Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Diavolo di sacerdoti, siete tornati con un giornmo di ritardo! »
- Capitano Barun -
 
Myst Cyclopedia

516/08/1-25: indagini di Kailah nel villaggio di Holov, sotto il comando di Mikhal Savant

[file multimediale]
file multimediale
516/08/1-25: indagini di Kailah nel villaggio di Holov, sotto il comando di Mikhal Savant
Tipo:
log
Disponibile dal:
07/10/2013
Modificato il:
07/10/2013
Dimensioni:
N/A
Content-type:
application/octet-stream
Associato a:
3 voci
Nell'estate del 516 Kailah viene inviata nel villaggio di Holov a svolgere delle indagini sotto il comando di [[Mikhal Savant]], insieme a [[Dieter Konig]],  [[Annie Volvert]], [[Brian Sturm]] e [[Boar Vann]].Nell'estate del 516 Kailah viene inviata nel villaggio di Holov a svolgere delle indagini sotto il comando di Mikhal Savant, insieme a Dieter Konig, Annie Volvert, Brian Sturm e Boar Vann.

Testo della conversazione

Il_Master: Per tutto luglio Kailah viene assegnata al pattugliamento del Grand Bulvark, il baluardo difensivo eretto sulle rive meridionali del Traunne grazie agli sforzi di manodopera ed economici del Burgravato di Uryen, del Priorato di Dossler e le Signorie di Amedran.
Il_Master: Si tratta di un incarico abbastanza tranquillo, la presenza dei Risvegliati è minima: l'incedere dell'estate ha provocato un aumento della portata del fiume, rendendo la corrente più forte. Questo, insieme al pattugliamento dei principali guadi, ha reso molto più difficile per i Risvegliati attraversare il fiume.
Il_Master: L'operato dei soldati di Uryen e di Dossler si è esteso anche ai principali cimiteri, fosse comuni, necropoli e ogni sorta di luogo conosciuto che abbia ospitato defunti a memoria d'uomo.
Il_Master: A capo dell'operazione "cimiteri puliti" è stato messo il Tenente Ramsey, il cui "gruppo" hai incontrato più volte nel corso degli spostamenti che ti hanno fatto fare.
Kailah: ok
Il_Master: Nel corso di questo pattugliamento hai avuto modo di incontrare nuovamente, in parte perchè erano nel tuo gruppo e in parte perchè assegnati a incarichi similari:
Il_Master: - Boar (che già conosci abbastanza bene)
Il_Master: - Brida - con tua grande gioia, perchè ti erano arrivate delle notizie che la davano per ferita o peggio fino a poco prima!
Kailah: fiuu
Il_Master: - Brian - il "paladino spretato" di cui ti ha (cred) parlato Bohemond, e che ha partecipato con voi all'avventura "Nuove Leve"
Il_Master: (tutti con la B)
Kailah: (io lo so che è un paladino spretato o no?)
Il_Master: non credo, non direi
Kailah: (non so neanche di bohemond)
Kailah: infatti, ok
Il_Master: ma te lo ho detto perchè lo inquadrassi
Kailah: si
Il_Master: da giocatore
Kailah: perfetto
Il_Master: altre cose che devi sapere
Il_Master: visto che Rock è ancora ad Angvard (ti dirò altre cose su questo più in là )
Il_Master: attualmente tu rispondi al sergente Radom Ruud
Kailah: mai sentito, giusto?
Il_Master: Di lui sai che è un Sergente Maggiore, che hai capito gode di una grande fiducia del Capitano Barun. E' uno della "vecchia scuola", chiaramente compagno d'armi di Barun
Il_Master: lo hai conosciuto in sessione durante l'avventura "nuove leve", era il sergente che venne incaricato di sorvegliare l'esorcismo di Padre Engelhaft
Kailah: anzianotto quindi
Kailah: ah ok si
Il_Master: pensi che sia piu giovane di Barun, ma non di tanto
Kailah: ok
Il_Master: da quanto hai capito
Il_Master: è uno degli uomini di punta della Rocca di Tramontana: è uno che gioca in difesa, addestra le truppe, si occupa dei turni di pattugliamento, ha doti strategiche
Il_Master: e a quanto hai capito è una delle "menti" che organizzano le attività dei soldati di Uryen relativamente al Grand Bulvark
Il_Master: (per volere di Barun)
Kailah: ok
Il_Master: Radom Ruud per ora si è comunque mosso poco, nel senso che tu ricevi da lui le assegnazioni - che prevedono spostamenti da un punto all'altro del Bulvark
Il_Master: e lui resta alla Rocca
Il_Master: o comunque nei dintorni di Uryen
Kailah: ok
Il_Master: tu ti trovi molto spesso a girare con i 3 di cui sopra
Il_Master: Brida, tra tutti e 3, sembra essere quella meno esperta del discorso "risvegliati", ha avuto a che fare praticamente solo con i Nordri finor,a è stata impiegata li
Il_Master: a quanto hai capito - come testimonia anche la tua avventura del resto - c'è stato un certo shifting di truppe
Il_Master: il Bulvark ha richiesto un investimneto di uomini
Il_Master: che sono stati presi dal fronte Nordro lasciato col minimo indispensabile
Kailah: si
Il_Master: la buona notizia è che, almeno per quanto puoi giudicare tu, il lavoro che è stato fatto è decisamente buono
Il_Master: il Bulvark sembra solido, ben difendibile, ti dà l'idea di riuscire a "prevenire" il grosso dei problemi
Il_Master: ma soprattutto ha una funzione psicologica molto importante, e di questo te ne rendi conto durante i tuoi viaggi
Il_Master: nel corso dei quali hai spesso a che fare con soldati di stanza locale, milizia etc.
Il_Master: e ti rendi conto che dà una certa sicurezza
Il_Master: fa capire che "al di qua del Traunne siamo al sicuro", per capirci
Il_Master: e cose del genere
Kailah: certo, anche se sono un po' preoccupata per cosa accadrà al di là del fiume
Il_Master: ti rendi conto che molti spostamenti di truppe sono proprio funzionali a gestire il panico
Kailah: dove pure ci abita gente, l'ho visto, e insomma... poveracci
Il_Master: a dare un senso di sicurezza
Il_Master: si vuole evitare (vi hanno dato ordini specifici in merito) che la popolazione abbandoni la zona, anche perchè
Il_Master: senza fattorie, bestiame, locande, case etc. diventerebbe impossibile anche per i soldati restare li
Kailah: certo
Il_Master: e si rischierebbe di perdere un punto che invece è molto difendibile,tutto sommato
Il_Master: ovvero il fiume
Il_Master: per quanto riguarda "l'altra riva"
Il_Master: ovviamente hair icevuto delle informazioni, piu o meno attendibili
Il_Master: e ti è anche capitato di partecipare - in listen-only, ovviamente - a una sorta di "discorso" di Barun ai soldati, fatto piu o meno verso il 20 luglio
Il_Master: che ha dato un pò di informazioni ufficiali, aggiornate
Il_Master: molte delle cose che sono state dette tu ovviamente le sai: i risvegliati, come funziona la malattia, come difendersi, come affrontarli
Kailah: si
Il_Master: vengono dipinti come dei "malati ormai spacciati" che la malattia ha reso aggressivi e incontrollabili. il paragone che è stato fatto è quello della Rabbia degli animali
Il_Master: non si calca la mano sul discorso morte/non morte
Il_Master: ma non viene neanche smentito ovviamente
Kailah: k
Il_Master: comunque, la cosa è adesso di totale dominio pubblico
Il_Master: soldati e non soldati
Il_Master: sono stati anche diramati degli editti specifici, a firma del Burgravio di Uryen (tu e Brida avete "scortato" gli araldi, in alcune situazioni)
Il_Master: in cui viene proprio ordinato alla popolazione di segnalare qualsiasi tipo di malattia o contagio o caso riconducibile
Il_Master: alle autorità competenti (soldati)
Il_Master: ovviamente come puoi immaginare questo ha portato anche innumerevoli falsi positivi
Il_Master: la notizia dell' "Epidemia di Rabbia" scoppiata al di là del Traunne ha sicuramente raggiunto anche altre città importanti di Feith e di Surok etc.
Il_Master: diq uesto te ne rendi conto
Il_Master: anche perchè ci sono casi di gente "nuova", che è venuta da sud
Il_Master: soldati delle signorie dell'Anterlig chiamati a dare una mano o anche semplicemente "volenterosi"
Il_Master: (ebbene si , c'è anche qualche "cavaliere" con un senso dell'onore o simile)
Kailah: ...
Il_Master: la maggior parte dei nuovi arrivi sono ovviamente stati impiegati in operazioni al di qua del Traunne, aiutare feriti, pattugliare zone, etc.
Il_Master: in generale
Il_Master: ti sembra che il feudo stia reagendo "bene"
Il_Master: all'emergenza
Kailah: bene
Il_Master: e tutto questo movimento, favorito dal fatto che tu standoci in mezzo e facendone parte lo vedi al meglio, ti porta sicuramente un pò di speranza
Il_Master: dicevo dell'altra riva.
Kailah: ...
Il_Master: Stando a quanto ha detto Barun - che ti viene confermato poi dalle voci che girano, che ovviamente contengono informazioni piu dettagliate ma anche tutte da verificare e che poi se vuoi ti dirò -
Il_Master: c'è una guerra in corso tra la Signoria di Angvard, guidata da Lord David Raleigh
Kailah: si
Il_Master: e la Signoria di Ghaan, facente parte dei feudi Sconfitti durante la Guerra delle Lande e a quanto pare
Il_Master: risorta (è proprio il caso di dirlo!) a nuova vita
Kailah: brrr
Il_Master: Barun ha detto senza mezzi termini che il Signore di Ghaan è un grandissimo bastardo e che arriva al punto di schierare i Rabbiosi
Il_Master: sul campo di battaglia
Il_Master: Rabbiosi che, a quanto pare, riesce in qualche modo a manipolare
Il_Master: l'Esercito di Uryen invia periodicamente rifornimenti di vario tipo (uomini, cibo, armi, etc.) ad Angvard
Il_Master: c'è proprio una sorta di rotta protetta, con una testa di ponte dlal'altro lato del fiume
Kailah: 
Il_Master: una sorta di campo-base, situato - a quanto hai capito - dalle parti di quella specie di muro rotto intorno al quale c'era il sobborgo di Bonne
Kailah: ok
Il_Master: campo che, ovviamente, rischia attacchi lui stesso e soprattutto si trova in un territorio, quello di Feith, che non fa parte del Burgravato di Uryen
Il_Master: al tempo stesso pare che Angvard abbia il "benestare" del Duca di Feith
Il_Master: e l'autorità militare entro i suoi confini - il che, tradotto,
Il_Master: significa che qualsiasi forza palesemente alleata con Angvard può costruire campi e prendere parte a manovre militari all'interno dei suoi confini.
Il_Master: questo lunghissimo discorso che ti faccio serve a inquadrare la situazione, sono passati dei mesi
Il_Master: e ovviamente è necessario che i PG (e te per prima) capiscano perfettamente cosa è accaduto
Kailah: k
Il_Master: altre cose che sai sui territori "al di là ":
Il_Master: angvard non è ovviamente caduta (ancora), si combatte comunque nel suo territorio
Il_Master: sai che ci sono sicurament state molte perdite, focolai dell'epidemia di risvegliati all'interno,
Il_Master: e sicuramente il Dominus è stato costretto a prendere decisioni difficili
Il_Master: non hai idea se Rock o gli altri che conosci stiano bene oppure no
Il_Master: sai per certo che Acab sta ancora li e prende parte alle manovre militari
Kailah: .
Il_Master: (cosa che in realtà è fonte di grandissime polemiche - devi immaginare che Acab è visto come una sorta di terrorista e brigante al di qua del Traunne e in zona Uryen, ha ferito o ucciso molti soldati e amici di soldati che conosci)
Il_Master: questo ovviamente non gli si perdona, in moltissimi non si fidano di lui,
Il_Master: moltissimi si rifiutano di andare ad Angvard o ci vanno malvolentieri per questo motivo, etc.
Il_Master: ovviamente c'è anche chi è propenso a pensare a lui come a un provvidenziale alleato, ma diciamo che è una forte minoranza - e non a caso composta in massima parte da chi, come voi,
Il_Master: è vneuto qui da poco
Il_Master: e ha notizie solo indirette diquanto è avvenuto prima.
Il_Master: piu inquietanti
Il_Master: ti sembrano alcune notizie che ti sono arrivate sui territori a nord del Traunne oltre Angvard
Il_Master: e Ghaan
Il_Master: (è ovviamente, o per meglio dire era, strapieno di villaggi, signorie, per lo piu piccole e sperdute e mal collegate tra loro, molte delle quali piuttosto arretrate)
Kailah: postaccio
Il_Master: in pratica quello che si dice
Il_Master: è che la presenza dei Risvegliati
Il_Master: e dell'epidemia
Il_Master: abbia cambiato radicalmente molti equilibri e regole sociali
Il_Master: ci sono villaggi che sono stati completamente rasi al suolo / travolti
Il_Master: e non esistono piu. centinaia di morti
Il_Master: (non morti)
Kailah: k
Il_Master: ci sono villaggi che, per sopravvivere, hanno istituito leggi e regole eccezionalmente rigide
Il_Master: con coprifuochi assoluti e pene ultrasevere
Il_Master: gente che è stat apresa a balestrate per il solo fatto di essersi avvicinata alle mura, robe cosi
Kailah: certo
Il_Master: in generale molti di questi villaggi sono visti come "pericolosi", e pochi sono i soldati a cui fa piacere andarci perchè è ovvio che si va incontro a situazioni di emergenza, gente tesa e in procinto di esplodere
Il_Master: governanti inclusi
Il_Master: il tutto è favorito da un vuoto legislativo enorme perchè di fatto, a quanto s'è capito, il Duca di Feith avrebbe deciso di aspettare la fine dell'estate
Il_Master: per un intervento massiccio
Kailah: k
Il_Master: la legge del Granducato è di fatto ancora in vigore, ma la presenza di guerre intestine e dell'elevato numero di morti rende poco credibile che qualcuno pagherà
Il_Master: per non averla rispettata (parlo dei feudatari)
Il_Master: quindi ecco, nessuno ha paura del messo Ducale o dell'esercito Ducale - per ora.
Il_Master: domanda: kailah
Il_Master: è verosimile che, potendo, vada a una funzione organizzata dal Prevosto?
Il_Master: o se ne tiene alla larga come farebbe chesso' sven, vodan, etc?
Kailah: guarda, se si trova in zona ci va pure
Kailah: non è una beghina ma non è neanche una che scappa davant a queste cose
Kailah: anche perchè è il caso di raccomandarsi l'anima agli dei, vista la situazionecomplessiva
Il_Master: ok. allora, in sintesi, ti dico che il prevosto si è ristabilito, ha riconsacrato - in un impeto di energia - e fatto riparare la Chiesa di Uryen, che era ridotta a un rudere fumante
Kailah: ah beh allora ci si va sicuro
Il_Master: e celebra alcune funzioni - non tutti i giorni, ovviamente, ma hai auvto notizia di 3 o 4 a luglio
Il_Master: in questa sorta di rudere nero, riparato alla bell'e meglio
Il_Master: a modo suo spettacolare, è una rovina vera e propria
Il_Master: proprio con i vetri squagliati dei rosoni per terra
Kailah: ...
Il_Master: e predica in modo molto energico e aggressivo, quasi "propagandistico", diresti
Il_Master: scagliandosi ovviamente a favore dell'esercito di Uryen, contro l'empia esistenza del Signore di Ghaan
Il_Master: e andando anche oltre, parlando della Resurrezione del Male Ancestrale, della necessità di prpararsi
Kailah: ... ammazza
Il_Master: per un conflitto epico che vedrà scontrarsi gli uomini di Fede contro gli uomini resi impuri dal male,
Il_Master: vittima dell'operato dei Demoni
Il_Master: etc.
Il_Master: a te, che lo conosci poco, ti sembra quasi un invasato
Kailah: se non che, avendo visto certe cose, non sembra così matto forse
Il_Master: sisi, certo.
Il_Master: e comunque nessuno pensa che sia pazzo, perchè è visto come una sorta di eroe locale
Il_Master: avendo una storia particolare, patriottica
Il_Master: è un pezzo di storia del Ducato, parente stretto del vecchio Barone, etc.
Kailah: ok
Il_Master: ovviamente c'è chi dissente, c'è chi è coinvolto
Il_Master: ma in generale diresti che smuove le coscienze
Il_Master: pensi che farà molto piacere questa cosa
Il_Master: a Padre Engelhaft
Kailah: eh si, ammesso che torni vivo
Il_Master: ah, noti anche che ha una sorta di guardia personale il prevosto
Il_Master: probabilmente per via di quel discorso di preti ammazzati
Il_Master: Padre Valon Treize non è comunque l'unico sacerdote che hai visto all'opera, e che ti ha colpito
Kailah: chi altri?
Il_Master: c'è anche una sacerdotessa, tua coetanea (almeno credi), che hai avuto modo di vedere spesso nelle 2-3 occaisoni in cui ti hanno mandata a Dalian
Il_Master: (il villaggio di Dossler presso cui morì Deben Bonne)
Kailah: si mi ricordo
Kailah: quella bellissima
Kailah: parente della priora del priorato
Il_Master: si, anche perchè li fu engelhaft che ci fece 1, soprattutto
Il_Master: :D
Kailah: :)
Il_Master: comunque, ti ha fatto una certa impressione: lei è molto piu pacata nei modi di Valon Treize, predica in senso piu "umanitario"
Il_Master: e soprattutto è proiettata (solo mentalmente, perchè capisci che non ci può andare) "al di là del Traunne"
Kailah: ok
Il_Master: portare aiuti di là , espandere gli effetti benefici del Grand Bulvark
Il_Master: ai villaggi devastati
Il_Master: hai saputo che organizza, in modo "indipendente" da Uryen - per forza, è Dossler - delle spedizioni
Kailah: giusto
Il_Master: con soldati e gente di Dossler, analoghe - supponi - a quelle che organizza Barun
Il_Master: pattugliamenti, soccorsi, etc.
Il_Master: ovviamente non sai con quanti uomini e come vadano, supponi cmq che siano pochi
Il_Master: a differenza di Valon,
Il_Master: che ha una mobilità ridotta
Il_Master: questa sacerdotessa si muove parecchio, anche fuori Dalian
Il_Master: e quindi, specie quando sconfina verso Uryen
Il_Master: rappresenta a volte un problema "vostro", nel senso che
Il_Master: vi è stato fatto ampiamente capire che non può proprio morire, ma soprattutto NON PUO' PROPRIO MORIRE A URYEN
Kailah: ok
Il_Master: sarebbe un disastro
Il_Master: quindi vi è "toccato" organizzare scorte improvvisate
Il_Master: anche eccessive
Kailah: si
Il_Master: ovviamente che andavano contro a quello che voleva fare lei, la rallentavano etc.
Il_Master: in ogni caso a quanto hai potuto vedere non è una che crea problemi (volontariamente, almeno)
Il_Master: e gira comunque con un paladino che non la molla mai di vista, proprio che le sta a un metro
Il_Master: e altri soldati (o paladini? non lo sai per certo) di Dossler a carico
Kailah: ottimo
Il_Master: e questo è tutto :) buona notte
Il_Master: scherzo
Il_Master: spero di essere riuscito
Il_Master: a farti
Il_Master: "rientrare nell'ottica"
Kailah: si, direi di si
Il_Master: dimmi se hai domande o simile, o puoi immaginare che Kailah
Il_Master: abbia fatto domande o osservato altre cose
Il_Master: che non ti ho detto
Il_Master: e poi cominciamo
Il_Master: ricordati ovviamente bene tutto perchè dovrai aiutarmi a dire queste stesse cose anche agli altir, poi
Kailah: Mastro Luger?
Il_Master: Mastro Luger, giustissimo
Il_Master: Mastro Luger ti ha detto di farti viva quando puoi, per lavorare insieme
Il_Master: sulle tue capacità magiche, che secondo lui si riveleranno essere "una maledizione particolarmente utile"
Il_Master: al di là del Traunne
Kailah: si
Kailah: ci vado senz'altro quando possibile
Il_Master: per quanto riguarda lui cmq, vive come se fosse un uomo libero - anche se in realtà probabilmente non può lasciare la città di Uryen
Il_Master: lo vedi comunque fuori dalla Rocca, spesso
Il_Master: ad esempio è un assiduo frequentatore del fornaio, lo stesso dove va Sven
Kailah: si
Il_Master: ti incontra spesso nei suoi alloggi - la "prigione" di un tempo ora è una sorta di laboratorio nel seminterrato
Il_Master: la sua stanza è ora in un posto decente della Rocca
Il_Master: ma capita anche che passeggiate fuori
Il_Master: nei dintorni della Rocca o nella città di Uryen stessa
Il_Master: dal punto di vista "pratico"
Il_Master: anzitutto ti ha detto cosa NON devi fare
Kailah: essenziale
Il_Master: ti ha parlato senza mezzi termini dell'esistenza dei cosiddetti Demoni, ovvero creature nate - per semplificare, te l'ha spiegata in modo molto molto semplice -
Il_Master: non dalla luce di Pyros e/o dal ventre benevolo di Harkel, ma dalla melodia corrotta di Azatoth
Kailah: ok
Il_Master: e di Shub Niggurath, il padre malvagio di Pyros
Kailah: ..
Il_Master: i demoni hanno l'aspetto di uomini "distorti", rappresentando la progenie della melodia distorta da Azatoth: hanno quasi tutti
Il_Master: caratteristiche mostruose
Il_Master: come nel caso degli uomini, esistono demoni più o meno forti, più o meno "pregni" di potere magico
Il_Master: il rapporto con il potere magico è diverso: i Demoni, in quanto creature del Dio della Morte, hanno una vita più lunga di quella degli umani - sempre che invecchino e muoiano
Kailah: ..
Il_Master: e quindi il loro potere magico non si è
Il_Master: "atrofizzato" nel corso delle generazioni
Il_Master: come è avvenuto con gli uomini
Il_Master: questo li rende spesso molto pericolosi, e molto potenti.
Il_Master: in molti casi, ti dice Luger
Il_Master: il modo migliore per immaginare un Demone è pensare come se fosse uno Stregone molto potente, molto saggio, e privo di sentimenti.
Il_Master: è una semplificazione, ovviamente
Kailah: rende
Il_Master: ma può aiutarti a capire chi hai di fronte
Kailah: ok
Il_Master: Luger ti dice di essere ormai certo del fatto che questa epidemia "fisica", in cui la corruzione è propriamente del corpo
Il_Master: nasconde una più profonda corruzione dell'aria, della terra, e dell'anima
Il_Master: che sta avvenendo al di là del Traunne e che dev'essere in qualche modo fermata
Kailah: si
Il_Master: ti dice che non siete soli in questa battaglia, che ci sono altre persone
Il_Master: su cui potete e potrete contare
Il_Master: ma che avete bisogno di qualcuno che possa "guidarvi" al di là del Traunne, che sappia come non cadere vittima
Il_Master: delle trappole più comuni
Il_Master: secondo lui questa persona, per il momento, può essere Dusrt
Il_Master: Dust
Kailah: ah ottimo
Il_Master: ma Dust non è un'alleato: deve "diventarlo", dovete
Il_Master: conquistare la sua fiducia, e viceversa
Kailah: ok
Il_Master: in pratica di dice che dovete portarlo "dalla nostra parte"
Kailah: va bene
Il_Master: cosa non fare
Il_Master: ti spiega che un Mago molto potente non può probabilmente essere sconfitto
Il_Master: con la magia da un mago meno potente
Il_Master: quindi, ogni volta che ti troverai di fronte
Il_Master: a un mago più potente di te
Kailah: ovvero sempre
Il_Master: evita di usare il potere.
Kailah: ok
Il_Master: al contrario, usalo
Il_Master: senza remore
Il_Master: quando questo mago non c'è
Il_Master: contro i Risvegliati, ad esempio
Kailah: come faccio a saperlo con certezza?
Il_Master: usa i Risvegliati
Il_Master: per fare pratica
Il_Master: Ti isegna
Il_Master: a saperlo con certezza
Kailah: ok
Il_Master: ti dice come devi fare
Il_Master: per affinare i tuoi sensi, per percepire
Il_Master: grandi quantità di Yoki
Il_Master: nei paraggi
Kailah: ok
Il_Master: ti dice anche che non sarai in grado di fare questa cosa in modo preciso
Kailah: e in quel caso il potere non va usato neanche per cose diverse, tipo accendere fuochi etc?
Il_Master: ma che
Il_Master: a corto raggio, a poca distanza
Il_Master: diciamo di vista, o simile
Il_Master: non avrai problemi a percepire stregoni più forti di te
Kailah: ok
Il_Master: di qualsivoglia genere
Il_Master: ti dice anche di porvarci con Dust
Il_Master: la prossima volta che lo vedi
Kailah: ok
Il_Master: se percepirai lo Yoki di Dust,
Il_Master: siamo a cavallo. altrimenti
Il_Master: chiedi a lui
Il_Master: di continuare ad esercitarti
Kailah: ok
Il_Master: ti dice anche
Il_Master: di essere stato, in gioventù
Il_Master: un decente maestro di magia
Il_Master: (lui, non dust)
Il_Master: quindi non ha dubbi che ci riuscirai:) prima o poi.
Kailah: ok
Il_Master: <Kailah> e in quel caso il potere non va usato neanche per cose diverse, tipo accendere fuochi etc?
Il_Master: esatto
Kailah: ok
Il_Master: per il momento, è meglio di no
Kailah: mentre coi risvegliati come mi posso esercitare?
Il_Master: per strano che possa sembrare
Il_Master: un mago debole si sconfigge con la magia
Il_Master: un mago forte si sconfigge con la spada. o comunque con metodi diversi
Kailah: mi sembra logico, si
Kailah: ha senso
Kailah: (nel mio caso ANCHE con la spada)
Il_Master: ti dice che la prima cosa che devi imparare a fare
Il_Master: è padroneggiare il fuoco
Il_Master: a un livello superiore rispetto a quanto pensi di poter fare ora
Kailah: ok
Il_Master: non appena riuscirai a padroneggiare il fuoco "davvero",
Il_Master: potrai usare - per difenderti - il potere magico
Il_Master: a tale scopo
Il_Master: anche contro stregoni potenti
Il_Master: fino a quando non saprai farlo, rischierai soltanto di peggiorare le cose
Il_Master: insiste molto sul fuoco
Il_Master: e sulla necessità di controllarlo a un livello superiore.
Kailah: e come si fa?
Il_Master: fate anche delle prove
Il_Master: all'aperto
Il_Master: con un falò
Il_Master: una lanterna, una torcia, etc.
Il_Master: ti chiede di sforzarti di spegnerlo, o di tenerlo acceso, mentre lui fa il contrario
Il_Master: e ovviamente ti rendi conto
Kailah: ok
Il_Master: che è molto difficile, molto dispendioso
Il_Master: è una questione di concentrazione, di volontà , di potere... tutto insieme
Kailah: chiaro
Il_Master: è un pò come "combattere" con la spada
Il_Master: con te che hai 5-10 e lui 40-50
Il_Master: capisci che non hai possibilità , per ora
Kailah: mi esercito con impegno
Il_Master: esatto, ovviamente migliori, un pò , e non è tanto un discorso di quantitativo di potm o di punteggoi
Il_Master: ma proprio di esperienza
Il_Master: di concentrazione pura
Il_Master: di pratca.
Il_Master: di pratica.
Kailah: gli chiedo che succede se lo faccio a un risvegliato in movimento
Kailah: se rischia di essere ancora più pericoloso, prima di bruciare del tutto
Kailah: che magari ti viene addosso infuocato...
Il_Master: ti dice che per generare un quantitativo di fuoco necessario per poter appiccare fuoco a un risvegliato è necessaria una ricerca magica specifica
Il_Master: perchè espandere rapidamente una scintilla
Il_Master: è molto dispendioso
Il_Master: e inefficiente
Kailah: si
Il_Master: ti spiega che la ricerca magica, se inefficiente, è inutile
Il_Master: perchè sarà sempre vittima,s econda,
Il_Master: rispetto a quella efficiente
Il_Master: ti dice che è come le scienze matematiche
Il_Master: bisogna riuscire
Il_Master: a ridurre i passaggi
Il_Master: a trovare il modo più diretto, più rapido
Il_Master: ti spiega anche che usare molto potere
Il_Master: è sempre peggio che fare la stessa cosa usandone meno
Il_Master: e ti espone
Kailah: chiaro
Il_Master: a una serie di rischi
Il_Master: specialmente contro stregoni potenti (non parla piu di Demoni, dopo le prime volte)
Il_Master: che potrebbero persino usarlo
Il_Master: contro di te
Il_Master: e contro i tuoi amici
Kailah: ... ok
Il_Master: (motivo per cui non devi MAI usare il potere magico contro di loro)
Il_Master: se non, quando e se saprai controllare il fuoco, per difenderi
Il_Master: se non, quando e se saprai controllare il fuoco, per difenderti dal fuoco.
Kailah: ok
Kailah: mi fa anche un po' impressione la veemenza con cui insiste su questo punto
Il_Master: per quanto riguarda i risvegliati
Kailah: il messaggio è arrivato
Kailah: ok
Il_Master: impara a bruciarli
Il_Master: con il potere
Il_Master: per controllare il fuoco e i suoi effetti sulla carne
Il_Master: dopo che sono morti, va altrettanto bene
Il_Master: non ti concentrare, per ora, sul carbonizzarli da vivi
Kailah: ok
Il_Master: perchè è inutilmente pericoloso
Il_Master: e dispendioso.
Il_Master: secondo la regola che ti ho detto prima, ti dice,
Il_Master: se puoi fare una cosa con l'arco, o con la spada, è molto meglio rispetto a farla usando il potere
Il_Master: zero potere è meglio di poco potere
Kailah: ok
Il_Master: ci sono cose, che non puoi fare senza il potere
Il_Master: e quelle sono le cose per cui dovrai usarlo
Il_Master: quindi,riassumendo: controllo del fuoco, percezione dello Yoki
Il_Master: sono i tuoi due ambiti di studio
Il_Master: lui ovviamente ti aiuta, con consigli etc.
Il_Master: ma il grosso lo dovrai fare da sola
Il_Master: infine, sul libro di tuo nonno:
Kailah: una domanda "tecnica": da regolamento il fuoco è una materia che attiene all'ambito dell'evocazione, no?
Kailah: siccome quel poco che sa Kailah è "sortilegio", come funzionano le indicazioni di luger al riguardo?
Il_Master: il fuoco è un elemento e quindi è presente in tutte le scuole. come regola generale, Creare un elemento -> evocazione, Controllare un elemento -> sortilegio, Trasformare un elemento -> necromanzia
Il_Master: questo ti dice
Il_Master: poi ti indica il libro di tuo nonno
Kailah: ok, quindi per il momento non devo preoccuparmene?
Kailah: ok
Il_Master: ti ricordi? I Princìpi dell’Ascendenza
Kailah: sisi
Il_Master: ti dice che in un certo senso
Il_Master: abbiamo già iniziato
Il_Master: a studiare quel libro
Il_Master: ti dice che tu devi concentrarti sul controllo del fuoo
Il_Master: fuoco
Kailah: ok
Il_Master: non sulla sua creazione, e certo non sulla sua trasformazione
Kailah: va bene
Il_Master: alimentare, spegnere, sono cose che puoi fare e su cui puoi allenarti già adesso
Il_Master: dimentica per il momento - se non quando ti serve - l'aspetto della creazione. la "scintilla"
Il_Master: quella va bene per accendere le torec
Kailah: ok
Il_Master: non riuscirai mai a trasformarla in un arma
Il_Master: se ucciderai qualcuno con una scintilla sarà per demerito suo, piu che per merito tuo
Il_Master: (ad es. se è coperto di pece)
Kailah: si
Il_Master: questo piu o meno
Il_Master: è il suo modo di insegnare
Il_Master: deciderai tu se ti ci trovi bene oppure no, cmq sic est
Kailah: ok
Il_Master: altre richieste? (a luger o ulteriori a luger)
Kailah: per ora non mi pare
Il_Master: comuque quello che succede è che
Il_Master: il 24 luglio tu stai alla torre 9 come da blog
Il_Master: bene
Il_Master: dopo questo importante Achievement sbloccato
Il_Master: gli arcieri vengono mandati a morire da qualche parte e tu torni alla Rocca
Kailah: perfetto
Il_Master: hai i tuoi alloggi, che solitamente condividi con Brida e adesso pure con un'altra, una certa
Il_Master: Annie
Kailah: giusto giusto
Kailah: speriamo faccia una fine migliore
Il_Master: comunque questa Annie è una bionda e con i capelli raccolti, parla pochissimo, è abbastanza sulle sue, ha un'espressione sempre molto dura
Il_Master: la vedi poco, parla poco, si allena tanto. a quanto sai è brava
Kailah: bene
Il_Master: quindi siete te, brida, annie e due brande che vi hanno portato via perchè ci sono decisamente piu uomini
Kailah: si
Il_Master: in questo momento comunque ci sei solo tu
Kailah: ...
Il_Master: a un certo punto sent bussare
Kailah: avanti
  • Il_Master is now known as Boar
  • Boar ti parla senza aprire la porta
Boar: ... Kailah, sei li?
Kailah: si
  • Kailah si alza per aprire la porta
Boar: sei da sola?
Kailah: si
Boar: ascolta...
  • Kailah si avvicina alla porta
Kailah: dimmi
Boar: ti ricordi quel Mikhal
Boar: con cui hai parlato insieme al Capitano Kraven, a Lagos?
Kailah: il nobilotto?
  • Boar annuisce
  • Kailah se lo ricorda vagamente
Kailah: si, più o meno si
Boar: (per la cronaca - l'avete un pò tutti perso di vista, anche se ti ricordi che sicuramente è staot "arruolato")
Boar: e anzi pensi pure con un ripristino almeno parziale dei suoi gradi dell'epoca
Kailah: (sisi, lo so ma kailah sicuro non ci ha pensato più, se l'è scordato)
Boar: quindi probabilmente un pezzo medio
Boar: si ma questo lo sa
Kailah: ok
Boar: perchè cmq è successo 3 settimane prima, non 3 anni :_D
Boar: comunque
Kailah: sisi e infatti era "preparata" :P
Boar: sta di sotto. Ha parlato con Barun e anche con Radom Ruud, crdo
Boar: credo
  • Kailah annuisce
Boar: poi ha chiesto di me, di Brian e di te
Kailah: mmm
Boar: con me e con Brian ci ha già parlato
Kailah: ah
Boar: penso che tra poco verrà qui da te.
Kailah: tipo che si presenta qua?
  • Kailah è un po' perplessa
  • Boar annuisce
Boar: te l'ho voluto dire prima
Kailah: ti ringrazio per avermi avvisata
Boar: vedi tu
  • Kailah sorride a Boar
Kailah: grazie
  • Boar alza le spalle
Boar: ciao
Kailah: ciao
  • Boar ti saluta e se ne va
  • Kailah se ne resta nella stanza
  • Boar is now known as Il_Master
  • Kailah in realtà non fa nulla per "prepararsi" alla visita, anzi
Il_Master: dopo un pò effettivamente senti bussare di nuovo
Kailah: avanti
  • Il_Master is now known as Boar
Boar: ...
Boar: scusa, Kailah. sono di nuovo io
Kailah: cia
  • Kailah sorride
Boar: il Sergente mi ha chiesto di chiamarti
Kailah: dimmi tutto
Kailah: si
Kailah: vado giu' da lui?
Boar: si
Kailah: grazie
  • Kailah si alza e si avvia di sotto
  • Boar ti accompagna. Dal sergente ci sono Mikhal Savant e un'altra persona,
Boar: che ricordi
Boar: è la sua guardia del corpo
Kailah: si
Boar: che era stata arrestata con lui
  • Boar is now known as Il_Master
  • Kailah saluta il sergente secondo le regole e poi saluta anche gli altri
Il_Master: il sergente ti introduce a Sir Mikhal Savant, tenente dell'esercito di Uryen.
Kailah: (tenente, pensa te, sopra a lui!)
  • Kailah saluta in modo rispettoso e "standard"
Il_Master: il sergente non fa una piega, saluta il tenente in modo rispettoso e formale, e poi vi lascia soli. te, Boar, il Tenente e la G.D.C.
  • Kailah aspetta
  • Il_Master is now known as Mikhal
Mikhal: ciao.
Kailah: ciao
  • Kailah osserva Mikhal e la gdc
Mikhal: sto mettendo su una squadra per andare a controllare una cosa al di là del Traunne. Ho chiesto in giro ma è una cosa che va a genio a pochi
Kailah: immagino
Mikhal: voi ci siete già stati, quindi sapete com'è . Boar ha detto che ci sta, quell'altro... Brian, pure.
Kailah: ok, per me sta bene
Mikhal: tu ci stai'
Mikhal: ?
  • Kailah annuisce
Kailah: certo
Mikhal: bene. è tutto. Io sono Mikhal, lui è
Mikhal: ..
Mikhal: ho parlato con te a Lagos, giusto?
  • Kailah sorride
Kailah: eh si
Kailah: Kailah
Mikhal: Kailah. giusto.
  • Kailah osserva Mikhal
Kailah: sono contenta che tu abbia deciso di venire.
Mikhal: Aspetta a dirlo. Dicevo, lui è Dieter: verrà anche lui con noi.
  • Mikhal indica la gdc
Mikhal: portatevi da mangiare, per due o tre giorni non troveremo granchè.
Mikhal: chi di voi sa nuotare?
  • Kailah scuote il capo
  • Mikhal is now known as Boar
  • Boar scuote il capo
  • Boar is now known as Mikhal
Mikhal: ... portatevi da mangiare, MA venite a stomaco vuoto.
Kailah: quando partiamo?
Mikhal: domani. Col Sergente è già tutto a posto.
Kailah: ok
  • Mikhal ti guarda
Mikhal: gli altri che stavano a Lagos? Sono qui anche loro?
Kailah: No, sono in missione lontano da qui
  • Mikhal annuisce.
Mikhal: è tutto. a domattina
  • Mikhal vi congeda
  • Mikhal is now known as Boar
  • Kailah esce un po' perplessa
Kailah: converrà dirglielo che nel Traunne ci stanno i crocchi?
  • Boar si gratta la testa
Boar: penso che lo sappia. Mi ha detto Brian che c'è già stato, dove dobbiamo andare
Boar: in queste settimane è stato al campo al di là del Traunne
Boar: mi ha anche detto che è una buona spada, ma che non è molto...
Kailah: ... molto?
Boar: ... poco legato alla causa, diciamo cosi
Boar: non è di Uryen
Kailah: mmm
Boar: non è di Treize
Boar: sta qui perchè gli conviene cosi
Kailah:
Kailah: probabile
  • Boar sta comunque attento a non parlare troppo forte
Kailah: e che cerca al di là del fiume?
Boar: in quel momento esce Dieter
  • Kailah pure parla a bassa voce
Boar: dalla porta
  • Boar sta zitto
  • Kailah guarda Dieter
  • Boar guarda Dieter, ricambiato
Boar: (Dieter fa abbastanza paura, non sapresti dire perchè ma non è una presenza benevola)
  • Kailah tira 20
Boar: Caporale...
Kailah: ...
  • Kailah osserva Dieter
Boar: <Armando_> Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato 4
  • Kailah guarda da un'altra parte
  • Boar is now known as Il_Master
Il_Master: è un pò arcigno, ma non è certo brutto, anzi.
  • Il_Master is now known as Boar
  • Boar osserva DIeter allontanarsi
  • Kailah guarda fuori dalla finestra per qualche momento
Boar: ... comunque più siamo meglio è , no?
Boar: gli amici tuoi? notizie?
Kailah: non ne so nulla, no
Kailah: spero che stiano bene
Boar: so che c'è Kelly con loro
  • Boar ridacchia
  • Kailah annuisce
Kailah: speriamo che stiano bene tutti loro... e anche il cavallo di Kelly
Boar: già . Beh, vado a sbrigare un pò di faccende visto che domani si parte
Kailah: certo, ciao!
  • Kailah va pure a sbrigare le sue cose
  • Boar ti saluta e s allontana.
  • Dark is now known as Il_Master
Armando: I miei omaggi, Il_Master !
Armando: Il mio nome e' Armando e sono qui per servirla.
Il_Master: l'indomani (27 luglio se non ricordo male)
Il_Master: un gruppo di soldati si presenta all'alba in un posto convenuto nel cortile centrale della Rocca di Tramontana
Il_Master: (tu vai? arrivi puntuale, prima, dopo?)
  • Kailah arriva puntuale, magari qualche minuto prima
  • Kailah ha il suo consueto equipaggiamento bene in ordine
Il_Master: nel giro di pochi minuti arrivate tutti: ti elenco chi vedi
Il_Master: Boar, Brian, Annie
Il_Master: di questi sei sorpresa di vedere Annie
Kailah: si, infatti
Il_Master: non ci sei mai andata in missione insieme finora, l'hai solo salutata di tanto in tanto qunado vi trovavate entrambe alla Rocca
  • Annie_ vi guarda. Non pensi che conosca bene neanche Boar e/o Brian
  • Annie_ ha un'espressione abbastanza anonima e imperscrutabile.
  • Kailah pure in realtà ha un atteggiamento attendista, saluta ma poi sta lì zitta
Il_Master: l'attesa dura una decina di minuti, nel corso dei quali Boar dice un paio di cose, anche per rompere il ghiaccio
  • Annie_ risponde a gesti (annuisce etc.) e non molto di piu
Il_Master: dopo una decina di minuti arrivano Mikhal e Dieter.
Kailah: ...
Il_Master: Sono riuscito a farmi dare dei cavalli
  • Il_Master is now known as Mikhal
Mikhal: abbiamo il compito di portarli alla Maison insieme a un pò di equipaggiamento... abbiamo anche un carro
Mikhal: (la maison è il nome che è stato dato alla casa di Guy Ashley, in queste settimane)
  • Kailah annuisce (la Maison è come viene chiamata la postazione ... ok)
  • Kailah che sappia c'è ancora Heinrich alla Maison?
Mikhal: si, che tu sappia si
  • Kailah non dice niente
Mikhal: ha ricevuto una promozione e si occupa della logistica della Maison
Mikhal: Mikhal vi conduce ai cavalli e al carro: assegna lui le bestie a ciascuno di voi:. Lui e Dieter prenderanno il carro
Kailah: Butto un occhio al carro>: è carico?
Mikhal: avete anche un cavallo in più , carico di roba (non vostra). Il carro è carico di viveri e altre cose, che presumibilmente servono a loro.
Kailah: ok
Mikhal: uscite dalla Rocca e cominciate il viaggio: le pratiche per la partenza durano più del previsto, dopo un pò Mikhal (con aria un pò seccata) torna da voi e vi dice.
Mikhal: ... a quanto pare faremo la strada con altra gente. Appena sono pronti partiremo tutti insieme
Mikhal: passa circa mezz'ora, nel corso della quale lui parla con Dieter di cose del viaggio etc.
Mikhal: dimmi se fai qualcosa se no timebursto pure
  • Kailah familiarizza col cavallo
Mikhal: è un cavallo grigio, cioe' marrone tendente al grigio
Mikhal: maschio pensi
Kailah: come si chiama non lo so?
  • Mikhal is now known as Boar
Boar: si chiama Rabi, ti dice
Kailah: Rabi, ciao Rabi
  • Kailah accarezza il collo a Rabi
  • Boar ti indica una gamba del cavallo
  • Kailah la guarda
Boar: lo prendeva sempre un soldato semplice di qui, si chiamava Faran mi pare. L'ha chiamato lui così, dopo che una volpe, o un lupo, non so bene...
Boar: lo ha morso qui
Boar: (sulla gamba vedi una ferita cicatrizzata, chiaramente un morso)
Kailah: ...
Kailah: povero Rabi
  • Kailah accarezza la schiena di Rabi
Boar: ... beh, mica tanto: il cavallo se l'è cavata, il lupo è morto...
Boar: ... e Faran pure
  • Boar alza le spalle
Kailah: ah
Boar: alla fine gli è andata bene.
  • Kailah pure alza le spalle
Kailah: c'era una volta una poesia che mi raccontava il precettore
Kailah: che parlava di una cavallina che tornava senza il cavaliere
Boar: eh, pure Rabi lo ha fatto. Ma qui alla Rocca capita di frequente
Boar: Dicono che i cavalli
Boar: sono terrorizzati dai Risvegliati
Kailah: eh
Boar: dall'altra parte
  • Boar guarda verso il Traunne
Boar: dicono che
Boar: è frequente che quando arriva un gruppo di Risvegliati,
Boar: il pericolo maggiore è che il cavallo si imbizzarrisca e ti butti giù
Boar: e se ne scappi via, lasciandoti li a crepare
Boar: poi lui torna qui.. attraversando il Traunne a nuoto, in alcuni casi
Kailah: ... pensa te...
Boar: non si ferma finchè non torna dentro le mura rotte di Uryen
  • Boar is now known as Brian
  • Brian vi si avvicina.
Brian: ... Kailah, vero?
  • Kailah annuisce
Kailah: ciao!
Brian: il prete... quello che stava con voi
Brian: sta bene?
Kailah: mmm
Kailah: non saprei, spero di sì ma è un po' che non ho sue notizie
  • Brian annuisce.
  • Brian is now known as Mikhal
Mikhal: agli Dei piacendo, siamo pronti per partire
  • Mikhal vi guida fuori città
Kailah: ok
Mikhal: a voi si è aggregato un gruppo di soldati che non hai mai visto alla Rocca, sono 4 persone
Mikhal: hanno 3 cavalli, il quarto vinee fatto salire sul carro
Mikhal: Mikhal ci tiene a non rallentare
Kailah: che tipi sono?
Mikhal: con l'arrivo dell'estate noti una cosa nuova del territorio
Mikhal: sono soldati, sembrano piuttosto ordinari. tutti e 4 uomini
Mikhal: età compresa tra i 25 e i 35
Kailah: k
Mikhal: hanno delle armature come le vostre e sono sicuramente degli ausiliari, immagini che stiano andando all'accampamento al di là del traunne
Mikhal: o simile
Mikhal: con l'arrivo dell'estate noti una cosa nuova del territorio. Un vento molto forte e molto fastidioso,
Mikhal: carico di terra, o sabbia, non capisci bene
Mikhal: ma comunque che limita parecchio la visibilità e anche l'andatura
Kailah: da dove spira?
Mikhal: dal mare, secondo te
Mikhal: parallelo al fiume piu o meno
Kailah: tocca sopportarlo
Mikhal: il viaggio dura tutta la giornata, non è dei migliori, e quando alla fine arrivate ti rendi conto che "danneggia", per cosi dire, anche i cavalli, visto che questa strana sabbia
Mikhal: gli entra negli occhi
Mikhal: e comunque li infastidisce parecchio
Kailah: ma odora?
Mikhal: no no
Mikhal: non è probabilmente neanche sabbia, sembra piu polvere
Kailah: camminando chiedo a Boar se sia una cosa frequente
Mikhal: senti anche Brian che a una certa dice, a Mikhal e a Boar
Mikhal: "ma è una cosa normale questo ventaccio?"
Mikhal: e Mikhal che gli dice, no, è un'altra novità di questo anno del cavolo
Mikhal: comunque non è la prima volta che lo cogli
Mikhal: nei tuoi spostamenti
Kailah: capito
Mikhal: a sera arrivate come dicevo alla Maison
  • Kailah è molto sollevata
Kailah: ... finalmente!
Mikhal: vi riceve Heinrich, che parla con Mikhal il quale gli mostra un foglio di carta scritto alla buona da qualcuno
Mikhal: poi vi viene anche a salutare, conosce tutti voi
Mikhal: anche Annie
  • Kailah è contenta di salutare Heinrich, le sta simpatico
  • Annie_ saluta rispettosamente Heinrich
  • Mikhal is now known as Heinrich
Kailah: Ciao!
Heinrich: abbiamo un abbacchio da offrirvi che sembra quasi fresco
  • Heinrich is now known as Mikhal
Mikhal: lo prendiamo
Mikhal: noi vi portiamo di meglio: il carro è pieno
  • Mikhal e Heinrich scaricano/fanno scaricare la roba, etc.
Mikhal: voi siete liberi fino a cena,che sarà di li a poco. ti rendi conto cmq che quelli della Maison, piu o meno una dozzina, hanno cenato
Mikhal: il viaggio è stato breve ma stancante quindi piu o meno tutti si riposano un pò
Mikhal: bevono etc.
  • Kailah saluta le persone che conosce anche di vista, saluta pure quelli che è incerta se li conosce o meno (magari non si ricorda le facce)
  • Kailah mangia moderatamente e si cura del suo povero cavallino stanco
Mikhal: ci sono almeno un paio di soldati che conosci meglio degli altri
Mikhal: e che ti salutano
  • Kailah è cordiale
Mikhal: a cena Mikhal vi comincia a dire qualcosa della missione.
Kailah: ok
  • Mikhal ti sembra uno che parla abbastanza poco e in modo chiaro: probabilmente
Mikhal: è abituato a parlare con persone "ignoranti", o comunque non incredibilmente ricettive
Mikhal: ti viene questo dubbio
Mikhal: o forse semplicemente è fatto cosi
Mikhal: in ogni caso:
Mikhal: ...
Mikhal: a sud-ovest di Alma Mater, non distante dal Traunne
Mikhal: c'è un villaggio di allevatori che sta piuttosto bene: non ha avuto problemi con i Risvegliati - hanno tirato su una ronda efficace
Mikhal: e non è stato - ancora - coinvolto dalla guerra tra Angvard e Ghaan
Mikhal: gli ultimi soldati che ci sono stati hanno riferito che
Mikhal: alcuni abitanti hanno cominciato a fare dei sogni strani,
Mikhal: a vedere strane cose, etc.
  • Kailah aggrotta la fronte, incuriosita
Mikhal: detta così sembra una cosa da niente, e probabilmente lo è , ma a quanto pare ci sono stati altri casi simili
Mikhal: insomma, andiamo a fare qualche domanda lì. Potrà sembrarvi un incarico ordinario, ma il territorio come sapete è quello che è , quindi voglio comunque la massima attenzione.
Mikhal: Siamo intesi?
  • Mikhal vi guarda e si aspetta di vedervi annuire.
  • Kailah ci pensa un attimo su
Kailah: Sappiamo qualcosa di questi sogni?
Kailah: O di queste visioni?
Mikhal: ... poco e niente. Il rapporto dei soldati è stato molto vago, pensavano fosse una roba da poco
Mikhal: mi sono appuntato qualcosa degli altri casi segnalati al di qua del traunne,
Mikhal: vedremo se si tratta dir oba similare
Kailah: Oltre alla stranezza del fenomeno, ci sono altre ragioni ad esso collegate, che spingono a preoccuparsi?
Mikhal: Penso di si.
  • Kailah ascolta
  • Mikhal non vi dice altro, al momento
Mikhal: quando saremo lì ne sapremo di piu.
  • Kailah non insiste
  • Mikhal poi passa a darvi indicazioni piu operative, su come affrontare la spedizione
Mikhal: i turni, chi sta davanti, chi sta dietro, cosa fare in caso di problemi
Mikhal: a te vuole con l'arco
Kailah: va bene
Mikhal: anche annie ha un arco, e anche lei viene messa con l'arco in mano
Mikhal: tutti i "maschi" invece con le armi da mischia, spade, ascia nel caso di boar, etc.
Kailah: ok
Mikhal: ciò detto vi manda a dormire. poco prima di questo viene a sedersi con voi anche Heinrich, quando ha finito di "inventariare" la roba che gli avete portato
Mikhal: vi chiede come va, se potete parlare di ciò che andate a fare, etc.
Mikhal: Mikhal gli dice quel che ha detto anche a voi
  • Annie_ is now known as Heinrich
Heinrich: si, beh non sono i soli... di questi tempi i brutti sogni
Heinrich: sono la regola, da queste parti
Heinrich: la paura è un problema molto grosso, anche tra i soldati.
  • Kailah sembra parlare di sogni normali, o lascia intendere qualcosa di ulteriore?
  • Heinrich parla con l'aria di chi ha avuto molti problemi di questo tipo
Heinrich: no, pensi proprio
Heinrich: che si tratti dei sogni normali legati alla paura, alla morte
Heinrich: alle presenze mostruose
Heinrich: ma del resto non sai se ci sono anche "sogni anormali", e/o come distinguerli, almeno non da ciò che t'han detto finora
Kailah: Chissà in cosa sono ... diversi, questi sogni
Kailah: dagli incubi che facciamo tutti.
Mikhal: non sono solo sogni, comunque... c'è anche chi vede cose
Mikhal: quando è sveglio.
Kailah: cose tipo?
Mikhal: ... ne parliamo direttamente lì, a Holov. Non ho voglia di mettervi paura proprio ora che dovete dormire.
  • Mikhal ridacchia
  • Kailah sorride
  • Mikhal vi saluta e va a dormire, Dieter si dilegua di lì a poco.
Mikhal: fai un tiro di percepire emozioni
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 7 2 4 14,0, per un totale di1,0 13 14,0!
Mikhal: niente da segnalare. del resto Kailah non è un pg particolarmente ricettivo su alcune cose se non ho capito male
Mikhal: ah, Mikhal vi ha assegnato comunque dei turni di guardia in supporto a quelli della maison
Mikhal: quindi siete di turno
Mikhal: la notte passa cmq tranquilla, tu fai il turno insieme a 1 soldato dei 4 che sono venuti con te + 2 di quelli di heinrich
Kailah: ok (sisi ho solo 9+17 e sono un po' poco "sveglia" da questo punto di vista)
Mikhal: durante la notte
Mikhal: rifletti sul fatto che
Mikhal: siete "solo" in 4 svegli, e meno di 20 in tutto
Kailah: in tutta la Maison?
Mikhal: in una struttura comunque piuttosto impegnativa, piena di punti difficili da sorevgliare
Mikhal: si
Mikhal: e la cosa ti mette un pò paura. Ti rendi conto di quanto è "vulnerabile" tutto questo
Kailah: eh si
Mikhal: poi pensi che in fondo siete in un punto relativamente protetto, cirocndato da altri punti simili
Mikhal: ma in ogni caso
Mikhal: non ti senti a tuo agio
Kailah: sai che faccio? provo a "sondare" magicamente la zona, per capire se tra tutte queste persone c'è qualcuno "come me", diciamo.
Kailah: In fondo Luger mi ha insegnato un po' meglio questa cosa, a farla
Mikhal: ti sembra che la notte sia molto piu forte e pericolosa di voi, e che vi stia quasi "risparmiando"
Mikhal: per ora.
Mikhal: ok
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 9 7 3 14,0, per un totale di1,0 19 14,0!
Mikhal: fai una prova di percezione dello Yoki
Kailah: ho 11 di Potm e 17 di VOL
Mikhal: http://www.myst.it/cyclopedia/Percezione_dello_Yoki/923
Mikhal: tutto tace. Non percepisci alcunchè.
Mikhal: supponi che ragionevolmente
Mikhal: non c'è nessuno come Luger nella Maison
Mikhal: (Luger lo avresti percepito, ormai ci eri abituata a farlo)
Kailah: e che uno "debole" come me non si percepisca facilmente
Mikhal: probabilmente, ma questo puoi solo supporlo, non c'è neanche nessuno come te
  • Kailah si sente anche un po' più "sola"
Mikhal: il tuo turno finisce, piuttosto velocemente
Mikhal: e ti senti anche meno sicura ora che devi chiudere gli occhi
Kailah: ...
Kailah: faccio una breve preghierina
Kailah: di quelle "infantili", che facevo da piccola
Mikhal: ci sono molti corvi nella zona
Mikhal: e li senti, di notte
Mikhal: mentre ti addormenti.
Kailah: ... zzz...
Mikhal: L'indomani mattina
Mikhal: la Maison si sveglia prima dell'alba, c'è una barca preparata per voi,
Mikhal: guidata da un'altra tua vecchia (in tutti i sensi) conoscenza: il soldato Jebediah
  • Kailah saluta Heinrich e gli altri
Kailah: Oh, Jebediah!
  • Kailah è contenta di vederlo (ancora vivo)
  • Heinrich is now known as Jebediah
Jebediah: hA! La ragazza dai capelli lunghi
Kailah: Ciao! Come vanno le cose?
Jebediah: mi ricordo di te! pensavi che non mi avresti trovato, eh? ma il vecchio Jebediah ha ancora qualche parolina da dire a questo fiume, prima di finire in pasto ai pesci
Jebediah: hA!
  • Jebediah sputacchia nell'acqua.
Jebediah: vanno bene, mi fanno lavorare
Jebediah: sto mettendo su un bel gruzzoletto. Appena arrivo a un certo numero, dico a questi soldati che mi possono anche baciare il c...
Jebediah: e me ne parto. Voglio andare al calduccio, a sud
  • Kailah annuisce
Kailah: hai ragione, ti stai sudando il riposo
Jebediah: avanti, salta su: e mettiti nsullo stesso lato di quello grosso con l'ascia, che tu sei leggera
Jebediah: se no mi sbilanciate il bastimento
  • Kailah ubbidisce
Kailah: Notizie dall'altra riva?
  • Mikhal sale a bordo con voi: farete due gruppi da 3 per forza di cose
Mikhal: te boar lui, annie dieter brian
Mikhal: ah, niente cavalli come puoi vedere
Mikhal: non sai se li riprendete (altri)di là
Mikhal: ma Rabi resta qui alla Maison con gli altri
Kailah: mi fa piacere, meglio per Rabi
Jebediah: dall'altra riva, dici... la gente more, i morti se svejano e se magnano li vivi...
Jebediah: come al solito insomma
Kailah: al solito, sì
  • Kailah scambia 2 parole con il vecchio Jebediah, allaccia le cinture, si rilassa e si gode il viaggio
Jebediah: ci sta una che conosco al paesello mio che vuole andare
Jebediah: assolutamente a conoscere Lord David
Kailah: mm?
Jebediah: s'è invaghita di questa figura leggendaria
Jebediah: si dicono un sacco di storie
Jebediah: io je ce l'ho detto, amo'... quello è un pischello
Kailah: Perdonami Jebediah
Kailah: ma... lord david quello di Angmaar?
Kailah: Si chiamava David, sì?
  • Kailah non si ricorda bene i nomi
Jebediah: questa è una cugina di un mio cugino,
  • Jebediah annuisce
Kailah: Ma è un ragazzino
Kailah: cioe'
Jebediah: di Angvard, ti corregge Boar
Kailah: con rispetto ovviamente, ma è molto giovane
  • Kailah sorride
Kailah: eh si, quello intendevo.
Jebediah: e che sto a di' io? è un pischello
Kailah: Lei quanti anni ha?
Jebediah: ma tu me hai chiesto: come va? e io te dico come va. va che ce so le donne che je piaciono i signori,
Jebediah: come al solito.
  • Kailah ridacchia
Kailah: però non mi hai detto quanti anni ha lei
Jebediah: ma penso che vada per i 35
Kailah: ah
  • Kailah è perplessa
Jebediah: 40 pure credo
Kailah: oddio, potrebbe essere sua madre
Jebediah: si, 40
Kailah: ...
Kailah: beh comunque Lord David me lo ricordo carino
  • Kailah si stringe nelle spalle
Jebediah: ... ah lo conosci? mettice una buona parola allora
  • Kailah sorride divertita
Jebediah: quella è una buona cuoca. alla fine te può andà peggio, quando è li uno se sistema...
Kailah: poi mi sa che è pure orfano, una figura materna non gli dispiacerà.
Jebediah: è andata, quindi. li sposamo a Dalian che ce sta la sora figa
Jebediah: quella me piace a me
Jebediah: pure si non l'ho ancora vista
Kailah: ...
  • Kailah fa 2+2 e (forse) capisce di chi stiamo parlando
Jebediah: ... ma d'altronde pure mia cugina mica l'ha mai visto a Lord David
Kailah: .... ahhhhh... mi sa che ho capito chi intendi
  • Kailah guarda il fiume
Jebediah: qui se sogna, Kailah.. toglietece pure li sogni e davero ce resta solo er fiume pe buttaccese
  • Kailah sorride
Mikhal: Ci stiamo lavorando
  • Mikhal ridacchia
  • Kailah guarda Mikhal e alza gli occhi al cielo, divertita
Kailah: (di giorno è facile prenderla alla leggera)
  • Jebediah vi sbarca al di là del Traunne, nel molo che già hai conosciuto una volta
Jebediah: l'altra volta eravate dei pionieri, avete trovato i Krok etc.
  • Kailah si guarda intorno attenta, alla ricerca di crocchi e/o risvegliati
  • Kailah infatti sta in campana
Jebediah: adesso vedi che sono state piantate delle palizzate lungo l'argine (rudimentali comunque)
Jebediah: e un minimo di molo
Jebediah: non sembra il posto piu sicuro del mondo ma almeno non dovete mettere i piedi nell'acuqa, ecco
Kailah: ok ma sto comunque molto attenta, smetto di scherzare e tengo d'occhio i dintorni
  • Mikhal scende per primo e vi "dispone"
Mikhal: resteremo qui ad aspettare gli altri. ho voluto voi perchè mi faceva piacere avere un'arco
Mikhal: e un'ascia
  • Mikhal detto questo estrae la spada, indossa lo scudo
Mikhal: e si mette a guardare la riva con voi
  • Kailah pensa che alla fine questo Mikhal non è il damerino che le era parso all'inizio: in fondo sa abbastanza il fatto suo
Mikhal: il rischio più grosso da queste parti è di imbattersi in quello che i soldati chiamano "l'imboscato" di turno
Kailah: ovvero?
Mikhal: l'imboscato è uno che è stato morso o ferito in azione e che non dice niente, sperando di cavarsela
Kailah: ...
Mikhal: può essree un soldato, un popolano...
Mikhal: nella maggior parte dei casi qualcuno lo nota e si agisce prima che sia troppo tardi
Mikhal: ma ovviamente c'è anche chi si chiude in casa, s'ammala e crepa
Mikhal: magari nel sonno
Mikhal: e a quel punto, sbam, ti ritrovi la sorpresa nel letto
Kailah: ..
Mikhal: o sull'uscio di casa
Mikhal: sono casi isolati ma ci stanno
Kailah: ...
Mikhal: passate un bel pò di tempo lì,
Mikhal: un'oretta o due
Mikhal: sentite i grilli, le rane
Mikhal: cra... cra.. cra...
Mikhal: le cicale sugli alberi, ci sono molti alberi
Mikhal: Krok per ora non se ne vedono.
Kailah: bene
Mikhal: ... Si parla spesso di lasciare un presidio qui
  • Mikhal parla
Mikhal: poi alla fine non si fa mai. Di giorno questo posto è ok ma di notte la visibilità è scarsissima e col fiume alle spalle
Mikhal: non hai un grande spazio, non è un posto ideale
  • Kailah annuisce, ricordandosi di averci passato una brutta notte, tempo addietro
Mikhal: magari quando finisce con il Signore di Ghaan e non ci sarà piu quella pressione si potrà anche fare
Kailah: Come procede la guerra?
Mikhal: il rischio a non lasciarci nessuno e a sorvegliarlo "da lonano"
Mikhal: è che prima o poi noi arriviamo qui e ci dà il benvenuto un plotone d'esecuzione con archi e balestre
Mikhal: opportunamente appostato li, li e li
  • Mikhal vi indica alcuni punti
Mikhal: ... procede, e questa è una cosa buona. il Signore di Ghaan non s'aspettava sicuramente l'intervento di Acab,
Mikhal: quei pendagli da forca si sono rivelati provvidenziali
Kailah: eh si
Kailah: nonostante tutto... sì
Mikhal: hanno dato il tempo che serviva per organizzare un ponte di rinforzi, soccorsi, cibo
Mikhal: a quanto ne so Lord David è anche ben visto a Feith
Kailah: ... sua sorella è tornata?
Mikhal: non escludo in un aiuto concreto da parte del Duca
Mikhal: a breve
Mikhal: .. non lo so, da dove?
Kailah: è lì con lui adesso?
Mikhal: dalla luna di miele?
  • Mikhal ridacchia
Kailah: ...
Kailah: no
Kailah: ...
Kailah: quindi poi veramente c'è stato il matrimonio?
  • Kailah era partita prima che l'accordo fosse perfezionato
  • Mikhal annuisce
Kailah: oh
Mikhal: senza cerimonia, senza grand festeggiamenti.
Kailah: eh
Mikhal: in una città dove muoiono 20 persone al giorno quando va bene
Kailah: quello lo posso immaginare.
Mikhal: c'è poco da festeggiare
Kailah: ...
  • Jebediah is now known as Boar
Boar: bella ragazza, comunque
  • Mikhal annuisce
Kailah: lui meno.
Mikhal: un pò "di legno", mi sa.
  • Boar annuisce
Boar: mi sa.
Boar: (arriva la barca)
  • Boar is now known as Brian
Brian: vi siamo mancati?
  • Brian al confronto di Annie e Dieter sembra quasi simpatico. eri chiaramente sulla barca giusta, pensi
  • Kailah sorride a Brian
Kailah: meglio essere parecchi qui!
  • Mikhal vi guida fuori dal molo e lungo la riva, leggermente sopraelevata,
Mikhal: del traunne
Brian: Non passiamo per Alma Mater?
  • Mikhal scuote la testa
Mikhal: non è di strada. Inutile
Brian: ... ma si può ?
Kailah: Cos'è Alma Mater? (chiedo a Brian)
Mikhal: ... io dico di si, quindi si può .
  • Brian alza le spalle.
Brian: è il campo di Uryen a Feith
Kailah: ah
Brian: non so perchè l'abbiano chiamato così... è Turniano, credo.
  • Kailah si stringe nelle spalle
Kailah: strano nome, sì
Brian: strano nome per una cosa costruita nell'unico punto del Granducato dove non è passato Dagor
Kailah: forse per questo
Kailah: l'hanno chiamato così
Mikhal: Avete finito di parlare? vi voglio con gli occhi sugli alberi
Brian: si, signore!
  • Kailah guarda gli alberi
  • Mikhal marcia, e voi con lui
Mikhal: nel giro di un'ora vi immettete su una strada, o meglio su quella che un tempo era una strada, ora estremamente malridotta.
Mikhal: riconosciu giusto qualche vago segno di passaggio di carri
Mikhal: incontrate diverse case isolate, disabitate, diroccate, distrutte, incendiate. un panorama desolante
Mikhal: non sembra essere rimasto niente in piedi da queste parti
Kailah: che tristezza
Mikhal: si tratta comunque di danni non recenti, roba di guerra delle lande
Mikhal: a un certo punto Mikhal vi fa fermare
Mikhal: (tira indiv.)
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 0 2 3 14,0, per un totale di1,0 15 14,0!
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah 14,0ha tirato di nuovo, totalizzando1,0 2
Kailah: 17+ 16+ 19
Mikhal: vedi del chiaro movimento (arbusti che si muovono in unc certo modo, etc.) nei dintorni di una di queste rovine
Mikhal: ... mi sa che è uno di loor.
Mikhal: loro.
  • Kailah inizia a tendere l'arco
Mikhal: andiamo, facciamo alla svelta.
Kailah: ...
Mikhal: Kailah, Annie. Appena avete il colpo tirate
  • Mikhal va verso le rovine, chiaramente ti sembra voler "pulire" dove passate
  • Kailah si prepara a vedere quando c'è linea di tiro
  • Mikhal è seguito ovviamente a stretto giro da Boar e da Brian
  • Mikhal a un certo punto alza il braccio, per farvi fermare
Mikhal: falso allarme. Sono...
Mikhal: Kailah, Annie. venite qua
Kailah: ...
  • Kailah si avvicina (con l'arco comunque in mano)
Mikhal: sparate a quei due maiali, una freccia a testa
  • Kailah guarda Annie
  • Mikhal ve li indica. effettivamente ci sono due grosse bestie, intente a "rovistare" tra le rovine
  • Mikhal annuisce, e poi spara
Mikhal: (annie)
  • Brian is now known as Annie_
  • Kailah spara sull'altro
  • Annie_ annuisce e po ispara
  • Annie_ tirasomma!
Armando: 14,0Complimenti, Annie_ ! Hai totalizzato1,0 8 1 8 14,0, per un totale di1,0 17 14,0!
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 6 6 2 14,0, per un totale di1,0 14 14,0!
  • Annie_ ritira 1
Armando: Annie_ 14,0ha tirato di nuovo, totalizzando1,0 8
  • Annie_ fa un tiro incredibile, colpendo in testa il suo grufolante bersaglio che stramazza al suolo privo di vita.
  • Kailah esita ma poi non ritira il 2, non vuole rischiare un 666
Mikhal: quanto è ?
  • Kailah fa 39+14 = 53
Mikhal: ok colpisci con danno minimo di 2 perchè siete a circa 20 metri
  • Kailah tira 6
Mikhal: però
Mikhal: spe
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 1
Kailah: acc
Mikhal: prendete la mira sicuramente quindi
Mikhal: +15
Mikhal: = danno minimo 5
Kailah: meglio
  • Kailah tira 20 (locazione)
Mikhal: ok 5 al?
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 3
Mikhal: alla gamba sx perfetta
Mikhal: il maiale non muore, ma è quel che serve a non frlo fuggire
  • Mikhal dice a Boar e Brian di andare a prenderlo
  • Kailah guarda Annie
Kailah: bel colpo!
Annie_: già , peccato
  • Annie_ incocca un'altra freccia.
Kailah: peccato?
  • Kailah non capisce
Annie_: .. peccato che non era un risvegliato.
  • Annie_ si allontana
Kailah: ... meglio una cena
  • Kailah mormora tra sè
Mikhal: queste bestie saranno il nostro regalo di benvenuto
Mikhal: cioe', di presentazione
Mikhal: agli abitanti di Holov
  • Kailah sorride
Mikhal: portarle sarà un pò faticoso ma hei, di questi tempi i maiali selvatici sono una rarità
Mikhal: in effetti fate una fatica veramente bestiale per portarli, inaudita proprio.
Kailah: ...
Mikhal: quando arrivate a Holov, tu e Annie - che non li avete portati - siete le uniche che si reggono in piedi
Kailah: chi partecipa a questo lavoro di fatica?
Mikhal: i 4 maschi
Mikhal: un maiale trascinato in 2 x 2
Kailah: perfetto, quindi anche Mikhal. Bravo.
Mikhal: si si, altrimenti impossibile
  • Kailah è piacevolmente sorpresa
Mikhal: e comunque pure così ti sembra veramente un'impresa portarli
Mikhal: ma d'altronde ti rendi conto
Mikhal: quando arrivate a Holow
Mikhal: che forse ne è valsa la pena, e che non devono essere poi cosi comuni
Mikhal: perchè è subito festa, e aiutano molto a rompere il ghiaccio con gli abitanti
Kailah: Quanta gente ci sarà?
Mikhal: è difficile quantificarlo perchè hai l'impressione che una buona parte del villaggio non esca per strada e stia dentro le case
Mikhal: a quanto puoi vederehanno eretto una sorta di palizzata anche qui
Mikhal: che preò non chiude interamente il villaggio, molte case periferiche sono state abbandonate
Kailah: capito
Kailah: quindi è grandino, come villaggio
Mikhal: tu pensi che si può parlare ragionevolmente di 100, 200 persone
Mikhal: ma a dire tanto eh
Kailah: eh, non sono poche
  • Kailah è contenta
Mikhal: è possibile anche che abbia ereditato gente proveniente da altri villaggi, a quanto sai a nord di qui
Mikhal: si combatte la guerra tra Angvard e Ghaan quindi sicuramente il villaggio, che ora è "sovrappopolato"
Mikhal: ha raccolto qualcuno da nord
Kailah: capito
Mikhal: che è stato ben felice di trovare la palizzata ovviamente.
Mikhal: in ogni caso, al momento Mikhal lascia i 2 maiali a una sorta di locandiere che però non pare avere alcuna locanda o cmq posto disponibile
Mikhal: vi dicono che alloggi entro la palzzata non ce ne sono ma che c'è un 'area esterna sorvegliata abbastanza bene con un recinto per animai che è stato opportunamente rinforzato
Mikhal: e che già ospita alcune persone, vi mandano li
Kailah: ok
Mikhal: a Mikhal sta bene
Mikhal: vi fa fare i turni
Kailah: se sta bene a lui, sta bene pure a noi
Kailah: ok
Mikhal: in realtà non è notte ma loro devono riposarsi
Mikhal: quindi vi fate queste 2-3 ore li, a riprendere fiato
Kailah: perfetto
Kailah: cerco di scambiare 2 parole con Annie
Kailah: è impossibile?
Mikhal: no, anzi, sta li con te a fare il turno
Kailah: le chiedo se sia già stata da questa parte del fiume, cose così
Annie_: No. Ho chiesto di poter andare
Annie_: quando sarebbe stato possibile.
Kailah: come mai?
Annie_: quando fosse stato possibile.
  • Annie_ guarda l'arco
Annie_: arco... Risvegliati
Kailah: sicuramente sarai preziosa qui, contro i Risvegliati
Kailah: anche se con l'arco non è semplice abbatterli, a quanto ho potuto sperimentare
Annie_: già ...
Kailah: bisogna beccarli in testa, e nemmeno quello a volte è sufficiente
Annie_: vedrai.
Kailah: ...
  • Annie_ ti sembra molto sicura di sè.
  • Kailah è perplessa
Annie_: (in effetti l'hai vista fare un tiro incredibile, proprio da pro)
Annie_: (per culo di dadi :) )
  • Kailah però sa che coi risvegliati l'arco è un po' poco risolutivo
Kailah: salvo che tu non sia, appunto, il dio in terra
Annie_: ho anche questa
  • Annie_ indica la spada
Kailah: Hai mai combattuto con un Risvegliato?
Annie_: una volta sola
Annie_: due contro quattro
Annie_: noi eravamo i quattro
Kailah: e come è finita?
Annie_: ... due a zero
  • Kailah sorride
  • Kailah poi si fa seria
Kailah: uno contro uno sono molto forti
Kailah: e certi sono anche... più veloci degli altri
Kailah: non bisogna mai sottovalutarli...
Annie_: non intendo farlo
Kailah: già
  • Annie_ è un tipo taciturno. Se vuoi puoi fare unaprova di p.e.
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 5 7 8 14,0, per un totale di1,0 20 14,0!
Kailah: 46
Annie_: mm non noti niente di particolare.
  • Kailah non insiste troppo a chiacchierare, se ha l'impressione che Annie non gradisca
Annie_: Non ti sembra propensa a parlare,sicuramente.
Mikhal: dopo circa 3 ore
  • Mikhal riemerge dalla caseetta che condividete con altra gente
Mikhal: tutto a posto?
Kailah: si
Kailah: voi avete fatto strani sogni?
Mikhal: ho sognato che mangiavo un maiale fino a scoppiare. Sta per avverarsi
  • Kailah sorride
Mikhal: ceneremo con due locali, Daen e Braun
Mikhal: si occupano... del villaggio, sono una specie di borgomastri locali, hanno la fiducia degli altri
Kailah: ok
Mikhal: e prendono un pò tutte le decisioni.
Mikhal: Ci diranno quel che hanno detto agli altri soldati
Mikhal: e vdremo di capire che dobbiamo fare
Kailah: molto bene
  • Mikhal vi porta in un cortile di una casa, non particolarmente messa meglio di altre
Mikhal: entrate nel villaggio protetto dalla palizzata, ci sono due con delle lance di legno belle appuntite
Mikhal: vedi che attorno alla palizzata ci sono molte di queste lance di legno, giavellotit et sim
Mikhal: armi "povere" ma che sembrano efficaci
Kailah: bene
Mikhal: poi qualcuno con la spada o mazze etc. c'è pure
Mikhal: comunque, vi salutano e vi fanno entrare senza perquisizioni o altro
Mikhal: vedi che il villaggio è piuttosto privo di gente per strada ma vabbè è anche sera ormai
Mikhal: magari di giorno c'è piu vita
Mikhal: mangiate inun tavoloapprontato nel cortile di uno di questi due, Daen
Mikhal: ci sono proprio le galline intorno a voi
Mikhal: (poche, peraltro)
Kailah: Daen che tipo è?
Mikhal: Daen è il "giovane" dei due, avrà sui 40 anni
Mikhal: Braun sui 55-60
Kailah: sentiamo quel che ci dicono
Mikhal: a forza di parlaric capisci che sono due entità complementari: Daen è quello che parla con la gente e agisce, Braun è quello che prende le decisioni, il "saggio" del villaggio
Mikhal: non sono parenti a quanto capisci
Mikhal: nè vivono insieme: Daen è sposato
Mikhal: Braun non capisci
Mikhal: la cena ve la serve la moglie di Daen e un'altra ragazza che capisci non è la figlia, sarà una cugina, cognata, boh
Mikhal: daen ha almeno due figli, entrambi maschi, che pure vedi
  • Annie_ is now known as Daen
  • Daen parla molto piu di Braun e vi ringrazia subito per il regalo
Daen: a parte quello che ci mangeremo oggi, ce n'è abbastanza per far mangiare un bel pò di gente
Daen: il cibo non ci manca, per ora, quello che ci preoccupa è l'inverno se le cose continuano cosi
Daen: anche percHè adesso la selvaggina un minimo la trovi
Daen: ma tra poco... adieu
Kailah: ...
Daen: tuttaviam
Daen: se c'è una cosa che abbiamo imparato
Daen: ultimamente
Daen: è vivere alla giornata, pensare alla giornata
Daen: ... si vedrà . per ora accumuliamo quello che possiamo
  • Kailah annuisce
  • Mikhal si prende il suo tempo prima di parlare dei sogni
Mikhal: capisci che non vuole proprio fare quello che è venuto apposta
Kailah: ok
Mikhal: fa quindi alcune domande generiche sulla guerra, su cosa si sa/si vede
Mikhal: come va come non va, la Brigata del Corno, etc.
Mikhal: capisci che anche da queste parti Acab è molto temuto e che gli vengono imputate parecchie malefatte,soprattutto relative a "espropri" di vario tipo
Kailah: (non mi stupisce poi molto)
Mikhal: in particolare c'è una cosa che non va giu a Dean (e anche Braun lo vedi annuire) relativa a una sorta di rappresaglia che la Brigata avrebbe fatto ai danni di un fattore del villaggio
Mikhal: che si era rifiutato di finanziare la loro causa
Mikhal: e in pratica gli hanno fregato il bestiame, rapito una figlia in età da marito, malmenato, etc.
Mikhal: cose cosi
Mikhal: tutto questo ovviamente mesi fa ma ancora è molto sentita come cosa
Mikhal: ti rendi anche conto
Kailah: si
Mikhal: che ci sono moltissime, innumerevoli piccole formalità che vengono compiute durante la cena
Mikhal: e che Mikhal, Annie, Boar sono piu "attrezzati" a rispettare
Mikhal: rispetto a voi
Mikhal: capisci che sono cose legate al Kanun, una sorta di codice comportamentale (e anche giuridico) che è in vigore in queste zone
Kailah: si
Mikhal: in dettaglio, si parla molto di quanto vi fermerete, di "chi" risponde di voi, cioè chi vi darà formalmente ospitalità
Kailah: k
Mikhal: capisci che di fatto sarete sotto la protezione di Braun
Mikhal: e che in parole povere è lui che risponderà di ciò che farete eventualmente
Mikhal: poi noti che c'è un brindisi molto importante che sancisce sicuramente la vostra accettazione temporanea nel villaggio
Kailah: ...
Mikhal: vedi che alcune portate si mangiano dallo stesso piatto e che "non ci si può rifiutare" dall'assaggiare quella portata,
Mikhal: etc.
Kailah: si fa quel che si deve fare
Mikhal: il tutto è molto poco formale e al tempo stesso perà rispettato in modo molto naturale da tutti i "locali" (Mikhal, Annie, Boar), e capisci che è una cosa a cui vi dovete attenere
Mikhal: ovviamente per te sono cose un pò nuove perchè in fondosiete stati soprattutto nell'esercito o ospiti di strutture militari
Kailah: certo, e poi dalle mie parti ci sono penso usanze un po' diverse
Mikhal: dove il Kanun è "sovrascritto" da regole e ordinamenti più marcatamente militareschi
Mikhal: a surok si
Mikhal: a surok non c'è proprio il kanun, è una cosa del CdT/Feith
Kailah: però so che esistono queste tradizioni e cerco di rispettarle
Kailah: facendoci attenzione
Mikhal: sisi tuo padre ricordi che t'aveva detto, anche parlandone in modo un pò scocciato,
Mikhal: che qui ci sono alcune regole non scritte
Mikhal: da rispettare
Mikhal: per farsi buona la popolazione
Kailah: eh si
Mikhal: che riguardano peraltro anche specificità del Dominus, etc.
Mikhal: comunque
Mikhal: il pranzo procede e tu e Brian avete chi vi "suggerisce"
Mikhal: ad es. Brian ha problemi quando una delle persone che vi serve, la ragazza
Mikhal: a un certo punto si siede vicino a lui e beve dal suo bicchiere
Mikhal: ma gli viene fatto capire che "si usa così".
Kailah: ...
Mikhal: e che è un segno di amicizia, diciamo cosi.
Mikhal: (poi questa mangia pure dai vostri piatti, etc.)
Mikhal: ciò detto.
Mikhal: si parla finalmente dei sogni
  • Kailah ascolta incuriosita
Mikhal: Dean vi dice che ci sono stati episodi di persone che hanno avuto delle "visioni"
Mikhal: sia a occhi aperti, che a occhi chiusi durante il sonno
Mikhal: ovviamente non + stata data una grande importanza, però Dean trovacurioso
Mikhal: il fatto che ci siano cose comuni, e ripetibili, viste e sognate da più persone
Mikhal: capisci subito 2 cose
Kailah: che cosa?
Mikhal: 1) nè Dean, nè la sua famiglia, nè Braun hanno evidnetemente sognato simili cose
Mikhal: 2) non viene data un'importanza tremenda alla faccenda, anche se ovviamente incuriosisce e in un minimo senso preoccupa pure
Mikhal: diciamo che la vedono come una cosa inquietante ma "da minimizzare", in fondo abbiamo già fin troppi casini di cui occuparci
Kailah: ascolto le domande che farà Mikhal, prima eventualmente di fare domande io
Mikhal: e capisci anche che (evidentemente) non è successo niente di terribile, a riguardo, tale da giustificare un'attenzione maggiore
Mikhal: sisi
Mikhal: Mikhal fa domande sul cosa, sul come, sul quando, sul chi
Mikhal: viene fuori questo quadro
Mikhal: - le visioni principalmente riguardano "esseri"
Mikhal: umani, umanoidi, dall'aspetto deforme o "strano"
Kailah: ...
Mikhal: ci sono du efigure ricorrenti
  • Kailah ancora ascolta semplicemente incuriosita
Mikhal: una è un individuo magro, alto e allampanato, dalla pelle scura
Mikhal: e un'altra è una sorta di gnometto / nanerottolo con gli occhi a forma di fessura
Kailah: ...
  • Kailah aggrotta la fronte
Mikhal: o di bocca, e/o di bocca cucita, e/o con la bocca che sembra cucita.. insomma
Kailah: (dove l'ho già sentita questa st...)
Mikhal: ognuno lo vede in modo leggermente diverso
Mikhal: ma i particolari, gli occhi a forma di fessura
Mikhal: la bocca cucita
Mikhal: gli occhi cuciti
Mikhal: tornano
Kailah: ...
Mikhal: ovviamente tu ti ricordi senz'altro della cosa del tuo background
Mikhal: e del blog
  • Kailah si ricorda improvvisamente di quell'esperienza inquietante, anche se l0aveva quasi rimossa dalla memoria
Mikhal: poi
Mikhal: - le visioni hanno coinvolto uomini e donne, adulti e bambini, ma non vecchi. diciamo dai 7 ai 30 anni piu o meno
Kailah: ..
Mikhal: - in tutto si parla di una dozzina di casi/avvistamenti. c'è da dire che secondo Dean c'è pure molta suggestione,
Mikhal: - tra questi 10-12 casi riportati , ce ne sono 2 che hanno visto queste cose
Mikhal: parecchie volte
Mikhal: consecutivamente
  • Kailah ascolta un po' turbata
Mikhal: e che la vivono particolarmnente male, nel senso che
Mikhal: sono spaventati
Mikhal: - sono state fatte molte ricerche nel villaggio
Mikhal: per vedere se effettivamente c'era qualcosa che poteva dare quest'impressione
Mikhal: ma niente, non è stato mai trovato niente, neanhce tracce di passaggio o simile
Mikhal: e niente, piu o meno questo è il quadro
Mikhal: che viene fuori da Dean
Kailah: ...
Mikhal: vi danno poi i "recapiti" delle persone interessate
Mikhal: vi danno i 2 nomi principali e poi altri 3 che sono secondo loro verosimili
Kailah: è sera mi sa, giusto?
Mikhal: gli altir, dice, lasciateli perdere o parlateci dopo
Mikhal: non è gente molto affidabile ed è possibile che se lo sia inventato per motivi vari
Mikhal: accodandosi alla cosa
Kailah: ok
Mikhal: è sera/notte, notte quando finite di cenare
Kailah: sono un po' preoccupata, l'idea di andare a dormire mi turba particolarmente
Mikhal: hai molta paura di tornare a vedere "l'amico del Nonno"
Kailah: eh
Mikhal: però fortunatamente non ti capita
Mikhal: mentre te ne vai
Mikhal: dalla casa di Dean, verso il vostro ritrovo fuori dalla palizzata
Mikhal: fai un'altra prova di Percezione dello Yoki
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 1 9 3 14,0, per un totale di1,0 13 14,0!
Kailah: 13+ 11+ 17
Mikhal: senti una sensazione strana, che ancoran on padroneggi/riconosci molto bene, ma stando a ciò che ti ha insegnato Luger ti sembra che ci sia "qualcosa", nell'aria
Kailah: ...
Mikhal: senti una presenza di Potere Magico.
-Armando- Benvenuto nella Chat ufficiale di Myst. Digita HELP! per maggiori informazioni: buona permanenza :)
Dark: ok era la notte del 28 luglio
Dark: ed eri andata a letto con alcune spiacevoli sensazioni
  • Kailah è un po' inquieta e ha il sospetto che ci sia "magia" all'opera
Dark: tuttavia la notte passa tranquilla. Il villaggio non è silenzioso, ci sono diversi cambi di guardia durante la notte e voi hce non siete distanti dal perimetro (un pò fuori) li sentite
Dark: in ogni caso fa quasi piacere sentire che c'è qualcuno sveglio a guardare quello che succede. ovviamente Mikhal
Dark: fa fare anche a voi dei turni
Dark: e li fa pure lui
Kailah: certo, mi pare giusto
Dark: a te tocca il turno di guardia con Dieter
Dark: che praticamente non ti rivolge la parola
Kailah: ok, ovviamente neanche io
Dark: la mattina sul presto vi svegliate. il villaggio è già in piena attività , c'è una sorta di carro che stanno caricando alcuni soldati
  • Kailah si stiracchia e spera che le spiacevoli sensazioni della sera precedente siano solo frutto di suggestione
Dark: Mikhal vi porta fuori, si mette a parlare con il soldato che sembra essere stato incaricato e gli chiede informazioni. gli viene detto che stanno preparando una spedizione di pattugliamento dei confini
Dark: e gli spiegano che è importante "vederli prima"
Dark: in caso
Dark: per sapere che stanno arrivando ed eventualmente sfoltirli lontano dal villaggio
Dark: il carro contiene viveri, armi e oggetti per riparazioni varie, travi di legno, corde, etc.
Kailah: cerco di capire quanto siamo distanti qui dalla zona di guerra
Dark: a chi chiedi?
Dark: per ora c'è Mikhal che parla con questo e voi che state a 10 metri aspettando
Kailah: a Mikhal
Kailah: quando questo si è allontanato
  • Dark is now known as Mikhal
Kailah: Quanto siamo lontani qui dalla zona di guerra?
Mikhal: penso una decina di chilometri dal punto più vicino in cui si è combattuto
Kailah: ok
Mikhal: è probabile che prima o poi il Signore di Ghaan ci provi, a venire qui
Mikhal: in quel caso sarà meglio non farsi trovare
Kailah: ... come mai ancora non l'ha fatto? si sa?
Mikhal: penso che la presenza del nostro campo lo scoraggi un pò . Ormai sa che siamo coinvolti
  • Kailah annuisce, pensierosa
Mikhal: e gli fa comodo tenere una striscia neutrale, un cuscino tra noi e lui
Mikhal: ma penso che prima o poi lo farà in ogni caso
Mikhal: ormai sa da che parte si è schierata Uryen...
Kailah: Ci sono voci molto brutte sul Signore di Ghaan, riguardo il suo uso dei Risvegliati in battaglia
Kailah: voci che per quel poco che ho potuto vedere di persona sono piuttosto fondate
Mikhal: So che non attaccano i suoi uomini
  • Kailah annuisce
Mikhal: ... beati loro.
Kailah: eh...
Kailah: no, quel che pensavo è che
Kailah: è uno poco convenzionale, diciamo. Uno che non è nuovo ad usare sistemi strani... sovrannaturali, se possiamo dire così
  • Kailah si stringe nelle spalle
Mikhal: ... e quindi?
Kailah: in effetti ancora non so nulla di quel che sta succedendo qui
Kailah: ma i "brutti sogni", le visioni
Kailah: il fatto che ci abbiano mandato qui a indagare
Kailah: con tutte le cose più... "normali" e apparentemente "serie" da fare
Kailah: bo?
Kailah: non lo so
Kailah: magari sospettano qualcosa.
  • Mikhal ti guarda
Mikhal: come regola generale, Kailah... se esprimi un parere a un superiore, e poi finisci con un "non lo so"
Mikhal: significa che era meglio non esprimerlo affatto. A me non frega niente, ma ti troverai male a farlo, con altri
  • Mikhal poi si rivolge a tutti voi
  • Kailah non dice niente
Kailah: (posso fare un tiro di percepire emozioni? sospetto che questo Mikhal sappia più di quel che dice)
Mikhal: (sisi)
Mikhal: oggi io, Kailah e Annie andremo a far visita a un paio di persone.
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 6 8 1 14,0, per un totale di1,0 15 14,0!
Kailah: 41
Mikhal: Boar, Brian e Dieter ci guarderanno le spalle. Cercate di capire chi comanda, se ci possiamo fidare di come questo posto è organizzato, date un'occhio a come lavorano
Mikhal: se potete dare una mano a qualcuno o essere utili a qualcosa, fatelo: ci servirà avere qualche amico qui
  • Mikhal dice a te e a Annie di togliervi l'armatura e di venire con vestiti normali
Mikhal: (lui invece la tiene)
Kailah: (41 perc emo: che impressione ho?)
Mikhal: è evidente che non pensa neppure per un istante che questa cosa dei sogni sia una cosa di poco conto
Mikhal: o la pensa come te, o gli è stato detto che è importante
Kailah: ok
  • Kailah si leva l'armatura
  • Mikhal vi porta verso il centro del villaggio. entrate da quella che chiamano l'entrata Est, della palizzata che lo circonda
Mikhal: nessuno vi crea problemi.
Mikhal: poi vi dividete, come ha detto lui. Boar si ferma proprio a chiacchierare con quelli all'ingresso
Mikhal: gli altri si dividono e voi andate verso una casa non omlto distante
  • Mikhal vi spiega i dettagli della prima famiglia che visiterete
Mikhal: la prima persona da cui andremo è questo Petah.
Mikhal: è un ragazzino, credo abbia 10-11 anni o giù di li
  • Kailah annuisce
Mikhal: ed è il nipote (figlio della sorella) della seconda persona da cui andremo
Mikhal: a quanto pare le persone che hanno avuto questi sogni appartengono a 2 ceppi familiari
Mikhal: questi sono i Douze: Petah Douze è il nome del ragazzino
Kailah: ok
  • Mikhal bussa alla porta e subito gli viene aperto da una signora sui 40 anni
  • Daen is now known as Tora
Tora: Oh, siano ringraziati gli dei. Voi siete i soldati di Uryen, vero?
Tora: venite a salvarci... da questi mostri
  • Kailah aspetta che sia Mikhal a parlare
Mikhal: Veniamo a dare una mano, ma mi pare che stiate già facendo un ottimo lavoro
  • Tora annuisce
Tora: mio marito fa parte della milizia
Tora: ... anche il mio povero fratello... ne faceva parte
  • Tora scuote la testa
Tora: ma entrate, su.
  • Tora vi fa entrare
Kailah: entriamo
  • Mikhal entra, vi precede. Chiede a Tora di sua sorella, capite che non è qui
  • Tora vi conduce nella sala principale. la casa è piccola, su due piani. il piano terra sono 3 stanze in croce
Tora: nella stanza grande ci sono due bambini: uno sui 10-11 anni e una sui 4-5
  • Kailah li guarda
Tora: questi sono.. Petah e Reena
  • Kailah sorride ai ragazzini
Tora: (i ragazzini vi salutano rispettosamente, ciascuno a modo suo)
  • Tora vi fa accomodare e chiede a Mikhal se può rimanere. Mikiail le dice che si, non c'è problema
Mikhal: Tu sei Petah, giusto?
  • Tora is now known as Petah
  • Petah annuisce
Mikhal: tua mamma mi ha detto che vuoi diventare un soldato
Petah: si...
Petah: è cosi, signore.
  • Mikhal annuisce, serio
Mikhal: Mi dicono che tuo padre è uno tosto. Tu fai tutto quello che ti dice di fare lui=
Mikhal: ?
  • Petah annuisce
Mikhal: bene. Continua così.
Mikhal: Sai perchè siamo qui?
  • Petah annuisce
Petah: per... quella cosa che vedo.
  • Kailah ascolta mentre parlano e cerca di concentrarsi per capire se qualcuno dei presenti sia dotato di Potere Magico
Petah: (fai pure ping)
Kailah: (sospetta che ci sia un collegamento)
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 7 4 9 14,0, per un totale di1,0 20 14,0!
Kailah: 20 + 11+ 17
Kailah: 48
Mikhal: (senti che nella stanza c'è indubbiamente qualcosa. Non riesci a "localizzarlo", ma per esclusione non è Mikhal, quindi dev'essere o Petah o Reena o Tora
Kailah: ok, o anche più di uno?
Mikhal: (e non è neanche Annie per esclusione, che pure sta con voi)
Mikhal: eh può darsi, si.
Kailah: ok
Kailah: qualcuno sembra fare una faccia sorpresa, come se sentisse qualcosa?
Kailah: (mentre "pingo")
Mikhal: no...
Kailah: ok
Mikhal: Petah, come vedi
Mikhal: non sono venuto da solo
Mikhal: ti ho portato queste due ragazze. Anche loro hanno visto qualcosa, come te.
  • Mikhal tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Mikhal ! Hai totalizzato1,0 9 5 1 14,0, per un totale di1,0 15 14,0!
  • Kailah guarda Mikhal
  • Mikhal sembra piuttosto convincente
Mikhal: Vogliono sapere quello che hai visto.
Mikhal: Vuoi parlarne?
  • Petah guarda la mamma, che annuisce
  • Petah sospira
Petah: C'è questa figura... l'ho anche disegnata, un paio di volte
Petah: il vecchio Braun dice che è una specie di gnomo
Petah: ha la faccia cattiva, e sembra affamato. Mi fa paura, quando lo vedo.
  • Petah vi guarda
  • Kailah aspetta che abbia finito di parlare e eventualmente che Mikhal faccia altre domande
  • Mikhal sembra che abbia finito.
Kailah: quante volte l'hai visto?
Petah: alcune...
Petah: parecchie, credo
Petah: quindici, forse venti
Kailah: è sempre lui?
Kailah: sempre ... lo stesso?
  • Petah annuisce
Petah: lo riconosco perchè
Petah: ha gli occhi strani.
Kailah: come sono fatti i suoi occhi?
Petah: ...
Petah: come delle bocche.
Petah: con i denti.. e tutto
Petah: quando osserva qualcosa, si aprono... in quella direzione
Kailah: ... e osserva te?
  • Petah scuote la testa
Kailah: chi guarda?
  • Petah guarda Reena
Kailah: ...
Petah: Una volta
Petah: gli ho tirato un sasso
Petah: cioè ,due sassi
Petah: col primo l'ho mancato
Petah: il secondo gli è passato attraverso.
Petah: l'ho preso qui
  • Petah si tocca la fronte
Kailah: ...
Petah: ma lo ha attraversato. lui si è voltato
Petah: e mi ha guardato
  • Kailah guarda la bambina, sta seguendo il discorso?
  • Petah is now known as Reena
  • Reena non dice niente, non commenta, ma sta ascoltando
  • Reena is now known as Petah
Petah: Reena non lo vede
Petah: gliel'ho indicato, qualche volta
Petah: ma non credo che lo veda
Kailah: ... brava bambina...
Petah: neanche mamma ,lo vede
  • Kailah mormora sottovoce
Petah: neanche zio Braun
Petah: solo io lo vedo
Kailah: tu e tua zia, giusto?
Petah: ... significa che morirò ?
  • Petah annuisce
  • Kailah scuote il capo
Kailah: no
Kailah: ... anche io l'ho visto, molti anni fa.
  • Mikhal is now known as Annie_
  • Annie_ scuote la testa (la vedi con la coda dell'occhio)
  • Kailah sorride al ragazzino, rassicurante
Petah: davvero?
Kailah: sì, davvero.
Kailah: Ma cerca di starci alla larga, non è un amico.
Petah: lo so.
Petah: mi fa paura
Petah: e sembra...
Petah: affamato. come un Risvegliato
Kailah: ...
Petah: come si fa a non vederlo piu?
Kailah: io ho smesso di vederlo... crescendo.
Annie_: Ti ha mai detto qualcosa? chesso... che ti vuole mangiare, o cose del genere.
  • Petah annuisce
Petah: ogni tanto parla
Petah: ma... io non capisco quello che dice
Annie_: cioe'?
Petah: parla sottovoce... e dice parole strane
Petah: che non conosco.
Annie_: Tipo? Ne ricordi qualcuna?
Petah: ... Fren... Lis...
  • Petah ci pensa
Petah: Pfhan...
Kailah: (a me dicono niente queste parole?)
Annie_: (nulla)
Annie_: (a te non ha mai parlato)
  • Annie_ alza le spalle
  • Annie_ is now known as Mikhal
Mikhal: sai che facciamo, adesso?
Mikhal: andiamo dove lo hai visto l'ultima volta
Mikhal: e diamo un'occhiata.
  • Mikhal organizza le cose e in pochi minuti vi trovate di fronte a una specie di granaio abbandoanto, interno al villaggio, in cui Petah viene a giocare con sua sorella
  • Petah indica la finestra alta del granaio, accessibile da dentro
Petah: lì.. era affacciato li
Petah: e guardava Reena, dall'alto
  • Mikhal guarda verso l'alto
Kailah: ...
Mikhal: Andiamo a controllare.
Kailah: Quanti giorni fa è successo?
  • Mikhal vi fa strada. c'è da issarsi su una scala molto malridotta.
  • Kailah lo chiede a Petah
Petah: ... una settimana
Petah: fa
Petah: circa.
Kailah: ok, andiamo a vedere
  • Mikhal osserva la scala
Mikhal: Non c'è niente di meglio? Questa rischiamo di sfondarla
Mikhal: e noi con lei
Petah: Tora dice che non lo sa, può provare a chiedere...
  • Mikhal guarda te e annie
  • Kailah osserva la scala (a me senza armatura mi regge forse)
Mikhal: Kailah, sali tu: io e Annie ti teniamo la scala
Kailah: ok
  • Kailah tirasomma (atletica)
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 3 2 5 14,0, per un totale di1,0 10 14,0!
  • Mikhal e annie ti tengono la scala
Kailah: 20 18 10
Mikhal: fai molta fatica, la scala è davvero insicura. Lentamente raggiungi l'estremità del ballatoio e poi ti issi su con le braccia
Kailah: oplà
Mikhal: il granaio è abbastanza alto, ma è anche pericolante. devi stare attenta
Mikhal: a dove metti i piedi
Mikhal: ci sono molte assi malmesse
Kailah: ci faccio attenzione e mi muovo con molta cautela
Mikhal: c'è un pò di paglia essiccata in giro, almeno un anno che non si usa. polvere, ragnatele
Mikhal: tira individuare e seguire tracce
  • Kailah tirasomma individuare
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 4 1 0 14,0, per un totale di1,0 15 14,0!
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah 14,0ha tirato di nuovo, totalizzando1,0 9
Kailah: 16 + 19 + 24
  • Kailah tirasomma seguire tracce
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 8 0 9 14,0, per un totale di1,0 27 14,0!
  • Kailah ritira lo 0
Armando: Kailah 14,0ha tirato di nuovo, totalizzando1,0 9
Mikhal: allora, in un primo momento ti concentri su tracce, visto che c'è un sacco di polvere qualsiasi orma recente sarebbe molto visibile. riconosci distintamente le tracce di zampette, in un primo tempo pensi che potrebbero essere dei topi ma poi vedi che c'è ,
Kailah: 19 + 9 + 36
Mikhal: vicino alla finestra, un nido di uccelli
Mikhal: e probabilmente sono loro
Kailah: ok
Mikhal: proprio nei pressi del nido
Mikhal: vieni attirata da un bagliore, un luccichio
Mikhal: che proviene da quello che ti sembra essere un nido abbandonato
  • Kailah si avvicina per guardare, cautamente
Mikhal: situato molto vicino alla finestra
Mikhal: tira atletica per non far venire giu tutto
Mikhal: man mano che ti avvicini
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 4 2 8 14,0, per un totale di1,0 14 14,0!
Mikhal: (ovviamente è una finestra aperta senza vetro etc.
Kailah: ok
Kailah: 52
Mikhal: le assi scricchiolano, ti avvicini. c'è qualcosa che brilla nel nido,
Mikhal: di materiale metallico
Kailah: ...
Mikhal: ... è una moneta d'argento.
Kailah: mmm
Mikhal: la prendi?
Kailah: "normale"?
Mikhal: per analizzarla la devi prendere prima
  • Kailah la prende lentamente, con prudenza
Mikhal: ok
Mikhal: ce l'hai. sicuramente non è una moneta di surok, o come quelle che hai visto finora
Kailah: cosa c'è raffigurato sopra?
Mikhal: ricorda molto una corona d'argento
Mikhal: su un lato, un volto (che non riconosci). sull'altro lato, una sorta di pescespada
Kailah: sembra vecchia=
Kailah: ?
Mikhal: è rovinata. non sembra una moneta antica di secoli
Kailah: ok
Mikhal: hai visto monete sicuramente piu vecchie e rovinate, e ancora buone.
Kailah: provo a "pingarla", per capire se abbia qualcosa di strano
Mikhal: tira
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 3 9 7 14,0, per un totale di1,0 19 14,0!
Kailah: 19 + 11+ 17
Mikhal: non senti niente di particolare.
Kailah: cerco di guardare sotto da questa posizione: è da qui che si sarebbe affacciata la creatura?
Mikhal: è possibile, si.
Kailah: guardo giu'
Mikhal: vedi il posto dove stavate prima.
Mikhal: ci sta Reena con Tora
Mikhal: che aspettano li fuori.
Kailah: guardo loro, guardo la bambina soprattutto
Kailah: cercando di immaginare... quella creatura
Mikhal: Tora ti vede e ti saluta, Reena no
Kailah: cercando di "ricordarla" bene, nonostante per anni abbia cercato e preferito "dimenticarla"
Kailah: mi concentro proprio tra me e me per ricordare
Mikhal: Tutto ok lassu?
Kailah: dettagli
Mikhal: (da sotto)
Kailah: si si
  • Kailah risponde un po' distrattamente
Mikhal: ok, fai tutte queste cose.
Mikhal: te lo ricordi un pò vagamente, ma la descrizione di petah
Mikhal: te lo riporta un pò alla memoria. ricordi il particolare delle bocche cucite
Mikhal: tutte e tre
Kailah: cucite
Mikhal: come da un filo
Kailah: quindi io i denti non li ho visti
Mikhal: si, si aprivano a fatica
Kailah: mentre Petah si
Mikhal: li intravedevi sotto le cuciture
Kailah: ok
Mikhal: ma li poteva aprire ben poco
Kailah: Petah non ha parlato di bocche cucite, ma solo bocche
Kailah: forse per questo a me non parlava
Mikhal: esatto
Mikhal: forse
Kailah: forse mio nonno gli aveva fatto qualcosa...
Kailah: chissà.
  • Kailah guarda se c'è altro da vedere, sennò poi scende
Mikhal: non ti sembra di vedere nient'altro di interessante. rovisti un pò , poi scendi
Kailah: ok
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 5 6 8 14,0, per un totale di1,0 19 14,0!
Mikhal: torni giu senza grossi problemi.
  • Kailah si avvicina a Mikhal
Kailah: ho trovato una cosa un po' strana, lassu
Mikhal: m?
  • Kailah apre il palmo della mano e mostra la moneta
  • Mikhal la prende
Kailah: proprio davanti alla finestra, in un nido abbandonato.
Mikhal: ah, questa viene da Feith, credo
Kailah: non so
  • Kailah guarda il bambino
Kailah: (è lì?)
Mikhal: ... non vale più molto dalla Guerra delle Lande, però . Il Duca di Feith attuale le ha dichiarate fuori corso
Kailah: mmm
Mikhal: si, petah sta li
  • Petah osserva la moneta
Petah: era... lassu?
Kailah: si
Kailah: alla finestra
Petah: forte.
  • Kailah sorride
Kailah: magari anche in altri posti ne troviamo, chissà
Kailah: ma senti
Kailah: .... per caso ti ricordi se quella creatura che riesci a vedere
Kailah: aveva le... bocche, diciamo così
Kailah: ... almeno alcune, o almeno in parte
Mikhal: Petah, meriti un premio per averci fatto trovare questa moneta. Questa la dobbiamo prendere noi, ma
  • Mikhal si ficca una mano in tasca
Kailah: cucite?
Mikhal: posso darti questa in cambio.
  • Mikhal dà a Petah una moneta di bronzo.
  • Petah la prende, contentissimo
Petah: wow! c'è ... il Duca di Surok!
  • Mikhal annuisce.
  • Petah poi ti guarda.
Petah: cucite..?
Petah: in che senso?
Kailah: che non riescono ad aprirsi bene
  • Petah ci pensa
Petah: forse.. delle ferite
Petah: aveva
Petah: ma cucite, no
Petah: non mi pare.
Kailah: delle ferite come se si fosse tolto dei fili, strappato....
Kailah: una cosa del genere?
Petah: forse, si...
Kailah: ...
Petah: aveva anche del sangue sui denti
  • Petah torna a guardare la moneta.
Petah: (la sua, di bronzo).
  • Kailah è pensierosa
Mikhal: Petah, portaci anche negli altri posti
Mikhal: magari troviamo altre monete.
  • Petah annuisce e vi ci porta: ma, per farvela breve, non trovate nient'altro di utile.
Kailah: ok
Mikhal: si fa l'ora di pranzo, e mangiate a casa di Tora con Petah e Reena.
  • Kailah vorrebbe capire
Kailah: in un momento adatto
Mikhal: dimmi
Kailah: se sia Petah o la bambina o entrambi a essere in qualche modo ricettivi allo Yoki
Kailah: quindi cerco di ripetere il tentativo quando c'è solo uno dei due.
Kailah: E poi l'altro.
  • Mikhal ti spiega che normalmente, per rispetto del Kanun, una volta che sei sotto la protezione di qualcuno non puoi andare a pranzo o a cena altrove all'interno della stessa comunità . Per andare a casa di Tora, nonostante sia una parente (alla lontana) di Braun, dovete infatti avvisare e in un certo senso chiedere il consenso a lui
Mikhal: (cosa che fate, anzi in realtà vi ci indirizza lui)
Kailah: ok
  • Kailah si attiene alle disposizioni
Petah: capisci che quello che percepisci è chiaramente Petah
Petah: Reena non sai se non riesci a percepirla o proprio non ha nulla.
Kailah: ok
Kailah: Annie mi incuriosisce
Kailah: come si comporta, tutto il tempo?
  • Petah is now known as Annie_
  • Annie_ non prende molte iniziative: parla poco, fa quello che gli viene detto, ma non si dimostra particolarmente "empatica"
Annie_: nè con i ragazzini nè con la madre.
Kailah: ok
Kailah: a pranzo c'è anche la zia?
Mikhal: no. Nè Braun, che è impegnato altrove, nè la zia.
Kailah: ok
Mikhal: Braun viene a trovarvi a pranzo concluso, scusandosi con Mikhal
  • Mikhal parla un pò con Braun in separata sede dopo il pranzo.
Mikhal: voi restate con Tora e Petah, e Reena
Annie_: Tora vi chiede che deve fare, Annie le dice che per il momento
Annie_: non c'è niente da fare e che penserete voi a cercare di capirci qualcosa.
  • Kailah si rivolge a Petah
Kailah: tu non ti avvicinare a quella creatura, non lo ascoltare... e sta vicino alla tua sorellina
  • Kailah gli sorride
Kailah: stategli lontani
Kailah: e andrà tutto bene.
Annie_: Tora a un certo punto dice, eh... non avrei mai pensato che avremmo sentito la mancanza di Padre Gamon
  • Annie_ is now known as Petah_
  • Petah_ ti annuisce
  • Mikhal torna da voi
Mikhal: Pronte per andare?
Kailah: d'accordo
  • Mikhal vi porta fuori dalla casa
  • Kailah saluta i bambini e la madre
Kailah: ...
Mikhal: Mirai Raken
Mikhal: figlia di Braun Raken
Mikhal: è la seconda persona che ha avuto questo tipo di esperienza
Kailah: quanti anni ha?
Mikhal: a differenza di Petah, questa è grande. una trentina, credo
Kailah: ah
Mikhal: era sposata, poi il marito
Mikhal: ha fatto una brutta fine durante la guerra
Mikhal: e non si è più risposata.
Kailah: ...
  • Mikhal vi porta presso una casa sempre dentro al villaggio. Un cortiletto senza animali, maltenuto
Kailah: andiamo a parlarle, chissà cosa ha da dirci
  • Kailah è curiosa
  • Mikhal bussa alla porta, che si apre leggermente
Petah_: (una voce da dentro, da lontano) è aperto
  • Mikhal entra.
  • Kailah lo segue all'interno
Mikhal: vi guardate intorno: la casa è messa male, piuttosto sporca
Mikhal: pensate che quest'inverno farà freddo, qui dentro
Mikhal: il camino ha l'aria di non funzionare
Mikhal: e tutto avrebbe bisogno di una rassettata e di una riordinata.
  • Petah_ is now known as Mirai
  • Mirai apre una porta e vi guarda
Kailah: buon giorno
  • Mirai sembra più vecchia della sua età (se ha 30 anni). Non è brutta ma ha un aspetto trasandato e poco signorile. Sembra una mezza stracciona
Mirai: voi sareste?
  • Kailah lascia parlare Mikhal
Mikhal: ci manda vostro padre. Ci ha parlato dei suoi incubi e delle sue visioni.
Mirai: ... mica sono visioni.
  • Mikhal indica un paio di sedie buttate là
Mikhal: ci possiamo sedere un momento?
  • Mirai alza le spalle
  • Mikhal vi fa sedere (2 sedie sole) e si mette appoggiato alla parete.
  • Kailah prova a percepire "magia" in Mirai
Mirai: volete una tisana?
Mikhal: grazie.
  • Mirai accende qualcosa dentro una specie di pentola di rame e comincia a scaldare l'acqua
Mirai: pinga pure
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 1 6 2 14,0, per un totale di1,0 9 14,0!
Kailah: 37
Mirai: ... piu o meno la stessa sensazione di prima, molto piu vaga e ovattata però
Kailah: ok
Mirai: e così mio padre vi ha detto che vedo gli gnometti.
  • Kailah aspetta Mikhal, lascia che sia prima lui a parlare, in caso
Mikhal: mi ha detto che avete il sonno disturbato, e che vedete cose straneanche da sveglia.
Mirai: e voi non ci credete...
Mikhal: Non credevo neanche ai Risvegliati, qualche mese fa.
Mikhal: cambio idea spesso quest'anno
  • Mirai sorride
  • Mirai vi dà le spalle, mentre smanetta con il pentolino
Mirai: non sono un grosso problema, comunque. Non fanno niente, stanno li
Mirai: a osservare
Mikhal: "stanno"?
Mikhal: quanti sono, questi gnometti?
Mirai: ... credo siano due diversi
Mirai: non li ho mai visti insieme, però
Mirai: o l'uno, o l'altro. So anche i loro nomi.
Kailah: ...
Mikhal: ma davvero
  • Mirai annuisce.
Mirai: Vihamel e Yshtav.
Kailah: ...
Mikhal: ve l'hanno detto loro, come si chiamano?
Mirai: no.
Kailah: ...
Mikhal: ...
Mikhal: non capisco.
  • Mirai vi porta le tisane.
Mirai: eeh, quante domande
  • Mirai sorride
  • Kailah è veramente incuriosita (i nomi non mi dicono niente, giusto? mai sentiti)
Mirai: (no, direi di no)
Mirai: come mai siete così interessati a questi due gnometti?
Mikhal: abbiamo un capitano che vuole che tutti dormano bene.
Mirai: io dormo benissimo
Mikhal: stando a quanto ci ha detto vostro padre ci sembrava di aver capito che facesse dei sogni agitati.
Mirai: ...beh
Mirai: agitati... non vuol dire brutti, no?
  • Mirai sorride
Mirai: sto facendo dei sogni "interessanti". questo si.
Mirai: tira percepire emozioni
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 5 7 2 14,0, per un totale di1,0 14 14,0!
  • Mirai (annie) tirasomma
  • Mirai tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Mirai ! Hai totalizzato1,0 8 2 9 14,0, per un totale di1,0 19 14,0!
Kailah: io faccio 40
Mikhal: Il nostro capitano è tremendamente curioso. So già che non ci darà pace finchè non gli diremo chi vi ha detto quei due nomi.
Mirai: (niente di che)
Mirai: ... Arriverebbe al punto di arrestarmi?
  • Kailah non sta bevendo la tisana
Mikhal: ... è un segreto tanto importante?
  • Mikhal sorseggia la tisana
Mirai: (neanche annie)
  • Mirai sorride di nuovo.
  • Mirai guarda te e annie
Mirai: non bevete la tisana?
Kailah: aspetto si raffreddi un pochino, grazie
  • Mirai annuisce
Mikhal: ...molto buona.
Mikhal: adesso, vorrei davvero sapere l'origine di questi nomi.
Mirai: li ho sognati.
Mirai: ho fatto un sogno dove c'erano e li conoscevo. al mio risveglio, li ho ricordati
Mirai: tutto qui.
Mikhal: ... devono avervi colpita molto, se siete arrivata a sognarli...
Mirai: ... penso che siano loro a seguirmi
Kailah: Perdonatemi, da quanto tempo vi seguono?
Mirai: ... qualche mese. da questa primavera, direi.
Kailah: E in passato mai?
Kailah: Non so, tanti anni fa...
  • Mirai ti guarda aggrottando la fronte.
Mirai: ... te l'ha detto Braun, questo?
  • Kailah scuote il capo
  • Mirai è molto sospettosa.
Kailah: è così dunque?
Mirai: cos'altro vi ha detto?
Kailah: Non ci ho mai parlato
Kailah: è solo che...
  • Mirai scuote la testa.
  • Kailah inspira
  • Mikhal is now known as Annie_
Kailah: ... che crescendo non si vedessero più.
  • Mirai ti guarda arcigna
  • Kailah sembra solo preoccupata in realtà
Mirai: non ti credo. Mio padre parla troppo, non avrebbe dov...
  • Annie_ si alza in piedi
Annie_: perchè non la piantate di fare la stupida e cercate di darci una mano? Siamo qui per aiutarvi, se non l'avete capito.
  • Annie_ tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Annie_ ! Hai totalizzato1,0 6 3 5 14,0, per un totale di1,0 14 14,0!
  • Mirai guarda Annnie
Mirai: ...
Kailah: ... non ho ragione di mentirvi
Kailah: voglio solo capire.
Mirai: va bene, va bene. ne avevo già visto uno in passato, che differenza fa? E' stato un sacco di tempo fa
Kailah: quale dei due?
Kailah: quello buono o quello cattivo?
Mirai: non sono neanhce sicura
Mirai: che fosse uno di loro
Mirai: non lo so, non ricordo bene.
  • Kailah vede se c'è qualcosa con cui tracciare un disegno
Kailah: foss'anche la polvere sul tavolo
Mirai: giusto quella
  • Kailah traccia la faccia di quello "buono", l'amico del nonno
Kailah: (molto stilizzata ovviamente)
Mirai: mm si ci somiglia. sono tutti fatti cosi
Kailah: l'altro è fatto così
  • Kailah accenna molto lievemente alle bocche
  • Mirai annuisce.
Kailah: ...
Mirai: questo qui è Vihamel
Kailah: ...
Mirai: è quello che vedo piu spesso
Kailah: (quello cattivo?)
Mirai: (si)
Kailah: ...
Mirai: quello che vedevo anni fa era simile, ma
Mirai: ...
Kailah: le bocche...
Kailah: ...
Kailah: erano cucite?
Mirai: aveva gli occhi diversi
Mirai: si! esatto!
  • Kailah lo dice con la voce
Kailah: ...
  • Kailah rabbrividisce
Mirai: questo non l'avevo raccontato
Mirai: a mio padre.
Kailah: ...
Kailah: e adesso... può parlare?
Mirai: si, mi parla.
Kailah: Cosa dice?
Mirai: non capisco una parola di quello che dice
Mirai: è una lingua diversa, tutta sua.
Kailah: ...
Mirai: in sogno, però ,
  • Kailah beve un sorso di tisana
Mirai: riesco a capirlo.
Kailah: ...
Mirai: in sogno è come se fosse un'altra cpersona a parlare
Mirai: ci sono loro, ma la voce proviene
Mirai: da un'altra parte. dall'alto
Kailah: cosa dice questa voce?
Mirai: purtroppo ricordo pochissimo di quello che succede. i nomi, li ho scritti appena sveglia
Mirai: per questo li ho imparati
Mirai: (tira perc. emoz.)
  • Annie_ tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Annie_ ! Hai totalizzato1,0 2 4 4 14,0, per un totale di1,0 10 14,0!
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 1 3 2 14,0, per un totale di1,0 6 14,0!
Mirai: (tutto ok)
  • Kailah non ci capisce più niente :)
  • Kailah sorseggia la tisana, le si è seccata un po' la gola
Kailah: ... cos'è che li ha fatti ritornare?
Mirai: ... non ne ho idea.
Annie_: sforzatevi... non ricordate null'altro, a parte i nomi?
  • Mirai scuote la testa...
Mirai: solo che c'è questa ovce
Mirai: che parla la mia lingua
Mirai: e che capisco.
Annie_: ma ha un volto, questa voce? un nome anche lei?
Mirai: ...
Mirai: no, non... mi pare. non credo.
  • Annie_ is now known as Mikhal
  • Mikhal si alza
Kailah: è la voce di un uomo? di una donna...?
Mirai: è ovattata.. non capisco molto bene.
Kailah: ...
Mikhal: Mirai, è stato
Mikhal: un vero piacere parlare con voi
  • Kailah si volta a guardare Mikhal, stupita
  • Kailah poi con un gesto della mano cancella i segni nella polvere del tavolo
Mikhal: torneremo sicuramente a trovarvi. Faremo delle altre ricerche nel villaggio, vostro padre ci ha detto che
Mikhal: molte altre persone
Mikhal: hanno avuto esperienze simili, o sono rimaste...
Mikhal: coinvolte...
  • Mikhal lo dice con una certa enfasi
Mikhal: nella faccenda, a vario titolo
Mikhal: ... andremo in fondo a questa storia.
  • Kailah guarda Mirai
  • Mirai annuisce.
Kailah: Grazie.
  • Mirai sembra un pò preoccupata.
  • Kailah è turbata
Mirai: grazie a voi. arrivederci.
  • Mikhal esce dalla porta.
Kailah: ...
  • Kailah una volta fuori fa un gran respiro
Mikhal: ... che bugiarda
Kailah: eh?
Mikhal: .. sta mentendo
Mikhal: quando dice che non si ricorda, che non capisce
Mikhal: c'è chi afferma di averla sentita parlare.
Kailah: con loro?
  • Mikhal annuisce.
Kailah: ...
Kailah: credo sia dotata di poteri magici, o comunque qualcosa del genere
Kailah: proprio come Petah.
  • Kailah lo dice con una certa sicurezza questo
Mikhal: non mi sorprenderebbe, visto quant'è strega.
Kailah: ...
Mikhal: Annie
  • Mirai is now known as Annie_
Annie_: si.
Mikhal: te la senti di tenerla d'occhio? se l'ha sentita una vecchia mezza sorda,
Mikhal: non dovresti avere problemi a sentirla anche tu
  • Annie_ annuisce.
Mikhal: io e Kailah andremo a parlare con la vecchia.
  • Mikhal finge di andarsene e poi torna da un'altra direzione verso la casa di Mirai,
Mikhal: fermandosi alla casa precedente. molto simile, stesso cortiletto andato in malora.
  • Mikhal bussa.
  • Kailah segue Mikhal
Mikhal: signora Pettle?
Mikhal: nessuna risposta.
  • Mikhal inspira.
Mikhal: non possiamo far casino o ci sentirà anche Mirai.
  • Kailah prova a vedere se c'è una finestra aperta da cui vedere se la vecchia è in casa
  • Mikhal prova a bussare in modo "discreto" un altro paio di volte.
Mikhal: niente.
Mikhal: non potete girare intorno alla casa o mirai potrebbe vedervi
Kailah: la porta è chiusa a chiave?
Mikhal: pare di si
Kailah: mmm
  • Kailah ascolta attraverso la porta se ci sono suoni
  • Kailah tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 5 6 9 14,0, per un totale di1,0 20 14,0!
Kailah: 54
Kailah: si sente la vecchia che russa?
Mikhal: ... no
Mikhal: non si sente niente
Mikhal: facciamo cosi
Mikhal: torniamoci domattina
Kailah: ok va bene
Mikhal: Mirai dorme fino a tardi, o così mi ha detto Braun
Mikhal: la vecchia sarà mattiniera... come tutte le vecchie
Mikhal: si spera.
  • Kailah sorride
  • Mikhal ti dice alcune cose (a te e a Annie) mentre tornate
Mikhal: stando a quanto ho capito,
Mikhal: la vecchia ha sentito Mirai parlare
Mikhal: con una persona
Mikhal: sentiva solo la voce di Mirai, però , come se parlasse da sola
Mikhal: la cosa strana
Mikhal: è che
Mikhal: la vecchia, stando a quanto mi ha confidato Braun, giura e spergiura di aver sentito Mirai rivolgersi a questo interlocutore con un nome ben preciso,
Mikhal: che non è uno di quei due nomi che ci ha detto prima.
Kailah: ah
Kailah: mmm
Annie_: ... e la vecchia se lo ricordava, quel nome?
  • Mikhal annuisce
Mikhal: altrochè
Kailah: e che nome era?
Mikhal: Dirk
Kailah: Dirk
Kailah: un nome "normale"
Mikhal: ... fin troppo
Kailah: mmm? in che senso? chi sarebbe questo Dirk?
Mikhal: è il nome di suo marito
Kailah: ah
Annie_: ... quello morto in guerra?
Annie_: ...
Kailah: magari c'è una spiegazione più semplice, magari è solo la nostalgia
Kailah: ... parla da sola perchè gli manca, o qualcosa del genere.
Mikhal: Domani lo scopriremo.
  • Kailah annuisce
Mikhal: tornate a dormire. Parlate un pò con Boar e gli altri, che vi dicono
Mikhal: che hanno un pò rotto il ghiaccio con la milizia della zona, si sono fatti qualche bevuta
Mikhal: organizzazione un pò caotica ma tutto sommato decente
Mikhal: domani si sono imparolati per aiutarli nelle ronde, nelle attività etc.
Kailah: ok
Mikhal: Mikhal dice loro di continuare. La moneta che hai trovato scorre di mano in mano, pare certo che si tratti di un conio di Feith, molto probabilmente Contea di Feith
Kailah: Potrebbe avere un significato "politico"? nel senso
Kailah: che il Signore di Gahan era legato al vecchio Duca?
Kailah: immagino in un villaggio come questo girino pochi pezzi d'argento
Mikhal: Può darsi... ma c'è poco da stupirsi: Ghaan è qui sopra, e questo vllaggio fa parte da sempre del Ducato di Feith. La presenza di questa moneta qui è ben poco anomala, tutto sommato.. può esserci finita prima della guerra, per qualsiasi motivo
Kailah: è possibile, certo
Kailah: un bel tesoro per una gazza ladra
Mikhal: già .
Mikhal: andiamo a letto, ora. domani ci aspetta un bel dialogo
  • Kailah esegue gli ordini, turni etc, e poi va a riposare
Mikhal: con la vecchia.
Mikhal: esatto
Mikhal: la notte passa tranquilla ma all'alba c'è un pò di trambusto,
Mikhal: tant'è che Brian vi scveglia
Kailah: yahwn
Kailah: che succede?
Mikhal: non sapete, ma a quanto pare è successo qualcosa
Mikhal: al villaggio.
  • Kailah pensa subito che sia morta la vecchia
Kailah: ....
Mikhal: nel giro di qualche minuto venite a sapere che dei cani nel villaggio hanno cominciato a far casino,
Mikhal: attorno a una delle case
Mikhal: attirando persone che poi hanno guardato dentro e hanno scoperto un fattaccio
Kailah: ..
Mikhal: effettivamente è proprio quello che pensi tu. E' la casa della vecchia
  • Kailah scuote il capo
Kailah: oh no
Kailah: ...
Mikhal: Mikhal cerca di essere presente ma non è facile. peraltro
Mikhal: qualcuno vi indica come le ultime persone che sono passate da quellep arti, il giorno prima
Mikhal: tuttavia, pare che a stroncare la vecchia siano state cause naturali: il cuore che si è fermato, o simile
Kailah: ci permettono di avvicinarci alla casa, di guardare?
Mikhal: poichè non risulta colpita da qualcosa, salvo i danni che s'è fatta cadendo
Mikhal: no.
Kailah: ...
Mikhal: anzi venite tenuti in disparte dalla cosa. come è previsto.
Mikhal: le cose ve le dice Braun.
Mikhal: vi dice anche che non siete sospettati e che ci pensa lui a garantire per voi.
Annie_: ... che coincidenza
Annie_: e che tempismo.
Kailah: ... accidenti
Mikhal: tra i molti curiosi c'è ovviamente anche Mirai, che manifesta dispiacere per la vicina
  • Annie_ osserva la scena
Annie_: (non sembra trovarla particolarmente commovente)
Kailah: chissa se ieri era gia' morta o se avremmo potuto salvarla
  • Mikhal torna da voi
Mikhal: ...
Mikhal: non mi piace per niente.
Kailah: ...
Mikhal: mi sembra una mossa molto stupida, se è opera di qualcuno
Mikhal: o qualcuna.
Kailah: chissà cosa sapeva, la vecchia
Mikhal: era nota per non farsi gli affari suoi
Mikhal: magari aveva sentito qualcosa negli ultimi tempi
Kailah: perchè i cani abbaiavano? come hanno fatto a sentire che la vecchia era morta?
Mikhal: hanno sentito l'odore. era morta già da un pò
Mikhal: non è una cosa che è successa ieri sera
Kailah: ah ok
Mikhal: l'avremmo sentito anche noi, se avessimo
Mikhal: fatto il giro della casa
Mikhal: a Mirai è stato chiesto, ha detto che ultimamente usciva molto di rado
Mikhal: cosa piu o meno vera
Kailah: Si sa di altre persone morte collegate a questa storia?
Kailah: intendo dire, posto che ci hanno mandati qui a indagare e che non sono le uniche apparizioni
Kailah: di cui si sa
Kailah: ... altrove magari... è morto qualcun altro?
Mikhal: si.
Kailah: chi?
Mikhal: Padre Gamon, una specie di prete che girava tra questo villaggio e altri qui vicino
  • Kailah ascolta
Mikhal: avrete sentito parlare di questa... moria di preti che c'è stata qualche mese fa
Kailah: si
Mikhal: Padre Gamon ne fa probabilmente parte. Si è saputo con un pò di ritardo perchè qui siamo a Feith
Mikhal: c'è motivo di pensare che sia stato il primo della serie
Kailah: mmm ... ma quindi ci sarebbero sospetti di un collegamento tra queste strane apparizioni e la moria di preti? perchè io so almeno di un altro che è stato ammazzato con arco e freccia
Kailah: in modo estremamente convenzionale, diciamo
Mikhal: la morte dei preti e la comparsa delle visioni, si.
Kailah: quali sono i collegamenti tra le due cose?
Mikhal: i dettagli di questa cosa li devi chiedere a Barun.
Kailah: è stato Barun a decidere di mandare me qui?
Mikhal: a quanto ho capito io, muoiono i preti e iniziano le visioni.
Kailah: ah
Mikhal: mi ha detto che eri una di quelle che non gli serviva altrove
Mikhal: può darsi.
  • Kailah si stringe nelle spalle
Kailah: io una di quelle due creature l'ho vista, tanti anni fa.
Kailah: Non stavo raccontando balle, ieri.
Mikhal: uno degli gnometti?
  • Kailah annuisc
Kailah: si, quello "cattivo", quello che vede anche Petah.
Kailah: All'epoca era muto, aveva le bocche cucite, non parlava.
Mikhal: e hai anche ammazzato una vecchia?
Kailah: mi spiace ma questa esperienza mi manca.
Mikhal: Mirai è la figlia del capo villaggio, praticamente
Mikhal: sarà impossibile portarla via di qui o accusarla di qualcosa senza prove
Kailah: Chissà cosa altro sa, chissà se è consapevole del suo potenziale magico, se in qualche modo comunica o si fa ingannare da quelle creature
Kailah: Altri nella sua famiglia sono stati toccati dalle visioni, che si sappia?
Mikhal: no, solo lei e petah.
Kailah: e la zia di Petah?
Mikhal: è lei la zia di Petah
Kailah: ah
  • Kailah non aveva capito il legame di parentela
Mikhal: speriamo che Annie riesca a scoprire qualcosa.
Kailah: ...
Mikhal: le ho detto
Mikhal: che deve rimanere li
Mikhal: stanotte.
Kailah: buona idea...
Mikhal: Boar ha familiarizzato
Mikhal: con un paio di soldati: starà nei pressi,
Mikhal: a bere qualchebirra
Mikhal: a portata d'orecchio, casomai succedesse qualcosa
Kailah: io credo di
Kailah: poter percepire se avvengono fenomeni magici nei paraggi
Kailah: non ne sono sicura, ma è probabile.
Mikhal: bene.
Mikhal: tieni le orecchie aperte allora.
Kailah: Lo farò.
  • Mikhal dichiarala giornata conclusa.
Mikhal: andate a dormire.
Kailah: va bene
Mikhal: (lungaggini grosse per via della vecchia, etc.
Mikhal: )
Mikhal: poi fate anche altra roba ma il tempo passa cosi
Kailah: si certo
Mikhal: non vi incontrateocn annie cmq, il suo incarico dura
Mikhal: giorno, srea e notte.
Mikhal: di notte
Mikhal: fammi una prova di percezione dello yoki
  • Kailah tirasomma
Mikhal: (è il 1o agosto ora)
Armando: 14,0Complimenti, Kailah ! Hai totalizzato1,0 1 7 1 14,0, per un totale di1,0 9 14,0!
Kailah: ops :)
Kailah: zzzzz
Mikhal: ok
Mikhal: venite svegliati alle prime luci dell'alba,
Mikhal: ancora una volta
Kailah: zzzz
Mikhal: dev'essere successo qualcosa.
Kailah: yahwn
Kailah: che è successo?
Mikhal: vociare, cani che abbaiano, gente che chiama.
Mikhal: stavolta viene a chiamarvi uno della milizia.
Mikhal: "i vostri amici sono nei guai", vi dice.
Mikhal: (serio)
Kailah: mm?
  • Kailah aspetta Mikhal e fa quel che dice lui
Mikhal: ok
Mikhal: quando entrate nel villaggio vi si presenta il seguente spettacolo
Mikhal: un gruppo di miliziani che sta legando a Boar le mani dietro la testa
Mikhal: Annie è già legata in quel modo
Kailah: !!
Mikhal: e ha un paio di miliziani che la controllano
Mikhal: annie sembra anche essere stata malmenata
Mikhal: Boar sembra calmo, al momento.
Mikhal: quelli che lo stanno legando un pò meno.
Mikhal: Mikhal chiedespiegazioni
Mikhal: e chiede di parlare con Braun
Mikhal: in pratica vi viene detto che
Mikhal: Mirai ha trovato Annie all'interno di casa sua e ha gridato aiuto,
Mikhal: la guardia notturna è intervenuta, armi in pugno
Mikhal: e a quel punto Boar è intervenuto a sua volta e c'è stata una colluttazione breve ma intensa
Mikhal: che si è conclusa con la resa di Boar e Annie
Mikhal: il tutto è accaduto da poco, 1 oretta fa o 2
Kailah: ... che strana cosa
Mikhal: in questo momento arriva Braun
Mikhal: con espressione severissima
Mikhal: che porta Mikhal a colloquio da un'altra parte.
Mikhal: voi restate soli.
  • Annie_ is now known as Brian
Kailah: ovviamente impossibile parlare coi nostri
Brian: ... questo è un bel casino, si.
  • Kailah guarda Brian
Brian: proprio bello.
Kailah: già...
Mikhal: osservi alcuni miliziani che inveiscono contro Annie e Boar
Kailah: chissà cosa è successo, cosa ha spinto Annie a entrare nella casa di Mirai
Mikhal: cose del tipo "vi volevate venire a fare i caxxi vostri qui, eh?"
Kailah: ma si capisce se qualcuno si è fatto male sul serio?
Mikhal: " ma non potete fare come vi pare"
Mikhal: Boar ne ha colpito uno con una gomitata o simile, Annie si è presa un paio di pugni
Mikhal: e questo è tutto
Kailah: niente di che allora, dai
Kailah: il guaio è che Mirai è la principessa, qua.
Mikhal: a quanto capisci
Mikhal: i veri guai li rischia di passare Annie, Boar è intervenuto a situazione innescata e la sua azione è percepita come meno grave
Kailah: ma Annie esattamente che ha fatto? si è solo infilata in casa di Mirai, giusto?
Mikhal: Annie sembra essere accusata di essere entrata in casa di Mirai, poi c'è chi dice che l'ha aggredita
Mikhal: c'è chi dice che aveva intenzione di...
Kailah: poi con la vecchia morta ieri tipo
Mikhal: c'è chi dice che, dopo aver fatto il servizio alla vecchia, voleva farlo a mirai
Mikhal: etc.
Kailah: sicuramente la gente è nervosa
Kailah: eh
Kailah: chiaro.
Mikhal: comunque te la faccio breve
Mikhal: Mikhal e Braun parlano per un sacco di tempo
Mikhal: poi Braun esce e parla alla comunità
Mikhal: prendendosi la "responsabilità " delle azioni di Annie, e di conseguenza quella di risolvere la faccenda.
Mikhal: dice che confida che si tratti di un gigantesco equivoco
Mikhal: anche perchè Annie afferma di non averlo fatto con intenzioni ostili. A quanto dice Braun (ad Annie non viene data facoltà di parlare),
Mikhal: Annie sarebbe intervenuta dopo aver sentito rumori sospetti, con l'intento di vederci chiaro ed eventualmente andare in soccorso di Mirai
Mikhal: Braun dice anche che non c'è stata colluttazione tra le due
Kailah: ..,.
Mikhal: e che Annie ha palesato subito le sue intenzioni non ostili
Mikhal: etc.
Mikhal: insomma, riesce - sia pure faticosamente - a riportar le cose
Mikhal: alla loro dimensione.
Kailah: ok
Mikhal: e alla fine la gente un pò si calma, anche se ormai capite che
Mikhal: c'è un clima di diffidenza
Mikhal: soprattutto su Annie.
Kailah: riusciamo a parlarci in privato poi?
Mikhal: annie a sera viene liberata, insieme a boar
Mikhal: e viene rispedita da voi.
Kailah: cosa ci racconta?
  • Mikhal vi parla lui a voi, prima
Kailah: ok
  • Mikhal è lui che riporta Annie e Boar fuori.
Mikhal: allora...
Mikhal: come potete immaginare
Mikhal: abbiamo perso un pò di punti, al villaggio.
Mikhal: Annie e Boar staranno un pò in disparte, d'ora in poi
Mikhal: e vediamo di fare qualche altra domanda prima che decideranno di cacciarci.
  • Brian is now known as Annie_
Annie_: mi dispiace.
Kailah: Cosa è successo?
  • Annie_ vi racconta ciò che Mikhal ha già sentito.
Annie_: stavo nei pressi della finestra
Annie_: sotto a quella di Mirai, dove dorme
Annie_: fuori dalla casa, ovviamente
Annie_: a un certo punto
Annie_: sento... dei rumori
Annie_: molto strani.
Kailah: tipo?
Annie_: ...
Annie_: inizialmente ho pensato
Annie_: che potesse esserci qualcuno, con Mirai
Annie_: un uomo.
  • Kailah non capisce
Annie_: però
Annie_: sapevo che era sola, e non ho visto entrare nessuno
Annie_: per tutta la giornata
Annie_: eppure, da ciò che sentivo,
Annie_: mi sembrava evidente che ci fosse un'altra persona
Kailah: hai sentito voci?
Annie_: si, anche
Kailah: quella di MIrai e quella di un uomo?
Annie_: sembrava proprio ci fosse una persona con lei
Annie_: no,
Annie_: io ho sentito
Annie_: solo la voce di Mirai
Annie_: che parlava.
Annie_: con una persona
Kailah: parlava nel sonno magari
Annie_: si, è possibile
Annie_: chiamava questa persnoa, mi è sembrato
Annie_: di aver sentito quel nome, dirk
Annie_: ma non ne sono sicura.
Annie_: a un certo punto
Annie_: la cosa è diventata
Annie_: violenta
Annie_: Mirai ha cominciato a gridare,
Kailah: eh?
Kailah: ...
Annie_: a dire... fermo... basta
Annie_: vattene
Annie_: sembrava in difficoltà
Annie_: ho... interpretato male la cosa, credo. ma ho pensato
Annie_: che fosse in pericolo
Annie_: mi è venuto in mente che magari qualcuno potesse essere entrato a mia insaputa
Annie_: quindi sono entrata
Annie_: dalla finestra, spaccandola
Annie_: ho gridato, Mirai!
Annie_: dal piano terra
Annie_: e poi sono salita, con la spada
Annie_: mentre salivo le scale lei
Kailah: ...
Annie_: mi si è praticamente... gettata addosso. è un miracolo
Annie_: che non l'abbia presa con la spada
Kailah: mamma mia...
Annie_: l'ho fatta cadere
Annie_: siamo cadute entrambe dalle scale
Annie_: lei urlava, contro di me
Annie_: e gridava aiuto
Annie_: le stesse grida che faceva prima, identiche
Annie_: ma contro di me
Annie_: come se fossi io l'aggressore
Kailah: ...
Annie_: ho provato a calmarla, pensavo avesse una crisi isterica
Annie_: poi la porta è stata aperta ocn la forza, sono enrati in due-tre
Annie_: e hanno frainteso tutto. ho rpovato a spiegare ma
Annie_: mi sono beccata due cazzotti e una spinta e sono finita a terra.
Annie_: poi è arrivato boar
Annie_: ...
Kailah: ...
  • Annie_ scuote la testa
  • Annie_ is now known as Boar_
  • Boar_ continua dicendo che è entrato, ha visto Annie per terra, ha provato a far ragionare i tipi, si sono scaldati gli animi,
Boar_: ed è finita un pò a cazzotti e spintoni
Kailah: capito
Boar_: finchè non sono arrivati altri due-tre con le armi e a quel punto
Boar_: ci siamo arresi
  • Boar_ is now known as Annie_
Annie_: quella donna è pazza. Era EVIDENTE
Annie_: che non ce l'avevo con lei
Annie_: ero entrata perchè stava urlando, mentre lei ha raccontato a tutti che stava urlando perchè io ero entrata
Kailah: ...
Kailah: chissà in che misura è consapevole, in che misura sta mentendo
Annie_: ovviamente neanche a dirlo nessuna traccia del presunto aggressore, quindi nessuno mi ha creduta
Kailah: .... sicuramente è molto strana, un po' inquietante.
  • Mikhal guarda annie, serio
Mikhal: Annie devi capire una cosa, anche se non sarà facile accettarlo.
Mikhal: Anche se le tue intenzioni erano buone, se Mirai decide di continuare a sostenere queste stupidaggini
Mikhal: tu passerai un pò di guai, qui.
Mikhal: Siamo a Feith, le nostre uniformi non valgono granchè.
Kailah: ...
Mikhal: e.. il fatto che è la figlia di Braun, che è colui che ci ospita, non ci viene in aiuto
Annie_: ...
Kailah: ...
  • Annie_ chiede il permesso di ritirarsi a dormire,e Mikhal glielo dà .
  • Annie_ esce dalla stanza in cui state.
Annie_: (visibilmente seccatissima)
Mikhal: ...quella strega ci ha fregato per bene.
Kailah: ho paura di sì, non sarà semplice tirarle fuori qualcosa, adesso
-Armando- Benvenuto nella Chat ufficiale di Myst. Digita HELP! per maggiori informazioni: buona permanenza :)
Dark: [03:32] <Mikhal> ...quella strega ci ha fregato per bene.
Dark: [03:32] <Kailah> ho paura di sì, non sarà semplice tirarle fuori qualcosa, adesso
  • Dark is now known as Mikhal_
  • Mikhal_ is now known as Boar
  • Kailah è dispiaciuta per Annie e se vede che è possibile ci prova a scambiare due parole, sia pure senza insistere troppo
Mikhal: andate a dormire
Mikhal: (no, è già andat aa dormire)
Kailah: ok
  • Kailah va a dormire
Mikhal: la mattina dopo, poco prima dell'alba, tu fai il turno quindi
Mikhal: vedi, insieme a Boar, alcune figure che arrivano dove state voi
Boar: ...
Kailah: ... altri guai
  • Kailah dice sottovoce a boar
  • Kailah aspetta poi che questi arrivino
Boar: Sono soldati della milizia
  • Boar osserva come si piazzano intorno alla casa dove state.
Kailah: ...
Boar: quanto mi piace poco
Boar: questa cosa...
Kailah: mmm
  • Boar li osserva insieme a te. Per il momento non sembrano fare nulla
  • Kailah li scruta un po' preoccupata. Quanti sono ?
Boar: 6-7
  • Mikhal is now known as Daen
Daen: a un certo punto riconosci Daen, il tipo che vi ha ospitato a casa
Daen: e che insieme a Braun fa le funzioni di capovillaggio
Daen: (non hai ancora capito chi dei due conta di più )
Kailah: ...
  • Daen avanza insieme a due di questi soldati
  • Daen bussa.
Boar: chiamo Mikhal?
  • Kailah annuisce
Kailah: intanto li intrattengo io
Boar: và a chiamarlo tu. io li trattengo
Kailah: ahahah
Kailah: ok
  • Boar sorride
Boar: vai.
  • Kailah va a chiamare Mikhal
  • Boar is now known as Mikhal
  • Mikhal sta dormendo su una sedia
Mikhal: ....mm
  • Kailah scuote la spalla
Kailah: abbiamo visite
Mikhal: chi è ?
Kailah: Daen, con una mezza dozzina di miliziani
Mikhal: sveglia annie
Kailah: ok
  • Mikhal va a parlare con Dean
  • Mikhal is now known as Annie_
  • Kailah va a svegliare Annie
Kailah: Annie?
  • Annie_ dorme dentro un letto
Annie_: ...
Annie_: ... si?
Kailah: devi svegliarti, è arrivata gente dal villaggio
Kailah: Mikhal mi ha detto di chiamarti
Annie_: ... va bene
  • Annie_ si mette l'armatura.
  • Kailah intanto cerca di capire cosa stia succedendo
  • Daen sta parlando con Mikhal
Daen: senti toni abbastanza animati. Mikhal rifiuta alcune richieste da parte di Dean
Daen: senti cose del tipo, "non si può fare. Non lo posso permettere".
Daen: poi dopo un pò
Daen: Dean se ne va, Mikhal chiude la porta.
Daen: i soldati della milizia restano li, intorno a voi.
  • Daen is now known as Mikhal
  • Mikhal torna nella sala grande della vostra casetta.
Mikhal: (nel frattempo sisono svegliati tutti: siete tu, Mikhal, annie, boar, dieter, e brian)
Mikhal: ... la situazione è complicata. Hanno votato, stanotte
  • Mikhal guarda Annie
Annie_: ...
  • Annie_ is now known as Boar
Boar: ... mica possono averla condannata perchè ha sentito delle urla ed è entrata, no?
Boar: no?
  • Mikhal scuote la testa
Mikhal: nessuna condanna. però non possiamo più restare, noi
Kailah: ...
Mikhal: ci hanno chiesto di andarcene
Boar: ... ci hanno revocato l'ospitalità ?
Mikhal: ... tecnicamente, siamo stati noi
Mikhal: a mancare di rispetto alla famiglia di Braun
Boar: ... che stronzata.
  • Boar scuote la testa
Boar: quella l'ha fatto apposta
  • Kailah non dice nulla ma scuote la testa
Kailah: ci vuole allontanare apposta
Kailah: perchè teme che scopriamo qualcosa
Mikhal: ... abbiamo la possibilità di andarcene tutti e "strappare", oppure possiamo fare come ci hanno chiesto e tornare a cose fatte.
Mikhal: lo penso anche io
Mikhal: Mirai vuole che "strappiamo"
Kailah: ... e noi ora cosa faremo?
Mikhal: Secondo me ormai non c'è molto altro da scoprire, qui. C'è un prete che è morto, e gente che vede e sente strane cose
Mikhal: la stessa cosa che sta avvendo in altri posti nell'Anterlig
Mikhal: avvenendo
Kailah: ah
Mikhal: certo Mirai ne sa di più
Mikhal: ma interrogarla è fuori questione
Mikhal: e restare ci è precluso
  • Kailah annuisce
Mikhal: ... che venga con noi è impossibile, di sua volontà
  • Boar is now known as Annie_
Kailah: lei qui gioca nel suo territorio, fa come le pare
Annie_: Voi andate: resto io.
  • Kailah guarda Annie stupita
  • Mikhal si interrompe
Annie_: ... l'altra possibilità , no?
Annie_: fare come dicono loro.
Annie_: il Khanù n mi dà diritto a un processo, no? è questo che vogliono farmi
Mikhal: non penso sia il caso di accettare questa cosa. ci possiamo solo perdere
Mikhal: potresti venire tranquillamente condannata
  • Kailah anniusce
Annie_: ... non ho voglia di scappare. non ho fatto niente di male, e il padre di Mirai lo sa
Kailah: rimanendo in custodioa difficilmente potresti scoprire qualcosa, però
Annie_: se spingiamo la figlia a sbilanciarsi
Annie_: a dichiarare il falso
Annie_: il padre potrebbe convincersi che sragiona
Annie_: ... secondo me già lo pensa, anche se non vuole ammetterlo
Mikhal: Sopravvaluti queste persone, Annie
  • Kailah sospira
Mikhal: sono contadini, fattori...
  • Annie_ guarda Mikhal
Annie_: ... voi li conoscete bene, invece?
Annie_: ... non date l'idea di esserci cresciuto
  • Annie_ is now known as Dieter
  • Dieter si alza
  • Mikhal scuote la testa e fa cenno a Dieter di aspettare
  • Dieter si risiede
  • Dieter is now known as Boar
Boar: hei, hei.. stiamo tutti nella stessa squadra qui, eh
Kailah: Secondo me
  • Boar is now known as Annie_
Kailah: la cosa che ci dobbiamo chiedere è
  • Annie_ ha lo sguardo determinato e guarda Mikhal
Kailah: se il padre della tizia si convince del fatto che la figlia sta mentendo
Kailah: e che sta nascondendo qualcosa
Kailah: secondo voi
Kailah: ... io non ne ho idea, non ci ho praticamente mai neamcne parlato con lui
Kailah: ma secondo voi lui farebbe qualcosa di significativo
Kailah: per cercare la verità?
Kailah: oppure si limiterebbe a scagionare Annie per stare a posto con la coscienza?
Kailah: Perchè se si limita a scagionare Annie beh, tanto vale andarsene subito e non perdere tempo. In caso contrario bo, conviene forse rischiare=
Mikhal: ... mah... a me Dean e Braun sembrano due poveri diavoli,
Mikhal: ma Mirai non mi piace
  • Mikhal guarda Annie
Mikhal: tu vuoi davvero provare a fare questa cosa?
Mikhal: percHè
Mikhal: se è cosi
Mikhal: io posso spiegare per bene a Braun i nostri sospetti, le nostre paure
Mikhal: prima di andarcene
Mikhal: e metterlo sulla strada giusta per interpretare il comportamento della figlia.
  • Mikhal vi guarda un pò tutti
Kailah: Annie da sola non corre troppi rischi? Ricordiamoci della vecchia
Mikhal: chi di voi c'era, quando
Kailah: Mirai secondo me non si fa scrupoli, se si sente minacciata.
Mikhal: è successa... quella cosa
Mikhal: che mi hanno raccontato
Mikhal: alla Rocca di Tramontana?
Kailah: ah
Kailah: eh...
Kailah: Cinthya
  • Kailah annisce
  • Annie_ scuote la testa. Boar e Brian alzano la mano
  • Kailah alza la mano
  • Mikhal riflette
Kailah: Mastro Luger ha...
  • Kailah sospira
Kailah: ce l'ha messa tutta
Kailah: ma non è bastato.
Annie_: ... che ci guadagnerebbe a uccidermi? Confermerebbe i nostri sospetti, la nostra tesi
Annie_: a Braun...
Mikhal: ... sicuramente se tu morissi o sparissi qui, ci daresti il pretesto per tornare in venti
Mikhal: e potremmo persino fare un'azione di forza contro Mirai
Mikhal: e portarla con noi.
Kailah: ...
Mikhal: ... è a questo che pensavi fin dall'inizio?
  • Annie_ annuisce.
Annie_: solo se va male.
Kailah: ...
  • Mikhal si fa serio
Mikhal: è un'idea stupida e rischiosa, per te e per noi. Se andasse male finirebbe malissimo per te e male pure per Uryen.
Mikhal: Se vuoi restare, lo farai seguendo i miei ordini. Altrimenti, verrai con noi
Annie_: va bene: resto.
Mikhal: senza colpi di testa, però : senza strane idee
  • Annie_ annuisce
Annie_: tengo d'occhio Mirai, parlo per difendermi, provo a far ragionare Braun.
  • Mikhal annuisce e si alza in piedi
Mikhal: Vado a parlare con Braun: gli metto la pulce nell'orecchio.
  • Mikhal esce e restate solo voi.
  • Mikhal is now known as Boar
Boar: ...
Kailah: ...
Boar: ... forti 'ste missioni.
Boar: mi stupisco che non debba restare pure io: in fondo ne ho stesi due
Kailah: Annie, tu cosa sai delle visioni apparse a Mirai e al ragazzino?
  • Boar parla con Brian: "a quanto mi hanno detto, il seocndo ti stava menando.."
Boar: (etc)
Annie_: ..
Annie_: niente, perchè?
Annie_: però so per certo che Mirai protegge qualcuno
Annie_: sono assolutamente certa che non fosse da sola, ieri notte
Kailah: chissà di che cosa si trattava
Annie_: .. secondo me
Annie_: c'è un'altra persona, nel villaggio
Annie_: un uomo
Annie_: probabilmente è lui che ha ucciso la vecchia
Annie_: e magari è lo stesso che ha ucciso il prete,mesi fa
Kailah: non lo so, considera che Mirai è una persona con delle capacità magiche
Kailah: difficile dire cosa possa fare
Annie_: i maghi parlano da soli?
Kailah: non lo so
Kailah: magari parlano con qualcuno che sentono solo loro.
Kailah: Io....
Kailah: da bambina ho visto quelle cose, quelle creature di cui abbiamo parlato.
Kailah: E nessuno intorno a me era in grado di vederle.
  • Kailah è seria
Kailah: io sono ben poco esperta di queste cose,
Kailah: ma ho visto personalmente e sentito su di me
Kailah: come ci siano cose, entità
Kailah: che alcuni riescono a vedere e che sono nascoste a tutti gli altri.
Kailah: La cosa di cui parlava prima Mikhal, quello che è successo a Cinthya, probabilmente è un caso limite, una cosa molto rara
Kailah: ma c'era una giovane donna totalmente posseduta da una entità non di questo mondo
Kailah: cattiva e furba
Annie_: ... ok. però Mirai non è un'entità . E' una bugiarda che ha tentato di fregarmi, probabilmente perchè sta nascondendo qualcosa o qualcuno a casa sua
  • Kailah annuisce
Kailah: questo lo credo anche io
Kailah: però ecco, considera che rischia di avere qualche freccia in più al suo arco, ecco
Kailah: rispetto a quello che uno si aspetterebbe normalmente.
  • Annie_ annuisce
Annie_: vediamo s ele tirerà fuori: mi piacciono gli archi
Kailah: ...
  • Boar scoppia a ridere
  • Kailah lo guarda un po' interrogativa
Kailah: ...
  • Boar indica Annie
Boar: non so se sei pazza o coraggiosa, Annie, però mi piaci
  • Annie_ si alza e torna nella stanza in cui dormiva
Kailah: ...
Boar: s'è offesa? era un modo per
  • Kailah si stringe nelle spalle
Boar: voglio dire... un complimento..
  • Boar is now known as Brian
Brian: sai cosa significa Boar in elfico?
Brian: ecco
  • Brian is now known as Boar
Boar: ...
  • Boar is now known as Mikhal
  • Mikhal torna dopo un pò .
Mikhal: Penso che Braun sia dalla nostra parte, dopotutto
Mikhal: è preoccupato per la figlia
Mikhal: non è stupido, e sa che la vecchia non l'abbiamo ammazzata noi
Mikhal: mi è parso più propenso a credere alla storia di Annie - che non avrebbe alcun motivo per mentire - che non a quella di sua figlia
Mikhal: gli ho buttato lì
Mikhal: che
Mikhal: c'è un mezzo prete, mezzo stregone che se ne intende di queste cose
Mikhal: alla Rocca
Mikhal: di Tramontana
Mikhal: e che potrebbe darle un'occhio
Kailah: sarebbe un'ottima idea
Mikhal: ho mischiato un pò Luger, il Prevosto, etc.
Mikhal: tanto alla fine stiamo li
Mikhal: quelli sono.
  • Kailah annuisce
Mikhal: comunque... mi ha abbastanza tranquillizzato sull'esito del processo.
Mikhal: E' improbabile che gli anziani si pronuncino contro Annie, anche perchè non ci sono prove
Mikhal: o testimoni
Kailah: se può servire a convincerlo a far venire con noi la figlia, posso parlargli di Mastro Luger e rassicurarlo un po'.
Mikhal: e mi ha detto che ci avrebbe pensato lui.
Kailah: ...
Mikhal: va bene
Mikhal: ma
Mikhal: tieni presente che io mi sono tenuto sul vago apposta: se possibile, evita di dare troppe informazioni.
  • Kailah annuisce
Mikhal: ..ma annie dov'è ?
Kailah: è andata di là
  • Mikhal is now known as Boar
  • Boar indica la porta
  • Boar is now known as Mikhal
  • Mikhal va a parlare con annie. tu se vuoi puoi uscire
Mikhal: Dieter ti segue per i primi venti metri, giusto per assicurarsi che i 4-5 soldati della milizia che ancora circondano la vostra casa siano d'accordo che te ne vai in giro
Kailah: io vorrei parlare con il padre di Mirai, se possibile
Mikhal: puoi muoverti da sola.
Kailah: ok
Mikhal: sai dove è la casa.
Kailah: vado
Mikhal: ok
Mikhal: a casa di Braun non ci siete mai stati, comunque è molto simile a quella di Dean
Mikhal: lui sta sulla porta
  • Mikhal is now known as Braun
Kailah: Buon giorno
Braun: Kailah, vero?
  • Kailah annuisce
Kailah: vi disturbo?
Braun: No. Mikhal mi ha detto che accetterete il mio consiglio
Braun: di allontanarvi per un pò , per poi tornare.
Kailah: si
Braun: penso sia la cosa migliore: non temete, penserò io a fare in modo
Braun: che vada tutto bene.
Kailah: vi ringrazio
  • Braun ti sembra sicuro di questo
Braun: Vi prego di portare le mie scuse all'altra ragazza soldato... Annie, evro?
Kailah: Annie, sì...
Braun: Mirai a volte esagera
  • Braun sospira.
Braun: ma vedrete che si chiarità tutto.
Kailah: ... ne sono convinta, sì
Kailah: So che vostra figlia ha perso il marito di recente, non è così?
  • Braun sospira
Braun: Dirk era un buon uomo eun bravo soldato
Kailah: ... mi dispiace davvero tanto per lei
Braun: è morto durante la guerra delle Lande
Kailah: quando abbiamo parlato, Mirai ha raccontato di sogni, visioni, strane... esperienze
  • Braun sig uarda intorno, poi ti invita dentro
Braun: parliamo dentro, venite.
  • Kailah lo segue
  • Braun ti indica una sedia e chiude la porta.
  • Kailah si siede
Braun: Sogni, si... e visioni, che la tormentano.
Kailah: ... perdonatemi se sono schietta, ma è una cosa che mi sta molto a cuore
Kailah: immagino sia iniziato tutto dopo la morte del marito
  • Braun scuote la testa
  • Kailah ascolta
Braun: è iniziata quest'anno, in primavera
Braun: Dirk era morto da mesi
Kailah: ...
Braun: e Mirai ne stava venendo fuori
Braun: a fatica, certo
Braun: ma ne stavamo... venendo fuori
Braun: erano morti in tanti, e Dirk non è certo l'unico che ci è toccato piangere
Kailah: cosa è stato a scatenare questo fenomeno, questi sogni?
Kailah: è accaduto qualcosa di ulteriore=
Kailah: ?
Braun: no, niente.
  • Kailah ci pensa qualche istante
Braun: è come se li avesse portati...
Braun: il vento
Kailah: ...
  • Kailah rabbrividisce
Kailah: Mirai anche da bambina sognava quelle figure che ora l'angosciano
Braun: c'è un vento strano, quest'anno
Kailah: sì... viene dal mare...
Braun: io sono qui da una vita, e non l'avevo mai sentito
Kailah: ...
Braun: ha sempre fatto molti brutti sogni.
Braun: anche da bambina
Braun: è ... sempre stata
Braun: una bambina speciale, Mirai
Kailah: ...
Braun: molto intelligente, molto... dotata.
  • Kailah annuisce
Braun: padre Gamon diceva che sarebbe diventata
Braun: una persona importante, una studiosa...
Braun: o comunque destinata a fare grandi cose.
Kailah: vi ha mai parlato del suo... talento? del suo dono?
  • Kailah ne parla con cautela
  • Braun annuisce.
Braun: ma lo ha sempre odiato
Kailah: ...
Braun: è convinta che
Braun: ... quel dono
Braun: sia la causa
Braun: della sua maledizione
  • Kailah annuisce
Braun: ... e ci discutevano, lei e dirk
Braun: di questa cosa
Braun: di questo suo... problema
Kailah: anche suo nipote possiede lo stesso dono, Peetha
  • Braun parla un pò da solo in questo momento, come accade a molte persone anziane
  • Kailah lo incoraggia e lo ascolta interessato
Braun: che poi io ci ho provato, a dirle che... voglio dir,e
Braun: se gli Dei non vogliono
Braun: che tu abbia figli
Braun: ... per il momento
Braun: non è che ci possiamo fare niente, noi
Kailah: ...
Braun: ma lei questa cosa non l'ha mai accettata.
Braun: Peetah... dicevi?
  • Kailah annuisce
Kailah: Può capitare, all'interno della stessa famiglia.
Kailah: Credo che sia qualcosa, non so, che si... tramanda
Braun: a me non importa. Vorrei solo
Braun: che sia felice. Lei, Peetah
Braun: tutti
  • Kailah annuisce
Kailah: siamo in un periodo difficile
  • Braun a un tratto sentite bussare
Kailah: dove anche un dono rischia di diventare un problema... un pericolo
  • Kailah tace
Braun: una voce femminile dice, P
Braun: Papà ? sei in casa?
Kailah: ...
Braun: beh, io entro...
  • Annie_ is now known as Mirai
  • Mirai entra con un sorriso trionfale in casa
Mirai: non crederai mai a...
  • Mirai ti vede e il sorriso le muore sul volto e diventa serissima.
Mirai: ... mm..
  • Kailah guarda Mirai, poi suo padre
Mirai: m.
Kailah: Io tolgo il disturbo allora
Kailah: ... vi ringrazio Messer Braun per la vostra comprensione
  • Mirai ti si para davanti
Mirai: no, accomodati pure
Kailah: grazie, ma non voglio disturbare
Mirai: mi interessa
Mirai: nessun disturbo. a te disturba, papà ?
Braun: Mirai, ti prego... era passata solo a dire che
Mirai: NON
Mirai: MENTIRMI ANCHE TU.
  • Mirai alza la voce
  • Kailah guarda Mirai seria
Mirai: è già abbastanza dura così, sentire le bugie di questi soldati
Mirai: che vengono da Uryen a spiarci, a dirci cosa dobbiamo fare, dire,
Mirai: mi chiedo,
Mirai: ma se eravate davvero così bravi
Mirai: DOVE ERAVATE quando sono arrivati i Risvegliati?
Mirai: scommetto che in quel frangente non eravamo così interessanti.
Kailah: Se ti scaldi tanto significa che non è vero che
Kailah: non disturbi
Kailah: non disturbo
  • Kailah fa per alzarsi
  • Mirai chiude la porta a chiave e sfila la chiave.
Kailah: mm?
Mirai: Tanto siete bravissimi a passare dalle finestre, all'occorrenza.
Mirai: no?
Kailah: beh? che significa?
  • Mirai sorride
Kailah: Calmati.
Mirai: Significa che IO decido.
  • Kailah sospira
Mirai: TU calmati. e stai seduta.
  • Kailah si siede pazientemente e guarda Braun con aria un po' rattristata
  • Braun ti fa un cenno di assenso, come a dire... lasciala sfuriare
  • Kailah infatti non fa opposizione, è molto remissiva in questo momento
Mirai: e insomma, di che parlavate?
  • Braun sospira
Braun: Sono preoccupati. per quello che succede, per la loro compagna
  • Kailah aspetta che parli Braun
Braun: mi hanno detto
Braun: che non vogliono crearci problemi, e che la ragazza... il soldato, annie
Braun: che ti ha rotto la finestra
Braun: ha acconsentito a restare qui, come volevi tu.
Kailah: ...
Braun: il loro...
Braun: capitano, Mikhal
Braun: ha acconsentito a ripagarci, ripagarti
Braun: i danni
Braun: e Annie ti chiederà scusa. Ha detto di aver sentito dei rumori, si sarà sbagliata
Braun: non mi pare un dramma, no?
Braun: hanno sbagliato, si scuseranno...
  • Mirai annuisce
Mirai: non sia mai detto che io non accetti delle scuse.
Mirai: se si scusano, e ammettono l'errore
Mirai: ovviamente non ci sono problemi.
  • Mirai sembrava già al corrente di queste notizie cmq, da come era entrata
Mirai: infatti ero venuta a dirtelo
Mirai: che ero contenta
Mirai: poi certo
  • Mirai ti guarda
Mirai: mi trovo
Mirai: questa
Mirai: a casa mia
Mirai: dentro casa...
Mirai: e mi viene da pensare, ah ci risiamo
  • Kailah fa spallucce
Kailah: sono entrata dalla porta, se ti preme saperlo.
Mirai: lo vedi?
  • Mirai rivolta a Braun
Mirai: lo vedi come ci trattano?
Mirai: con questa... superiorità
Kailah: Posso andare adesso?
Mirai: No.
Mirai: O pensi di poter fare come ti pare solo perchè hai vinto la Guerra?
Kailah: mm?
  • Braun si mette una mano davanti agli occhi
Kailah: non capisco.
Braun: Mirai, ti prego
Mirai: no, no
Mirai: lasciami dire.
  • Kailah si rassegna ad ascoltare
Mirai: Questi stronzi, dopo aver vinto la Guerra con i soldi di Greyhaven, si permettono di venire con il loro accento di Surok a comandarci, a dirci cosa dobbiamo fare, a
  • Braun si alza
  • Braun si avvicina aMirai
  • Braun schiaffeggia Mirai
  • Mirai lascia partire un grido
  • Braun è rosso in viso
Braun: E mi vergogno, perchè ancora mi ci costringi!
  • Braun urla
Kailah: ...
  • Braun strappa di mano le chiavi a Mirai
  • Braun ti apre la porta
  • Mirai scappa piangendo in un'altra stanza (da letto di Braun, pensi)
Kailah: ... grazie... mi dispiace avervi messo in questa situazione
Braun: chiedo perdono per il triste spettacolo
Kailah: ...
Braun: ... tornate presto.
  • Braun ti saluta. capisci che è meglio "abbandonare la nave".
Kailah: torneremo... senz'altro.
Mirai: mentre te ne vai, senti le lacrime singhiozzanti di Mirai
  • Kailah fa un sospiro, appena fuori
Kailah: .... mamma mia.
  • Braun is now known as Boar
  • Boar passeggia intorno alla vostra dimora.
Kailah: ciao Boar
Kailah: ...
Boar: Kailah...
Boar: Come è andata con la strega?
  • Kailah ha una faccia un po' giu'
Boar: (pardon)
Kailah: è proprio una strega, e una pazza.
Boar: come è andata con il capo villaggio
Boar: ?
  • Boar non sapeva che..
Kailah: ehhh....
  • Kailah racconta brevemente l'accaduto
Boar: ...
Kailah: sono andata da Boar, lui gentile
Boar: wow. e l'ha proprio schiaffeggiata?
Kailah: ...
Kailah: sisi
Boar: bene così. Bravo
Kailah: ha fatto bene.
Boar: quando ce vo ce vo
Kailah: sisi, è chiaramente molto preoccupato per lei, ma anche esasperato.
Boar: lo diceva sempre mia nonna. e aveva la mano pesante, eh
  • Kailah sorride
Boar: certi scapaccioni ..
Boar: uuh
Kailah: comunque sia
Kailah: l'impressione che ho avuto è che sia consapevole del problema
Kailah: e anche delle sue implicazioni, almeno in parte.
Kailah: Purtroppo l'arrivo di Mirai mi ha impedito di accennargli al fatto che a Uryen ci sarebbe qualcuno in grado di aiutarla
Boar: meglio così. significa che le cose andranno lisce per Annie.
Boar: ma gliel'ha detto il capo, no?
Kailah: ... ma quando torneremo glie lo dirò, e lui è prbabile che capirà
Kailah: si, però ecco
Kailah: Mastro Luger lo conosco meglio del capo.
Boar: immagino di si.
  • Kailah annuisce
Kailah: comunque sono fiduciosa che Annie se la caverà
Boar: ... volevo dirle qualcosa
Kailah: anche se mi fa un po' paura il fatto che sia stata proprio Mirai a insistere che rimanesse qui
Kailah: da sola.
Kailah: Quella è strana, è pericolosa.
Boar: pfft... quella matta deve ringraziare che c'erano due Soldati della Milizia davanti casa sua
Boar: altrimenti adesso io sarei al posto di Annie, ma lei
Boar: avrebbe un naso diverso e qualche dente in meno
  • Kailah sorride
Boar: ... non picchio le donne, ma le streghe si.
Kailah: ehi!
  • Kailah fa una faccia un po' divertita
Boar: esatto.
Boar: vedi di rigare dritto.
Boar: dicevo, prima
Boar: volevo dirle qualcosa
Boar: ad annie, intendo
Boar: ... prima di lasciarla qui. Ma non mi viene una buona idea.
Kailah: ...
Kailah: qualcosa di che genere?
Kailah: tipo in bocca al lupo, non so
Boar: per scusarmi per prima. Mi piacerebbe, che non pensasse che sono uno scemo o che ce l'ho con lei.
Kailah: mmm
  • Kailah si gratta la testa
Boar: ... in bocca
Boar: al lupo
Kailah: perchè dovrebbe pensare che ce l'hai con lei?
Boar: non è male.
Boar: per la cosa che le ho detto prima
Kailah: le hai detto una cosa simpatica credo
Boar: in casa
Kailah: mmm
  • Kailah è un po' in difficoltà
Boar: pensavo di si. ma non ha reagito come reagiscono normalmente le ragazze a cui lo dico
  • Boar scuote la testa
Boar: troppi mesi buttati a fare il soldato
Kailah: forse perchè c'eravamo noi li' presenti
Boar: mi sono scordato come si fa
Kailah: magari se glie lo ridici mentre siete soli
Kailah: funziona meglio
Boar: .. mi sa che ha ragione.
Boar: ... e poi le butto li pure
Boar: "in bocca al lupo"
Kailah: si, alla fine si
Boar: e chiudo cosi.
  • Kailah annuisce
Kailah: tipo anche a presto
Boar: a posto. grazie
Kailah: prego!
  • Boar annuisce
  • Kailah si rasserena
  • Boar is now known as Mikhal
  • Mikhal è in chiara partenza
  • Kailah riferisce brevemente a Mikhal l'incontro con il Braun
Mikhal: (con la coda nell'occhio vedi Boar che va in camera dove sta Annie, e esce dopo circa 3 minuti
Mikhal: con espressione imperscrutabile)
  • Kailah è soddisfatta che non sia uscito con un occhio nero, probabilmente è buon segno
Mikhal: ... mi pare
Mikhal: un episodio che ci aiuta, no?
Kailah: credo di sì
Kailah: sono solo un po'
Mikhal: speriamo che perda la brocca pure di fronte agli Anziani
  • Kailah aggiunge
Mikhal: e stiamo a cavallo
Kailah: sono un po' preoccupata proprio per Annie, qui da sola
Kailah: perchè quella Mirai è davvero
Kailah: problematica, pericolosa.
Mikhal: forse l'abbiamo sopravvalutata, in fondo. Magari non è questo fulmine degli Altipiani
Kailah: è impulsiva, a quanto pare
Kailah: però bo? non sono brava a capire le persone
Kailah: mi piacerebbe che Annie avesse una qualche protezione, qui
Kailah: un alleato, qualcuno su cui contare
Kailah: ...
  • Mikhal ti guarda
  • Kailah annuisce
Kailah: io posso capire se Mirai le "fa" qualcosa di strano, in teoria.
Mikhal: Sono certo che Annie apprezzerebbe, ma anche se è una formalità , ci hanno revocato l'ospitalità . Lasciare a loro Annie è una prova di fiducia che ci chiedono
Mikhal: è il Khanù n.
Kailah: ...
  • Kailah abbassa lo sguardo e annuisce
Mikhal: Li hai visti anche tu i soldati della milizia, no?
Mikhal: La maggior parte di loro prbabilmente pensa
Mikhal: che la vecchia l'abbiamo ammazzata noi
Mikhal: ... dobbiamo dare modo a Braun di risolvere la cosa a nostro vantaggio: con le sue regole.
Kailah: va bene
Mikhal: se tutto andrà bene potremo tornare qui molto presto
Mikhal: hai mai visto Alma Mater?
Kailah: no
Mikhal: è lì che andremo a stare.
  • Mikhal sorride
  • Kailah annuisce
Mikhal: potrebbe persino piacerti.
Mikhal: Andiamo.
Kailah: il nome sembra incoraggiante.
Kailah: Andiamo.
  • Mikhal vi racconta (durante il tragitto) la "leggenda" (recentissima) dietro al nome
Mikhal: è una espressione Turniana
Mikhal: significa qualcosa come "madre protettrice" (Mikhal non dà l'idea di conoscere il Turniano)
  • Kailah neanche lo conosce
Mikhal: pare che una volta Barun stesse parlando con Gadman Scherer e altri ufficiali,
Mikhal: e c'erano pure Luger e il Prevosto
Mikhal: il campo era praticamente completato e Barun lo stava descrivendo, spiegandone le finalità e gli scopi... e a un certo punto,
Mikhal: o Luger, o il PRevosto, non ricordo bene
Mikhal: se ne escono dicendo una cosa tipo... "e cosa faremo se questa "Alma Mater" verrà presa di mira dal Signore di Ghaan, o dai Risvegliati?"
Mikhal: e a quanto pare a Barun questo nome è piaciuto così tanto
Mikhal: che ha cominciato a chiamarlo così
Mikhal: ... non penso che abbia idea di cosa significhi realmente, però il nome dev'essergli piaciuto
Kailah: E' un bel nome, e ora che ne so il significato mi piace ancora di più
Kailah: Madre protettrice...
Mikhal: già .
Mikhal: Sapevi che Mirai non può avere figli?
Kailah: si
Mikhal: me l'ha detto Braun.
Kailah: anche a me l'ha detto
Kailah: chissà da cosa dipende.
  • Mikhal vi guida fino ad Alma Mater
  • Kailah rimugina e spera in bene
Mirai: non incontrate particolari problemi
Mirai: anche perchè è molto presidiata la strada, lato vostro
Mirai: (essendo in teorica direzione di Ghaan)
Mirai: comunque, sei veramente colpita da ciò che vedi
Mirai: è abbastanza possente, per esser euna fortificazione temporanea
Mirai: vedi palizzate, fosse, avvallamenti, macchine da assedio
Kailah: bello
Mirai: ma soprattutto
Kailah: mi piacciono le macchine da assedio
Mirai: vedi veramente un bel pò di gente
Mirai: ci saranno oltre duecento soldati di Uryen
Kailah: !!
Kailah: wow
Mirai: c'è un ospedale
Mirai: da campo, ma piuttosto organizzato
Mirai: insomma, ne sei colpita. Anche percHè non siete ad Uryen
Mirai: è un installment esterno
Mirai: e situato a diversi km dal fiume pure
Mirai: in una zona che evidentemente è strategica
Mirai: una sorta di altipiano, con buona visibilità sui lati etc.
Kailah: sono colpita, sì
  • Kailah fa diligentemente quel che le viene ordinato.
Mirai: riconosci alcune persone che conosci, tra cui un certo Frederick carpentiere che avevi già visto e incontrato alla Chela, a Mar, etc.
Kailah: ah sisi mi ricordo
Mirai: e che sicuramente ha avuto un ruolo nella costruzione della faccenda
Mirai: vedi che a differenza dell'ultima volta
Mirai: che lo hai visto
Mirai: ha i gradi militari ora
Kailah: è in gamba
Mirai: probabilmente si è (o è stato ) arruolato
Mirai: si, ovvimaente ad Alma Mater venite risucchiati
Mirai: in una serie di task
Mirai: costruzoine, patroling etc.
Kailah: ottimo
Mirai: e passano un paio di giorni
Mirai: in time-burst semi totale
Mirai: quello che succede dopo è una sorta di avi sul quale (purtroppo) nessuno può fare molto.
Mirai: e che dciamo conclude l'arco narrativo di questo prologo
Kailah: ok
Kailah: dimmi
Mirai: dopo cirac 2 giorni
Mirai: che siete lì
Mirai: una notte, alle prime luci dell'alba, tu
Mirai: ...
  • Mirai tira 100
Armando: 14,0Complimenti, Mirai ! Hai totalizzato1,0 83
Mirai: tu dormi, non sei di turno
Mirai: comunque senti che c'è casino, e ti svegli
Mirai: nessuno ti dice niente, ma senti ordini concitati, rumore di cavalli
Mirai: partenze, arrivi
  • Mirai tira 100
Armando: 14,0Complimenti, Mirai ! Hai totalizzato1,0 10
  • Mirai tira 100
Armando: 14,0Complimenti, Mirai ! Hai totalizzato1,0 7
  • Mirai tira 100
Armando: 14,0Complimenti, Mirai ! Hai totalizzato1,0 60
Mirai: incontri Brian e Boar
Kailah: ...
Kailah: che succede?
Mirai: che erano entrambi di guardia e che stanno parlando poco fuori dalla tua tenda
Mirai: (ad alma mater si dorme in tenda, quasi tutti)
  • Mirai is now known as Boar
  • Boar ti guarda
  • Kailah si strofina un occhio
Boar: ci sono dei problemi a Holov
Kailah: ...
Kailah: problemi?
Boar: si. Hanno messo su
Kailah: ...
Boar: una squadra... tutta gente grossa. Mikhal ha fatto in modo di farsi mettere dentro, lui e Dieter
Boar: sono partiti
Kailah: ma problemi di che... genere?
Boar: speriamo bene...
Boar: parlavano di un...
Boar: .. codice 47.
Kailah: cioe'?
Boar: Risvegliati
Kailah: ...
  • Kailah deglutisce
Boar: non potete fare molto, se non quello che vi viene chiesto di fare.
Boar: in ogni caso
Kailah: ...
Boar: le notizie non tardano ad arrivare. La squadra torna abbastanza presto, erano partiti circa in 20
Boar: e tornano praticamente tutti
Kailah: ...
Mikhal: facce scure, piu o meno tutti. a voi soldati non viene detto niente
  • Mikhal è scuro in volto.
Kailah: si riesce ad avvicinarlo, anche dopo, e farsi dire che cosa è successo?
  • Boar e Brian ne hanno tutta l'intenzione
Boar: se vuoi ti puoi aggregare
Kailah: anche io, sì
Kailah: vado insieme a loro due
Boar: riuscite a parlarci dopo un pò , fuori dalla sua tenda
Mikhal: Abbiamo perso Holov. I Risvegliati hanno aperto la strada agli uomini di Ghaan
Kailah: ...
Mikhal: ho parlato
Mikhal: con un paio di Soldati della Milizia, già spacciati
Mikhal: ... morsi
Kailah: ...
Mikhal: dicevano che... non se lo sanno spiegare. I cancelli della palizzata, ci hanno detto
Kailah: ......
  • Kailah guarda Boar e Brian
Mikhal: che erano stati sabotati. Corde, funi tagliate
Kailah: ..
Mikhal: e che sono entrati come un coltello nel burro, nella notte.
Boar: ma...
Kailah: ...
Boar: ... Annie?
  • Kailah non ha il coraggio di domandare
Kailah: ...
  • Mikhal scuote la testa
Mikhal: non lo so...
Mikhal: non l'abbiamo trovata. Però ...
Mikhal: non credo che...
Mikhal: insomma, non ci facciamo illusioni.
Kailah: ...
Mikhal: Dentro il villaggio non siamo riusciti a entrare, c'erano già i soldati di Ghaan
Mikhal: un'avanguardia... quanti noi almeno
Mikhal: però
Mikhal: a giudicare dalle fiamme che abbiamo visto, non avevano intenzione di lasciarlo in piedi.
Kailah: ...
Kailah: tutto...
Mikhal: ... tutto e tutti, si.
  • Kailah esita
Kailah: ... se fossimo stati lì
Kailah: ancora l'
Kailah: avremmo fatto la differenza?
  • Kailah lo dice non con aria recriminatoria, ma riflessiva
Mikhal: Si.
Kailah: ...
Kailah: già.
Mikhal: Avremmo fatto la differenza, dopo
Kailah: ...
Mikhal: perchè ci sarebbero stati quattro soldati in meno ad Alma Mater a pulire questo casino
Mikhal: ma per fortuna, non eravamo lì. Adesso restate concentrati e mettetevi al lavoro.
  • Mikhal tirasomma
Armando: 14,0Complimenti, Mikhal ! Hai totalizzato1,0 6 7 4 14,0, per un totale di1,0 17 14,0!
  • Kailah annuisce poco convinta
Creata il 07/10/2013 da Annika (2242 voci inserite). Ultima modifica il 07/10/2013.
1422 visite dal 07/10/2013, 22:28 (ultima visita il 26/11/2022, 08:57) - ID univoco: 3098 [copia negli appunti]