Approfondimenti ai fatti di Domenica

Discussioni sul GdR in generale e su tutto ciò che altrove è off-topic.

Moderatori: Testimonial, PNG

Avatar utente
DarkAngel
Generale
Messaggi: 1594
Iscritto il: 14/04/2003, 20:51
Località: Roma
Contatta:

Approfondimenti ai fatti di Domenica

Messaggioda DarkAngel » 15/10/2018, 23:58

Prendendo spunto dalla frase con cui mi accoglie il sito: "Queste cose io le apprezzo, le stimo, e anzi le pretendo..." (Brad Robnoff), scrivo alcuni approfondimenti in ordine sparso sulle discussioni "off-table" avute Domenica:

Il più grande meta-lupo del Pleistocene: Il meta-lupo di GoT è la "traduzione" anti-climatica dell'originale "dire wolf", termine traducibile in Italiano con "lupo spaventoso" e che si riferisce all'animale estinto noto come "Canis Dirus". Ironicamente il termine "dire" non è di origine anglosassone ma latina, cosa che rende l'adattamento italiano, se possibile, ancora più triste.

Uscita di Game of Thrones in italia: ricordavo male, non trattavasi di 1995 ma di 1999 (meglio specificarlo, che Luca si ricorda le dichiarazioni mendaci!): io comunque l'ho letto molto più tardi.

Saga urban-fantasy russa (per Matteo): trattasi de "I Guardiani della Notte" di Sergej Luk'janenko, serie che mi piacque molto (quando la iniziai): consta di 6 libri (io ho letto solo i primi, ora mi metto a recuperare gli altri) ed è un urban fantasy vagamente alla Neil Gaiman. Il primo dà già una buona idea, quindi se non ti prende quello non la proseguire.

Serie low-fantasy con personaggi badass (per Matteo): Me ne è tornata in mente una che secondo me ti può piacere, se non l'hai ancora letta: The Lies of Locke Lamora di Scott Lynch: a me il primo volume è piaciuto, anche per la quantità di sangue e imprecazioni snocciolate. Non ho ancora letto gli altri (è una saga ancora in corso d'opera, finora sono usciti 3 volumi). In rete si dice che la traduzione italiana sia bellissima, io il primo l'ho letto in inglese ed è scritto bene.

Serie sci-fi in stile Game of Thrones (per Luca): a parte Dune potresti provare il ciclo di James S. A. Corey, che è considerato (per me a torto) il moderno Trono di Spade nello spazio. Io ho letto il primo libro (Leviathan - Il Risveglio) e che non mi è piaciuto molto per miei gusti personali (DNF a 3/4 circa), però è indubbiamente pieno di intrighi interplanetari, colpi di scena e gente che crepa male. Se non ti vuoi arrischiare coi libri, che cmq hanno vinto un sacco di premi importanti, potresti provare la serie TV che hanno tratto da quella saga, ovvero The Expanse, che provai a vedere prima di leggere il libro ma droppai dopo 2/3 ep perché era un pò lenta (a GM so che è piaciuta).

Film Horror per Matteo: io mi sto per vedere Mandy, tu (se non l'hai già visto) vediti APOSTLE, film di Gareth Evans (The Raid) con tematiche grossomodo affini, dal soggetto secondo me geniale e dalla realizzazione tutt'altro che banale. Altro film figo da recuperare (se non ti sei stufato di risvegliati) è I FAMELICI, zombie-movie canadese intimista ambientato tra i boschi del Quebec: assolutamente rispettoso del filone, con gli adeguati citazioni e riferimenti socio-politico al posto giusto e un approccio quasi autoriale.
DarkAngel
Avatar utente
Starless
Maggiore
Messaggi: 315
Iscritto il: 09/10/2003, 21:25

Re: Approfondimenti ai fatti di Domenica

Messaggioda Starless » 21/10/2018, 12:49

Grazie per le numerose dritte! Ho avuto modo di vedere Apostle e se da un lato la premessa del film mi è piaciuta molto, l'ho trovato un po' dispersivo e confusionario, con troppi personaggi sotto utilizzati, poca atmosfera e tanti cliché. Ti farò sapere presto de"I famelici"! (il titolo mi ricorda quel fantastico quasi-zombie movie con Robert Carlyle che fa il "wendigo"), e nel frattempo ribadisco la segnalazione di "The Endless" come horror atipico e meritevole di essere visto (con Apostle ha in comune parte della premessa, e cioè il culto insediato in una località remota dominata da forze ancestrali, ma toni e temi sono radicalmente diversi).
"...and bible black."
Avatar utente
DarkAngel
Generale
Messaggi: 1594
Iscritto il: 14/04/2003, 20:51
Località: Roma
Contatta:

Re: Approfondimenti ai fatti di Domenica

Messaggioda DarkAngel » 21/10/2018, 19:30

Starless ha scritto:Grazie per le numerose dritte! Ho avuto modo di vedere Apostle e se da un lato la premessa del film mi è piaciuta molto, l'ho trovato un po' dispersivo e confusionario, con troppi personaggi sotto utilizzati, poca atmosfera e tanti cliché. Ti farò sapere presto de"I famelici"! (il titolo mi ricorda quel fantastico quasi-zombie movie con Robert Carlyle che fa il "wendigo"), e nel frattempo ribadisco la segnalazione di "The Endless" come horror atipico e meritevole di essere visto (con Apostle ha in comune parte della premessa, e cioè il culto insediato in una località remota dominata da forze ancestrali, ma toni e temi sono radicalmente diversi).


The Endless non l'ho visto, ma lo recupero subito perché ho visto che è degli stessi 2 autori di Spring, film low budget e che trovai molto carino e che se non hai già recuperato ti consiglio a mia volta (a meno che non detesti gli horror/romance, perché di fatto lo è).

https://www.rottentomatoes.com/m/spring_2015
DarkAngel
Avatar utente
Starless
Maggiore
Messaggi: 315
Iscritto il: 09/10/2003, 21:25

Re: Approfondimenti ai fatti di Domenica

Messaggioda Starless » 21/10/2018, 20:05

Spring l'ho visto all'epoca e l'ho apprezzato, una variazione simpatica sul tema de "La Bella e la Bestia". Dimmi che ne pensi di "The Endless" che ho trovato in tutto e per tutto superiore, soprattutto per il cast di png memorabili.
"...and bible black."

Torna a “Chiacchiere in Locanda”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite