse con estrema facilità, coltivando clandestinamente una relazione con lei per alcuni anni.
La fine dell'inganno avvenne a causa di una lite furiosa tra Rose e il marito che aveva deciso, dopo l'ennesima insubordinazione di Ossobuco, di allontanarlo dal suo servizio. Nel corso della discussione fu la stessa Rose a perdere il controllo e rivelare il suo legame col mercenario.
Le conseguenze furono catastrofiche. Rose fu ripudiata, cacciata, e dovette tornare alla fattoria di suo padre a Sud di Anthien. Anche i genitori, pur disposti a riprenderla con loro, le fecero molto pesare la gravità del suo adulterio, trattandola quasi come una reclusa.
Ossobuco, allontanato dal servizio presso Messer Geremiah, ricominciò a viaggiare come guardia del corpo di carovane. Sa il cielo quante altre donne abbia avuto negli anni, ma ogni volta che il suo lavoro lo portava ad Anthien, trovava sempre il modo di intrufolarsi in gran segreto nella fattoria dei Kleist e trascorrere del tempo con Rose.

La nascita di Merovin

Improvvisamente Rose rimane incinta, e presto dà alla luce un bambino, Merovin.
E' l'ennesimo scandalo. Lady Sarah Cromwell muore di lì a breve di crepacuore, Messer Kleist la segue presto nella tomba.
Rose si ritrova così sola, ricca, con un bambino da crescere. Merovin scoppia di salute, è un bambinone robusto e in gamba, molto legato alla madre. Per alcuni anni Rose e Merovin vivono da soli, e saltuariamente ricevono visite da parte di Kurt Ossobuco.
Quando però Merovin inizia a essere adolescente, Kurt prende il ragazzo con sè, ritenendo che una vita tranquilla insieme alla madre sia poco adatta ad un giovane uomo: lo fa viaggiare e lo coinvolge in molte esperienze.

Gli ultimi anni

Morto Kurt, accoltellato in una lite tra giocatori d'azzardo, Merovin decide di tornare a stabilirsi presso Anthien, non distante dalla madre che ormai sta perdendo a poco a poco l'uso degli occhi per una malattia.
Con il patrimonio della famiglia materna mette su una locanda, il Secchio Rosso, che subito inizia a prosperare, grazie anche ai contatti che il giovane Merovin ha acquistato nel corso degli anni trascorsi assieme a suo padre.
Nonostante vari tentativi, Merovin ancora stenta a metter su famiglia. Si dice che non riesca a trovare una ragazza adatta a lui. I maliziosi parlano di una sua non corrisposta passione per una delle cameriere, Mysia Reeve.
Rose appoggia l'attività del figlio, che adora e su cui riversa ogni interesse della sua vita, e prega in cuor suo che presto Merovin si sposi e le dia qualche nipotino.

L'incontro con la Compagnia di Caen

Nella primavera dell'anno 519 l'anziana signora viene suo malgrado coinvolta in una situazione molto spiacevole e rischiosa. Suo figlio Merovin, dopo avere accolto Daeron Vypern e i suoi uomini al Secchio Rosso, acconsente a nascondere il fuggiasco e i superstiti del suo gruppo a casa della madre, che in breve si ritrova ostaggio a casa propria.
Nel corso dell'attacco da parte della Compagnia di Caen ai danni di Vypern, l'anziana Rose viene usata da quest'ultimo come scudo umano ed è ferita ad un braccio da Loic con la sua morning star. La ferita è grave ma non letale, la signora cade a terra priva di sensi ma presto si riprenderà, ed avrà un bel da fare a rimettere a posto la sua casa devastata.
Creata il 17/11/2011 da Annika (2234 voci inserite). Ultima modifica il 30/12/2011.
1227 visite dal 17/11/2011, 12:19 (ultima visita il 23/01/2021, 08:41) - ID univoco: 2647 [copia negli appunti]
[Genera PDF]