Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Dobbiamo decidere quanto tempo aspettiamo prima di darlo per morto. »
- Colin Tarr -
 
Myst Cyclopedia

Achenar

[luogo]
luogo
Tipo:
città capitale
Popolazione:
circa 40000 abitanti
Stemma della città di AchenarCapitale della Contea omonima, Achenar è una grande e bella città di circa 40.000 abitanti, seconda per importanza del Ducato di Amer.

Regolamenti cittadini

Ad Achenar è molto frequente che le persone circolino per strada armate, in particolare la spada è considerata quasi "la norma", al fianco di qualsiasi gentiluomo. Anche molte donne girano armate, senza suscitare la curiosità di nessuno.
Non ci sono divieti espliciti di portare armi diverse e più ingombranti, anche se naturalmente destano attenzione e possono, in certi casi, causare domande da parte delle guardie.
Le porte cittadine sono aperte dall'alba al tramonto, sono sempre sorvegliate e se necessario di notte vengono aperte per consentire il passaggio.

Aspetto della città

Bella. Tetti variopinti, case decorate, alberi e fiori. Il suo cuore, la Piazza della Torre, ha al centro una fontana circondata da fiori e da porticati. Su di essa si affacciano la Casa di Giustizia e il Palazzo del Conte. Anche un'ala della famosa Accademia di Spada si affaccia su questa piazza centrale. Appena fuori Achenar c'è un grande ponte di pietra sul fiume Dymiras, molto antico, a tre arcate, chiamato il Ponte Gobbo.

Fortificazioni

Achenar è circondata da una cerchia muraria molto antica e ben guardata, circondata da un fossato con acqua che proviene da una canalizzazione dal Dymiras.
Ci sono quattro porte, sorvegliate e fortificate. Fuori dalle mura ci sono diversi quartieri e zone agricole molto fiorenti, visto che la zona è tranquilla le porte sono tenute generalmente aperte e la gente è libera di circolare.
La caserma delle guardie civiche ospita circa 200 uomini.
Ad Achenar si trova la più importante accademia di spada del Ducato, dove vengono addestrati un centinaio di uomini all'uso delle armi.
Si trova ad Achenar anche una Caserma dell'esercito, che ospita circa 400 uomini molto ben addestrati.

Luoghi di culto

In città ci sono molte chiese e cappelle dedicate a tutti gli Dei della Luce, la più importante è la Chiesa della Lama Lucente, nell'omonima piazza.
Fuori città, in campagna, non distante dal fiume, c'è un grande convento di Maers, l'Alisium, che sorge sulle rovine di un'antichissima fortificazione dalla singolare struttura pentagonale.
Sempre fuori città, a una mezza giornata di distanza verso sud, sorge la Fortezza Bianca, roccaforte dei Paladini dell'Ordine di Dytros.

Locande

Mercato

La città di Achenar si trova su un'importante rotta commerciale, che collega Amer a Zarak.
Il traffico di merci è quindi costante e ricco, ci sono mercati, fiere a cadenza mensile, molte botteghe di artigiani e di negozianti. Colah il Fabbro, il migliore armaiolo di Achenar, ha una bottega piccola e all'apparenza modesta, ma fornitissima di armi e armature di ottima qualità.

Pronto soccorso

Ad Achenar vive un guaritore, Rostand, che ha organizzato un piccolo sanatorio dove opera assieme a diversi discepoli. Ci sono parecchi medici, alcuni dei quali molto bravi. Uno di loro è Alec Talbot, conoscente di Sir Karl Anderson, specializzato in ferite da taglio.

Contatti

Nell'accademia di Spada e nell'aristocrazia cittadina


In città

I "bambini di Achenar"


Contatti della Compagnia di Vintenberg

  • Robert, cadetto dell'Accademia di Spada, conosciuto da Alice Draven.
  • Treville (amico di Sean), cadetto dell'accademia che Liam ha tratto d'impaccio una volta durante un duello con le guardie civiche, compagno di bevute e di bravate, ragazzone di umili origini, allegrone e molto simpatico.
  • Renè La Mole (nemico di Sean), ufficiale della guardia civica al quale Liam ha portato via la moglie per una breve vacanza di passione.
  • Henriette La Mole (nemica di Sean), bellissima moglie di Renè La Mole, per un breve periodo amante di Liam, quindi abbandonata.
  • Gaspard Mouy (nemico di Sean), cadetto dell'accademia, umiliato da Sean in un combattimento, porta ancora una cicatrice sulla guancia fattagli dal pirata. È un tipo vendicativo e già una volta, insieme ad un gruppo di compari, provò a fare il cappottone a Sean e a suo fratello, che però, avvisati in tempo da un'amica, riuscirono ad evitarlo.
  • Margot Nevers (amica di Sean), cameriera nella taverna "la lama di luna".
Creata il 19/04/2007 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 24/10/2009.
2564 visite dal 19/04/2007, 12:15 (ultima visita il 15/06/2024, 04:45) - ID univoco: 329 [copia negli appunti]
[Genera PDF]