Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Screanzato! »
- Kailah Morstan -
 
Il Prato di Caen
Il Prato di Caen
Nessun personaggio associato [aggiungi]
 
creato il: 15/02/2006   messaggi totali: 16   commenti totali: 8
21503 visite dal 02/08/2007 (ultima visita il 17/06/2019, 14:29)
Scritto il 01/03/2007 · 13 di 16 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »
Valerie
Giovedì 1 Marzo 2007

Preghiera

Vorrei che ti rialzassi ancora una volta. Pronta, com'eri, a combattere la Tenebra come solo una vera figlia di Pyros sa fare.

Io...ti chiedo perdono, Valerie, e chiedo perdono a Pyros. Sono stato cieco.
Con le mie domande, con le mie allusioni, ho voluto disprezzare te e il dono che il Dio ti ha concesso. Sono qui, adesso, a dirti che ero io, che eravamo tutti noi a sbagliarci. Che tu eri il Coraggio. E che lo sei ancora.

Abbiamo bisogno di te, Valerie. Veglierai su di noi quando saremo stanchi e spaventati? Perchè quello che stiamo per fare, quello che avresti fatto anche tu... lo faremo nel tuo nome.

E se c'è un modo per aspirare al tuo perdono, ecco, forse l'ho trovato. Sai... Marcus non ha mai dubitato di te. E presto potrà dire al mondo intero che Valerie Focault non si è sbagliata, che Valerie Focault non era una viandante sperduta sulla Strada Maestra. Che Valerie Focault ha saputo ascoltare Pyros quando tutti gli altri erano sordi.

I miei amici, e il "nostro" Jack...non so se saranno felici della decisione che ho preso. Se puoi, aiutali a capire. Aiutaci tutti a riconoscerci...a lottare insieme.

E se la giustizia di Pyros ha bisogno di prove per consentirti di occupare il posto che ti spetta alla Sua destra, giuro solennemente davanti a Lui che faremo ciò che va fatto, e che lo consacreremo a Lui per te, solo per te.

Gli adepti del Manto si lasciano ispirare dallo spirito di antichi sapienti, figli di un tempo perduto. Affinchè questo accada, essi accettano lo spirito in sè, lo abbracciano per non separarsene più. Uno di costoro voleva per me questo destino, ma la sua lotta non mi appartiene.

La tua lotta, Valerie, è la mia. E dunque io ti chiedo, adesso, ispirami. Dammi il tuo Coraggio.
scritto da Guelfo da Flavigny , 16:40 | permalink | markup wiki | commenti (0)
Scritto il 01/03/2007 · 13 di 16 (mostra altri)
« Precedente · Successivo »