Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« ... per gli abitanti della locanda potrebbe essere formativo! »
- Padre Engelhaft -
 
Myst Cyclopedia

Constandìnos II Dunchas - Elenco versioni

Tramite questa pagina è possibile consultare l'archivio delle varie versioni di questa voce a partire dal giorno della sua prima stesura. L'archivio delle versioni è reso disponibile in sola lettura, non sarà quindi possibile modificare o eliminare una versione precedente; non sarà inoltre possibile riferirsi alle versioni di una voce tramite link univoco o mediante un riferimento al nome visualizzato.

Per visualizzare una versione della voce antecedente a quella attualmente pubblicata è sufficiente selezionarla nella casella a discesa sottostante e cliccare sul pulsante seleziona.
 
Myst Cyclopedia

Constandìnos II Dunchas - versione del 06/05/2007, 19:40

[personaggio]
Nato nel 478 P.F. a Delos da Ghiànnis Dunchas, nipote dell'Imperatore Ghiànnis I Dunchas e figlio del futuro Imperatore Constandìnos I Dunchas. Giovane altero, molto ben istruito, anche in teologia, e valente guerriero, ottiene molti importanti incarichi militari sotto il governo dell'Imperatore Michaìl II Michaìl II e del nonno Constandìnos I Dunchas. Intorno a lui si coagula un certo disagio dell'aristocrazia militare nei confronti di Constandìnos I, che egli interpreta inizialmente in chiave nettamente antigreyhavenese. il giorno 1 ottobre del 506 P.F. è associato al trono dal nonno, ormai molto malato, e sposa la nobile Euprepìa Pakuriana, che assume il titolo di Augusta. Nel 508 P.F., alla morte di Constandìnos I, assume i pieni poteri di Imperatore di Delos, dovendo affrontare una durissima reazione da parte dell'aristocrazia dei Temi Occidentali e del partito filogreyhavenese che sfocia nella guerra civile del 508 P.F..
Ottenuta la vittoria, l'Imperatore affida al fratello, il Sebastocràtore Michaìl Dunchas, la guida del partito antigreyhavenese e filoabbulita, cercando di conciliare in sé tutte le opposte tendenze dell'Impero e di riportare alla prosperità i territori rovinati dalla guerra civile.
Dopo una lunga sterilità, nel 510 P.F., la fragile Imperatrice Euprepìa partorisce il Porfirogenito Ghiànnis, garantendo un erede all'Impero.
Negli ultimi anni la guida dura, ma saggia, dell'Imperatore riesce a riportare stabilità all'interno, essendo tutte le opposte correnti del clero e dell'aristocrazia in fondo rappresentate dai vari membri della famiglia imperiale, in particolare dai fratelli Michaìl eAndronìkos, e un certo prestigio all'esterno, nonostante la crisi con Zedghast e la pressione dei Nordri.
Creata il 06/05/2007 da Elmer's pupil (248 voci inserite). Ultima modifica il 06/01/2010.
2141 visite dal 06/05/2007, 19:40 (ultima visita il 27/01/2021, 17:30) - ID univoco: 379 [copia negli appunti]