Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Voi donne di Tarracona siete spaventose. »
- Anacarsi -
 
Gli appunti di Colin
Appunti raccolti da Colin durante la sua Ricerca nel Corno del Tramonto
Colin Tarr
 
creato il: 27/09/2014   messaggi totali: 78   commenti totali: 201
48479 visite dal 27/09/2014 (ultima visita il 25/05/2018, 23:45)
30 Agosto 517
Venerdì 24 Marzo 2017

Pietre rotte



L'uomo senza volto e il suo compare sono stati uccisi; la ragazza che ha le sembianze di Luka catturata viva. Basterà a Yara per il suo scambio?

L'astrofillite però è stata rotta da Deanor. Noi forse non abbiamo ponderato bene i rischi di non intavolare una negoziazione; Deanor è stato stupido a non capire che aveva veramente un'opportunità di uscirne vivo. Mi ero fatto un'idea diversa di lui, pensavo tenesse più alla vita che alla causa; non era evidentemente così.

In ogni modo la pietra era carica di magia e ha aperto un varco da cui è uscita nebbia bianca tossica e due armigeri come General che portavano le antiche insegne dei paladini di Dytros. Ancora demoni antichi che hanno preso possesso di corpi illustri del passato.

Terenz ha ucciso Deanor e Annie l'uomo senza volto, ma poi si sono concentrati su un armigero. Annie non era bersaglio degli attacchi del mostro, ma Terenz è morto in pochi colpi sotto i miei occhi. Per la prima volta mi sono fermato di fronte ad un nemico che uccideva un compagno e ho deciso di non intervenire. È stato terribile.

I soldati dell'armata del corno sono accorsi e hanno ucciso gli armigeri, constatato che il varco si era chiuso e recuperato i cadaveri dei nemici.

Non avrei mai pensato di vedere tutte queste cose uscendone illeso.

Ora siamo su un carretto per Angvard. Deanor sosteneva che la pietra avrebbe aperto un varco anche lì. Speriamo che almeno questa fosse una menzogna. Quanti morti per uccidere questi due figuri ... e ad Angvard c'è anche Lucy ...
scritto da Colin , 08:20 | permalink | markup wiki | commenti (8)
 
30 Agosto 517
Venerdì 17 Marzo 2017

Pietre rare



È scattata la trappola all'uomo senza volto, Joad Kempf, e al suo compare, Deanor Flagg.

Eravamo appostati in una casupola fuori Angvard e abbiamo rotto la sodalite. Kailah ha sentito del potere magico che si liberava. La cosa interessante è che le figure, che si sono di lì a poco appalesate e di cui parlerò a breve, non sembrano maghi. Chissà come hanno fatto a percepire la rottura della pietra e la sua posizione con tanta precisione?

Dopo un'oretta dalla rottura della pietra si è avvicinata una figura che sembrava Luka (la ragazza che abbiamo recuperato recentemente dalle mani dei nordri e di cui siamo ragionevolmente certi che i nostri nemici possano prendere l'aspetto). L'abbiamo ferita con delle frecce, ma non in maniera grave. Ha cominciato a correre nel bosco. Ero tra i primi inseguitori. L'ho sentità dire "è una trappola" ed è scomparsa. C'era una zona del bosco di una decina di metri di raggio in cui la vista e l'udito si confondevano. Tutto ciò che era all'interno si distorceva come in un vetro rotto e i suoni venivano da ogni direzione. Al suo interno però un guerriero si muoveva con agilità, come se potesse vedere e sentire in quella confusione. Il paziente A è stato ferito e siamo subito usciti dalla zona distorcente.

Una voce maschile (probabilmente Deanor Flagg) dall'interno a cominciato a negoziare. Dice di avere un'astrofillite. Se non lo lasciamo andare minaccia di romperla richiamando un antico demone. Purtroppo la storia è realistica, quelle pietre le usano gli evocatori, anche se sono molto rare. Gli ho chiesto di mostrarmela e lo ha fatto; per un istante. Quanto basta per farmi rendere conto che si tratta proprio di astrofillite. L'unico ulteriore controllo che si potrebbe fare è quello magico da parte di Kailah come abbiamo fatto qualche giorno fa con la sodalite. Se il test risulterà positivo c'è il concreto rischio che ciò che dice Deanor sia vero.

L'area distorcente s'è pian piano diradata. I nostri nemici sono tre: quella con le sembianze di Luka, Deanor e il guerriero (probabilmente Joad).

La situazione è veramente delicata. Bisogna impedire a Deanor di rompere quella pietra se veramente può evocare un demone. Ora come ora l'unica cosa che mi viene in mente è raccontargli che lo vogliamo usare per uno scambio prigionieri e che non deve aver timore di consegnarsi. Mi sembra di capire che anche lui non abbia gran voglia di rompere la pietra, probabilmente lo farà solo se si vedrà spacciato. Gli altri però dobbiamo farli prigionieri e consegnarli a Yara.

Questa volta se non la gestiamo con scaltrezza rischiamo di fare un bel danno.


scritto da Colin , 14:30 | permalink | markup wiki | commenti (6)
 
28 Agosto 2017
Lunedì 6 Marzo 2017

Gli Antecessori



Abbiamo incontrato di nuovo Norman ad Angvard. Gli ho portato Kailah, come mi aveva chiesto, e gli ho raccontato parte della teoria di Luger sugli abnormis e gli informi. Ho omesso di raccontagli che, secondo Luger, esistono informi di diverso tipo i quali, se combinati con i giusti cadaveri, darebbero vita a diverse tipologie di risvegliati. A dire il vero non gliel'ho detto non tanto per strategia, quanto perché mi sembrava una parte della teoria troppo vaga. L'insistenza di Norman per avere ulteriori informazioni su come si formano gli abnormis più grandi mi ha fatto rivalutare questa riflessione di luger. E' effettivamente importante capire meglio queste combinazioni tra informi e cadaveri. In ogni modo sono contento di non aver detto tutto a Norman, Luger sembrava abbastanza geloso della sue teoria.

Norman è stato molto più collaborativo dell'ultima volta e ci ha raccontato la storia degli antecessori, ovvero gli antichi abitanti di questi luoghi. Pare fossero delle creature demoniache (dotate di potere magico) di diverso tipo che dominavano gli uomini. Poi a valle di uno scontro tra Pyros e Shubniggurath furono tutti uccisi e sepolti. Tuttavia una parte di loro sembra essere sopravvissuta nelle loro spoglie, in particolare nel loro sangue. Il morbo sarebbe la manifestazione di uno di questi demoni; Mirai un'altra e gli altri "Boss" altre ancora. Probabilmente non si tratta dei demoni antichi veri e propri, ma solo di un eco del loro antico potere. Pare che Aghvan abbia aperto alcune di queste antiche tombe e Berion abbia trafugato un po' di queste reliquie, in particolare il sangue, e lo abbia poi rivenduto per decidere le sorti della guerra dando vita alla grande epidemia. Ghaan sta usando questo sangue dei demoni (non solo quello relativo al morbo) per fare vari esperimenti. Probabilmente i diversi demoni tra di loro non si attaccavano e infatti i risvegliati non attaccano i soldati di Ghaan che usano il sangue degli antecessori e non attaccano il paziente A che è entrato in contatto con il sangue di Mirai.
Norman ci ha confermato che anche i soldati dell'armata del corno hanno visto risvegliati che rispondo a ordini, come quello di fare da guardia ad alcuni luoghi. Non sa però come si possa impartire questi ordini. Probabilmente il demone Mirai può dare ordini alle manifestazioni del demone "Morbo", ovvero i risvegliati.
Pare che di epidemie ce ne siano state anche nel passato più recente e anche Norman, come Luger, sostiene che qualche vecchio alchimista del posto potrebbe aver appreso la ricetta di una cura da antiche tradizioni orali. Questo spiega perché gli assassini di Ghaan stiano cercando di sterminare gli alchimisti del luogo: vogliono gettare nell'oblio la cura. Sarà fondamentale trovare Magdalene prima di loro.

Oggi abbiamo anche analizzato una pietra trovata su un soldato di Ghaan: sodalite. Si tratta di pietre in grado di immagazzinare il potere magico. Probabilmente il soldato avrebbe dovuto rompere la pietra fuori città, il mago lo avrebbe individuato e sarebbe accorso da lui a prendere il messaggio. Questa pietra potrà esserci molto utile per tendere una trappola al nemico.
scritto da Colin , 09:21 | permalink | markup wiki | commenti (0)