Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Io posso considerare di interpretare in modo elastico alcuni punti delle mie convinzioni se dovessi credere che il risultato finale bilancerà le cose... »
- Bohemond D'Arlac -
 
Julie la Piattola
Julie Modane
 
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 139   commenti totali: 110
144421 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 21/07/2019, 15:49)
Scritto il 18/12/2007 · 112 di 139 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »
21 agosto 517
Martedì 18 Dicembre 2007

Le parole che non trovano la strada...

Che mi prende?
Durante le settimane di lontananza sentivo così forte l'urgenza di parlargli, di sfogare la mia paura e raccontargli tutto: di Forrarossa, di Nickel, di Frate Erwin e tutto quello che sta succedendo. Ogni giorno mi svegliavo immaginando le parole che gli avrei detto, e la sera mi addomentavo sognando di parlare con Lucius, e ancora parlare e parlare. Ho tante, tante cose da dirgli.
Ma ora che siamo vicini non ci riesco.

Non è la paura, nè l'imbarazzo a trattenermi.
E' un desiderio pazzo che mi prende quando sto con lui, l'incapacità di staccarmi dalle sue labbra, la sete di respirare la sua stessa aria.

E' un paladino, Julie, cerca di ricordartelo!
Ma come faccio se soltanto mi basta sfiorarlo per sentirmi morire?

scritto da Julie , 10:34 | permalink | markup wiki | commenti (0)
Scritto il 18/12/2007 · 112 di 139 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »