Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Era per fare uno sgarbo a lui, mica un piacere a te! »
- Sven a Kelly -
 
Myst Cyclopedia

Guerra delle Lande

Guerra civile combattuta nel Ducato di Feith dal maggio al novembre dell'anno 515. Ha visto opporsi l'alleanza composta da Paul Sullivan Duca di Feith e da Lord Veilor Glidewell Conte di Lagos all'esercito di Lord Zeigh Faulkner, Conte di Leduras, sostenuto da truppe provenienti da Surok, con l'appoggio indiretto di Greyhaven.

Il conflitto si conclude negli ultimi giorni di ottobre con la caduta delle città di Feith e, pochi giorni dopo, Lagos. I corpi senza vita di Lord Paul Sallivan e di Lord Veilor Glidewell vengono ritrovati all'interno della città di Lagos: sebbene il resoconto ufficiale parli di morte in battaglia non sono noti ad oggi testimoni diretti dell'accaduto: questo spiega come mai sulle circostanze della loro morte si siano diffuse leggende e speculazioni di vario tipo.

Le cause del conflitto

La guerra scoppia a seguito delle sanguinose invasioni ad opera di Nordri ed Elsenoriti che mettono in ginocchio il Ducato tra il 511 e il 515, culminate con il sacco della Città di Feidelm ad opera dei Nordri di Urkut Testa-Di-Martello e il conseguente massacro della dinastia Burrenton, e con il massacro di Nuova Lagos.
Gran parte della responsabilità dei tragici eventi viene attribuita al Conte di Lagos Veilor Glidewell e al Duca di Feith Paul Sullivan, considerati colpevoli di aver stretto accordi con gli infidi e velenosi clan di Elsenor a vantaggio del proprio interesse.

Forze in campo

Esercito Lealista

Il grosso dell'Esercito di Feith è costituito da tutte le Contee, Baronie e Signorie della parte di Ducato compresa tra la riva Nord del fiume Traunne e le montagne della Muraglia di Ghiaccio: tra queste, i principali contributi in termini di uomini e mezzi provengono dalla Contea di Lagos, principale alleato del Duca. A unire le proprie forze all'esercito di Feith sono anche molte Signorie e villaggi compresi nella zona degli Altipiani delle Tempeste, del Deserto di Neve e intorno al Delta di Feith, tra cui: Ghaan, Angvard, Trost, Holov, Skogen, Pavel, Osterch, Mavan, Reiliam, Yaqum, Aràk. Altri importanti contributi militari provengono dal Corno del Tramonto grazie all'appoggio di alcune Signorie dell'Heirligh, qualche feudo dell'Anterlig e numerose compagnie di ventura locali provenienti da territori limitrofi (Rastan, Camlan, Colline del Fulmine, Amedran, etc.).

Forze di Liberazione

L'Esercito di Leduras è composto in massima parte da truppe provenienti dalla Contea di Leduras, arricchito da una nutrita compagine di compagnie mercenarie provenienti dai territori di Greyhaven e Surok. Nel corso della guerra l'esercito riceve inoltre numerosi aiuti di ordine logistico e militare sia dai potenti Seebans di Surok che da parte della stessa Greyhaven, al quale si aggiunge il supporto di alcune signorie locali nella zona del Corno del Tramonto che, dopo un iniziale periodo di neutralità, decidono di sostenere la causa del Duca Bianco: tra queste le più importanti sono la Baronia di Treize (poi Uryen) e le Signorie che compongono il Priorato di Dossler.

Cronaca degli scontri

Maggio 515

Nel maggio dell'anno 515 il Conte di Leduras, Lord Zeigh Faulkner riesce a ottenere dal Granduca l'autorizzazione a farsi carico del problema: nel luglio di quello stesso anno il Conte muove con il suo esercito alla volta della città Ducale, potendo contare sull'appoggio delle Contee di Ostfold e di Farsund del vicino Ducato di Surok.

Luglio 515

Il Duca di Feith Paul Sullivan e il Conte di Lagos Veilor Glidewell non accettano la resa intimata dal Conte di Leduras per ordine del Granduca e reagiscono chiamando a raccolta i loro eserciti. La chiamata alle armi coinvolge la quasi totalità dei signori delle terre a nord del Traunne, che si schierano dalla parte del Duca minacciato e inviano le proprie forze sugli altopiani che circondano la città sacra. A sud del Traunne, nei territori del Corno del Tramonto, la situazione è più complicata: ai feudi fedeli al Conte di Lagos se ne oppongono altrettanti che, in virtù dei forti legami con Surok e/o per una evidente simpatia nei confronti della causa del Faulkner, scelgono di non rispondere alla chiamata. Allo scadere dell'ultimatum, la guerra ha inizio.

Agosto 515

Prima metà del mese

L'esercito di Zeigh Faulkner attraversa l'Altopiano del Lampo, sconfiggendo i signori locali nei dintorni del Traunne e consolidando la posizione lungo la sponda meridionale del fiume. Le forze fedeli al Duca Sullivan si schierano a difesa delle roccaforti presenti sull'altopiano: l'obiettivo del Duca Sullivan è quello di bloccare le forze ribelli sulle alture, costringendole ad arroccarsi su una posizione destinata a diventare svantaggiosa con l'approssimarsi dell'autunno.

L'Altopiano del Tuono è anch'esso teatro di numerosi scontri che vedono opporsi i feudi alleati con Lord Faulkner (Uryen, Dossler) ai presidi lealisti locali (Ghaan, Angvard, Horen), nel corso dei quali perdono la vita numerosi condottieri, tra cui Lord Tyron Raleigh, Signore di Angvard.

Nel Corno del Tramonto la guerra è combattuta mediante una serie di piccoli scontri: i signori fedeli a Lord Veilor Glidewell sferrano una serie di attacchi preventivi ai danni dei feudi che non hanno risposto alla chiamata del Conte, conquistando baluardi preziosi nelle zone di Treize e dell'Heirlig settentrionale.

Seconda metà del mese

Negli Altopiani delle Tempeste i giorni sono scanditi da un susseguirsi di battaglie che vede opporsi l'esercito di Zeigh Faulkner alle forze congiunte di Feith e di Rastan. L'esperienza dei soldati autoctoni consente agli insorti di mettere a segno una serie di incursioni che rallentano per molti giorni le attività dell'esercito invasore. Le operazioni di guerriglia non impediscono tuttavia agli uomini del Faulkner di oltrepassare il fiume e di dirigersi verso la Rocca di Aranheim, cingendola d'assedio.
Nei territori a sud del Traunne, le forze simpatizzanti con Zeigh Faulkner si riorganizzano intorno a Feidelm: da lì, sotto il comando del Capitano Athor Alman e di altri veterani del Corno del Tramonto e di Surok, iniziano la loro offensiva verso Lagos.

Settembre 515

Prima metà del mese

Dopo 8 giorni la Rocca di Aranheim cade nelle mani dell'esercito di Zeigh Faulkner, che conquista il controllo strategico dell'altopiano e l'accesso alle lande occidentali. Le forze di Feith e di Rastan arretrano sulle alture dell'Altopiano del Lampo, a difesa dei confini della Contea di Feith.
Nel Corno del Tramonto, gli eserciti congiunti di Feidelm e Dossler si scontrano a più riprese contro le forze della Contea di Lagos, risalendo inesorabilmente l'Anterlig fino a giungere alle porte di Treize; nella zona occidentale, gli aspri territori dell'Heirlig sono anch'essi teatro di una serie di piccole battaglie combattute dai signori locali.

Seconda metà del mese

L'esercito di Zeigh Faulkner dilaga nelle lande occidentali, congiungendosi a quello di Feidelm e sconfiggendo gli eserciti dei Signori degli Altopiani del Lampo e del Tuono. Alcune roccaforti, come Angvard, si arrendono; altre, come Mavan vengono cinte d'assedio e distrutte. Le forze di Feith sono costrette ad arretrare ulteriormente, portandosi verso le foci del Traunne.
A sud, la città di Treize viene liberata e diventa la principale roccaforte dell'esercito dell'Anterlig: le forze del Conte di Lagos, confinate nella zona nord-occidentale della regione, cercano inutilmente di riconquistarla.

Ottobre 515

Prima metà del mese

Le numerose vittorie conseguite nella seconda metà di settembre consentono a Zeigh Faulkner di dividere le truppe a sua disposizione in due tronconi: le forze mercenarie di Surok e agli alleati di Greyhaven ingaggiano l'esercito di Lagos nelle lande a sud delle Falesie degli Orchi mentre l'esercito di Leduras, insieme ai rinforzi dei feudi del Corno del Tramonto (Treize, Dossler, etc.), cinge d'assedio la città di Feith.

Seconda metà del mese

La Guerra delle Lande si conclude alla fine di ottobre. del 515 con la resa dell'esercito Ducale e con la conseguente caduta delle città di Feith (16 ottobre) e di Lagos (25 ottobre): i corpi senza vita di Lord Paul Sallivan e di Lord Veilor Glidewell vengono ritrovati all'interno della città di Lagos.

Eventi chiave

Segue un elenco di una serie dei principali eventi di rilievo che si sono verificati durante la guerra, approfonditi all'interno delle rispettive voci.
  • L'8 settembre cade la Rocca di Arameith, malgrado il fallimento di un rischioso e temerario attacco condotto dal tenente Kain Werber. (eventi approfonditi nella cronaca Le catene del comando).
  • Il 19 settembre del 515 Lord Tyron Raleigh, Dominus di Angvard e tra i comandanti più fidati e capaci di Feith, perde la vita per mano di sir Logan Treize: la morte di Lord Tyron spiana all'esercito di Zeigh Faulkner la strada verso Feith. (eventi approfonditi nella cronaca Vecchie ferite e nella voce di diario Mecojoni).
  • Nella notte tra l'11 e il 12 ottobre, nel giorno consacrato a Reyks, viene portata a termine la fase finale dell'Operazione Vurdalach, che determina di fatto la resa della città di Feith: l'operazione provoca la diffusione del Morbo dei Risvegliati ed è considerata la causa principale dello scoppio dell'epidemia nota come Morte che Cammina.
  • Il 28 ottobre del 515, a soli 3 giorni dalla caduta di Lagos e della fine della guerra, si consuma l'evento noto come la Congiura dei Compari: durante una celebrazione in onore dei soldati caduti, una parte dell'esercito di Treize (formalmente capitanata dal Sergente Hador Varchmann) insorge contro la famiglia Baronale e il resto di soldati, ufficiali e cavalieri a lei fedeli. L'operazione, che ha come obiettivo la cattura del barone Foster Treize e di tutti gli uomini a lui fedeli e la loro consegna all'esercito di Zeigh Faulkner, riesce con successo; nei giorni successivi il Duca Bianco condanna all'esilio tutti i componenti della dinastia Treize (con la sola esclusione di Valon Treize), ponendo le basi per la trasformazione della Baronia di Treize nel Burgraviato di Uryen.
Creata il 17/01/2012 da DarkAngel (1335 voci inserite). Ultima modifica il 11/09/2022.
5432 visite dal 17/01/2012, 00:48 (ultima visita il 22/07/2024, 18:26) - ID univoco: 2690 [copia negli appunti]
[Genera PDF]