Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Tutto quello che rimane di loro è questo stivale, che abbiamo qui con noi. »
- Bohemond d'Arlac -
 
Gli appunti di Colin
Appunti raccolti da Colin durante la sua Ricerca nel Corno del Tramonto
Colin Tarr
 
creato il: 27/09/2014   messaggi totali: 88   commenti totali: 204
173773 visite dal 27/09/2014 (ultima visita il 28/03/2023, 22:26)
4 Ottobre 517
Mercoledì 29 Novembre 2017

Nel focolaio dell'infezione



In questi ultimi giorni sono successe tantissime cose. Provo a riassumerle tutte per non lasciare indietro questi appunti.

Qualche giorno fa siamo venuti a contatto con l'esercito di Ghaan e sono riuscito a conoscere Manuel Raven, probabilmente il capo del reparto speciale di Ghaan dedicato alla gestione degli "innalzati" (gli infetti come il paziente A). Ha voluto indietro la garmanbozia, ma per fortuna ne ho serbato un campione. Pare che sia molto preziosa. Serve per calmare gli innalzati ed evitare che perdano il controllo ed esplodano. Non la producono a Ghaan, se non in piccola quantità; in parte la comprano da Grey Haven passando per Gideon e Zodd, in parte da un altro venditore che al momento non conosciamo (ci hanno suggerito di chiedere a un tale Smug di Trost).

Manuel ci ha lasciati tornare a Skogen con un suo soldato, Dan, che poi abbiamo rilasciato all'arrivo nella città. È il fratello di Angus, l'innalzato di cui avevamo la scheda e che lui stesso ha contribuito ad eliminare. Fa parte del reparto speciale (contrassegnato dal simbolo rosso su campo nero), ma non degli innalzati (contrassegnati dalle due asce). Durante il viaggio ci ha rivelato molte informazioni, convinto che non appartenessimo ad alcuno schieramento.
Ci ha raccontato la storia di Aghvan, che è con loro a Ghaan. È venuto da queste parti e ha fatto accordi con il vecchio duca e con Elsenor per cercare vecchi artefatti magici. In particolare cercava una città sommersa. È riuscito ad andarci e ha recuperato il materiale di cui aveva bisogno, ma si è tirato dietro molte altre cose. Gli informi vengono da lì. Sono in grado di rigenerare i cadaveri partendo da piccoli pezzi di tessuto morto, ma non sono loro ad infettarli. Alcuni ghaanesi sono in grado di richiamarli nelle tombe e con strani poteri delle tenebre di proteggerli fin quando non hanno finito la loro trasformazione e non sono stati infettati.
Anche altri demoni, sopravvissuti alla prima delle estati, hanno ripreso a viaggiare per il ducato sotto forma di sogni e visioni. I due gnometti che sognava Mirai, Kailah ed altri devono essere di questi.
Dan ci ha anche detto che ci sono tre scuole per innalzare le persone: la loro a Ghaan, quella di Mirai ed un'altra a Feith. Stanno molto attenti a non pestarsi reciprocamente i piedi e i ghaanesi già si preparano a convivere con questi nuovi arrivati. Anche il rilascio da parte di Manuel del paziente A, un tempo loro prigioniera, è stato fatto per volere di Mirai che l'aveva infettata.

Abbiamo scoperto un potere molto interessante degli innalzati che il paziente A non ha ancora sviluppato: sono in grado di rendere invisibili ai risvegliati anche dei loro compagni non infetti. È per questo che alcuni gruppi di ghaanesi non vengono attaccati dai risvegliati, nonostante solo uno di loro sia innalzato. Proprio questo pomeriggio il paziente A, con l'aiuto di un altro innalzato, è riuscito a renderci invisibili a dei risvegliati … ma andiamo per ordine.

Il paziente A sta bene. È sopravvissuta a qualche giorno senza ricostituente e adesso sono riuscito a farne per un'altra settimana. Dan dice che lei ha tutte le caratteristiche per resistere bene all'infezione: donna, giovane, non maga, infettata direttamente dal demone. A Dan è sembrato incredibile vedere che riesca a sopravvivere senza usare garmanbozia. Deve però imparare a controllare meglio le sue emozioni, credo di aver capito che sia quello il segreto anche per estendere la sua invisibilità ai risvegliati a tutto il gruppo.

Abbiamo poi incontrato le prime orde di risvegliati: una ventina di brocchi che si muovono insieme come spinti da una frenesia implacabile. È stata una brutta esperienza in cui il povero Mag che avevamo liberato da Karc ha perso la vita.

A Skogen ci siamo fatti un nemico. Un soldato infettato da Mirai voleva incontrare il paziente A senza di noi e glielo abbiamo impedito. Non l'ha presa bene.

Abbiamo incontrato nuovi kreepar: delle cimici e uno strano ragno che cavalca i risvegliati e li muove come marionette. Strano caso di parassitismo.

Infine ho trovato nuova vegetazione: interessanti bacche non commestibili nella piana del crepuscolo e piante carnivore mutate pronte a cibarsi di kreepar. Confido di trovare cose ancora più interessanti andando avanti.

Come dicevo adesso siamo con due soldati di Ghaan ad una giornata di cammino da Trost. Ci hanno aiutato a renderci invisibili ad un'orda. È stato veramente interessante vedere tanti risvegliati attorno a noi, così vicini, che ci ignoravano.

Questo viaggio continua a sorprendermi ogni giorno che passa.
scritto da Colin , 23:14 | permalink | markup wiki | commenti (0)