Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Ahhhh.... i miei soldati! »
- Terenz Lost -
 
Myst Cyclopedia

Guerra tra Angvard e Ghaan

Immagine che ritrae la Sacra dei Difensori dell'Antico Scudo dell'Eroe (Altopiano del Tuono, Feith), settembre 516.Guerra combattuta tra la Signoria di Angvard e la Baronia di Ghaan (due feudi interni al Ducato di Feith) dalla primavera del 516 al 30 settembre dell'anno 517, data in cui viene interrotta per mezzo dell'Armistizio della Rinascita. Nonostante i termini dell'armistizio, che prevede la cessazione di tutte le operazioni militari sul territorio di Feith, il conflitto tra i due feudi viene portato avanti da Angvard, con il supporto di alcune truppe provenienti da Uryen, Dossler e Greyhaven, tramite la Sacra Avanzata.

Le cause del conflitto

La guerra scoppia a pochi mesi dalla conclusione della Guerra delle Lande, alla quale entrambi i feudi avevano partecipato prendendo le difese dell'ex-Duca Paul Sallivan: benché non vi sia una dichiarazione ufficiale, gli storici concordano nell'attribuire il casus belli al repentino attacco condotto dalla Baronia di Ghaan ai danni della Sacra dei Difensori, che porta alla caduta della fortezza e alla morte della quasi totalità dei paladini di Dytros operanti al suo interno. L'operazione viene portata a termine approfittando del "vuoto di potere" venutosi a creare nei territori di Feith a seguito degli esiti della Guerra delle Lande; l'offensiva di Ghaan non si limita alla Sacra dei Difensori ma coinvolge anche i territori limitrofi, che vengono attaccati (Osterch, Holov, Gultch, Horen) ovvero spinti a stipulare un'alleanza militare o altri rapporti di non aggressione (Trost, Skogen, Reiliam).

La condanna del Sacro Collegio

Poiché la Sacra non aveva preso parte al conflitto ed era a tutti gli effetti territorio neutrale, l'azione militare di Ghaan viene ufficialmente condannata dal Sacro Collegio di Greyhaven e favorisce il riconoscimento del piccolo David Raleigh, figlio del defunto Dominus Tyron Raleigh, come legittimo Dominus di Angvard da parte di Greyhaven (primavera del 516). La scelta di favorire Lord David è frutto di un compromesso politico: egli è infatti il fratello minore di Yara Raleigh, figlia primogenita di Lord Tyron Raleigh ma impossibilitata a reclamare la potestà sul feudo in quanto Paladina di Dytros, nonché unica superstite della Sacra dei Difensori; in cambio del feudo, il Sacro Collegio chiede agli eredi di Lord Tyron di rinnegare le scelte operate dal padre, chiamare a raccolta le forze lealiste ancora presenti sul territorio e opporsi alle mire espansionistiche della Signoria di Ghaan, nell'attesa che si apra uno spiraglio d'azione per la riconquista della Sacra.

L'incoronazione di David Raleigh

Nella primavera del 516 Lord David Raleigh diventa Principe (Dominus) di Angvard e sua sorella Yara assume il ruolo di comandante dell'esercito di Angvard. Le speranze del Sacro Collegio si rivelano ben riposte, in quanto entrambi i figli si dichiarano disposti a correggere gli errori di Lord Tyron Raleigh e si accingono ad organizzare le attività militari per la difesa del territorio. Nel corso delle settimane immediatamente successive i due fratelli riescono inoltre a stringere alcune importanti alleanze:

Gli scontri del 516-517

Tra la primavera dell'anno 516 e l'autunno del 517 le truppe di Angvard e Ghaan, così come quelle dei loro rispettivi alleati, si scontrano ripetutamente all'interno dell'Altopiano del Tuono e nei territori circostanti. I dettagli salienti degli scontri sono narrati nelle seguenti cronache:
Nonostante i numerosi scontri combattuti nel corso di oltre 18 mesi, ulteriormente complicati dai rigori invernali e dall'intensa attività dei Risvegliati e dei Kreepar presenti sul territorio, nessuna delle due forze riesce a prevalere. La Baronia di Ghaan contrasta le forze di Angvard grazie ad accordi di lungo corso - benché non ufficiali - con alcune tribù di Norsyd (Clan Borg e Clan Jotnar), all'impiego sul campo degli Innalzati, misteriosi combattenti dotati di facoltà paranormali (tra cui la capacità di poter nascondere la presenza dei propri compagni d'armi ai Risvegliati), e a un potente alleato: lo Stregone Aghvan l'Invitto, consigliere particolare del Barone Estov Ghaan.

L'Armistizio della Rinascita

Il 30 novembre dell'anno 517 i Ducati di Surok e di Feith stipulano l'Armistizio della Rinascita, un trattato che impone l'interruzione di ogni ostilità su tutto il territorio di Feith e il rientro di tutte le truppe coinvolte presso i rispettivi feudi: l'armistizio risulta particolarmente invalidante per Angvard, in quanto priva il feudo del supporto militare e logistico degli alleati di Surok; è invece meno problematico per Ghaan, che può contare sull'aiuto "non ufficiale" dei clan di Norsyd nonché su una posizione più solida e difendibile. Invano Angvard attende una pronunciazione di segno opposto da Greyhaven: il Sacro Collegio non sembra avere modo (o volontà) di contrastare la decisione dei feudatari locali. L'armistizio non contiene inoltre alcun riferimento alle responsabilità pregresse di Ghaan nei confronti della Sacra dei Difensori, lasciando intendere che la Baronia sia riuscita in qualche modo a negoziare una sorta di indulto.

La Sacra Avanzata

Le inevitabili conseguenze dell'Armistizio della Rinascita, unite all'apparente inerzia dimostrata da Greyhaven, costringono Angvard a fare una scelta sofferta: interrompere le ostilità, assecondando le volontà del Duca di Feith ma esponendo la Signoria al rischio di nuovi attacchi da parte di Ghaan (la cui rilevanza politica sembra ora sorprendentemente forte), oppure sferrare un ultimo, poderoso attacco ai danni delle roccaforti avversarie: la scelta, per volontà di Yara e dei comandanti delle forze alleate ancora presenti sul territorio, cade su questa seconda opzione. Viene così messo a punto un piano d'azione, denominato Sacra Avanzata, che prevede la riconquista della Sacra dei Difensori, nonché l'eliminazione o la cattura delle due principali figure di comando presenti a Ghaan: Estov Ghaan e Aghvan l'Invitto. Alcuni dettagli sulla Sacra Avanzata sono disponibili consultando le seguenti risorse:
  • Storia di una lunga guerra (25/11/517), in cui è narrata la prima parte dell'organizzazione della spedizione (Uryen).
  • Piccoli Passi (26/11/517), in cui è narrata la seconda parte dell'organizzazione della spedizione (viaggio da Uryen a Angvard).
  • Mecojoni (10/12/517), in cui è narrata la terza parte dell'organizzazione della spedizione (Angvard).
  • Strale del Cielo (10/12/517), in cui Sparrow Acab racconta il seguito degli eventi di cui sopra (Angvard).
  • Doppio Cieco (24/12/517), in cui è narrata la riconquista della Sacra dei Difensori.
  • Lettera nella Cassa (dal 12/12/517 al 18/01/518), in cui sono narrati gli spostamenti iniziali delle forze di Angvard dal punto di vista di un misterioso "nemico interno".
Creata il 07/07/2021 da DarkAngel (1291 voci inserite). Ultima modifica il 07/07/2021.
237 visite dal 07/07/2021, 02:01 (ultima visita il 26/10/2021, 17:59) - ID univoco: 4456 [copia negli appunti]
[Genera PDF]