Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Annie... beh sì, è evidente che c'è qualcosa che non va. »
- Colin Tarr -
 
Gli appunti di Colin
Appunti raccolti da Colin durante la sua Ricerca nel Corno del Tramonto
Colin Tarr
 
creato il: 27/09/2014   messaggi totali: 83   commenti totali: 201
59346 visite dal 27/09/2014 (ultima visita il 18/10/2018, 21:45)
16 Maggio 517
Lunedì 22 Giugno 2015

Il referente



Ho avuto modo di scambiare qualche parola con il mio referente qui a Uryen. E' un personaggio interessante. Usa un linguaggio un po' confuso e, secondo me, per non rischiare di semplificare le cose complicate le complica ulteriormente. In ogni modo sa molte cose e pratica molti esperimenti.

Ha confermato molte delle mie scoperte compreso il sospetto che questi risvegliati abbiano qualcosa a che fare con gli insetti. Pare che lo stadio finale sia molto simile ad un insetto. In ogni modo sia per risvegliare cadaveri antichi, che per raggiungere lo stadio finale pare che questi risvegliati abbiano bisognio dell'ausilio di altre creature: gli informi.

Ha creato una sostanza che impedisce il risveglio di uomini contagiati, anche se purtroppo ne determina la morte. Sembrerebbe un'alternativa dolorosa al taglio della testa, ma sicuramente ci sarà utile per capire meglio le debolezze delle larve che determinano il contagio.

Per quanto riguarda le origini del male ha una teoria un po' complicata che sta appuntando in un testo scritto in linguaggio molto ampolloso. Dovrò rileggerlo meglio anche se mi sembra che parli più di questioni politiche tra maghi che di questioni alchemiche. Il concetto è che queste larve sono in grado di sopravvivere per molti anni lontano dai corpi (in stato di "letargo") e quindi deve essere stato liberato qualche agente patogeno sopravvissuto per anni dopo l'ultima epidemia.

Per quanto riguarda il paziente A pare sia stata avvelenata da un grande insetto "demoniaco" (Mirai). Il suo corpo sta reagendo, ma alla lunga il veleno avrà la meglio. In questo stato pare sia molto vulnerabile alla possessione da parte di qualche strano demone e quindi è meglio tenerla in custodia. Lui in ogni modo ha un ricostituente per aiutare il suo corpo a reagire mentre noi cerchiamo una sacerdotessa di Harkel per vedere se si può far qualcosa con l'intercessione della Dea. Kailah è molto rattristata, io sono felice che ci sia un filo di speranza e voglio perseguirlo con ottimismo. L'unica notizia cattiva che trovo in tutto ciò è che il caso del paziente A non sembra poterci aiutare a trovare una cura, o almeno un repellente, per il morbo dei risvegliati.
scritto da Varg , 17:03 | permalink | markup wiki | commenti (12)
 
30 Aprile 517
Martedì 16 Giugno 2015

La conoscenza empirica



È incredibile quante cose sto imparando in questo viaggio. Si vedono molte più cose andando in giro per queste terre lontane che standosene nei palazzi di Greyhaven. In giro per il cariceto sto trovando tante piante e tanti insetti che nella capitale avei visto solo secchi in qualche catalogo dopo giornate di burocrazia per poterlo avere.
Nei miei esperimenti sugli animali ero tutto contento se potevo aver a disposizione qualche topo o un gatto, qui abbiamo appena avuto un incontro ravvicinato con un branco di Kroc nel loro ambiente natuale. Spero di poterne avere presto uno da studiare.
I maghi alla scuola di magia hanno spesso il fare saccente e sono gelosi dei propri studi, qui Kailah mi coinvolge sempre nei suoi studi, addirittura alle volte mi chiede anche aiuto.
Non parliamo poi degli oggetti magici e maledetti, che a Grey Haven sono appannaggio di una elite molto ristretta, qui ne abbiamo visti e maneggiati vari. Giusto questa sera Vodan indossando una collana è stato portato in un’altra dimensione dove la collana stessa si è trasformata in un lupo di tre metri.
In ogni modo non c’è dubbio che star qui sia pericoloso. I miei compagni hanno subito gravi ferite oggi. Per fortuna riesco ad essere loro utile con le mie esperienze da medico. Di contro loro mi proteggono spesso in combattimento ... se no non scriverei questi fogli già da tempo.
scritto da Varg , 21:27 | permalink | markup wiki | commenti (1)
 
23 Aprile 517
Lunedì 1 Giugno 2015

Cure miracolose e malattie inspiegabili



Oggi sono entrato a conoscenza dell'Alkahest una fantomatica cura a tutti i mali. Ho potuto solo vederne una boccetta e annusarne il cotenuto (solo un forte odore alcolico e balsamico). Per ora non so molto altro. Magnus sotiene che sia realizzato attingendo ai poteri della necromanzia e di Morgoblath e che possa avere effetti collaterali molto forti ... la cosa non mi stupisce.

Ho visitato nuovamente la paziente A. Come al solito la sua situazione è paradossale: da un lato sembra stare benissimo, è piena di energie, dorme pochissimo ed è anche cresciuta di statura; dall'altro ha ancora i pomoni pieni di qualche sostanza, ha cominciato ad orinare sangue e il ventre è stranamento contratto.

Andiamo per ordine. Le urine rosse sono chiaramente segno di sangue e hanno un bruttissimo odore, come di cancrena. Il sangue del paziente A sembra essersi scurito. Oltre ad essere cresciuta la paziente A sembra aver preso una nuova postura, più slanciata. Ho controllato le giunture e sono molto snodate ... questo purtroppo mi ricorda le mutazioni tipiche dei risvegliati.

Ho infine analizzato i due fori sul ventre: sembrano due punture profonde, come di insetto ... qualcosa che potrebbe essere penetrato fino nel ventre della donna. La muscolatura è molto indurita, tanto che è difficile individuare al tatto lo stato delle interiora. Ho ascoltato il suo ventre ed ho sentito uno strano "risucchio" con una certa regolarità. Che stia sviluppando nuovi organi? Che nel suo ventre ospiti qualcosa che è stato lì depositato? Le ipotesi sono tante. Quando torneremo ad Uryen vorrei farla vedere da una levatrice.
scritto da Varg , 22:43 | permalink | markup wiki | commenti (8)