Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« La guardo con occhi da cerbiatto ma seri... »
- Luran -
 
Myst Cyclopedia

Bestia del Ponte

[creatura]
creatura
Tipologia:
risvegliato
Particolarità:
velenoso, solitario, pericoloso, enorme, estinto
Diffusione:
unico
Abitudini:
aggressivo
Immagine della Bestia del Ponte ottenuta sulla base delle testimonianze dei soldati dei plotoni 16, 18 e 23 dell'esercito di Uryen che l'hanno affrontata. Alcuni particolari, complice la notte, risultano diversi o accentuati rispetto a quello che doveva essere l'aspetto reale della creature.Risvegliato di grandi dimensioni che fa la sua comparsa la notte del 24 gennaio dell'anno 517 presso l'ansa settentrionale del fiume Traunne nelle vicinanze della Tenuta Ashley, non lontano dalle rovine dell'antico villaggio di Cantor. Il suo attacco, insieme a quella dei molti Risvegliati che lo accompagnano, impedisce il completamento dei lavori di un ponte in costruzione che avrebbe favorito il collegamento tra i territori di Uryen e l'accampamento di Alma Mater, costruito a ridosso dell'Altopiano del Tuono in terra di Feith.
Viene abbattuta al termine di un lungo e sanguinoso scontro da due plotoni dell'Esercito di Uryen guidati dal Sergente Stern Rock, come narrato nella parte conclusiva della cronaca I Pattinatori).

Aspetto

La creatura, meno imponente della Bestia dei Mirtilli - circa 3.4 metri contro i 3.9 di quest'ultima - presenta con essa numerose somiglianze: le braccia deformi e allungate, la muscolatura sviluppata oltremodo, gli aculei ossei e cartilaginei che fuoriescono dalla pelle lungo tutto il corpo. Sulla pelle, al posto della peluria simile a quella di un mammifero, sono presenti a piccole macchie sparute formazioni di piante simbionti o parassitarie di origine sconosciuta ma simili nell'aspetto a muschi, piccoli funghi e licheni. Anch'essa è munita di artigli, che appaiono però meno affilati di quelli della Bestia dei Mirtilli e più simili a rostri adunchi.

Gli Informi

Sul corpo e sulla schiena della creatura sono chiaramente visibili alcune vistose protuberanze verdastre che secondo i testimoni, quando la bestia era ancora in vita, emanavano un bagliore luminescente: è probabile che si tratti anche in questo caso di organismi simbionti o ectoparassitari. Alcuni soldati di Uryen hanno potuto riscontrare una notevole somiglianza con i misteriosi esseri amorfi rinvenuti all'interno del cimitero dell'antica Cantor sulla sponda settentrionale del fiume (vedi cronaca Il Rombo del Tuono): queste creature, classificate dal ricercatore Luger con il nome di Res Informia, sono convenzionalmente note con il nome di Informi.

Caratteristiche

Secondo i criteri di classificazione di Luger La Bestia del Ponte è un Risvegliato di tipo Abnormis Scopulus. L'aspetto diverso dagli altri Risvegliati aventi tipologia similare (cfr. Bestia dei Mirtilli) è dovuto alla capacità dello Scopulus di assumere tratti e caratteristiche legate all'ambiente circostante.

Modalità di attacco

La Bestia del Ponte è un Abnormis Scopulus di medie dimensioni, capace di sradicare alberi di medio fusto. Abilità speciali, attacchi particolari e caratteristiche comportamentali sono a tutt'oggi in gran parte sconosciute. Le testimonianze dirette dei soldati di Uryen che lo hanno affrontato e abbattuto parlano di una creatura che attacca mulinando le enormi braccia con sorprendente velocità, cercando di colpire la vittima con le estremità anteriori, simili a enormi mani adunche. In due diverse occasioni l'impatto dei suoi attacchi è stato così violento da scagliare la vittima (il soldato semplice Annie Volvert e il sergente Stern Rock) in alto e all'indietro di diversi metri. A dispetto della violenza dei colpi, entrambe le vittime sono riuscite fortunosamente a sopravvivere. Non si hanno notizie sulle modalità di attacco con il morso, anche se le testimonianze dei soldati coinvolti nello scontro parlano di una o due file di denti affilati e pronti a colpire. E' probabile che, come nel caso della Bestia dei Mirtilli, la creatura faccia uso di tale attacco una volta che le vittime sono atterrate o ferite.

Capacità infettive

Non esistono casi di infezioni legate a ferite inferte dalla Bestia del Ponte, tuttavia è probabile che la creatura, come tutti i Risvegliati, fosse portatrice e vettore del morbo noto come Morte che cammina. L'infezione, oltre ad essere trasmessa senza possibilità di scampo a seguito del morso, ha una alta probabilità (50% circa) di essere trasmessa a seguito di un'artigliata che riesca a raggiungere i vasi sanguigni della vittima.

Lo scontro e l'eliminazione

La Bestia del Ponte è stata abbattuta da un presidio dell'esercito di Uryen posto a protezione dei lavori di costruzione di un ponte nei pressi della Tenuta Ashley. Protagonisti dello scontro sono stati i plotoni 16, 18 e 23 dell'esercito di Uryen, che sono riusciti a distrarre con successo la bestia dando al soldato semplice Kailah Morstan il tempo di scagliare due fiale di Planem sul ventre e sul torace della creatura. Avvolta dalle fiamme, la Bestia del Ponte è riuscita a mantenersi in piedi per una manciata di secondi e a sferrare una serie di poderosi attacchi all'indirizzo di Annie Volvert e Stern Rock, scagliando entrambi a diversi metri di distanza. Subito dopo, per liberarsi dal fuoco, la creatura si è gettata nel letto del fiume Traunne, frantumando il ghiaccio con le sue enormi braccia e precipitandosi nelle gelide acque scure. Il tentativo non è però andato a buon fine: i danni subiti grazie al Planem e il repentino cambio di temperatura hanno avuto la meglio sulla straordinaria resistenza della bestia, consegnando il suo corpo ai flutti del fiume.
Creata il 13/07/2014 da DarkAngel (1286 voci inserite). Ultima modifica il 13/07/2014.
1758 visite dal 13/07/2014, 00:21 (ultima visita il 21/09/2021, 11:26) - ID univoco: 3352 [copia negli appunti]
[Genera PDF]