Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Il problema è che Yara non è la vecchia zia rincoglionita »
- Bohemond D'Arlac -
 
Myst Cyclopedia

Le Locuste

Locuste, fazione dell'Ordine Nero."Locuste" è il nome di una delle due fazioni principali dell'Ordine Nero.
I suoi affiliati sono per lo più interessati agli aspetti più magici e mistici della ricerca, e considerano il radicamento politico nella società soltanto uno strumento per poter agire indisturbati, con mezzi economici e logistici sufficienti a perseguire i propri studi.

La rivalità con i "ragni"

La fazione delle Locuste è da sempre rivale di quella dei Ragni, motivati al contrario soprattutto a tessere una rete di contatti e rapporti politici. La rivalità in alcuni periodi è piuttosto sopita, mentre a volte diventa accesa e persino violenta, e a seconda del momento storico è l'una o l'altra fazione a prevalere.
Nella gran parte delle operazioni dell'Ordine Nero hanno collaborato sia "ragni" che "locuste", mettendo da parte la rivalità per uno scopo superiore. Tuttavia la differenza di metodo tra le due fazioni è evidente: mentre i "ragni" cercano il più possibile di non lasciare traccia e valutare accuratamente le conseguenze politiche e sociali di ogni azione, le "locuste" sono più disposte a agire anche a costo di spargimenti di sangue, di eventi vistosi o clamorosi, convinti che il fine giustifichi sempre i mezzi.

L'autunno nero

Dopo i drammatici avvenimenti dell’autunno dell'anno 517, l’Ordine Nero ha visto esplodere al suo interno molte tensioni che da anni erano rimaste sopite. Fino ad allora erano i “ragni” ad avere maggior peso. I colpi subiti in autunno hanno indebolito moltissimo questa corrente, permettendo alle “locuste” di rinforzarsi e di far pesare maggiormente le proprie opinioni.

Membri noti

Al Monastero dei Padri di Ferro

Molte delle operazioni dell'Ordine Nero degli ultimi anni nel Ducato di Amer sono state compiute da membri aderenti alla fazione delle Locuste.
In particolare si ritiene che il Monastero dei Padri di Ferro di Annecy fosse uno dei punti nevralgici della ricerca esoterica dell'Ordine, intorno alla figura di Marc Sand e di Alphonse Turgot, quest'ultimo ucciso da Padre Lorenzo Quart nell'anno 517.

A Bruel

Stando alle dichiarazioni del prigioniero Yannick Clerc, lo stesso Jean Yezda, Barone di Bruel, sarebbe collegato alle Locuste, e darebbe protezione all'interno del suo Feudo ad alcuni suoi membri attivi dell'Ordine.
Creata il 19/11/2009 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 19/11/2009.
1854 visite dal 19/11/2009, 11:12 (ultima visita il 14/04/2024, 20:33) - ID univoco: 2112 [copia negli appunti]
[Genera PDF]