Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Rapidi, rapidi.... »
- Dust -
 
Myst Cyclopedia

Cocchiere del Diavolo

Immagine che raffigura un esemplare di Cocchiere del Diavolo, noto anche come Stafilone.Kreepar insettoide appartenente all'ordine dei megalopodi, riconoscibile dal colore nero, dalla forma del corpo allungata e - soprattutto - dalla particolare coda che si flette verso l'avversario quando si sente minacciato. È molto aggressivo e attacca ogni cosa gli capiti davanti, inclusi altri Kreepar, cadaveri e risvegliati: noto anche come Stafilone.

Aspetto

Il tratto maggiormente distintivo del Cocchiere del Diavolo è la coda, che ha la caratteristica di flettersi verso l'avversario quando il Kreepar attacca o si sente minacciato; questo comportamento porta spesso a confonderlo con altri Kreepar dell'ordine degli Scorpidi.

Abitudini

Il Cocchiere del Diavolo vive nei luoghi umidi e odia il sole; di giorno tende a nascondersi e va a caccia soprattutto di notte. Particolarmente attivo tra i mesi di aprile e ottobre, è un carnivoro molto vorace, al punto che - in caso di scarsa presenza di cibo - può praticare il cannibalismo, dando vita a veri e propri combattimenti per la sopravvivenza. Non esita ad attaccare prede più grandi di lui, tanto che sono pochi i Kreepar in grado di cacciarlo; la sua arma principale è costituita dalle mandibole ad apertura laterale, che gli conferiscono un morso molto potente e una presa resistente oltre ogni possibilità. Un ulteriore meccanismo di difesa è rappresentato da due piccole ghiandole bianche poste all'estremità dell'addome, in grado di secernere un liquido tossico: questo espediente viene utilizzato dal Kreepar quando si trova in inferiorità numerica ovvero per stordire prede particolarmente pericolose.

L'accoppiamento può avvenire in qualsiasi momento dell'anno, ma è prevalente in autunno: le uova, grandi 5cm circa, vengono deposte singolarmente e si schiudono dopo circa un mese. Le larve, che assomigliano agli adulti eccetto per il colore (bianco), le dimensioni e la mancanza di ali, vivono prevalentemente nel terreno. Dopo cinque mesi e due mute, le larve s'impupano e diventano adulti.

Riconoscimenti

Lo Stafilone è modellato sullo stafilino odoroso (ocypus olens), noto anche come cocchiere del diavolo (fonte: Wikipedia).
Creata il 03/06/2021 da DarkAngel (1286 voci inserite). Ultima modifica il 04/06/2021.
489 visite dal 03/06/2021, 19:34 (ultima visita il 21/09/2021, 13:44) - ID univoco: 4447 [copia negli appunti]
[Genera PDF]