Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Mi fate venire fame... »
- Vodan Thorn -
 
Myst Cyclopedia

Dodici Torri di Treize (Uryen)

[edificio]
edificio
Tipo:
sconosciuto
Immagine della Torre Sei (gennaio 516).Baluardo difensivo disposto intorno alla Baronia di Treize (Burgraviato di Uryen dall'anno 516), composto da 12 torri che si sviluppano lungo i confini e le principali direttrici di accesso alla città. Composto in parte da edifici presenti sul territorio da molti decenni, viene ufficialmente eretto nel 514 per volontà di Lord Foster Treize: il motivo ufficiale alla base della sua costruzione è legato alle sempre più frequenti aggressioni costiere da parte delle aggressive popolazioni del Nord e dell'Ovest che in quel periodo colpiscono duramente le città di Lagos, Feith e Feidelm. La presenza della fortificazione si rivela particolarmente preziosa a partire dalla primavera dell'anno successivo, a seguito dello scoppio della Guerra delle Lande e della conseguente dichiarazione di neutralità da parte della Baronia di Treize, unico feudo di Lagos a non scendere in campo a fianco del Conte Veilor Glidewell e del legittimo Duca Paul Sallivan.
Nove delle dodici torre originarie sono state distrutte durante la guerra: di queste, tre sono state ricostruite dall'esercito di Zeigh Faulkner nell'ultima fase del conflitto e altre due sono state ricostruite nel periodo immediatamente successivo.

Le Torri di Treize

Torre Uno

Situata in una zona non distante dalle scoscese rive del mare lungo il confine ipotetico che separa le terre di Uryen dalle Falesie degli Orchi, un tempo facenti parte della Contea di Lagos e oggi oggetto di contesa tra i due Burgravati.
La torre, distrutta da una scorreria di predoni Nordri durante la guerra delle Lande, è stata parzialmente ricostruita in un paio di occasioni. In tempi recenti è scarsamente utilizzata poiché considerata poco difendibile in conseguenza della caduta dei principali porti e approdi della zona.

Torre Due

Edificio risalente all'Età dei Khan, rinforzato e parzialmente ricostruito nel 514. La torre domina il confine con le Falesie degli Orchi e fornisce un prezioso punto di avvistamento sulle coste occidentali di Uryen. A lungo minacciata dalle attività degli Invasori del Nord, è oggetto di un massiccio attacco nel febbraio del 515.

Torre Tre

Anch'essa posta lungo il confine delle Falesie degli Orchi, al centro di una zona impervia raggiungibile soltanto dalla città di Treize. Difficilissima da espugnare per via del suo posizionamento, è una delle tre torri a non essere mai cadute durante la Guerra delle Lande. Le insenature rocciose protette della Torre Tre ospitano per tutto l'anno 516 il campo base dell'esercito di Uryen impegnato contro la minaccia Nordro/Elsenorita.

Torre Quattro

Posta a sud-ovest della città, speculare alla torre nove: baluardo difensivo della città, adempie a funzioni logistiche.

Torre Cinque

Situata a poca distanza dal Porto di Uryen, in conseguenza di un'ansa del Traunne che rende il guado particolarmente favorevole, qualche decina di metri a sud del vecchio faro. Gravemente danneggiata durante la guerra Guerra delle Lande, la torre ha versato in un lungo stato di abbandono fino al 516, anno in cui è stata parzialmente ricostruita diventando l'avamposto settentrionale del Gran Bulvark. Nello spazio delimitato dalla Torre Cinque (a sud-est) e dal vecchio faro (a nord-ovest) si sviluppa l'Ongelkamp di Uryen.

Torre Sei

Posta a qualche chilometro ad sud della Torre Cinque, lungo le rive del Traunne: originariamente ai piedi della torre si trovava un piccolo molo, distrutto durante la Guerra delle Lande. La torre stessa ha subito alcuni danneggiamenti che ne compromettono la piena funzionalità operativa, pur non versando in condizioni critiche.

Torre Sette

E' la torre più a Est del feudo: costruita su una collina rocciosa a poche miglia di distanza dal villaggio di Cantor, domina una larga insenatura del Traunne che comprende alcune vecchie case e un piccolo molo. Sia la torre che il molo sono stati distrutti nel corso della Guerra delle Lande dai soldati della Brigata del Tramonto, all'epoca alleati con Ghaan e Feith, e le case sono oggi fatiscenti e abbandonate.

Torre Otto

Anche nota come La Chela. Domina la zona posta immediatamente al di sotto delle Falesie degli Orchi all'altezza del confine con i territori di Lagos. Prima di entrare a fare parte delle Dodici Torri era già signoria della famiglia dei Madsen, illustre dinastia dell'aristocrazia militare di Surok. Il suo simbolo è una enorme chela di Hajgrab, un predatore simile a un enorme granchio che abita nelle insenature delle Falesie degli Orchi, bianca su sfondo blu.

Torre Nove

Fortificazione in pietra risalente al quinto secolo, eretta durante la Seconda Guerra dei Burrenton. Distrutta nel 515 dall'Esercito di Lagos, è stata ricostruita dalle truppe del nuovo Duca nell'ultima fase del conflitto e utilizzata come ospedale da campo e centro di raccolta di approvvigionamenti nelle settimane che precedettero l'assedio di Lagos.

Torre Dieci

E' posta a sud di Uryen, tra le Lande che separano il Burgraviato dal Priorato di Dossler.

Torre Undici

E' posta a sud-sudovest di Uryen e domina la strada che conduce verso sud, in direzione del Priorato di Dossler. Accanto alla Torre, all'interno della palizzata protettiva, è stato edificato un alloggiamento in legno che può ospitare carovane di passaggio, carri e cavalcature.

Torre Dodici

Posta a sud-ovest di Uryen.
Creata il 30/03/2012 da DarkAngel (1314 voci inserite). Ultima modifica il 11/02/2021.
2319 visite dal 30/03/2012, 13:05 (ultima visita il 26/11/2022, 23:50) - ID univoco: 2739 [copia negli appunti]
[Genera PDF]