Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Tu sei più fico io sono più stro%£xo »
- un avversario di Sean -
 
Myst Cyclopedia

517/11/23: Kailah alla Rocca di Tramontana

[file multimediale]
file multimediale
517/11/23: Kailah alla Rocca di Tramontana
Tipo:
log
Disponibile dal:
15/03/2020
Modificato il:
19/03/2020
Dimensioni:
35.00 Kb
Content-type:
application/octet-stream
Associato a:
3 voci
Serie di avventure di Kailah alla Rocca di Tramontana che si sviluppano nel novembre-dicembre [[anno 517|517]], a seguito delle vicende de [[Il Canto della Sirena]] e parallelamente agli eventi de [[Il Respiro dei Sobborghi]].
Serie di avventure di Kailah alla Rocca di Tramontana che si sviluppano nel novembre-dicembre 517, a seguito delle vicende de Il Canto della Sirena e parallelamente agli eventi de Il Respiro dei Sobborghi.

Testo della conversazione

Dark: dormi tantissimo
Dark: praticamente tutta la giornata del 22 la passi a dormire, poi vieni convocata il 23 (?) da Barun che ti dice quella cosa
Dark: ci tieni non ci tieni
Dark: corretto?
Kailah: mi pare ok
Dark: comunque tra il 23 e il 24
Kailah: a parte che ho fatto quella spedizione alla stazione di posta per recuperare la roba di Luger
Kailah: si
Dark: in momenti non facilmente precisabili, poiché non ci ricordiamo benissio
Dark: ma cambia poco
Dark: tanto hai talmente tanto sonno e stanchezza da recuperare
Dark: che dormi e ti riposi in vari momenti
  • Kailah è sfinita e dorme più che può
Dark: e i giorni sono un pò fusi insieme
Dark: comunque succedono alcune cose rilevanti
Dark: che catturano la tua attenzione
Dark: anzitutto, ti accorgi di vari movimenti di truppe (di Uryen). come ti ricorderai, avevo detto che la Rocca conta un pò poche persone
Dark: l'impressione è quella che i morti non siano stati adeguatamente sostituiti da ricambi
Dark: e che l'esercito sia un pò meno popoloso
Dark: di quanto no nfossi abituata
Kailah: ok
Dark: ovviamente sai bene che ci sono stati almeno due episodi simili a stragi: la strage di william, che però ha colpito soprattutto civili, ma anche qualceh soldato
Dark: e la strage che ha portato alla sconfitta di King
Kailah: si
Dark: qualche mese prima, ma comunque rilevante.
Dark: è chiaro che voi vi vedete la doppia differenza.
Dark: ti dico comunque una serie di cose che noti
Kailah: ok
Dark: 1) movimenti di truppe: sono persone che in gran parte hai già visto, che vengono mandate probabilmente nelle campagne circostanti (tipo da trent, etc.)
Dark: come se ci fosse una sorta di pattugliamento allargato
Dark: o qualcos'altro
Dark: 2) uno strano atteggiamento da parte di sergenti e ufficiali
Dark: fai un tiro di percepire emozioni
Dark: per vedere quanto te ne frega
  • Kailah tirasomma
Dark: ah gi
Kailah: 7+11+17
Armando: I miei omaggi, Dark !
Armando: Il mio nome e' Armando e sono qui per servirla.
Kailah: 35
Kailah: me ne frega il giusto, direi
Dark: già
Dark: mettiamola cosi
Dark: dopo tutto sto tempo
Dark: ti saresti aspettata, diciamo così, piu calore umano
Dark: più "ma che forza, siete tornati! mitici
Dark: o simile
Dark: piu curiosità
Dark: invece
Kailah: eh si, quello senz'altro: ho fatto il viaggio della vita incredibile...
Kailah: ...e nessuno mi si fila
Kailah: ma vabbe'
Dark: da parte di soldati semplici e caporali, ci sono molte cose da fare quindi hai poche occasioni
Dark: da parte dei sergenti e ufficiali, c'è una certa freddezza
Dark: proprio ti salutano ma stop, non ti chiedono niente
Dark: neanche un "sono contenta che sei viva", ecco
Dark: (o contento)
Dark: c'è pure da dire
Dark: che incontri di rado gli amici tuoi
Kailah: io ormai conosco pochi ufficiali bene, qua
Dark: o ufficiali con cui leghi
Dark: si appunto
Dark: te la spieghi anche cosi
Kailah: ho saputo della morte di Heinrich e questo mi ha molto addolorato
Dark: periodo indaffarato, inverno
Kailah: idem per Charlie
Dark: eh si
Dark: ma secondo te
Dark: c'entra anche qualcosa
Dark: ti rendi conto che a differenza
Dark: di molti altri episodi
Dark: questo è "interno"
Dark: c'è stata una sorta di tradimento interno, o comunque di episodio di follia di un soldato
Dark: e chiaramente lascia un segno psicologico
Dark: molto piu forte
Kailah: si e io sono maga com'era mago William, magari sono pure un po' diffidenti
Dark: dei morti che può fare un nemico conclamata,
Dark: dei morti che può fare un nemico conclamato
Dark: o un avversario "epico" che lo sai che insomma ci vai, rischi
Dark: questo è stato u navversario "epico" che due giorni prima mangiava a mensa con te
Dark: e lo capisci
Kailah: sono maga e amica di Annie, posso non star simpatica
Dark: che ha portato
Dark: una grossa, grossissima paura e senso di instabilità
Dark: tu non l'hai vissuto poi
Dark: te lo hanno raccontato
Dark: 3) noti che luger è scomparso
Kailah: si ma lo so
Dark: mi pare che non sappiate dove sia?
Dark: o ve l'hanno detto/lo avete chiesto?
Kailah: di luger so quel che mi ha detto barun
Dark: dimmi dimmi
Dark: solito discorso, devo recuperare le info che vi ho dato
Dark: per capire quelle che non v'ho dato
Kailah: (incollato di là)
Dark: perfetto
Dark: 4) la locanda dello squalo è diventato ,nel bene e nel male,
Dark: un posto di ritrovo
Dark: ha il grande vantaggio di essere molto più vicino della capasanta
Dark: anche alla rocca
  • Kailah ha intenzione di girare per quanto possibile alla larga dalla Locanda dello Squalo
Dark: e poi ti sembra che
Dark: ok
Dark: 5) la chiesta ha innalzato
Dark: delle impalcature
Dark: chiesa
Dark: è difficiel capire a che punto stiano
Dark: ma ti sembra che ci siano dei muri alti, dei contrafforti
  • Kailah si ripromette di andare a chiedere riguardo la costruzione della chiesa: se possibile vorrebbe anche aiutare perchè la affascina l'edilizia
Dark: secondo te adesso è entrata
Dark: la costruzione
Dark: in una fase diciamo così "altamente proceduralizzata" dove non c'è alcun spazio per l'improvvisazione, ci sta il capocantiere e una serie di capimastri
Dark: che dicono cosa fare ai volontari (che sono di meno) e ai muratori/carpentieri/fabbri/falegnami (che sono di piu)
Kailah: ok
Dark: al temp ostesso, però
Dark: intercetti un paio di conversazioni che ti fanno pensare che i lavori si interromperanno
Dark: a inizoi dicembre
Kailah: quello credo sia per via del clima
Dark: e che stanno già cominciando a sbaraccare
Dark: esattamente
Dark: dicono che c'è forte rischio neve, quasi certezza
Kailah: capito, certo
Dark: nelle prossime settimane
Dark: sui soldati di greyhaven v'ho già detto qualcosa?
Dark: eri rimasta che avevano un'ala della rocca di tramontana (mesi fa)
Kailah: giusto conversazione in locanda con Ali e compagnia
Dark: ma a quanto pare
Dark: non sono piu li
Dark: perché quell'ala ora è stata sbaraccata
Kailah: ok
Kailah: quindi alla fine sono alla rocca senza più amici
Kailah: tutti partiti o in partenza
Dark: o morti
Dark: o in prigione
Kailah: eh, o morti.
Kailah: si
Kailah: Annie e Logan in prigione.
Dark: detto questo, dove vai?
Kailah: se ho libertà di manovra, e nessun incarico, vado a fare un giro per Uryen, vedere i lavori di ricostruzione
Dark: si, ti attanaglia un pò il pensiero che forse non state vincendo, dopo tutto.
Kailah: eh
Kailah: purtroppo non so a chi chiedere apertamente
Kailah: andare da soldati a caso a far domande non mi pare il caso
Kailah: se incrocio Padre Alyster (e sottolineo il PADRE), posso chiedergli qualcosa, ma non mi va di andarlo a disturbare
Dark: Uryen è come te la ricordavi, con qualche piccola differenza legata al fatto che ti sembra
Dark: che ci siano un pò più case abitate: ricordi che era stata emanata una legge che garantiva delle agevolazioni
Dark: per chi comprava casa.
Kailah: si, mi ricordo e mi fa piacere che si ripopoli
Dark: forse qualcuno ne ha approfittato, pensi, perché vedi degli usci ripuliti
Dark: e dei colpidi martello
Dark: provenire da un paio di case
Dark: (ma dall'interno, non vedi nient)
Dark: quando arrivi alla chiesa, assisti
Dark: da una certa distanza
Dark: a una conversazione in atto
Dark: tra padre alyster e Arman Heck, uno dello squadrone di Greyhaven
Dark: ci sta questo Arman Heck e un 5-6 soldati di greyhaven
Dark: e padre alyster con 4-5 muratori
Dark: (forse sono soldati)
Dark: (ma non hanno la divisa, hanno tipo dei cappotti)
Dark: aspetti che finiscano di parlare?
Kailah: si
Kailah: mi tengo a distanza di cortesia
Dark: dopo un pò si salutano con padre Alyster e poi se ne vanno
Dark: ti sembra che si scambino qualcosa
Dark: padre Alyster resta con un sacchetto
Dark: e lo ripone
Dark: scuote la testa
Dark: e poi tornano a lavorare
Kailah: mi avvicino e lo saluto
Dark: ti saluta
  • Kailah è cordiale e rispettosa
Dark: si toglie una csa ceh ha int esta, una specie di copricapo che serve per non farsi
Dark: distruggere i capelli dalla calcina e dalle polveri
Dark: (effettivamente li vedi tutti coperti di polvere)
Dark: (polvere chiara)
Dark: ciao Kailah
  • Dark is now known as Padre_Alyster
Kailah: Ciao!
Padre_Alyster: Ho saputo che siete tornati dai soldati che lavorano qui
  • Kailah è contenta di vederlo
Padre_Alyster: sono contenta che sia andato tutto bene
Padre_Alyster: (contentO)
Kailah: (Alyster ha parlato con Bohemond e Engelhaft)
Padre_Alyster: e che siate tornati sani e salvi
Kailah: si, beh... siamo tornati
Padre_Alyster: (magari però non vuole dirti i dettagli)
Kailah: purtroppo non tutti...
Padre_Alyster: (di chi ha parlato e con chi)
Kailah: Come forse sai, Gannor non ce l'ha fatta.
Padre_Alyster: si, ho saputo
  • Kailah annuisce
Kailah: è stato grazie al suo sacrificio che siamo riusciti a sopravvivere.
Padre_Alyster: ma so che ha dato la vita per salvarvi
Kailah: già
Padre_Alyster: quindi adesso
Padre_Alyster: ci guarda da un posto migliore
Kailah: quello mi sa che è facile
  • Kailah sorride
Kailah: anche se vedo che qui i lavori proseguono
Kailah: ci sono stati grandi passi avanti, mi pare
Padre_Alyster: ... ma è proprio quando tutto sembra brutto che ti scopri ad apprezzare le piccole cose belle
Padre_Alyster: vieni, te ne faccio vedere una.
Kailah: con piacere
  • Kailah segue Padre Alyster
Padre_Alyster: ti porta verso un punto del cantiere
Padre_Alyster: guarda qui
Padre_Alyster: ti indica delle lastre posate da una parte, coperte da dei lenzuoli che scopre
  • Kailah guarda
  • Padre_Alyster ti indica una serie di lastre e anche delle strutture cubiche
Padre_Alyster: forse dei capitelli
Padre_Alyster: le stiamo tagliando in questi giorni
Kailah: di che si tratta?
Padre_Alyster: è marmo
  • Kailah lo tocca
Padre_Alyster: fa una quantità incredibile di polvere
  • Padre_Alyster ti indica alcui strumenti posti di lato
Padre_Alyster: quelli sono dei trapani
  • Kailah li osserva
Padre_Alyster: li usano per fare le incisioni
Padre_Alyster: questa invece
Kailah: bello il marmo...
  • Padre_Alyster prende una specie di arma lunga
Padre_Alyster: a punta di diamante
Padre_Alyster: questa è una subbia
Padre_Alyster: molto grande
  • Kailah è incuriosita da questo strano attrezzo
Padre_Alyster: serve per spaccare le lastre una volta che sono state incise dalla sega e dal trapano
Padre_Alyster: così da far venire il taglio preciso
Padre_Alyster: ne abbiamo poche , purtroppo
  • Padre_Alyster indica un punto dove ce ne sono alre
Padre_Alyster: quelle si sono spuntate
Padre_Alyster: è un marmo molto duro,
Padre_Alyster: ma è un bene
Padre_Alyster: perché sarà anche... molto resistente
Padre_Alyster: ci faremo il pavimento
  • Kailah sorride e annuisce
Padre_Alyster: e le colonne
Kailah: verrà stupendo
Padre_Alyster: si, vedi le venature?
Padre_Alyster: è un tipo particolare
Padre_Alyster: si chiama "bardiglio"
Padre_Alyster: ha le venature bluastre
  • Kailah le osserva ammirata
  • Padre_Alyster te le indica
Padre_Alyster: non è particolarmente pregiato
Padre_Alyster: ma è molt oresistente
Padre_Alyster: e molto bello
Kailah: è veramente bello, sì
Padre_Alyster: ne abbiamo trovate discrete quantità a un costo ragionevole
Padre_Alyster: questo viene tutto dall'Heirlig
Padre_Alyster: tutta la cattedrale
Padre_Alyster: sarà costruita con pietre che si trovano nel corno del tramonto
Kailah: giusto
  • Padre_Alyster ti dice anche altre cose
Padre_Alyster: ti indica strumenti, materiali
Padre_Alyster: (fai un tiro di percepire emozioni)
  • Kailah ascolta molto interessata, non le pare vedo
  • Kailah tirasomma
Armando: Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 0 7 8 , per un totale di 25 !
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah ha tirato di nuovo, totalizzando 0
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah ha tirato di nuovo, totalizzando 6
Padre_Alyster: ti sembra che si sia molto buttato s questa cosa, che sia proprio il suo obiettivo primario di vita.
Padre_Alyster: purtroppo a breve
Padre_Alyster: dovremo fermarci
Kailah: eh, per via del freddo?
Padre_Alyster: si, anche. il tempo tra poco non ci consentirà di continuare, e poi abbiamo avuto
Padre_Alyster: alcuni problemi
Kailah: tipo?
Padre_Alyster: alcuni furti... alcuni atti
Padre_Alyster: di vandalismo
Padre_Alyster: diciamo che
Padre_Alyster: non tutti sono contenti, di quello che stiamo facendo
Padre_Alyster: c'è chi
Padre_Alyster: preferisce altri tipi di chiese.
Kailah: accidenti... si sa chi può essere...
Kailah: ...
  • Kailah ci pensa
Kailah: intendi dire...
  • Kailah guarda Padre Alyster
  • Dark_2 is now known as Robyn
Kailah: ... chiese come la locanda dello squalo?
  • Kailah guarda seria Alyster
Kailah: (e un po' curiosa)
Robyn: Questi luoghi sono intrisi di una spiritualità piuttosto dubbia, e in molti casi confusa.
  • Robyn fa alcuni passi nella vostra direzione
  • Robyn ti saluta, con un inchino
Robyn: https://www.myst.it/cyclopedia/Robyn-Macht/4000
  • Kailah guarda robyn, di cui sa poco e niente, e la saluta
  • Kailah l'ha vista qualche altra volta di sfuggita ma non sa tutte le paturnie di bohemond e engelhaft
Kailah: ciao
Robyn: il minimo che possiamo aspettarci, è di incontrare le resistenze di chi ha prosperato in questi anni.
Robyn: (fai un tiro di individuare)
  • Kailah tirasomma
Armando: Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 5 7 2 , per un totale di 14 !
Robyn: ah
Robyn: se hai trucco
Robyn: e pettinatura
Robyn: fai quello
Robyn: pls
  • Kailah tirasommma
Padre_Alyster: 3 m
Padre_Alyster: :)
  • Kailah tirasomma
Padre_Alyster: tirasommmmma
Armando: Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 2 9 1 , per un totale di 12 !
Robyn: quanto?
Kailah: ok quindi 51 individuare
Kailah: e 37 trucco e parrucco
Kailah: (ho applicato intelligenza e non aspetto)
  • Robyn ti sembra avere, sul viso, del trucco che copre un visibile occhio nero e alcune tumefazioni.
  • Kailah non nasconde lo stupore
Kailah: ...
Kailah: tutto bene?
  • Robyn annuisce.
  • Kailah chiede gentilmente a Robyb
Padre_Alyster: ...è stata aggredita pochi giorni fa
Kailah: è che... sembra che tu...
Kailah: ...
  • Kailah guarda Alyster
Padre_Alyster: mentre tornava alla rocca
Kailah: oh...
Kailah: ti... hanno fatto male? chi è stato?
Robyn: gli Dei mi hanno aiutata
Robyn: per mano degli uomini di Greyhaven
Kailah: ma chi ti ha aggredito?
Robyn: che sono intervenuti prima che la situazione si inasprisse
Robyn: e hanno catturato due dei tre aggressori
  • Robyn abbassa la testa.
Padre_Alyster: soldati
Padre_Alyster: nostri
Padre_Alyster: di Uryen
Kailah: ma come!
Kailah: perche'?
Padre_Alyster: a volto coperto
Padre_Alyster: si sono spacciati per dei banditi, diciamo
Padre_Alyster: hanno provato
  • Kailah è molto stupita
  • Padre_Alyster scuote la testa
Padre_Alyster: erano reclute, soldati in prova
Padre_Alyster: due ragazzini, uno un pò più grande che forse li ha sobillati
Padre_Alyster: loro dicono cosi
Padre_Alyster: (capisic che quest'ultimo è scappato)
Padre_Alyster: sappiamo chi è, ha disertato
  • Kailah sospira
Padre_Alyster: lo stanno cercando
Kailah: mi dispiace...
  • Kailah guarda Robym
Kailah: mi spiace davvero
Robyn: non è grave
Robyn: guarirò
Kailah: certo
Padre_Alyster: pensavano che avesse delle offerte
Padre_Alyster: per la cattedrale
Padre_Alyster: qualcuno li ha convinti che sarebbero stati soldi facili
Padre_Alyster: ovviamente, non era cosi: robyn tiene sotto controllo le spese
Padre_Alyster: e le offerte
Kailah: certo
Padre_Alyster: ma non ... trasporta denaro
Padre_Alyster: tuttavia, c'è chi ha messo in giro questa voce
Kailah: ...
Kailah: accidenti
Kailah: mi dispiace davvero
Kailah: C'è un clima brutto alla Rocca
Kailah: un'atmosfera un po' strana, tesa...
Padre_Alyster: Robyn ha chiesto la clemenza per quei due
Padre_Alyster: ma è molt oprobabile che Barun li farà giustiziare
Kailah: ...
  • Robyn non dice nulla.
Kailah: bisognerebbe capire chi ha messo in giro la voce, chi è che li ha... come dire
Kailah: ... che li ha un po' ispirati, diciamo
Padre_Alyster: i soldati di Greyhaven hanno preso molto sul serio la questione.
Padre_Alyster: capirai che
Kailah: eh
Padre_Alyster: in questa cosa,
Padre_Alyster: sono piu... neutrali
Kailah: guarda, l'ultima volta che ho chiesto insistentemente clemenza per qualcuno... ho commesso un errore imperdonabile
  • Padre_Alyster si guarda intorno, per accertarsi di essere solo con te e robyn
Kailah: ...
Robyn: sono certa che non è cosi.
Robyn: c'è sempre una alternativa alla morte anzitempo
Robyn: specie in questo periodo, e in questi luoghi
Kailah: ... hai ragione ma...
Robyn: questa terra si è nutrita di morte al punto da non riuscire più a trattenerla sotto terra
Kailah: io chiesi clemenza per il soldato William
Kailah: lo volevano punire, cacciare... non ammazzare, in effetti, ma in ogni caso...
Kailah: se fossi stata al posto mio forse non sarebbe successo quel che è successo.
Kailah: o forse sì, chi lo sa
Kailah: ma certo...
  • Kailah scuote il capo
  • Robyn riflette
Robyn: temo che.. certe cose non si possano impedire in alcun modo.
Kailah: provo a dirmelo... ma non riesco a non sentirmi un po' responsabile
Robyn: a quanto ho appreso, william covava una ossessione che...
  • Padre_Alyster ferma Robyn
Kailah: ...
  • Robyn annuisce.
Robyn: mi dispiace.
Kailah: Lo so
  • Kailah annuisce triste
Kailah: lo so...
Padre_Alyster: abbiamo una responsabilità
Kailah: in un certo modo eravamo quasi amici.
Padre_Alyster: non siamo stati vigili
Kailah: io e William.
Padre_Alyster: è successo sotto i nostri occhi
Padre_Alyster: un adepto di pyros non dovrebbe non potersene accorgere...
  • Padre_Alyster scuote la testa.
Kailah: ...
Padre_Alyster: Padre Valon lo ha sempre detto: non è dei morti, che dobbiamo avere paura
Padre_Alyster: ma dei vivi
Padre_Alyster: e non è contro delle divinità che combattiamo
Padre_Alyster: ma contro degli uomini
Kailah: io ho paura sia dei vivi che dei morti
  • Kailah sorride
Kailah: nel dubbio...
Padre_Alyster: c'è qualcosa che posso fare per te, Kailah?
Kailah: niente di particolare, tra poco penso che partirò
Kailah: ma mi ha fatto piacere venire a vedere i lavori
Kailah: vedere che procedono e che la cittadina torna a risvegliarsi
Kailah: e ripopolarsi
Padre_Alyster: se tutt0o andrà bene
Padre_Alyster: celebreremo la rinascita qui, sotto queste impalcature
Padre_Alyster: ci sarà la neve
Kailah: mi piacerebbe restare un po' e vedere di dare una mano nella costruzione... ma a quel che ho capito tra poco sarò in viaggio. Magari in primavera
Kailah: ... che bello...
Padre_Alyster: e non sarà il posto piu comodo del corno
Padre_Alyster: però
Kailah: chissà se per allora saremo tornati
  • Padre_Alyster annuisce
Padre_Alyster: se sarai qui, vienici a trovare.
Kailah: certo
Kailah: e se invece sarò lontana... vi penserò
Robyn: pregheremo per il tuo viaggio.
Kailah: grazie
Kailah: siate prudenti anche voi
Kailah: mi raccomando
  • Robyn osserva
Robyn: con grande attenzione un punto dietro le tue spalle, piu in alto
  • Kailah si volta seguendo il suo sguardo
Robyn: (non vedi nulla)
Robyn: ... niente, mi era sembrato di...
  • Robyn scuote la testa.
Kailah: cosa?
Robyn: ogni tanto l'occhio
Robyn: mi fa vedere delle ombre.
Kailah: mmm
  • Kailah non capisce
Robyn: (l'occhio nero)
Kailah: non ti sforzare
Robyn: ...
  • Robyn ti guarda
Robyn: neanche tu.
  • Robyn ti sorride.
  • Robyn si congeda.
  • Kailah ricambia il sorriso
  • Padre_Alyster osserva Robyn che si allontana.
Padre_Alyster: meglio che vada. Preferisco non lasciarla sola.
Kailah: cavoli poverina
Kailah: sisi
Kailah: certo
  • Padre_Alyster annuisce e si congeda.
  • Kailah torna alla Rocca
Kailah: (non dico al calduccio, ma è la cosa più simile a "casa" che abbia)
Padre_Alyster: per tornare alla rocca devi salire lungo la strada alle tue spalle
Padre_Alyster: (che ore sono?)
Padre_Alyster: (circa)
Padre_Alyster: tipo sera del 23?
Kailah: sarà pomeriggio?
Kailah: si
Padre_Alyster: ok
Padre_Alyster: crepuscolo
  • Kailah guarda se c'è qualcuno dove guardava ronyn
Kailah: (hai visto mai)
Padre_Alyster: d'un tratto, quando sei su
Padre_Alyster: vedi un'ombra, una figura
Padre_Alyster: ammantellata
Padre_Alyster: e incappucciata
Padre_Alyster: a pochi metri da te
  • Kailah è sulle difensive
Padre_Alyster: (come hai fatto a non vederla prima? vabbe che il sole è tramontato, ma...)
Padre_Alyster: (tira freddezza)
  • Kailah tirasomma
Armando: Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 7 4 1 , per un totale di 12 !
Kailah: 41
Padre_Alyster: è una figura che ti fa paura a pelle. un pò spettrale.
  • Kailah rabbrividisce, istintivamente vede se ci sono altre persone nei pressi
Padre_Alyster: nesusno.
Kailah: ok
Padre_Alyster: c'è padre alyster a un 5-600 metri
Padre_Alyster: dietro di te
Padre_Alyster: e robyn, e qualche minatore.
Kailah: ok
Padre_Alyster: la figura spettrale fa qualche passo nella tua direzione
  • Robyn is now known as Figura_Spettrale
  • Kailah avanza, a questo punto, verso la figura spettral
  • Figura_Spettrale ti fa cenno di seguirla.
Kailah: (già con in mente le rune di "forza magica" casomai dovesse servire sbatterlo a terra)
  • Figura_Spettrale si incammina verso la strada opposta a quella della rocca.
  • Kailah osserva meglio la figura spettrale
Kailah: (chi è?)
  • Figura_Spettrale è, decisamente, una figura spettrale.
Figura_Spettrale: e che ne sai? non ha detto niente
Kailah: cerco di capire se è roba magica
Figura_Spettrale: tira
  • Kailah tirasomma
Armando: Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 9 7 0 , per un totale di 26 !
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah ha tirato di nuovo, totalizzando 5
Figura_Spettrale: non senti alcun ping.
Kailah: ok
Kailah: seguo cautamente la figura spettrale
Kailah: (la curiosità è maggiore della paura)
  • Figura_Spettrale si allontana dalle strade "battute"
Figura_Spettrale: poi a un certo punto si ferma.
Kailah: mi fermo a qualche passo
Figura_Spettrale: (intorno a voi non c'è nessuno. il posto perfetto per un agguato)
Kailah: ok
Figura_Spettrale: (di soldati di uryen incappucciati)
  • Kailah è molto tesa e pronta a fare qualcosa, casomai.
  • Figura_Spettrale ti dà le spalle.
  • Figura_Spettrale è immobile.
  • Kailah aspetta, coi sensi vigili
  • Figura_Spettrale si toglie il cappuccio, lasciando cadere una chioma nera
Figura_Spettrale: Ho lasciato che partiste con qualcosa di mio.
Kailah: cadere?
Figura_Spettrale: (si, sulle spalle)
Figura_Spettrale: (no per terra)
  • Kailah ascolta: che voce è? maschile o femminile?
Figura_Spettrale: ora dimmi cosa ne è stato
  • Figura_Spettrale si volta
  • Figura_Spettrale is now known as Kalina
  • Kailah si rilassa
Kailah: ok
  • Kalina ti sembra stranamente minacciosa.
  • Kailah però onestamente non ha paura di Kalina la Divina
Kailah: Non ti hanno detto nulla?
  • Kalina is now known as Kalya
Kalya: non mi hanno detto tutto.
Kalya: voglio sentirlo da te.
Kailah: Abbiamo lasciato Giada a metà del nostro viaggio, a Skogen.
Kailah: Stava bene, era determinata a svolgere il suo incarico con coraggio
Kalya: Il castello di Seta di Skogen è un luogo pericoloso
Kailah: ... lì per lì mi è dispiaciuto lasciarla lì, ma dopo, avendo visto quanto è stato difficile tornare, credo sia stato meglio.
Kailah: Sì.
Kailah: Le ho detto di stare in guardia...
Kalya: non sono tranquilla, sapendo che è li.
Kailah: ... c'è una presenza lì, molto pericolosa
Kailah: neanche io sono tranquilla, perchè so cosa si nasconde in quel posto
Kailah: Lei lo sa, Giada sa tutto
Kailah: ci ho parlato molto, prima di ripartire da Skogen
Kalya: quando il compito di Giada sarà concluso, voglio la tua promessa che me la riporterai sana e salva
  • Kailah annuisce
Kailah: credimi, non vedo l'ora.
Kalya: Sappi.. che non accetterò altro.
Kailah: Giada è diventata mia amica, durante questo viaggio. Ci tengo anche io molto a che torni il prima possibile
  • Kalya ti sembra molto seria
  • Kailah è sincera
  • Kailah veramente è affezionata a Giada e vuole portarla in salvo
  • Kalya tace per qualche minuto, sembra che stia pensando
  • Kalya ti osserva
  • Kailah è molto "trasparente" su questa cosa, non ha alcun motivo per fingere
Kalya: tra i morti che hanno rinvenuto in quella fossa dove il soldato innalzato aveva nascosto le sue prede
Kalya: ...
  • Kalya sospira.
Kailah: ...
  • Kailah non conosce l'identità di tutti i morti, quindi ascolta senza sapere
Kalya: ce n'era uno che non dormiva alla Rocca di Tramontana.
Kailah: ...
Kailah: chi...
Kalya: quando me lo hanno riportato
Kalya: era quasi irriconoscibile
  • Kailah si porta una mano al viso (anche pensando alle ALTRE vittime di William)
Kalya: ma guardandole quegli occhi, spenti e terrorizzati
Kalya: ho potuto comprendere l'entità del terrore con cui è dovuta morire
Kalya: lo stesso terrore che, soltanto pochi giorni prima, avevo tentato di contenere.
Kailah: oddio... mi dispiace... chi... chi era?
  • Kailah conosceva tutte le Sirene
Kalya: una che non avete scelto. era la più
Kalya: piccola di tutte
Kalya: l'ultima che meritava di morire.
Kailah: ...
  • Kalya parla senza lasciare trapelare emozioni
  • Kailah rabbrividisce e sente che gli occhi iniziare a bruciare
Kailah: ... oh mamma.. non lo sapevo...
Kalya: non mi stupisce. non era considerata un soldato.
Kalya: ma lo era. Tutte noi lo siamo.
Kailah: già... Giada lo ha dimostrato in molte occasioni, durante il viaggio.
Kailah: mi.. mi dispiace tanto
Kalya: potevo impedirlo, prima che fosse troppo tardi
Kalya: ma ho fallito
Kalya: quello che è successo in quel corpo
Kalya: va al di là della mia e della tua comprensione
Kalya: è un rito ancestrale, troppo vecchio per essere rinvenuto in qualsiasi libro tuo, di Luger o di altri stregoni
Kailah: ... conoscevo abbastanza bene William, in alcune occasioni l'ho difeso...
Kailah: ...
Kailah: si
Kalya: per questo, sono qui a dirti
Kailah: un mago non dev'essere mai innalzato
Kailah: ...
Kalya: qualsiasi cosa accada
Kalya: non commettere quell'errore.
  • Kailah scuote il capo
Kailah: non ci penso nemmeno.
Kailah: Basterebbe l'esempio di Annie a mostrare quanto non sia una buona idea farsi innalzare
Kailah: anche se non fossi una maga
  • Kalya si avvicina
Kailah: ...
  • Kalya estrae un pugnale
Kalya: lama ricurva, nera
  • Kailah osserva
Kalya: di un materiale itpo ossidiana
Kalya: un tutt'uno, lama e manico
Kalya: istoriato
Kalya: con simboli chiaramente elsenoriti
Kalya: ...
Kalya: so che tra poco partirai.
Kalya: me lo riporterai al tuo ritorno.
  • Kalya te lo mette in man.
Kailah: ...
  • Kailah osserva il pugnale
Kailah: che cosa... ci dovrei fare?
  • Kailah è un po' intimidita da questo oggetto
Kalya: uccidere un innalzato.
Kailah: chi?
Kalya: non lo so.
Kalya: se dovrà essere, lo saprai
Kalya: poco fa
  • Kalya indica la cattedrale
Kalya: hai detto
Kalya: che avresti potuto fermarlo, no?
Kailah: non era un innalzato, a quel tempo
Kailah: era solo un cretino
  • Kailah sospira
Kalya: è proprio questo il punto
Kailah: se dovessi uccidere tutti i cretini che incontro...
Kalya: chiunque di noi ha il potere di fermare le cose prima che accadano
Kalya: questo
Kalya: ti consentirà di farlo durantre
Kalya: o dopo
Kailah: d'accordo
Kailah: spero che non ce ne sia bisogno...
Kailah: ... ma se dovesse essercene bisogno allora
Kailah: avrò bisogno di tutto l'aiuto possibile.
  • Kalya ti stringe le mani
Kalya: con questo
Kalya: sono due cose che mi appartengono che ti affido.
  • Kailah annuisce
Kalya: vedi di riportarmele
Kailah: d'accordo, farò del mio meglio.
  • Kalya annuisce.
  • Kailah un po' titubante prende il pugnale
  • Padre_Alyster ti lascia le mani.
Padre_Alyster: (ops)
  • Kalya ti lascia le mani.
  • Kailah torna alla Rocca di Tramontana
Creata il 15/03/2020 da DarkAngel (1224 voci inserite). Ultima modifica il 19/03/2020.
288 visite dal 15/03/2020, 01:35 (ultima visita il 13/07/2020, 16:18) - ID univoco: 4384 [copia negli appunti]