Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Avete tipo dei dolcetti caratteristici per le occasioni tristi? »
- Loic -
 
Il diario della Campagna di Leben
Il diario della Campagna di Leben
Nessun personaggio associato [aggiungi]
 
creato il: 30/05/2005   messaggi totali: 40   commenti totali: 6
25469 visite dal 02/08/2007 (ultima visita il 24/06/2019, 13:09)
10 settembre 626
Martedì 31 Maggio 2005

Tempi malvagi

Dice la Scrittura: "Ciò che viene dalla terra, alla terra ritorna."

Questa pioggia mefitica che avvelena il suolo e corrompe le messi non è una sventura dalle cause remote, essa è il prodotto dei molti malefici che qui si stanno consumando. Sventura su di te, città di Melsa, ricettacolo di eresia e perversione! Tale è la tua malvagità che le case al di fuori delle tue mura ne sono sommerse, e ovunque si palesa il peccato.

Sono giunto in questo borgo insieme all'accompagnatore affidatomi da Padre Michael, tale Gert dal Pozzo. Avremo bisogno di braccia forti e fidate come le sue, per spazzare l'immondizia via da queste terre sciagurate.
Non ho neppure fatto a tempo a cercare un ricovero per la notte che l'ombra della Stregoneria si è allungata, mostrandomi i suoi sfaceli. La donna che doveva ospitarci ha perduto il marito e la fede a causa delle diaboliche macchinazioni della Tenebra, ed ora rischia di perdere il figlioletto. Guai a me, se non riuscirò ad impedirlo! Ciò che più mi angustia è che dietro a questa abominevole faccenda si celi un servo di Loth. E' per me l'ennesima conferma che nessun uomo è tanto sordo da non poter udire il richiamo traditore della tentazione, e un fosco presagio per ciò che mi troverò ad affrontare una volta giunto in città. Pare che la protetta di questo sacrilego impostore, egli stesso figlio di una concubina del Demonio, sia stata trascinata nell'oscuro sentiero della Stregoneria. Costei appare di mente debole e lenta, e si è tradita ripetutamente nel corso del nostro colloquio; dalle sue parole ho avuto modo di dedurre che il defunto marito di (....) ha visitato un Sabbah presso Lorràsh, e lì ha contratto il fatale morbo.
"Lo stolto dimora nel peccato", dice la Scrittura.

Nella sua casa ho rinvenuto una mistura di erbe, preparata con ogni probabilità dal sedicente chierico, e ora che questo stesso tanfo pervade l'aria ho riconosciuto di cosa si trattasse: è il famigerato veleno del Basilisco, Loth mi perdoni per aver pronunciato questo nome blasfemo.
Ma c'è dell'altro, questa Domitilla (che tra i suoi peccati annovera persino l'incesto) è imparentata con una delle meretrici diaboliche immischiate nella questione che sono stato chiamato ad investigare.
Ringrazio Loth per avermi messo da subito sulla strada maestra, e confido di estorcere a questa scellerata coppia tutte le notizie che potranno essere di giovamento al mio grave compito.
scritto da Padre Berthold da Munden , 17:36 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
10 settembre 626
Lunedì 30 Maggio 2005

Brutto segno

Stanotte mi sono svegliata per il vento e una tempesta molto violenta. Assieme a Loras abbiamo provveduto a chiudere tutte le finestre, ma sembra penetrare all'interno ugualmente un pessimo odore.
Attraverso il vetro ho visto che nel giardino sotto casa alcuni fiorellini si sono spezzati e sembrano produrre uno strano fumo. La prudenza non è mai troppa, così ho preferito trascorrere la notte in cantina, con Loras che ha vegliato qui con me.
Che strano odore comunque... mefitico e con un vago sentore di sovrannaturale che non mi piace per niente.
scritto da Lena Vonnegut , 23:13 | permalink | markup wiki | commenti (0)
 
9 settembre 626
Lunedì 30 Maggio 2005

una notizia spiacevole

Ho saputo stamattina che la mia domestica Mildred ha una sorella che è stata accusata di stregoneria.
Naturalmente ho provveduto a dimetterla dall'incarico presso di me, in quanto non è decoroso nei riguardi della memoria del mio defunto marito che una ragazza dalla famiglia compromessa presti servizio in questa casa. Le ho assicurato ad ogni buon conto una somma di denaro che le permetta di vivere decorosamente e non cedere alle tentazioni del peccato.
Domattina si terrà il processo nei riguardi della sorella di Mildred, e stranamente non vi prenderà parte un torturatore. Ne sono infatti scomparsi diversi, negli ultimi tempi. Penso che andro' ad assistervi.
Mi dispiace per Mildred, è una brava ragazza.
scritto da Lena Vonnegut , 23:09 | permalink | markup wiki | commenti (0)