Cerca nel Sito

NomeKeywordsDescrizioneSezioniVoci correlate

Forum di Myst

 
« Boh? Secondo me è il momento buono... »
- Dorian -
 
Myst Cyclopedia

Steven DeRavin

[personaggio]
personaggio
Titolo:
Cavaliere di Anthien
Razza:
Umano
Sesso:
maschio
Nato/a il:
7 marzo 488
Altezza:
187 cm
Peso:
83 kg
Ruolo:
amico
Tipo:
PNG
Giocatore:
sconosciuto
Ritratto di sir Steven deRavin del settembre 517.Cavaliere di Anthien nato nel 488. Le informazioni su di lui sono piuttosto poche, ma è piuttosto conosciuto in certi contesti ad Anthien per via del suo passato come soldato di ventura. Viene nominato cavaliere nel 514 dall'anziano barone Benedict Keitel assieme all'amico sir Leon Perineau come ricompensa per una importante missione conseguita i cui dettagli non sono noti; non tutti ad Anthien hanno una buona opinione di lui per via della sua indole pungente e provocatoria. Abile con la spada e con la lancia, ha combattuto e vinto due duelli da quando è stato nominato cavaliere, il primo contro Balon Ashcoat, ufficiale dell'esercito di Anthien e il secondo contro sir Reynar Hostel, cavaliere di Sarthe. Sir Reynar è deceduto pochi giorni dopo lo scontro per le ferite riportate, mentre Balon Ashcoat è sopravvissuto.
Sir Steven ha un fratello minore, Marc, che vive nella stessa casa di Anthien, non distante dalla Chiesa della Concordia.

Carattere

Sir Steven DeRavin è molto ordinato e, di solito, di poche parole. Non sono in molti a sapere quello che pensa, e in pochi conoscono le sue amicizie e le sue frequentazioni. Nonostante sia di bell'aspetto, rifugge solitamente la compagnia femminile e passa il suo tempo da solo o con altri cavalieri, dei quali spesso ascolta i discorsi senza intervenire. Possiede uno spiccato senso dell'umorismo ed ha dimostrato più volte una notevole attitudine provocatoria: non di rado riesce a indisporre non poco l'interlocutore, pur senza mai cadere nell'insulto o nell'offesa.

Breve esperienza tra i Maestri del Vento

Nel corso del 516 Sir Steven riceve l'invito, da parte di Lord Wilhelm Keitel, di entrare a far parte del gruppo di cavalieri scelti noti come Maestri del Vento.
Sir Steve inizialmente è favorevole e, per l'occasione, acquista un pregevole cavallo bianco di nome Hordak. Tuttavia pochi giorni gli sono sufficienti per capire che non è possibile conciliare il suo giuramento davanti al Barone con il servizio presso suo fratello, che gli è apertamente rivale. Abbandona quindi i Maestri del Vento.

Il torneo del 517

La compagnia di Caen fa la conoscenza di sir Steven DeRavin nel maggio 517, quando scende a Beid per partecipare al torneo organizzato in occasione delle nozze di Ryan Kenson: in quell'occasione fa la conoscenza di Solice, con la quale ha modo di scambiare qualche parola. Pochi giorni dopo assiste alla sua caduta dalla Torre delle Termiti e la raccoglie da terra per riportarla a palazzo di sua iniziativa e senza attendere i soccorsi: questa sua azione manda su tutte le furie i parenti della ragazza e provoca nel giro di pochi giorni la sua dipartita da Beid e il suo ritorno a Anthien.

Curiosità

  • Steven DeRavin è protagonista di un'ottima prestazione al torneo di Beid anche grazie alla "presa del lancillotto", un espediente che sfrutta a proprio vantaggio il punto di forza dell'avversario esercitando una pressione dello scudo sul braccio capace di far perdere tanto la presa sulle redini quanto l'equilibrio. La tecnica viene spiegata durante una sua conversazione con Solice nel corso dei festeggiamenti del 13 maggio 517.

Sir Steven aiuta la Rosa Bianca

Nell'estate del 517 Sir Steven DeRavin viene contattato ad Anthien da Solice Kenson che gli chiede aiuto nell'ambito degli eventi narrati nella cronaca L'operazione Notte e Nebbia.
Il suo aiuto è essenziale per permettere a Padre Lorenzo Quart di liberare Erwin dalla Torre Maxima.
In seguito Sir Steven, impegnato nella scorta da Krandamer del suo signore Lord Anthony Keitel, partecipa insieme ad Eric e Loic Navar, ad alcuni mercenari e al suo buon compagno Sir Leon Perineau, ad un sanguinoso scontro con i Maestri del Vento, che vengono annientati.
Nelle settimane successive Sir Steven segue da vicino lo sviluppo degli avvenimenti di Anthien che portano alla messa al bando di Lord Albert Keitel. Visita le Parole d'Oro e si cura della sicurezza del Barone e di suo figlio Lord Anthony. Sembra anche che mantenga una corrispondenza con Padre Quart, che evidentemente gli ha rivelato alcuni segreti collegati alla Rosa Bianca.

Voci correlate

Creata il 25/05/2007 da DarkAngel (1196 voci inserite). Ultima modifica il 31/07/2008.
2356 visite dal 25/05/2007, 22:53 (ultima visita il 13/10/2019, 22:18) - ID univoco: 473 [copia negli appunti]
[Genera PDF]