Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Pregherò Dytros affinchè ti preservi dalle insidie del nemico e ti renda strumento affilato della Sua giustiza »
- Guelfo da Flavigny -
 
Myst Cyclopedia

Borg (clan)

Stemma del Clan Borg.Clan di Norsyd originario del villaggio di Galmr e attivo sulle coste e nell'entroterra di Feith a partire dal 510 d.F. sotto il comando del Knath Helvig Borg (noto anche come Jarl Borg).

Informazioni

Le poche informazioni note sul clan Borg e sulle sue attività nel territorio di Feith sono state fornite dallo Squadrone Wachter di Greyhaven, a seguito di una missione esplorativa compiuta nell'estate del 517 (cfr. Mappa del Problema, e dallo stregone Damon Dust (cfr. cronaca In Absentia).

Rapporti con il clan Jotnar

Stando alle informazioni provenienti da Ghaan e fornite dallo stregone Damon Dust, il clan Borg sarebbe da anni in competizione con il clan Jotnar del vicino villaggio di Jotun e guidato dal Knath Ymir Braccia d'Orso. I due villaggi sono legati da una profezia di Norsyd in base alla quale prenderanno entrambi parte a una guerra in un paese lontano, dalla quale tornerà soltanto un Knath: quel giorno i due villaggi, e i rispettivi territori, diventeranno uno. L'esistenza di questa profezia, nonché delle promesse territoriali presumibilmente fatte da Ghaan in caso di vittoria, è certamente un forte elemento di motivazione per entrambi i leader.

Esercito

Le truppe comandate da Jarl Borg sono riconoscibili da una runa a forma di "V" rovesciata con due segmenti posti nella parte inferiore. Secondo le stime di Angvard tratta di un'armata di circa duecento uomini, fortunatamente suddivisa in diversi squadroni: inoltre, non tutti gli uomini in forze a Jarl Borg sono guerrieri specializzati: l'esercito è infatti composto anche da uomini, donne e ragazzi non addestrati al combattimento.

Le truppe del clan Borg sono essere arrivate per prime e si sono attestate sui due lati dell'altopiano del Tuono, scendendo gradualmente nel corso degli anni: nella primavera del 518 la loro attività si concentra intorno agli approdi che si trovano più a sud, all'altezza del crinale di Osterch, della Locanda del Puma e dei territori a nord della Signoria di Angvard. La mancanza di truppe poste a difesa dei territori costieri e in grado di contestare gli approdi ha consentito ai Nordri di spingersi lungo le zone centrali dell'altopiano fino a scontrarsi con l'esercito di Angvard, che ad oggi costituisce il loro unico argine. Nella primavera del 518, con il grosso dell'esercito di Angvard impegnato nei territori a sud della Baronia di Ghaan, le uniche forze in grado di contrastarli sono i soldati della Rocca di Horen, al comando di sir Vanjar Plank, e la retroguardia dell'Armata del Corno, capitanata da Lady Sparrow Cabot.

Einherjar

L'unità più temibile tra le truppe del clan Borg dislocate sul territorio di Feith è lo squadrone Einherjar, guidato dal figlio di Helvig, Einar Borg, secondo molti destinato a succedere al padre. L'unità si compone di circa 15-20 soldati, di cui una buona metà sono combattenti veterani altamente specializzati. Il punto di forza degli Einerjar è il Mjolner (frantumatore), arma leggendaria che si dice sia appartenuta a un'antica divinità Norsyd e che oggi è impugnata da Einar Borg: si tratta di un martello avente indubbie capacità sovrannaturali, tra cui la capacità di sprigionare fulmini, tornare in mano al portatore una volta lanciato: l'arma, secondo la leggenda, è pressoché indistruttibile e può essere impugnata solo da un individuo che si dimostri sufficientemente degno.

Insediamenti abitati

Le informazioni raccolte nel corso degli anni 517-518 (cfr. cronache Il Canto della Sirena e In Absentia) consentono di determinare l'esistenza di almeno tre insediamenti abitati presenti nel territorio di Feith facenti capo al clan Borg:
Creata il 03/07/2021 da DarkAngel (1270 voci inserite). Ultima modifica il 07/07/2021.
95 visite dal 03/07/2021, 23:09 (ultima visita il 04/08/2021, 11:48) - ID univoco: 4453 [copia negli appunti]
[Genera PDF]