Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« ...beh...sicuramente il fantomatico incappucciato non sembra essere un individuo morale. »
- Kar Dun -
 
Myst Cyclopedia

Vaalafor

[creatura]
creatura
Tipologia:
demone
Particolarità:
pericoloso
Diffusione:
unico
Abitudini:
ostile
Vaalafor è il nome di un'entità primordiale i cui resti sembrerebbero essere tornati a nuova vita, insieme alle simili entità di nome Kraalor e Shaalaren, nel corso di una serie di eventi verificatisi durante la Guerra delle Lande ovvero a ridosso della stessa.

Resti Ancestrali

Alla luce degli eventi narrati nelle cronache della Campagna di Uryen (Il Rombo del Tuono, Nuove Leve, Alma Mater e Il Canto della Sirena) è possibile affermare con una ragionevole certezza che i resti ancestrali di Vaalafor si trovassero dispersi nell'Antico Cimitero di Cantor; da lì, in base a circostanze ancora da chiarire, una o più filattiere potrebbero essere state trasportate nel Bosco dei Mirtilli insieme ad altri materiali pericolosi, forse contribuendo a originare la Bestia dei Mirtilli e/o l'infestazione dei Calabroni Grigi, nonché a provocare il risveglio funereo di Cynthia Haller; un'altra filattiera, forse rinvenuta durante la guerra dal soldato Dirk Raaken e quindi trasportata a Holov, potrebbe aver provocato il risveglio funereo di Mirai Raaken.

Funesta Fioritura

Le informazioni ad oggi note testimoniano come il sangue di Vaalafor abbia avuto occasione di risvegliarsi più volte nel corso del periodo 515-517 nei territori che circondano le rovine di Cantor, generando una serie di creature abominevoli:
E' inoltre praticamente certo che il sangue di Vaalafor sia responsabile dell'innalzamento di Annie Volvert, nota anche come Paziente A, avvenuto a seguito di una qualche "inoculazione" effettuata dalla stessa Mirai Raaken in corrispondenza del suo risveglio funesto.

Ubicazione

L'attuale ubicazione dei resti ancestrali di Vaalafor è ignota: a seguito della distruzione della Bestia dei Mirtilli, della Bestia del Ponte, di King e di Deedos, l'unico risveglio funesto ad oggi noto è Mirai Raaken, che è stata avvistata in numerosi territori compresi tra l'altopiano del Tuono e l'altopiano del Lampo.

Sfera di Influenza

Le informazioni finora note consentono di ipotizzare che Vaalafor abbia contestato con successo parte dei territori su cui si era estesa l'influenza territoriale di Ghaan, tra cui: la Locanda del Puma, Skogen, la Landa di Clough, Trost, Caaron e alcuni degli insediamenti compresi nell'ansa settentrionale del Traunne (Boven, Beneden, Munch, Skylaar), fino alla città funeraria di Valith; al tempo stesso, è ragionevole supporre che la Mantide abbia progressivamente ceduto i territori a sud di Ghaan, come Osterch e Holov, spostandosi verso est. E' pertanto probabile che la sua sfera di influenza si estenda ad oggi (autunno 517) nella zona compresa tra l'Angelo di Pietra e l'Altopiano del Lampo. Per quanto riguarda la Fortezza dei Difensori, le informazioni fornite dal soldato Dan Bucky dei Custodi del Sangue di Ghaan lasciano supporre che sia stata proprio la Mantide a richiederne l'annientamento, lasciando poi il controllo dell'avamposto all'esercito di Ghaan.
Creata il 29/04/2018 da Annika (2132 voci inserite). Ultima modifica il 06/05/2018.
371 visite dal 29/04/2018, 20:25 (ultima visita il 16/11/2018, 07:24) - ID univoco: 4216 [copia negli appunti]
[Genera PDF]