Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Com'è che ti chiamavi Bohemond? Bohemond, c'è un problema stavolta... »
- Caporale Jones -
 
Also starring...
Il blog dove anche i PNG hanno spazio per dire la loro!
Luke Cope
 
creato il: 03/08/2007   messaggi totali: 73   commenti totali: 80
168096 visite dal 03/08/2007 (ultima visita il 09/12/2019, 21:52)
Scritto il 30/04/2008 · 9 di 73 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »
20 settembre 517
Mercoledì 30 Aprile 2008

Vittoria

Ho vinto la battaglia incominciata a giugno a seguito del mio ritorno: le settimane di silenzio in cui nessuno voleva e poteva parlarmi non sono che un ricordo lontano che presto non esisterà più: quell'esperienza giace sepolta in un baule che nessuno avrà il coraggio di riaprire, lo stesso in cui ho chiuso la mia esperienza di veste bianca. E' uno scrigno piccolo e sigillato, dove l'aria è poca e ben presto comincerà a mancare: in quel preciso istante i miei ricordi cominceranno ad annaspare lentamente, alla ricerca disperata di quella parte di me stessa che non c'è più. E io sarò lì, fuori dallo scrigno, a sentirli morire.

Ho vinto la stanza che un tempo fu di mia madre e di lei sola: il monastero è stato il luogo in cui lei ha voluto mandarmi con tanta veemenza, forse per tenermi al di fuori degli ambienti di palazzo: ora lei è morta, e io sono qui nel letto che occupò quando venne per la prima volta a Beid e successivamente quando si ammalò: le mani strette attorno alle coperte un tempo sue e adesso mie, la testa appena posata sul suo guanciale un tempo suo... adesso mio. Se mai stanotte sognerò qualcosa, spero di sognare di essere lei.

Ho vinto, e stavolta lontana dal monastero, la sfida con la Verità. Ricordo vagamente una filastrocca che parlava del silenzio paragonandolo all'oro. Yera si sbagliava, se sei nata nel posto giusto può essere molto meno caro: è una lezione che ha imparato il viandante sorpreso tra Beid e Chalard dagli uomini di sir Thomas pochi giorni prima del Palio, che tra un bicchiere di vino e l'altro raccontava di aver sentito una storia che riguardava me, la figlia maggiore di Elias Kenson. Quando è stato condotto a palazzo mio padre ha voluto mostrarmelo prima di infliggergli cinquanta frustate: quando l'ho guardato negli occhi ho provato pietà per lui, pensando al dolore che avrebbe provato. Mi sbagliavo: le frustate non portano dolore, portano la morte. Alla ventesima è caduto in terra, alla trentesima la sua schiena era poco più che una soffice spugna di sangue. Alla trentaquattresima mio fratello Ryan ha detto che erano sufficienti, ma ormai non c'era più nulla da fare per quel disgraziato: da quel giorno è calato il Silenzio, che dura tutt'ora. Con un pò di fortuna non ce ne saranno altri: la notizia dell'esecuzione ha fatto il giro della marca, e chiunque abbia sentito quella storia ora sa che è stata punita come è costume fare con le molte altre calunnie che i popolani invidiosi narrano sul conto dei nobili.

Ho vinto il cuore di sir Thomas. Il nostro fidanzamento è stato annunciato oggi stesso, nel giorno del compleanno di mia sorella che non è qui: una ricorrenza che mio padre ha voluto a tutti i costi onorare, forse aspettandosi che lei sarebbe tornata per l'occasione. Si sbaglia: Solice ha scelto di condurre altrove la sua vita, lontana dalla sua famiglia e dalla sua casa. Dove sarai ora, piccoletta? Scommetto che non ti sei neppure ricordata di che giorno è oggi... Ah, e spero che tu non me ne voglia a male: lo so che ti piaceva ma diciamocelo francamente, se aspettava te stava fresco.

Dimenticare non è stato facile, tornare a vivere non è stato facile. Finalmente quei morsi sono scomparsi del tutto, finalmente il disgusto di essere stata il suo... pasto... è stato dimenticato: di quell'esperienza non mi resta che un nome che ho deciso di non pronunciare più fino a quando non lo vedrò ancora: e quel giorno, fosse anch'egli la mano sinistra di Azatoth, io lo saprò punire per quello che mi ha fatto: e adesso, finalmente, comincio ad avere i mezzi per farlo.

Ho vinto.

Rosalie Lambert - Immagine 3
scritto da Rosalie , 04:49 | permalink | markup wiki | commenti (2)
Scritto il 30/04/2008 · 9 di 73 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »