Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Gnagna, tu hai mai sentito parlare della Santa Inquisizione? »
- Padre Engelhaft -
 
Sven Herzog
Meglio puzzare di birra, che d'acqua santa
Sven Herzog
Il Blog dell'ineffabile Sven Herzog
creato il: 24/01/2012   messaggi totali: 12   commenti totali: 7
30414 visite dal 24/01/2012 (ultima visita il 24/06/2019, 11:09)
4 luglio 517
Venerdì 26 Febbraio 2016

Debito

Sono stato coscritto a forza, in maniera del tutto illegittima, nell'esercito di Uryen.
E' vero, stavo cercando un impiego, ma ci tenevo ad arruolarmi liberamente, se non altro perché avrei ottenuto una paga meno misera, probabilmente.
Non sono un mercenario, almeno non mi sento tale, non lo sono mai stato, ma è un fatto che qui, in una terra per me straniera, combatto per una paga e per il miraggio di fare carriera, non per difendere la fattoria dei miei cari da un selvaggio che non parla neanche la mia lingua.
Diciamola tutta, potevo tranquillamente finire sotto i vessilli di Ghaan, avrei potuto incolparne il fato.
Questo perchè vengo da molto lontano, per me Uryen era solo un nome e quando si parla di guerre civili neanche chi ci è nato e ci vive nel mezzo ci capisce più di tanto.
Naturalmente appena arruolato sono arrivate tutte le spiegazioni, alcune comodissime: sembrava una di quei rari casi in cui i torti sono tutti dalla stessa parte, anche perchè c'erano di mezzo Risvegliati e Negromanti, tutti ascrivibili alla fazione avversa.
Poi però abbiamo scoperto che i Risvegliati forse siamo stati noi a metterli in gioco, che forse non è una guerra tanto speciale, tanto diversa dalle altre.

La verità è che sono cose di cui non capisco niente, eventi troppo difficili da ricostruire. Ma questo non significa che tengo gli occhi chiusi, anzi li tengo più aperti. Giudico quello che vedo in prima persona e mi comporto di conseguenza.
In queste terre ci siamo imbattuti in chiese sconsacrate e adornate di monaci decapitati, ragazzine che evocano mostri e fanno spolpare vivi poveri disgraziati.
Ardee si è sdegnata tanto quanto noi di fronte a tali spettacoli, per quanto ha potuto li ha combattuti come e forse più di noi, si è dimostrata leale e giusta: per me basta e avanza per considerarla, in questa situazione del tutto unica, non come una nemica ma come una alleata.
La nostra missione è compiuta, un pieno successo, in gran parte proprio grazie all'aiuto di Ardee.
Abbiamo dovuto fare cose non proprio onorevoli, cose di cui non vado fiero. Eppure, da bravo soldato, le ho fatte, senza esitazioni.
Ma qui finiscono i miei ordini ed il mio dovere: non intendo alzare le armi contro il suo gruppo.
Quello che abbiamo fatto e che ci ha aiutato a fare porterà dei vantaggi ad Uryen, quello che sta facendo porterà dei vantaggi a Ghaan. Non so se saranno equiparabili, se saranno grandi o piccoli, ma conta poco.
Quello che conta è che ormai abbiamo contratto un debito di onore nei suoi confronti, potevamo disdegnarlo ed invece siamo stati pronti ad accettarlo, anzi lo abbiamo richiesto ed inseguito.
Il fatto che sia inconsapevole, ovvero ammantato se non di menzogne quantomeno da colpevoli omissioni, non lo rende più leggero, semmai lo rende più pesante.

scritto da Sven , 23:02 | permalink | markup wiki | commenti (0)