Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Mi sono scocciato di dare le carte, andiamo a vedere che c'è nelle altre case »
- Deben Bonne -
 
Myst Cyclopedia

Sacra dei Difensori dell'Antico Scudo

[edificio]
edificio
Tipo:
castello
Immagine che ritrae la Sacra dei Difensori dell'Antico Scudo dell'Eroe (Altopiano del Tuono, Feith), settembre 516.Nota anche come Sacra dei Difensori, Sacra dei Protettori e Sacra degli Angeli Protettori.

Imponente fortezza di Dytros situata in uno dei punti più alti dell'Altopiano del Tuono, alle spalle dell'Angelo di Pietra. L'edificio, parzialmente ricostruito sulle vestigia di un'antico maniero risalente all'età ancestrale, ha custodito l'Antico Scudo dell'Eroe dal 348 d.F. al 516, anno in cui è caduto sotto il controllo di una pericolosa presenza demoniaca.

Nel dicembre del 517 la Sacra dei Protettori è stata conquistata dalle forze di Angvard al comando di Lady Yara Raleigh e liberata dalle entità maligne che la infestavano.

Storia

Le origini della Sacra dei Protettori sono indissolubilmente legate al ritrovamento dell'artefatto noto come Antico Scudo dell'Eroe, ritrovato alla fine del terzo secolo d.F. durante le battaglie che portarono alla dissoluzione del Khanast di Feith e delle problematiche legate alla sua custodia e conservazione. Nel 318 d.F., dopo alterne vicende, il Sacro Collegio di Greyhaven riesce ad ottenere la potestà sulle mura di una antica fortezza risalente all'epoca Shanti presente nell'altopiano del Tuono e fino ad allora utilizzata come avamposto militare dalle compagnie di soldati di ventura impegnate nella guerra contro il Khanast di Feith.

Da avamposto militare a fortezza di Paladini

Una volta assunto il controllo dell'avamposto, il Sacro Collegio finanziò una serie di miglioramenti alle mura e al maschio con l'obiettivo di potenziare le capacità difensive della fortezza, valorizzandone ulteriormente la posizione. Al termine dei lavori la fortezza entrò in esercizio con il nome di Sacra dei Difensori dell'Antico Scudo, successivamente abbreviato in Sacra dei Difensori o Sacra dei Protettori. Il baluardo, affidato all'Ordine dei paladini di Dytros e dotato fin da subito di assoluta autonomia rispetto al potere centrale della chiesa, ricevette nel 348 l'incarico formale di custodire l'Antico Scudo dell'Eroe.

Rapporti con la Signoria di Ghaan

Le compagnie di ventura a cui fu sottratta la potestà sull'antico edificio erano composte da uomini provenienti da Surok e da Greyhaven: soldati, capitani di ventura e cavalieri giunti a Feith in cerca di fortuna, gloria e territori da conquistare. La perdita della fortezza fu vissuta da molti di loro come un'espropriazione indebita da parte della chiesa, alla quale però non ebbero modo di opporsi. Negli anni immediatamente successivi quegli uomini, malgrado la perdita dell'avamposto e a dispetto delle condizioni climatiche proibitive, riuscirono ad occupare gran parte dei territori a nord dell'Altopiano del Tuono, ottenendo finalmente l'agognato riconoscimento territoriale: questa catena di eventi portò alla nascita della Signoria di Ghaan, un feudo che sarà caratterizzato da un astio profondo nei confronti della Sacra e del potere temporale da essa rappresentato.

La caduta

I rapporti con la vicina Signoria (poi Baronia) di Ghaan non hanno impedito alla Sacra dei Protettori' di prosperare per quasi due secoli. Una svolta improvvisa si ha nelle prime settimane del 516, anno in cui la fortezza, a seguito di una serie di eventi misteriosi e sinistri, cade sotto il controllo di una pericolosa presenza demoniaca che determina la morte della quasi totalità dei paladini. L'evento, ben presto attribuito alla Baronia di Ghaan, viene visto come un atto di guerra e provoca (primavera 516) lo scoppio di un sanguinoso conflitto tra Angvard e Ghaan destinato a durare oltre due anni.

La liberazione

Il 24 dicembre del 517 la Sacra dei Protettori viene conquistata dalle forze di Angvard al comando di Lady Yara Raleigh grazie a un piano particolarmente rischioso realizzato grazie al contributo di sir Lachdan Jung, un Paladino di Dytros sopravvissuto al massacro del 516, fatto prigioniero da Ghaan e successivamente riscattato da Lady Yara Raleigh a seguito di una difficile e sofferta negoziazione. Il sanguinoso scontro è costato la vita a numerosi soldati di Angvard e Uryen, tra cui il Tenente Aidrich Ramsey dell'Esercito di Uryen e il Paladino di Dytros Brian Sturm.

Gli eventi che hanno portato alla liberazione della Sacra dei Protettori sono narrati nella pagina Doppio Cieco del diario Voci di Tramontana.

Mappa del Problema

Una delle testimonianze più suggestive che racconta le condizioni della Sacra dei Protettori dopo gli eventi del 516 è fornita dalle annotazioni a corredo della Mappa del Problema, a cura del caporale scelto Van Falkenrath e dagli altri componenti dello Squadrone Wachter a beneficio dell'Esercito di Uryen.
Oltrepassato Skogen ci siamo trovati di fronte all'angelo di pietra, a quel punto la scelta era se andare a sinistra, verso la sacra dei protettori, o a destra, verso la valle di nessuno. Abbiamo scelto di andare a Sinistra e ovviamente abbiamo scelto male: quel posto è pieno di risvegliati, e questo ce lo aspettavamo, ma nessuno di loro è un risvegliato normale: è come se fossero tutti Abnormis. Non solo: è come se avessero conservato la loro intelligenza e la loro disposizione tattica. Noi ci siamo tenuti a distanza, puntando sotto al ponte, lungo un sentiero scosceso tra le rocce che porta all'unico punto che, secondo Yara, è possibile scalare per raggiungere le mura. L'idea era di dare un'occhiata dentro e poi andarsene, ma non ce lo hanno permesso: a un certo punto ci siamo trovati invischiati di nuovo in quella nebbia del cazzo e loro sono comparsi, uscendo dalla nebbia, di fronte a noi: quella nebbia ti toglie il respiro e non ti fa combattere bene, ci siamo ritirati sperando di portarceli fuori: non ci hanno seguito. Ne abbiamo feriti parecchio due o tre, ma soltanto uno non si rialzerà. Due dei nostri, per la cronaca, non sono più usciti da quella nebbia. Uno di quei mostri era particolarmente cazzuto, è probabile che si trattasse di Custode.
Van Falkenrath
Creata il 19/05/2021 da DarkAngel (1270 voci inserite). Ultima modifica il 29/06/2021.
239 visite dal 19/05/2021, 01:31 (ultima visita il 04/08/2021, 03:25) - ID univoco: 4433 [copia negli appunti]
[Genera PDF]