Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Se si fa una cosa del genere si tira la pagliuzza, eh! »
- Bohemond D'Arlac -
 
Diario del Capitano Auron
Diario del Capitano Auron
Nessun personaggio associato [aggiungi]
 
creato il: 24/03/2006   messaggi totali: 12   commenti totali: 0
8776 visite dal 02/08/2007 (ultima visita il 24/06/2019, 05:52)
ultimi 3 articoli (cambia) · Pagina 1 di 4
1 · 2 · 3 · 4
20 Aprile 639
Sabato 15 Aprile 2006

Ovvio, non è passata neanche una settimana ed oggi problemi; incredibile!!
All'arrivo a Rollo siamo stati fermati da un drappello di guardie che facevano dei controlli sui carri che transitavano per il Baronato.
Per paura che queste trovassero il nostro tesoro e che ci interrogassero sulla sua provenienza, Nahylub'Pa aveva fatto apparire, per distrarle da noi, una mano mozzata immersa in una pozza di sangue in un vicolo. Purtroppo questo diversivo non ha avuto nessun effetto sulle guardie che hanno preferito perquisirci trovando il bottino. Per fortuna sono riuscito a persuaderle facendogli credere che eravamo dei semplici mercanti.
Cos'altro accadrà?
scritto da Ifrit , 23:52 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
15 Aprile 639
Sabato 15 Aprile 2006

Stamattina siamo andati a far valutare da mastro Thalamus, uno dei migliori gioiellieri del Granducato, il nostro tesoro e adesso mi trovo a bordo di un carro che abbiamo comprato nel pomeriggio. Purtroppo non sono ancora abbastanza abile per poterlo condurre, così abbiamo dovuto ingaggiare un cocchiere.
Il negozio di Thalamus era ricco di gemme d'ogni dimensione e tipo, esposte magistralmente in vetrina per attirare, probabilmente, nobili con le tasche rigonfie di Scudi Imperiali e pronti a sperperarli per inutili capricci.
Il gioielliere, con molte riserve, ci aveva fatto accomodare in una stanza del retrobottega nella quale gli avevamo esposto parte del tesoro (dal suo sguardo avevamo intuito che, mostrandogli il bottino per intero, si sarebbe quantomeno insospettito).
Ci ha fatto un buon prezzo per le gemme acquistatateli, ma ci ha spiegato che non aveva sufficiente denaro per comprarci tutto quello che gli avevamo esposto, così si è offerto di venderlo per conto nostro non appena se ne presenterà l'occasione. Inoltre ci ha indicato un possibile acquirente, il barone Leintas, nobile di razza elica, adoratore di pietre preziose, proveniente dalla repubblica di Lankbow.
È lì che siamo diretti.
Spero che il viaggio passi velocemente e senza intoppi.
scritto da Ifrit , 23:51 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
14 Aprile 639
Sabato 15 Aprile 2006

In queste ultime due settimane ho frequentato una scuola per imparare a pilotare i carri, perché nel prossimo viaggio ho pensato che costerà sicuramente meno che non noleggiarne uno. In effetti devo dire che è più difficile di quanto pensassi.
scritto da Ifrit , 23:51 | permalink | markup wiki | commenti (0)
ultimi 3 articoli (cambia) · Pagina 1 di 4
1 · 2 · 3 · 4
Diario del Capitano Auron