Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Bohemond, mi pare insomma che se ne possa riparlare... fa due passi indietro, fatevi chiudere dentro e che sarà mai, ce ne andiamo coi cavalli vostri e stiamo a posto così... tutti vivi... »
- Caporale Jones -
 
Solice Kenson
Cronache della Campagna di Caen
Solice Kenson
"Voi avete coraggio e siete molto convincente: ma non appena sarete chiamata a combattere, al primo combattimento che possa realmente definirsi tale, voi morirete. E non parlo di scontri confusi o ingarbugliati, dove nessuno capisce fino in fondo quello che sta facendo o magari ha meno voglia di uccidervi che di portare la pelle a casa. Parlo di uno scontro vero, in cui affronterete una persona con le vostre sole forze. Beh, è giunto il momento che qualcuno che vi vuole bene vi dica che queste forze non basteranno proprio contro nessuno".
creato il: 20/05/2005   messaggi totali: 91   commenti totali: 32
138744 visite dal 31/07/2007 (ultima visita il 21/11/2019, 01:10)
7 Novembre 516
Lunedì 23 Maggio 2005

... sulla nave

Cara Solice,

ho apprezzato molto la tua iniziativa e la tua sensibilità nel condurre le operazioni a Zarak. Hai mostrato coraggio, prontezza e grande fede negli Dei. Queste sono le doti più importanti per un paladino, ma non le uniche. La situazione che hai affrontato rischiava di uscire dalle tue possibilità e solo grazie all'intervento provvidenziale di Lothar tutto è rientrato. Impara anche a stimare i pericoli. La tua vita è preziosa, te lo dice uno che più di una volta ha rischiato di buttarla via.

La fede è come il vento in questo mare ... sembra quasi un peccato opporvisi con queste vele, ma solo con esse si naviga nella giusta direzione con sicurezza. Impara a mettere a frutto la forza del tuo animo con la ragione, come fanno questi marinai con il vento. Solo così potrai portare a termine il compito a cui sei chiamata dagli Dei.
scritto da Abel , 18:24 | permalink | markup wiki | commenti (2)
 
2 Novembre 516
Lunedì 23 Maggio 2005

Fuoco e fiamme

Grazie Pyros per avermi dato la forza di portare aiuto a quel salumiere e alla sua famiglia. Ti ringrazio per avermi sostenuto nella difficoltà, per aver guidato il mio corpo tremante in mezzo alle tue fiamme, per aver protetto me e quelle persone dalla disgrazia e dalla sventura.
scritto da Solice , 01:54 | permalink | markup wiki | commenti (2)
 
28 Ottobre 516
Venerdì 20 Maggio 2005

Tante cose...

Sono successe un bel pò di cose! Sembra ormai certo che partiremo per un viaggio navale che potrà essere anche molto lungo... Fervono i preparativi per approntare la nostra nave, "La Fidanzata del Mare": il capitano era nientemeno che un sacerdote di Maers!

A quanto pare sembra che avremo degli ospiti indesiderati a bordo, specialmente Abel è molto restio a portarli con noi: lo credo bene, non li conosciamo minimamente e la nostra è una missione segretissima... Staremo a vedere.
scritto da Solice , 05:24 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
21 Ottobre 516
Lunedì 16 Maggio 2005

Il Mareeeee!

Per la prima volta nella mia vita ho visto il mare! Ho passato un pomeriggio bellissimo insieme a Julie, abbiamo raccolto un sacco di conchiglie colorate e poi Eric ci ha accompagnate al Porto! C'erano delle navi assolutamente enormi, incredibile che riescano a restare a galla... Viva il mare e viva Maers!
scritto da Solice , 18:01 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
18 Ottobre 516
Venerdì 13 Maggio 2005

Compagni di Viaggio

Finalmente il tempo comincia a migliorare, e il nostro viaggio lungo il fiume può proseguire senza intoppi e a pieno regime. Abel è ancora accigliato, vorrei tanto sapere cosa lo rattrista ma sento che la cosa migliore è stargli vicino in silenzio, almeno per il momento.

Visto che la situazione al momento è tranquilla, ne approfitterò per descrivere i miei compagni di viaggio: ma sia ben chiaro, sono soltanto prime impressioni! Li conosco ancora troppo poco per poterne parlare con cognizione di causa.

Abel: Di lui vi ho gia' parlato, come sapete è il Paladino che ha preso l'incarico di far crescere la mia fede: è una persona buona e sensibile, dotata di un grande senso morale. La presenza degli altri membri del gruppo lo porta a volte a prendere decisioni che mi sorprendono, ma credo che sia naturale e anzi doveroso per qualsiasi Paladino mediare tra gli insegnamenti della Dottrina e le esigenze della vita pratica. Comunque è un punto di riferimento fortissimo, non soltanto per me ma per l'intero gruppo.

Julie: Una ragazza simpaticissima, credo che abbia più o meno la mia età: sa cantare, ballare, suonare e riesce sempre a farmi sorridere. Credo che viaggiare la entusiasmi, proprio come succede a me: spero che diventeremo amiche.

Eric: E' uno dei due cugini di Julie. Un vero guerriero, come quelli delle favole! E' alto, forte e abile nel combattimento, gli ho visto stendere due briganti da solo, o forse erano addirittura tre! Non parla molto, ma da come si comporta si capisce che ha un grande cuore e nutre un sincero affetto per i suoi compagni.

Loic: L'altro cugino di Julie: anche lui un guerriero, forse ancora piu' grosso di Eric! Non ci ho parlato molto, ma so per certo che vuole un mondo di bene alla cugina, che non perde mai di vista... se ci riesce! Conto di parlarci di piu' in futuro.

Guelfo: Non sono ancora riuscita ad inquadrarlo! Ha una spada e sa usarla, ma a quanto pare è dotato di moltissime altre risorse: il suo corpo è cosparso di cicatrici, alcune sembrano essere ricordi di ferite molto profonde... E poi c'è stato quell'episodio del fulmine... Che sia immortale? Non so, di certo gli Dei lo proteggono visto e considerato quanto gli succede. Come persona sembra molto saggia, e spesso Abel si confida con lui prima di prendere le decisioni importanti.

Desiree: La mia salvatrice! Senza di lei la mia ferita si sarebbe sicuramente infettata... cosi' come quelle degli altri! E' un medico espertissimo, anche solo vedendola lavorare si possono imparare molte cose: gira sempre con una grande scorta di garze, bende e medicamenti vari. Sono certa che è merito suo se in questo gruppo sono ancora tutti interi!
scritto da Solice , 05:41 | permalink | markup wiki | commenti (3)
 
15 Ottobre 516
Domenica 8 Maggio 2005

Pioggia e sangue sul fiume Dymiras

Ho pianto.

Mi ero ripromessa di non farlo più una volta lasciato il monastero... Ma di fronte a quanto è successo oggi non sono riuscita a trattenere le lacrime. Ho cercato di aiutare Abel a risolvere la situazione con quegli strani "figli della foresta", ma è stato inutile... ogni cosa che facevo sembrava scorrere via, come l'acqua portata dalla pioggia battente che cadeva tutt'intorno a noi.

Persino la furia degli elementi si è accanita contro di noi, ho visto uno dei miei compagni, Guelfo, venire colpito da un fulmine! Fortunatamente la misericordia di Pyros ha voluto che non riportasse ferite mortali: anche se molto provato, Desiree dice che ce la farà.

(man mano che scrivo mi rendo conto che non ho mai parlato dei miei nuovi compagni di viaggio... Prometto di farlo quanto prima! abbiate solo ancora un po' di pazienza.)

Dove ero rimasta? Ah si... la pioggia e i fulmini sembravano avercela con noi, cosi' come tutta la foresta: è stata una vera fortuna riuscire a ritrovare la via del ritorno. Spero che dopo giornate così faticose e cariche di eventi ci aspetti un pò di pace: non tanto per me (a proposito: la mia ferita sta guarendo!) quanto per Abel, che è rimasto molto provato dagli eventi e mi sembra stia soffrendo per qualcosa che lo logora dall'interno. Possa Pyros vegliare su di lui.
scritto da Solice , 14:14 | permalink | markup wiki | commenti (0)