Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Forum dedicato agli eventi della Campagna di Caen, ambientata nel Continente di Sarakon (Ducato di Amer).

Moderatori: Testimonial, PNG

Avatar utente
DarkAngel
Generale
Messaggi: 1598
Iscritto il: 14/04/2003, 20:51
Località: Roma
Contatta:

Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda DarkAngel » 04/03/2009, 11:18

Visto che sto preparando una nuova avventura che dovrebbe partire entro poche sessioni di gioco, vorrei farmi un'idea più precisa delle intenzioni, obiettivi e "aspettative" dei singoli PG che ne faranno parte: lo scopo è quello di proporre qualcosa che possa essere motivo di interesse e di gioco per tutti.

Chiedo quindi a tutti di darmi le seguenti informazioni di massima:

- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?
- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?
- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?
- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?

Inizio io con il mio PG.
DarkAngel
Avatar utente
DarkAngel
Generale
Messaggi: 1598
Iscritto il: 14/04/2003, 20:51
Località: Roma
Contatta:

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda DarkAngel » 04/03/2009, 14:26

DarkAngel ha scritto:- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?

Continuare a lavorare con i suoi compagni, svolgendo missioni per conto della chiesa e della Rosa Bianca o comunque di "pubblica utilità".

DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?

Recarsi nel villaggio di Luceen per informarsi sulle vicende inerenti alla morte di Ludmilla e capire come poter dare una mano; qualora non fosse possibile, fare ritorno a Beid per salutare la sua famiglia.

DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?

Solice preferisce mansioni investigative a incarichi militari, ma non ha problemi a svolgere questi ultimi se "chi comanda" fornisce regole precise su cosa fare nei vari casi particolari (prigionieri, esecuzioni, condanne, arresti, ambiti di competenza, etc.), senza delegare al gruppo simili decisioni. Preferirebbe inoltre evitare incarichi che rendano il gruppo arbitro della vita e della morte di altre persone specialmente quando il PNG datore di lavoro, come purtroppo avvenuto spesso in passato, non chiarisce a sufficienza chi è deputato a prendere simili decisioni, perché è la classica cosa che provoca forti contrasti nel gruppo.

DarkAngel ha scritto:- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?

A Solice piace far parte del gruppo e contribuire ad esso a vari livelli (supporto spirituale, imprinting morale, relazioni con le sfere politiche e religiose, indagini investigative e persino supporto in combattimento). I punti di contrasto si riassumono in una diversa concezione di alcune "parti" specifiche dell'ambientazione: Solice ha delle limitazioni morali e "di fede" che la rendono poco compatibile con alcune scelte di gioco precise e facilmente identificabili; il contrasto nasce quando queste azioni vengono compiute dai suoi compagni come se fossero la "normalità", senza cioe' un approccio altamente problematico.

Alcuni esempi concreti, presi dalle ultime avventure: uccisioni a sangue freddo, torture brutali, mancanze di rispetto o "di etichetta" con interlocutori nobiliari o di spicco, insubordinazioni, etc.

A voi!
DarkAngel
Avatar utente
Bato
Maggiore
Messaggi: 493
Iscritto il: 08/10/2003, 20:42
Località: Roma
Contatta:

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Bato » 04/03/2009, 15:05

DarkAngel ha scritto:- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?


Riprendere i contatti con la Rosa Bianca di Amer, capire come si è riorganizzata, chi comanda, se e come sono cambiati gli obiettivi.
Rinquadrarsi per bene, insomma.

DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?


Interpreta la domanda come: se fosse lui a comandare la Rosa Bianca, cosa farebbe?
La risposta è: chiudere la partita con Lord Albert, si è tergevirsato troppo e ormai i tempi sono maturi.

DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?


Compiti troppo lontani dall'obiettivo finale Lord Albert e cricca annessa, che non rappresentino cioè un avvicinamento concreto all'obiettivo finale.
Non perchè poco utili in assoluto, Eric sa bene che la fine di Lord Albert non è lo scopo della Rosa Bianca, ma al limite uno dei suoi scopi.
Ma semplicemente perchè ogni missione comporta dei rischi, ed al punto in cui è arrivato lo infastidirebbe crepare senza essersela giocata (anche con carte pessime) con Lord Albert.
Ritiene di essersi guadagnato sul campo l'onore di occuparsene personalmente.
Pensa che ormai stia diventando un peso, e che occorra liberarsene definitivamente, comunque vada a finire.

[quote="DarkAngel"]
- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?
[quote="DarkAngel"]

Eric ha sempre ritenuto che il desiderio di vendetta fosse il cemento del gruppo. Al di sopra di ogni altra cosa.
Punti di contrasto in realtà pochi. E' un tipo pragmatico, anche se testardo.
I problemi essenzialmente nascono quando i lgruppo gli pare un po' "frenato" nelle decisioni, un po' lento e pieno di remore.
In tutti quei casi Eric propenderebbe per azioni più veloci, e soprattutto più centrate sull'obiettivo piuttosto su considerazioni collaterali.
Ritiene che le indecisioni (non necessariamente gli scrupoli) siano solo fonte di guai.



bye
Eh già...
Avatar utente
Starless
Maggiore
Messaggi: 316
Iscritto il: 09/10/2003, 21:25

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Starless » 04/03/2009, 15:13

DarkAngel ha scritto:
- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?
- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?
- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?
- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?

Inizio io con il mio PG.


1) Guelfo ha intenzione di portare a termine incarichi eventualmente affidatigli da Bruno/Arles, o comunque funzionali agli interessi della Rosa.

2) Guelfo potrebbe dedicare del tempo libero a: raccogliere informazioni su Dorian e Lady Nadia Dillon, eventualmente facendo giustizia di quest'ultima; supervisionare l'amministrazione di Flavigny; fare un salto dal vecchio Luran e, già che c'è, dalla vecchia zia che sta ad Amer; trascorrere un po' di tempo a Chalard con Nailah; procedere all'iscrizione alla Gilda degli Studiosi di Krandamer; supportare laddove possibile il lavoro di interpretazione e traduzione dei papielli dell'Ogham.

3) Qualsiasi cosa non abbia attinenza con coi punti di cui sopra, e in ogni caso, preferirebbe incarichi precisi e/o con referenti autorevoli di modo che non ci si trovi mai in medias res con il gruppo spaccato sulle decisioni da prendere.

4) Ora come ora il principale punto di contatto di Guelfo con il gruppo è la causa comune, i principali attriti sono dovuti alla mancanza di una leadership chiara ed in generale un reciproco deficit di fiducia nei confronti di gran parte dei suoi compagni: da una parte vuol bene loro come amici (ed in un caso, parenti), dall'altra non è soddisfatto ne' del modo in cui le sue competenze vengono disconosciute ("eh, tu nun ce capisci un cazzo de sta roba, di' la verità") ne' della tiepidità con cui a suo modo di vedere alcuni compagni affrontano gli incarichi, concentrati come sono a badare ai fatti loro. Rispetto a entrambe queste cose si è piuttosto irrigidito nel corso dell'ultimo anno.
"...and bible black."
Avatar utente
Elmer's pupil
Colonnello
Messaggi: 768
Iscritto il: 08/10/2003, 22:02

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Elmer's pupil » 04/03/2009, 23:24

DarkAngel ha scritto:- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?


Farsi restituire da Sir Bruno Malade i soldi spesi a Surok (o almeno parte di essi) secondo l'uso sancito da Padre Quart. Esporre rispettosamente allo stesso Malade le sue lamentele rispetto alla vicenda Surok. Capire se Sir Arles ha un ruolo all'interno della Rosa e quale sia questo ruolo. Capire quale sia al momento la situazione di Sir Lucius rispetto ai suoi compiti di Paladino e alla promessa di matrimonio con Julie. Capire quale sia la posizione sua e dei suoi compagni all'interno della Rosa Bianca di Amer (ruolo, funzioni, grado,tipo di compiti). Comprendere se c'è la possibilità di integrare un pochino i suoi guadagni, magari svolgendo dei lavori manuali a Chalard.

DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?


Loic appartiene alla Rosa Bianca e "sceglierebbe" di continuare a lavorare per essa. Certo, se avesse facoltà decisionali, ne approfitterebbe per dare il colpo di grazia ai Keitel corrotti e appagare la sua (giusta) sete di vendetta su Lord Albert. Ora o mai più. Gradirebbe anche altri incarichi, ove fosse però ben riconoscibile la presenza dell'Ordine Nero, sì da tenerlo sempre motivato e da fornirgli somma soddisfazione in caso di successo.


DarkAngel ha scritto:- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?


Preferirebbe evitare attività o incarichi ove la presenza dell'Ordine Nero fosse poco o per nulla riconoscibile. Ancor più se essi rischiano di mettere seriamente in crisi la sua fede, il suo catechismo e il suo semplice sistema di valori. E ancora di più se fossero fuori dal controllo dei suoi superiori (in particolare ecclesiastici), sì da non poter chiedere loro (avendone risposte) consiglio e chiarimento. [con trame tipo Ogham o Pheigal mi divertirei un casino di più a giocare con un altro pg; Loic faticherebbe troppo ad integrarsi e me le rovinerebbe].

DarkAngel ha scritto:- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?


Nei confronti del gruppo in quanto tale (complesso di caratteri e obiettivi condivisi) Loic si sente ben integrato. Per quanto riguarda i singoli presi ad uno ad uno: con Eric e Julie è fortissimo il senso di parentela e di condivisione di un destino e di una condizione, pertanto le incomprensioni o le diversità di vedute non raggiungono mai livelli degni di nota. Con Solice, nonostante le diversità di ceto, di sensibilità e di carattere, il rapporto è ottimo, va detto per gran merito di Solice, che è estremamente paziente e disponibile nei confronti di Loic; Loic è consapevole di questo e porta grande rispetto alla funzione e alla persona di Solice, sentendone molto il carisma. Con Desiree il rapporto è ballerino, si sa, ma assai meno di quanto sembri: in realtà Loic prova grande affetto per lei e constata, un po' con amarezza, un po' con malinconica e affettuosa soddisfazione, che la separazione ha reso più normali le loro relazioni; lui le fa le battutine, come lei fa a lui i dispetti, ma nelle cose serie si vede che c'è un rapporto profondo di "amicizia" alla base. Il rapporto con Guelfo invece è quello che ha creato i contrasti più seri e va presto ricucito in qualche modo: il giovane stregone si è sentito molto ingiustamente sottovalutato come professionista e come uomo d'intelletto e "di rapporti", Loic da parte sua si è sentito invece umiliato dal comportamento dell'amico che ha interpretato come arroganza e disprezzo nei confronti della sua intelligenza e del suo status. I tormenti della relazione Loic-Desiree sono stati problematici forse non tanto in se stessi o in rapporto ai due pg in questione, ma per aver dato stura e aggravamento alle tensioni tra Loic e Guelfo. Loic è cmq intenzionato a riprendere comportamenti normali e di correttezza con il vecchio amico, approfittando della calma raggiunta con la separazione da Desiree, dei successi raggiunti dalla Rosa, che hanno restituito ad entrambi prestigio e credibilità, e degli obiettivi di interesse comune che immagina si faranno sempre più pressanti. Con Quix ovviamente nessun problema, solo tanta mancanza :)
Avatar utente
Annika
Colonnello
Messaggi: 1714
Iscritto il: 08/10/2003, 15:36
Località: Roma
Contatta:

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Annika » 05/03/2009, 10:40

- Cosa intende fare il proprio personaggio nelle prossime settimane/mesi?


Julie intente proseguire la sua battaglia al fianco dei compagni, rendendosi utile per quanto le è possibile al conseguimento degli scopi della Rosa Bianca.
Per sua indole non è abituata a fare programmi a lungo termine, anche se naturalmente in prospettiva l'idea di sposarsi con Lucius è ciò che desidera di più al mondo. Ma vuole "meritarselo", e quindi prima di coronare il suo sogno è determinata a dare ancora il suo contributo alla causa. Inoltre non intende nemmeno ostacolare il Paladino, costringendolo a scelte troppo imminenti, ma preferisce aspettare e continuare a fare la "fidanzatina" per un po'.

- Quali sono le attività che cercherebbe di svolgere se fosse "libero di scegliere" e privo di missioni o vincoli specifici?


Julie l'unica cosa che proprio non vorrebbe dover fare è allontanarsi troppo e per troppo tempo da Chalard.
Missioni nel Ducato di Amer, o comunque di breve durata, le prende di buon grado, e anzi non vede l'ora di impegnarsi. Mentre la intristirebbe tantissimo dover partire di nuovo per un posto lontano, con la prospettiva di restare lontana da Lucius per mesi.
Il suo desiderio di vendetta nei confronti di Lord Albert è contraddittorio e relativo: anche se naturalmente condivide le ragioni dei suoi compagni, Julie non ha un'indole vendicativa e non è capace di tenere desto l'odio dentro di sè per lungo tempo.
Se per qualche ragione dovesse restare indietro rispetto agli incarichi dei compagni, le piacerebbe restare a Chalard, magari avvicinandosi alla biblioteca, perchè ha scoperto da poco il piacere della lettura e ama moltissimo conoscere storie, scoprire misteri e appassionarsi a racconti.

- Quali sono le attività che proprio non intende più svolgere e/o che preferirebbe davvero evitare, quando possibile?


Julie non ha un'indole guerriera e naturalmente se ci sono incarichi che prevedono solo o prevalentemente combattimenti, spargimenti di sangue e massacri si sente abbastanza un pesce fuor d'acqua. Ha paura oltretutto che la sua presenza possa essere fonte di preoccupazioni e rischi ulteriori per i suoi cugini e amici, e questo la spinge comunque a mettersi sempre da parte negli scontri.
Preferisce svolgere incarichi la cui connotazione morale sia inequivocabile, e ci siano direttive che assicurino di star facendo la cosa "giusta". Julie si fida molto dei compagni e non è per carattere una leader, e si dispiace molto quando sente la loro incertezza e gli attriti nel gruppo.

- Quali sono i suoi punti di unione nei confronti del gruppo, e quali i punti di contrasto?


Julie adora i suoi compagni.
I cugini sono tutta la sua famiglia ed è legata a loro da un amore totale. Vuole un gran bene anche a tutti gli altri, in particolare ha sviluppato con Solice una grandissima amicizia. Il motivo di unione col gruppo è quindi l'affetto che lega Julie a tutti i compagni, più che altre ragioni di obiettivi comuni, che pure esistono.
Le ragioni di contrasto sono speculari a quelle di unione.
Julie a volte ha problemi coi cugini, in particolare con Loic, quando assume atteggiamenti troppo da "genitore", anche se in fondo le fa pure piacere sentire che lui si preoccupi così per lei. Però è molto preoccupata di attriti possibili tra Loic e Lucius e quindi si agita moltissimo quando il cugino solleva l'argomento "matrimonio".
Si dispiace poi tantissimo quando avverte attriti tra i compagni perchè vorrebbe sempre sentire l'atmosfera "leggera" e unita che c'era quando erano tutti piccoli, a Caen. Gli anni passati lontani da Caen l'hanno portata un po' a mitizzare quella realtà, quel mondo, e ogni volta che si scontra con una realtà diversa, con persone ormai cresciute e cambiate e "distanti", si dispiace.
*/\|\|\|/\*
Avatar utente
Elias Spiller
SottoTenente
Messaggi: 62
Iscritto il: 10/09/2007, 8:34

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Elias Spiller » 14/04/2009, 10:08

Irrompo con un breve Off Topic per ringraziare il master e voi tutti per avermi ospitato nella vostra avventura. E' stato divertentissimo!

Mi raccomando per quella ragazza piena di grilli per la testa: sarebbe opportuno o matrimonio o convento. Poi vedete voi. Signor Loic, voi che mi sembrate una persona con del sale in zucca: sappiatele dare l'esempio.

P.S.: Cercate di non farmi morire!!!
Avatar utente
Annika
Colonnello
Messaggi: 1714
Iscritto il: 08/10/2003, 15:36
Località: Roma
Contatta:

Re: Obiettivi del gruppo e dei Personaggi

Messaggioda Annika » 14/04/2009, 12:17

Grazie a te, quando vuoi siamo sempre ben contenti di averti!

Quanto a quella ragazza.... avrà entrambe le cose, probabilmente, matrimonio e "quasi" convento.... ammesso che non tiri le cuoia come tutti gli altri venerdì prossimo! Speriamo bene!!!!
*/\|\|\|/\*

Torna a “Campagna di Caen”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti